Sign in to follow this  
Koorlick

Pylos

Recommended Posts

Koorlick    301

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[ACOK]]

}}

 

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo educato e sempre corretto.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

E' molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa, Pylos viene inviato alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] Pylos dorme in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il vecchio si serve abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

Un giorno, Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]], che vuole vedere il corvo bianco (va linkato?); per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il corvo bianco dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio. Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento, e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze, poi viene allontanato.<ref name="ACOK00" />

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a recarsi al banchetto organizzato da lui, lasciando riposare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], e lo fa sedere nel posto solitamente riservato all'anziano. Quando questi giunge a sua volta rimprovera aspramente Pylos, che arrossisce. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Successivamente, quella sera, assiste alla morte del vecchio [[Maestri|maestro]]<ref name="ACOK00" />

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117 corvi messaggeri. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale, su ordine di [[stannis Baratheon|Stannis]], legge al cavaliere la lettera che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo, poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites
AryaSnow    641

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[ACOK]]

}}

 

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo educato e sempre corretto.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

E' molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa, Pylos viene inviato alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] Pylos dorme in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il vecchio si serve abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

Un giorno, nel [[299]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]], che vuole vedere il corvo bianco (va linkato?---->mi sa di sì); per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa (non ho capito sinceramente. Cioè Pylos dice a Cressen "Anche Macchia segue la principessa"?) ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il corvo bianco dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio. Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento, e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze, poi viene allontanato.<ref name="ACOK00" />

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e recarsi al banchetto organizzato da lui, lasciando riposare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], e lo fa sedere nel posto solitamente riservato all'anziano. Quando questi giunge a sua volta rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire che arrossisce. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] Successivamente, quella sera, assiste alla morte del vecchio [[Maestri|maestro]]<ref name="ACOK00" />

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117(scriviamo il numero o la parola intera?) corvi messaggeri. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale, su ordine di [[stannis Baratheon|Stannis]], legge al cavaliere la lettera che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Koorlick    301

(non ho capito sinceramente. Cioè Pylos dice a Cressen "Anche Macchia segue la principessa"?)

-- dallo schedone sembrerebbe di sì... in caso ricontrolliamo sui libri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maya    901

io non ho capito proprio la frase: Pylos suggerisce che Macchia segua la principessa nella visita per lasciare che Cressen si riposi? E' questo il senso?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0

Ma perché nel box usiamo la formula "non antecedente"? Non va bene "successiva"? :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lord Beric    0

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente successiva al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Clash of Kings]]

}}

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla un [[Maestri|maestro]] in servizio a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]], successore di [[Cressen]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

È un uomo educato, scrupoloso e sempre corretto, dal tono di voce dolce e sommesso.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

 

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

È molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

 

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa Pylos viene inviato dalla [[Cittadella]] a alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo subentrare nel ruolo di [[Maestri|maestro]] del castello dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

 

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] fortezza Pylos dorme viene alloggiato in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il, e con il tempo il vecchio si serve prende ad avvalersi abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

 

Un giorno Quando, nel [[299]], arriva a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]] e [[Macchia]] , che vuole vedere il corvo bianco; per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa, ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]] dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze.<ref name="ACOK00" />

 

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] assiste alla morte del vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117 del numero di [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]] presenti al castello. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale legge al cavaliere la lettera Non riteniamo sia il caso di accennare almeno brevissimamente al contenuto? che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

Share this post


Link to post
Share on other sites
AryaSnow    641

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = successiva al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Clash of Kings]]

}}

 

[[Pylos]] è un [[Maestri|maestro]] in servizio a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]], successore di [[Cressen]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

È un uomo educato, scrupoloso e sempre corretto, dal tono di voce dolce e sommesso.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

 

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa Pylos viene inviato dalla [[Cittadella]] a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di subentrare nel ruolo di [[Maestri|maestro]] del castello dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

 

Alla fortezza Pylos viene alloggiato in una cella vicina a quella di [[Cressen]] e con il tempo il vecchio prende ad avvalersi abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

 

Quando, nel [[299]], arriva a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]] e [[Macchia]], ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]] dall'uccelliera, e poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. L'anziano allora gli chiede di aiutarlo a recarsi Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]] e Pylos adempie anche a questo incarico. Tuttavia nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio [[Cressen]] si regge in piedi a stento e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze.<ref name="ACOK00" />

 

Quella sera [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] assiste alla morte del vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa del numero di [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]] presenti al castello. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale legge al cavaliere la lettera sull'illegittimità di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Joffrey Baratheon|Joffrey]] che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this