Jump to content

Game of Thrones, Episodio 7x05


Recommended Posts

Quinto episodio della settima stagione! Titolo: "Eastwatch
In breve: Daenerys chiede fedeltà dai soldati Lannister superstiti. Jon presta attenzione all'avvertimento di Bran sugli Estranei in movimento. Cersei si impegna a sconfiggere chiunque o qualsiasi cosa sia sul suo cammino. 

Episodio  scritto da David Hill e diretto da Matt Shakman  

Buona Visione!! 

 

 

Attenzione! Ricordiamo come sempre che il livello di Spoiler all'interno del Forte della Notte comprende tutto quel che è già andato in onda presso canali ufficiali e tutto quel che è stato pubblicato. Si potrà quindi parlare senza obblighi di tag delle puntate trasmesse (non dei leaks) e di eventi dei libri fino alla Danza dei Draghi (ADWD). Tutto il resto va opportunamente segnalato tramite tag spoiler ed ovviamente inserito nei topic più adatti all'argomento. 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 386
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Appena visto l'episodio. Non male, anche se mi è parso abbastanza di transizione, più che altro perchè è finito proprio sulla cosa che più mi interessava. Stupendo il contatto Jon-Drogon e il modo in cui Jon annichilisce Daenerys. Alla fine, a dispetto di Tyrion e Varys, è lui l'unica che può tenere la tipa platinata a cuccia. Molto ben fatto anche l'incontro (breve, per la maggior parte off-screen) tra Jaime e Tyrion, dove i vecchi fantasmi tornano a tormentare il Folletto. Domani pubblicherò un commento fatto meglio.

Link to post
Share on other sites

Confesso che sono piuttosto perplessa. La velocità con cui si susseguono le linee di racconto in questo episodio mi è parsa eccessiva e questo a scapito di una narrazione più chiara. Lo script trapelato la settimana scorsa era decisamente più interessante di ciò che è andato in onda perché dava un minimo di contesto. Sembra quasi un episodio filler.

Link to post
Share on other sites

episodio con meno azione, prevedibile, ma con tanta carne al fuoco, il ritorno di gendry e svariati altri incontri e incroci tra personaggi!! ho trovato pero una regia un po troppo "slegata" e poco lineare, è mancata la continuita tra le varie sequenze che era stata sempre presente fin qui! la scena iniziale poi mi è piaciuta poco, non mi aspettavo che il tutto riprendesse con jaime e bronn a una certa distanza comodi, senza nemici attorno e nella possibilita di abbandonare facilmente il campo!

 

quanto al finale invece...che dire...jon, thoros, gendry, dondarrion, tormund, il mastino, jorah vs il mondo nel contesto dell'estremo nord in pieno inverno è leggermente intrigante, e essendo la prossima la penultima puntata(magari l'equivalente dell'episodio 9 delle precedenti stagioni)c'è da aspettarsi parecchio! non penso che torneranno tutti alla barriera(il cui margine orientale ricorda una foto vista della muraglia quando arriva al mare)!

 

in ogni caso due momenti su tutto il resto....

 

1)jon con drogon, che non credo scelga di farsi coccolare da tutti, con evidente sorpresa di daenerys, scena che fa un certo effetto....

 

2)l'incontro tra tyrion e jaime, in cui quasi quasi sono stati il tentativo di armistizio e la questione WW la scusa di tyirion per provare a riconciliarsi con il fratello che non il contrario! interpretazione convincente di entrambi! ho trovato pero inverosimile che cersei sapesse e abbia lasciato fare, vendicativa com'è(specie dopo aver rimpianto la fine indolore di olenna)sarebbe andata anche da sola per catturare il fratello!

 

sulla velocita con cui gli eventi vanno avanti ormai niente piu da dire, è cosi e basta, ma ho trovato un po troppo facile il modo in cui davos "contrabbanda" tyrion a un passo da cersei, cosi come la volonta di trovare gendry con i minuti contati cercando per mezza approdo, dando per scontato che fosse li e che lo volesse seguire! in ogni caso abbiamo nuovamente un baratheon in azione, e bene ha fatto a presentarsi a jon senza sotterfugi! l'arma predilietta non poteva che essere un martello!

