Sign in to follow this  
Followers 0
Koorlick

Pylos

9 posts in this topic

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[ACOK]]

}}

 

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo educato e sempre corretto.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

E' molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa, Pylos viene inviato alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] Pylos dorme in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il vecchio si serve abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

Un giorno, Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]], che vuole vedere il corvo bianco (va linkato?); per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il corvo bianco dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio. Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento, e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze, poi viene allontanato.<ref name="ACOK00" />

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a recarsi al banchetto organizzato da lui, lasciando riposare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], e lo fa sedere nel posto solitamente riservato all'anziano. Quando questi giunge a sua volta rimprovera aspramente Pylos, che arrossisce. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Successivamente, quella sera, assiste alla morte del vecchio [[Maestri|maestro]]<ref name="ACOK00" />

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117 corvi messaggeri. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale, su ordine di [[stannis Baratheon|Stannis]], legge al cavaliere la lettera che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo, poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[ACOK]]

}}

 

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

E' un uomo educato e sempre corretto.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

E' molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa, Pylos viene inviato alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] Pylos dorme in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il vecchio si serve abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

Un giorno, nel [[299]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]], che vuole vedere il corvo bianco (va linkato?---->mi sa di sì); per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa (non ho capito sinceramente. Cioè Pylos dice a Cressen "Anche Macchia segue la principessa"?) ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il corvo bianco dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio. Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento, e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze, poi viene allontanato.<ref name="ACOK00" />

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e recarsi al banchetto organizzato da lui, lasciando riposare [[Maestri|maestro]] [[Cressen]], e lo fa sedere nel posto solitamente riservato all'anziano. Quando questi giunge a sua volta rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire che arrossisce. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] Successivamente, quella sera, assiste alla morte del vecchio [[Maestri|maestro]]<ref name="ACOK00" />

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117(scriviamo il numero o la parola intera?) corvi messaggeri. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale, su ordine di [[stannis Baratheon|Stannis]], legge al cavaliere la lettera che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

 

 

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

(non ho capito sinceramente. Cioè Pylos dice a Cressen "Anche Macchia segue la principessa"?)

-- dallo schedone sembrerebbe di sì... in caso ricontrolliamo sui libri

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non ho capito proprio la frase: Pylos suggerisce che Macchia segua la principessa nella visita per lasciare che Cressen si riposi? E' questo il senso?

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché nel box usiamo la formula "non antecedente"? Non va bene "successiva"? :lol:

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti.... :-P

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = non antecedente successiva al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Clash of Kings]]

}}

 

[[Maestri|Maestro]] [[Pylos]] è il successore di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]] alla un [[Maestri|maestro]] in servizio a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]], successore di [[Cressen]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

È un uomo educato, scrupoloso e sempre corretto, dal tono di voce dolce e sommesso.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

 

Parla dolcemente.<ref name="ACOK00" />

È molto scrupoloso.<ref name="ACOK00" />

 

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa Pylos viene inviato dalla [[Cittadella]] a alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di sostituirlo subentrare nel ruolo di [[Maestri|maestro]] del castello dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

 

Alla [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] fortezza Pylos dorme viene alloggiato in una cella vicina a quella di [[Cressen]], a solo mezzo giro di scale più in basso. Il, e con il tempo il vecchio si serve prende ad avvalersi abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

 

Un giorno Quando, nel [[299]], arriva a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]] e [[Macchia]] , che vuole vedere il corvo bianco; per l'occasione aggiunge che anche [[Macchia]] segue la principessa, ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]] dall'uccelliera, poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]], percorrendo un tragitto caratterizzato da lunghe scale. Nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì, e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio, [[Cressen]] si regge in piedi a stento e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze.<ref name="ACOK00" />

 

Quella sera, [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] assiste alla morte del vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa che a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] vi sono 117 del numero di [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]] presenti al castello. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale legge al cavaliere la lettera Non riteniamo sia il caso di accennare almeno brevissimamente al contenuto? che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

