Jump to content

Calcio Internazionale di Club 2016/17 (Campionati Esteri + Coppe)


Recommended Posts

  • Replies 424
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Crisi del cholismo o semplicemente partenza lenta? Io credo che questa squadra abbia bisogno di nuovi stimoli. Sicuramente ogni punto perso in Liga pesa non poco.

 

Il Real acchiappa altri 3 punti. Primo goal in fuorigioco. Kroos che salva la partita. Un po' più di fatica di quanto previsto, ma siamo ancora a un Real che non gioca con tutti i titolari.

 

United che si salva anche lui all'ultimo! Meno male!

Link to post
Share on other sites

Il Bayern sono 3 anni che schiaccia chiunque tra settembre e marzo, poi verso aprile maggio hanno puntualmente un crollo. E quando tutti erano convinti che il Real nel 2015 e il Barca l'anno scorso avrebbero spezzato la maledizione delle 2 vittorie consecutive, puntualmente ha vinto l'altra

Link to post
Share on other sites

E intanto l'Atletico Madrid pareggia anche la seconda contro un'altra neo promossa.

 

Ciò è bene: ogni colpo inferto a quella immonda idea di calcio che è il "cholismo", è un passo verso un mondo migliore.

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

In queste due giornate strane si riconferma il Bayern, mentre cade il Borussia; malino per il PSG, e male per il Leicester, sconfitto dal Liverpool.

 

Derby di Manchester dominato - ahimè - dal City. La prima tra Mou e Guardiola finisce a favore di Pep.

 

Intanto in Liga, l'Atletico si rialza, ma soprattutto il Barca cade al Camp Nou con la neo promossa, lasciando il Real solo in cima !

Link to post
Share on other sites

Nel Barcellona sono pesate le assenze illustri, resta il fatto che contro una neopromossa si poteva e doveva fare sicuramente di meglio

 

Il Bayern con lo Shalke ha rischiato parecchio, ma è stato bravo a mantenere il livello di gioco fino alla fine e, anzi, trovare i goal proprio negli ultimi venti minuti. Vittoria meritata.

 

Felice che il derby di Manchester sia andato a Guardiola, Mourinho proprio non riesce a starmi simpatico.

Link to post
Share on other sites

È partita anche la Champions!

 

Vediamo un po':

 

Girone A: Tutti a un punto, per adesso. Con il PSG che porta a casa solo un pareggio dopo il primo scontro diretto con l'Arsenal. Di sicuro, questa squadra senza Ibra deve ancora ingranare.

 

Girone B: Napoli porta a casa i 3 punti all'esordio, e soprattutto il Benfica viene beffato dal Besiktas all'ultimo. Prestazione non ottima dei napoletani, con molti sprechi e non pochi errori, ma per ora i 3 punti bastano.

 

Girone C: Barcellona asfalta facilmente il Celtic al Camp Nou, mentre lo scontro City - Borussia M. è rimandato a stasera.

 

Girone D: Bayern come il Barca, mentre l'Atletico riesce a strappare i tre punti agli olandesi, che sbagliano un rigore ed evitano l'ennesimo pareggio tra le due squadre.

 

 

Stasera in campo i campioni d'Italia, d'Inghilterra, i detentori della Champions e altri.

Vediamo un po'

Link to post
Share on other sites

Si conclude la prima giornata.

 

Il City recupera e asfalta i tedeschi.

 

Per il Girone E abbiamo il Monaco che vince in casa del Totthenam e si porta a 3 punti; solo pari per Leverkusen e CSKA. Mi sembra il girone più equilibrato.

 

Nel girone F abbiamo il Dortmund show e il brivido dei Campioni, ma Morata sa come risolvere una partita.

 

Nel G, il Leicester fa il suo 3-0, mentre il Porto strappa un pareggio.

 

Chiudendo con l'H, vince anche il Lione senza Lacazette (che ha???), mentre la Juve strappa solo un punto allo Stadium contro il Siviglia, in quella che mi dicono sia stata una partita dominata (non l'ho vista)

 

 

Per questa prima giornata abbiamo pochissime sorprese, ma mi pare che sia andata più o meno come prevedibile

Link to post
Share on other sites

Ieri sera si è visto uno dei cronici problemi di Allegri (evidenti fin dal Milan): la sua diffidenza nel voler giocare con il regista di centrocampo. Il primo anno ereditò la squadra da Conte e giocoforza doveva far giocare Pirlo, il secondo anno Pirlo se ne andò, ora c'è Pjianic e tornano i vecchi problemi. La mentalità di Allegri è sempre stata quella del centrocampo di medianacci che supportasse un gioco sulle fasce (quando non un attacco a tre punte). Mi pare la riedizione di un vecchio problema, il problema è che in Europa se non "vai per comandare" difficilmente la sfanghi, se hai i giocatori migliori li devi usare e non puoi pensare di coprirti in casa. Se un Siviglia mette così tanto terrore non si fa tanta strada.

Link to post
Share on other sites

Pur non avendo visto il match ho letto molte critiche basate su quello che dice Sharingan, e anche a me la scelta di Pjanic che parte dalla panchina mi ha stranito vedendo le formazioni.

 

Il problema della Champions è che deve esserci un'apertura mentale da parte di allenatore (soprattutto) e giocatori. C'è bisogno di versatilità e di preparare la squadra per quell'avversaria e quella partita, anche rivoluzionando gli schemi soliti.

 

Ma in ogni caso penso che la Juve abbia i giocatori per farlo e questo resta un girone abbordabilissimo. Ha tutte le carte in regola per vincere tutte le altre partite e dominare il girone come ci si aspetta. E poi secondo me un risultato inaspettato per una squadra forte non è necessariamente negativo: sprona a fare meglio e non sentirsi arrivati e ad affrontare ogni partita con più grinta, soprattutto con quelli che su carta sono peggio di te.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...