 

jon ottimo quando rinfaccia a daenerys(molto sopra le righe nel non voler fare prigionieri, quantomeno con dickon tarly poteva optare per altro)che è un re e non ha bisogno di chiedere il permesso a nessuno per andarsene, e nuovamente in prima linea per la missione oltre la barriera, determinato a compiere il possibile(e non)per il bene comune!

 

la parte di grande inverno mostra una sansa decisa a non voltare le spalle a jon, con glover e royce in versione rompiscatole, il primo in particolare critica la scelta di aver acclamato jon re del nord quando poco tempo prima è stato il terzo a dichiararsi, con testuali parole "seguiro per sempre"........!! in ogni caso, mentre bran informa i sette regni sull'avanzare dell'armata dei WW, la lettera che arya scopre(ma che non so se sia la stessa che ditocorto riceve)mi sembrava quella scritta da sansa e dettata da cersei, in cui veniva chiesto a robb di presentarsi da joeffrey e che riportava l'accusa di tradimento verso il padre! tentativo presumo di generare ostilita tra le sorelle stark, ma mi sembra l'ennesima mossa con poco senso! sanno tutti che sansa è stata costretta a sposare tyrion, cosa potrebbe cambiare sapere che ha dovuto mettere per iscritto quelle che i lannister ritenevano fossero le sue colpe? ma vista anche la scena precedente, con arya che punzecchia la sorella, evidentemente vogliono mostrare l'eventualita che nascano possibili dissapori!

 

sam(tyrion su qualcosa sbaglia, casa tarly non è estinta)dopo l'ennesimo tentativo di convincere i pezzi grossi della cittadella ruba il possibile per ottenere informazioni sulla lunga notte e fa marcia indietro, ma la scena in cui gilly parla di un matrimonio annullato di un certo "ragger" non credo sia stata buttata li a caso, soprattutto in caso di pronuncia sbagliata! e se fosse riferita veramente a qualcun altro(tralasciando l'assurdita di un ritrovamento casuale per un atto politicamente "abbastanza" importante)sam e bran avrebbero giusto due o tre argomenti da trattare con jon!

 

la gravidanza di cersei non so come verra gestita, ma non mi entusiasma come scelta, c'è il serio rischio di un jaime ancora piu legato a doppio filo con la sorella! la stessa cersei era pronta a governare solo per lei e il fratello, senza doversi piu preoccupare della sorte dei figli! inoltre la situazione per loro è al momento abbastanza complicata, anche se sarebbe disposta anche a un'alleanza con il re della notte pur di regnare!

 

ah momento di felicita per jorah, che pero non ha speranze, quando hai la friendzone nel destino c'è poco da fare!! lo sguardo e il saluto di daenerys verso jon al momento della sua partenza non ha bisogno di molte spiegazioni!

 

episodio da 6,5-7, ma ho l'impressione che i prossimi due saranno ricordati a lungo.....

 

 

Link to post
Share on other sites

Alla fine è Sam che scopre che Jon non solo è un targaryen ma è pure il vero erede al trono, altro ché Danaerys.

 

Certo che se andiamo avanti di questo passo servirebbero altre 200 puntate ...

 

:idea:

Link to post
Share on other sites

Più che mettere troppa carne al fuoco in quest'episodio hanno evidentemente condensato avvenimenti sufficienti a riempire due o tre puntate. Se ci fate caso la situazione di ogni personaggio alla fine dell'episodio è drasticamente diversa da quella all'inizio. 

Ci sono stati davvero troppi eventi e troppi risvolti di trama. Se devono fare sette episodi per motivi di budget è un conto, ma prendersi un po' di tempo per evitare di condensare una dozzina di storyline nello stesso episodio sarebbe stato oculato. Inoltre, oltre alla CGI di Drogon, non mi pare che questa puntata richiedesse un budget così alto.

 

D&D avevano una to do list per questa stagione e in quest'episodio hanno tentato di condensare la maggior parte delle informazioni che, invece, avrebbero dovuto diluire nel corso della stagione.

