Jump to content
Sign in to follow this  
Emma Snow

Adattamenti di opere di Stephen King

Recommended Posts

Questa sera alle 23 su MTV c'è Stand by me... Magari è un segno del destino (anzi del ka per dirla alla Roland Deschain) per farmi superare finalmente il mio trauma infantile :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra gli adattamenti televisivi ne segnalo due che c'entrano veramente poco con lromanzi e racconti del Re, ma si guardano con piacere. il primo è Kingdom hospital, sceneggiato dal Re, l'atmosferaè cupa senza mai diventare volgarmente splatter. La seconda è Rose Red, in cui il nostro Stephen appare come fattorino delle pizze..

Ed infine, visto il mio nick, nella miniserie Incubi e deliri c'è l'adattamento del racconto "Roadvirus va a nord", spero l'abbiano tradotto così, oltre ad altri raccontini niente male...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono rimasta abbastanza sconcertata... E' vero che quello che conta è la resa del personaggio come attitudine e se è convincente o meno, e Idris Elba è sicuramente un grande attore, ma mi sembra una scelta non funzionale alla sceneggiatura (anzi che rischia di danneggiarla) dettata solo dal politically correct e allo stesso tempo una scorrettezza verso il personaggio di Susannah.

 

Riporto quello che ha scritto qui una utente con cui concordo (è in inglese, ma facilmente comprensibile):

 

 

 

My problem here is that so much of the series, at least the first three books, has tons to do with class and race issues that kind of get lost if Roland is suddenly black. I mean the entire structure for Gilead and the gunslinger society is more or less based on a group of brutal white men rearing their white son's to be blood thirsty war mongers who keep the peace by shooting people and the civil war that more or less springs up to fight that (if you deconstruct it enough). Then almost the entire story in "Drawing of the Three" is about Roland and Sussanah's conflicts with each other and the building of that relationship despite their differences, differences that are predominately based in race.

I feel like it does a disservice to Susannah's character. It makes her and what she represents less important.

I don't know I'm having a really hard time with this and I'm hoping its just noise. Especially since we know that the films haven't even been greenlit yet. Though its very possible that's entirely because they're waiting to lock in big name actors.

It makes me worry that we're gonna get a white Susannah now or a Sussanah with legs and that Jake is gonna be twenty because they want to write in a girlfriend for him...ugh...

 

Ammetto di essere una purista estremista e ogni virgola cambiata mi fa storcere il naso, ma per me (e dalla descrizione che ne viene fatta) Roland è alto, magro, bianco e con i famosi "occhi azzurri da bombardiere". Non penso che riuscirei a sopportare un cambiamento così radicale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Postato questa mattina da Stephen King sulla sua pagina Facebook:

To me, the color of the gunslinger doesn't matter. What I care about is how fast he can draw... and that he takes care of the ka-tet.

 

 

Io rimango della mia opinione. In più in molte pagine e commenti se solo si prova a esprimere i propri dubbi si viene accusati di essere razzisti... Ma è così difficile capire che il problema non è il fatto in sè che sia nero, ma che questo cambierebbe in modo radicale il rapporto di Roland con Susannah? Se fossero girate voci di, che so, Jennifer Lawrence come possibile candidata per interpretare Susannah sarei stata contraria per lo stesso identico motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di solito il Re se ne strafrega degli adattamenti cinematografici o televisivi delle sue opere. Ci sono alcune eccezioni, nelle quali compare come coproduttore, sceneggiatore, addirittura guest star.. E poi non è certo un esperto di cinema, è nota la sua stroncatura di Kubick per l'adattamento di Shining

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onestamente durante la lettura, forse distratta, dei primi tre libri non ho notato situazioni tali che un pistolero nero farebbe grande differenza. Peró é indubbio che Susannah rischia di perdere incisivitá, come personaggio, se accostata ad un altro nero. Temo allora che diventi lei bianca, e questo si che sarebbe triste. E temo che avrá le gambe ma sará paralizzata, anche se la scelta dipenderá da quale nervo vogliono toccare nello spettatore.

Un Eddie giovanissmo temo sia inevitabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto è uscito il secondo trailer di 22.11.63, che andrà in onda a febbraio su Hulu:

 

 

Sia questo che il primo promettono bene, spero che poi la visione confermi quest'impressione...

Share this post


Link to post
Share on other sites

11.22.63 dovrebbe essere tanto semplicemente convertibile in serie tv che solo volendo si sarebbe potuto fare qualcosa di men che buono. Quindi io la attendo con ansia :sbav:

Share this post


Link to post
Share on other sites

11.22.63 dovrebbe essere tanto semplicemente convertibile in serie tv che solo volendo si sarebbe potuto fare qualcosa di men che buono. Quindi io la attendo con ansia :sbav:

Bè "La tempesta del secolo" è stata scritta - e pubblicata- in forma di sceneggiatura, ed il risultato della miniserie mi è sembrato appena sufficiente....

Share this post


Link to post
Share on other sites

il 1999 non era il 2015: é ormai giá da qualche anno che il mondo delle serie tv é stato pompato con steroidi (vedi budget, presenza di attori/produttori e registi di grande fama, tematiche etc). La tv non é piú 'il cinema dei poveri'. :figo:

 

Ovviamente, questo non significa automaticamente che sará un buon lavoro, solo che dovrebbe essere semplice, con gli standard odierni, realizzarne uno ottimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermati Idris Elba come Roland e Matthew McConaughey come Randall Flagg: http://www.ew.com/article/2016/02/29/dark-tower-rises-stephen-king-idris-elba-and-matthew-mcconaughey

Mah... Continuo a essere scettica, ma non voglio dire un NO assoluto a prescindere. Piuttosto spero non ci siano stravolgimenti di trama irragionevoli... Ad esempio si parla di un'attrice di Mad Max castata per interpretare Tirana, personaggio che onestamente non ricordavo nemmeno e che ho poi ho letto essere un personaggio minore che a un certo punto si scontra con padre Callahan, e che sarebbe un "key role" del primo film... Ma sono solo rumors. Non resta che aspettare gennaio e vedere...

 

Intanto sto seguendo 11.22.63 e nonostante qualche cambiamento di trama mi sta piacendo molto, lo trovo davvero ben fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...