{{Personaggio

| Nome = Pylos

| Nascita = successiva al [[273]]

| Organizzazioni = [[Maestri]]

| Apparizioni = [[A Clash of Kings]]

}}

 

[[Pylos]] è un [[Maestri|maestro]] in servizio a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]], successore di [[Cressen]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>

 

__TOC__

 

 

== Descrizione psicologica ==

È un uomo educato, scrupoloso e sempre corretto, dal tono di voce dolce e sommesso.<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>

 

Anche da giovane è solenne, poco vivace e privo di senso dell'umorismo.<ref name="ACOK00" />

 

== Resoconto biografico ==

Nel [[298]] circa Pylos viene inviato dalla [[Cittadella]] a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] per aiutare [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]], vecchio e malato, anche con la prospettiva di subentrare nel ruolo di [[Maestri|maestro]] del castello dopo la sua morte.<ref name="ACOK00" />

 

Alla fortezza Pylos viene alloggiato in una cella vicina a quella di [[Cressen]] e con il tempo il vecchio prende ad avvalersi abitualmente del suo aiuto per camminare e sedersi.<ref name="ACOK00" />

 

Quando, nel [[299]], arriva a [[Roccia del Drago (Castello)|Roccia del Drago]] il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]], Pylos annuncia a [[Cressen]] l'arrivo di [[shireen Baratheon|Shireen]] e [[Macchia]], ed aiuta l'anziano [[Maestri|maestro]] ad accomodarsi per riceverli. Quando [[shireen Baratheon|Shireen]] entra, Pylos, su richiesta di [[Cressen]], si reca a prendere il [[Corvi messaggeri#Corvi bianchi|corvo bianco]] dall'uccelliera, e poi annuncia l'intenzione di preparare la colazione per il vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Quando giunge nelle cucine, tuttavia, sente delle voci che parlano del ritorno notturno di [[Davos Seaworth|Davos]] al castello, e torna subito a riferire la notizia a [[Cressen]]. L'anziano allora gli chiede di aiutarlo a recarsi Su richiesta di quest'ultimo, Pylos lo aiuta quindi ad andare da [[Re dei Sette Regni|Re]] [[stannis Baratheon|Stannis]] e Pylos adempie anche a questo incarico. Tuttavia nei pressi della scala che conduce alla [[Roccia del Drago (Castello)#Sala del Tavolo Dipinto|Sala del Tavolo Dipinto]], tuttavia, [[Cressen]] gli dice di aspettarlo lì e Pylos, pur dubbioso, lo lascia proseguire da solo. Al ritorno dal colloquio [[Cressen]] si regge in piedi a stento e Pylos lo aiuta a tornare nelle sue stanze.<ref name="ACOK00" />

 

Quella sera [[stannis Baratheon|Stannis]] invita Pylos a partecipare al banchetto da lui organizzato e di sedere accanto a lui al posto di [[Cressen]], dicendo che l'anziano [[Maestri|maestro]] ha bisogno di riposo. Tuttavia [[Cressen]] riesce a raggiungerli nel corso della serata e rimprovera aspramente Pylos per non averlo avvisato, facendolo arrossire. Nell'occasione, il sovrano annuncia a [[Cressen]] che da quel momento sarà Pylos a consigliarlo. Poco dopo il giovane [[Maestro|maestro]] assiste alla morte del vecchio.<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo, su richiesta di [[stannis Baratheon|Stannis]], lo informa del numero di [[Corvi messaggeri|corvi messaggeri]] presenti al castello. Assiste quindi al colloquio tra il sovrano e [[Davos Seaworth|Ser Davos]], nel corso del quale legge al cavaliere la lettera sull'illegittimità di [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Joffrey Baratheon|Joffrey]] che il sovrano ha intenzione di diffondere per i [[sette Regni]]; dopo la lettura [[stannis Baratheon|Stannis]] segnala alcune modifiche che vuole vengano apposte al testo e poi lo congeda.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Maestri]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:PP]]</noinclude>

 

 

 

0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0