Jump to content
Sign in to follow this  
LyannaSnow

E se Daenerys fosse "cattiva"?

Recommended Posts

Puoi elaborare? Sono curioso, ho sempre pensato che l'ossessione per il Trono fosse iniziata lentamente dopo la nascita dei draghi e della morte di Drogo

 

@Figlia dell' estateGrazie di tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minutes fa, Nefrea dice:

Che la sentenza sia stata eseguita con il fuoco di drago e non con una spada a due mani è irrilevante. Daenerys sta conducendo una guerra di conquista e non mi sembra che, ad esempio,  Aegon il Conquistatore abbia avuto più scrupoli di lei, né che Tywin sia stato misericordioso a Castamere. 

 

In quanto a Sam avrà anche invitato Jon a farsi avanti, ma l'invito non è stato accolto e il precipitare degli eventi non è dovuto al farsi avanti di Jon, ma al desiderio di Jon (comprensibile anche se gestito malamente) di non mentire alle sorelle e al suo disagio di fronte ad una relazione che solo lui, e sottolineo solo lui, sembra ritenere incesto.

Erano nobili ,usare il fuoco dei draghi è stato improvvido a parte tutto e in ogni caso ripeto gli showrunners hanno usato il rogo per innescare un processo che porterà alla pazzia di Dany ,perché credo che loro di pazzia parlino 

Ciò premesso Martin avrà almeno 3000 pagine per raccontare al meglio il tutto ,se le scriverà ovvio 

Jon ha ucciso Dany Anche per proteggere le sorelle ,è uno Stark di base e non avrebbe accettato nessun incesto,mi pare ovvio 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, Dargil dice:

Puoi elaborare? Sono curioso, ho sempre pensato che l'ossessione per il Trono fosse iniziata lentamente dopo la nascita dei draghi e della morte di Drogo

 

@Figlia dell' estateGrazie di tutto

si anche per me , prima era una dany ingenua ..si innamora di drogo mentre nell ultima stagione è una dany determinata e consapevole delle sue motivazioni che però si innamora di jon e complica tutto..poi la fanno sbroccare grazie ad una pessima sceneggiatura :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente dopo il rogo dei Tarly Daenerys non dà alcun segnale di follia, anzi nella stessa puntata accetta di chiedere una tregua a Cersei per combattere i non-morti (da lì nasce l'idea della spedizione). È rimasto un gesto del tutto isolato. Inoltre se proprio volevano dare un segnale di follia potevano farle arrostire i Tarly senza offrirgli possibilità di scelta, oppure bruciarli nel loro castello, stile Harrenhal (così sarebbero morte anche la madre e la sorella di Sam).

Share this post


Link to post
Share on other sites

si infatti a fine settima stagione , nelle ultime due puntate cè una daenerys piu buona che mai..per questo l evoluzione è scritta male e anche se avevano lasciato segnali qua è la è troppo poco per giustificare un cambio di rotta del genere.. dovevano insistere di piu nelle ultime due stagioni..

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes fa, Iceandfire dice:

Erano nobili ,usare il fuoco dei draghi è stato improvvido a parte tutto e

Ma anche li avesse decapitati, cosa sarebbe cambiato ? L'esecuzione tramite Drogon è stata solo più spettacolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minutes fa, Iceandfire dice:

Non ho mai creduto all’amore per Drogo ,lo ha usato per trarre vantaggi ,in particolare per mirare al trono di spade 

 

Dovresti rileggerti i libi o riguardare la serie, perché è palese che lo ami veramente....

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minutes fa, Figlia dell' estate dice:

Varys non é solo un idiota, é un grandissimo ipocrita di prima categoria, 

Ecco, questo è il problema. 

 

Criticava Ned per i suoi errori ingenui, eppure vuole Jon sul trono nonostante si comporti allo stesso modo.

 

Dice di volere il bene del regno, ma ha formentato per anni la pazzia di Aerys.

 

Ritiene Robert un pessimo re perchè non voleva farlo, ma improvvisamente Jon diventa un ottimo re per lo stesso motivo

 

All'inizio della quinta stagione inneggiava a Danaerys come l'emblema del perfetto sovrano perché più forte di Tommen, ma più compassionevole di Stannis, e quando Tyrion gli aveva detto : "Buona fortuna a trovare un uomo così", lui gli rispose "Chi dice che dev'essere un uomo?"

Tre stagioni dopo: "Eh, ma Jon è un uomo, quindi è il legittimo sovrano, i piselli contano, Dany kattiva".
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours fa, Iceandfire dice:

Erano nobili ,usare il fuoco dei draghi è stato improvvido a parte tutto e in ogni caso ripeto gli showrunners hanno usato il rogo per innescare un processo che porterà alla pazzia di Dany ,perché credo che loro di pazzia parlino 

 

 

Non capisco perché sarebbe stato improvvido da parte sua giustiziare due nobili con il fuoco. I Targaryen hanno sempre usato i draghi in battaglia, e di nobili arsi vivi ce ne sono stati a bizzeffe. E' stato, come dice @King Glice, spettacolare, questo sì, ma non dovrebbe scandalizzare nessuno visto il contesto. Dickon era un uomo maturo che ha scelto consapevolmente la morte, per cui non vi era ragione per negargliela. Poteva scegliere il nero, ma non l'ha fatto.

Il rogo dei Tarly non innesca in Daenerys nessuna deriva verso la follia, poiché le azioni da lei compiute successivamente sono tutt'altro che folli, ed è ininfluente ai fini della questione natali di Jon. Mi rendo conto che le intenzioni di D&D possano essere state quelle di spingere lo spettatore a mettere in dubbio la sanità mentale di Daenerys, ma il fatto in sé non è indice né di crudeltà gratuità né di follia. 

 

Per quanto concerne Drogo, è abbastanza evidente che Daenerys lo amasse, anche se non bisognerebbe dimenticare alcune peculiarità che contraddistinguono il loro rapporto. A parte il fatto che nella serie vengono introdotti elementi peggiorativi che nei libri non esistono, quali lo stupro subito da Daenerys durante la loro prima volta, è innegabile che non si sia trattato di un amore liberamente scelto e che non si sia sviluppato su basi paritarie. Daenerys dipendeva da Drogo e nel khalasar non era nulla senza di lui, indipendentemente dal fatto che tra i due ci fosse o meno della tenerezza.

Il rapporto tra Daenerys e Jon, al di là della pessima scrittura, è qualcosa di completamente diverso. Jon non è un barbaro con cui è difficile anche comunicare, ma un uomo con alti valori e con una visione del mondo rispetto alla quale definire Drogo miope è un eufemismo, e Daenerys non è la ragazzina impaurita la cui vita dipende dai capricci di un uomo. La Daenerys di Jon è una donna matura, consapevole della propria forza e capace di scegliere, e non è stato qualcun altro a scegliere Jon per lei, è stato il suo cuore. Daenerys non ha bisogno di Jon per sopravvivere, ma se vogliamo ricollegarci alla casa dalla porta rossa di cui si parlava poco fa lui rappresenta ciò che lei ha sempre desiderato.

Da un lato abbiamo un amore nato dalla trasformazione di un rapporto di subordinazione, che si carica di sentimento ma in cui la libera scelta di uno dei due non è contemplata, mentre dall’altro abbiamo un amore che nasce liberamente e che valorizza entrambi, senza che nessuno dei due soffochi l’altro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, King Glice dice:

Dovresti rileggerti i libi o riguardare la serie, perché è palese che lo ami veramente....

Concordo. Dany lo ha amato, è innegabile. Altrimenti, non si spiega che come "casa" nella riedizione della serie delle visioni alla casa degli eterni ci mostrino la tenda con Drogo e Rhaego.

Oltre a questo, è evidente che tra i due si fosse sviluppato un amore dall'apertura che entrambi mostrano nel cercare di apprendere l'uno la lingua dell'altra e viceversa, e anche dal fatto che Dany voglia apprendere le arti del sesso da Doreah per soddisfare Drogo. Dany non è Margaery, non compiace per assicurare la sua posizione, ha l'orgoglio e l'alterigia del sangue di drago. 

Poi è altrettanto innegabile che il rapporto sia partito da matrimonio combinato e cresciuto nel tempo in primis per il cambiamento di posizione che il potere di essere la moglie di Drogo dà a Dany. Ma questo non vuol dire che da queste premesse non sia nato un amore che la serie, difatti, ci mostra. 

 

La diversità rispetto al sentimento per Jon è che questo è scaturito in modo più naturale, o comunque in assenza di un accordo prestabilito. Poi che la relazione tra Jon e Dany su schermo sia meno riuscita, rispetto a quella tra Dany e Drogo, vuoi per scrittura peggiorata, vuoi per mancanza di chimica tra i due attori, quello è vero. Ma l'intento era farlo essere la scelta di Dany, dopo che questa si era chiusa e indurita, Jon era l'uomo che le aveva ridato la speranza. L'unico che come personalità e posizione lo avesse attratto quanto Drogo. 

 

Le due relazioni hanno uno spessore diverso dal divertissement Daario e il pacco Hizdar. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours fa, Iceandfire dice:

Dopo si sono sottomessi,dopo il perdono a parte il fatto che Dickon era confuso ,come diceva Tyrion una notte in prigione forse lo avrebbe aiutato a ragionare meglio 

Ripeto lui era il futuro della casata e comunque io interpreto quello che vogliono dire D&D :è innegabile che dal rogo umorale dei Tarly scaturiscono gli eventi seguenti 

 

Jon li risparmia perché non vuole condannarli per crimini commessi dai loro genitori, e comunque i due giurano fedeltà.

Dickon Tarly non era il figlio di un traditore, era un traditore lui stesso, è un caso completamente diverso - fra l'altro è lui a chiedere di essere giustiziato. La decisione di farlo non ha niente di umorale, non scherziamo su.

 

Ah fra l'altro Sansa voleva uccidere i due ragazzini, dopo aver fatto sbranare un uomo da dei cani (e quella sì che è stata una decisione umorale). Secondo te è matta? Sono matti anche tutti i lord del nord che erano d'accordo con lei?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non voleva far fuori i ragazzini, voleva che i loro castelli andassero a famiglie che avevano combattuto per loro contro i bolton....

 

varys a onor del vero non era arrivato a meereen quando daenerys ha la brillante idea di appendere un bel po di padroni, anzi sostanzialmente non la vede proprio, arriva quando daenerys è con i dothraki, poi va a trattare con dorne e torna giusto per imbarcarsi con daenerys che muove verso ovest! il loro primo dialogo infatti è nella 7x02.....

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difficile comunque credere che non fosse al corrente di ciò che Daenerys aveva fatto, trattandosi di un evento che non passa inosservato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours fa, the neck dice:

varys a onor del vero non era arrivato a meereen quando daenerys ha la brillante idea di appendere un bel po di padroni

Varys era tipo la persona più informata del mondo, dubito che non lo sapesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours fa, Gedeont dice:

 

Dickon Tarly non era il figlio di un traditore, era un traditore lui stesso, è un caso completamente diverso - fra l'altro è lui a chiedere di essere giustiziato. La decisione di farlo non ha niente di umorale, non scherziamo su.

 

Ah fra l'altro Sansa voleva uccidere i due ragazzini, dopo aver fatto sbranare un uomo da dei cani (e quella sì che è stata una decisione umorale). Secondo te è matta? Sono matti anche tutti i lord del nord che erano d'accordo con lei?

E che vuol dire?

Jon si mostra con i figli dei traditori ( uno aveva consegnato Rickon a Ramsay) clemente e lungimirante ( che poi non era usanza sconosciuta a Westeros) e non era facile esserlo in un mondo medievale .

Dickon ovviamente segue il padre ma lo fa per lealtà di figlio ,inoltre continua ad essere leale quando il padre si rifiuta di giurare lealtà alla biondina poco lungimirante e affatto lucida.

Tyrion che vede il pericolo di una decisione improvvida anche per il mezzo usato per dare morte,cerca di farle cambiare idea o almeno di far passare del tempo per darle modo di ragionare 

Risultato: Dany fa di testa sua e si crea anche una pessima nomea ergo non è vero che seguisse i consigli saggi dei suoi consiglieri , inoltre avalla l’idea della compagnia dell’estraneo solo perché vuole compiacere Jon di cui è già innamorata ( e non lo era mai stata prima )

A tale proposito aggiungo che la Dany serie è stata stuprata dal troglodita ( e lo dice pure a Jon se per caso qualcuno lo ha dimenticato ) ergo non credo lo amasse anche se certamente lo ha usato per avere un potere riflesso 

 

ps Sansa dice sempre sciocchezze anche se è intelligentissima ( :stralol:) e circa Ramsay ,Jon le ha lasciato la vendetta ergo da Stark toccava a lei eseguire la sentenza ,la poverina solo i mastini poteva usare all’uopo ( e con il senno di poi c’è da dire che ci fanno vedere ulteriormente un suo lato sgradevole di ragazza che cerca il potere illudendosi che esso la protegga )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...