 

Rivelare che Jon non è un Sand ma un Targaryen. Fatto.

Rivelare che Cersei è incinta. Fatto.

Mostrare che i draghi rispondono bene a Jon. Fatto.

Estinguere i Tarly. Fatto.

Rivelare a Cersei che Tyrion non ha ucciso Joffrey. Fatto

Far lasciare a Sam la Cittadella. Fatto.

Far tornare Jorah da Daenerys. Fatto.

Far allontanare Jorah da Daenerys. Fatto

Far incontrare Tyrion e Jaime. Fatto.

Resuscitare Gendry. Fatto.

Fargli percorrere duemila chilometri in dieci minuti. Fatto.

Far incontrare tutti a tutti. Fatto.

Mettere Arya contro Sansa. Fatto.

Far spiare Ditocorto da Arya. Fatto.

Far spiare Arya da Ditocorto. Fatto.

Organizzare la sortita oltre la Barriera. Fatto.

 

E ce ne sarebbe ancora.

Sul serio, troppa roba. Anche per gli standard di GoT.

Link to post
Share on other sites

Quindi il convoglio era formato da mille carri (cit.  Jaime). Di conseguenza doveva esserci la maggior parte della fanteria a difenderli, 3 file(scudi, picche, arcieri) per tutta la lunghezza del convoglio, e solo la cavalleria ha accompagnato l'oro a KL. Almeno avrei agito così. 

Sono apparsi ben pochi prigionieri. Me ne sarei aspettati di più. 

Teoricamente l'esercito di Cersei non dovrebbe esistere più. 

Link to post
Share on other sites

Uno degli episodi più brutti di GOT, con più buchi di trama che sequenze interessanti.

 

L'episodio comincia dove si era interrotto, con le conseguenze del Campo di Fuoco 2.0. Bronn e Jaime ricompaiono per magia lontano dalla battaglia (avranno fatto tutto a nuoto?), ma non sarà l'unico evento imponderabile dell'episodio. Nel frattempo Dany fornisce una possibilità ai sopravvissuti di salvarsi la pelle e i Tarly vincono il premio di scemo del villaggio: da notare come Randyll fosse partito come uomo indissolubilmente fedele a Olenna, per poi giurare fedeltà a Cersei e infine decidere di farsi arrostire in nome di questa regina; era il leader dell'esercito nemico (dopo Jaime), giusto giustiziarlo in maniera brutale visto che non ha dato alcun segno di collaborazione. Si poteva forse essere più clementi con il figlio, lo si poteva tenere prigioniero e chiedere un riscatto o qualcosa di simile, ma comunque non si può dire che non se la sia cercata. Ho il sospetto che questa ministoryline serva per far diventare un giorno Sam il nuovo signore dell'Altopiano ( e magari piccolo Sam suo erede).

 

Tyrion e Varys, gente che in passato ha buttato altofuoco su eserciti interi, ucciso un genitore, dato l'ordine di uccidere la stessa regina che ora serve, partecipato ad ogni sorta di complotto, sembra ora solo preoccupata dalle brutalità della guerra e dal controllare Daenerys, come se i loro "clever plan" fossero fin'ora serviti a qualcosa. A proposito di piani astuti, Tyrion ne partorisce ben altri due in un colpo solo: incontrare il fratello Jaime ad Approdo del Re e catturare contemporaneamente un non-morto per arrivare ad una tregua con Cersei. Giustamente Cersei sta perdendo la guerra, ha l'esercito semi-distrutto e la Compagnia Dorata è ben lontana dal venire, quale momento migliore per darle tempo? In tutto questo Tyrion trova anche il modo di contattare Bronn (gli avrà mandato un sms?), entrare ad Approdo del Re e addirittura nella Fortezza Rossa, senza essere visto e parlare col fratello senza fare nulla per non farsi riconoscere (si toglie solo la spilla da Primo Cavaliere). Durante questa pericolosa missione, che in realtà pare più che altro un'escursione di piacere, Davos ha di meglio da fare che occuparsi di affari di stato e preferisce andare alla ricerca di Gendry. Si tratta dell'ultimo figlio di Robert Baratheon, non ci sono più Baratheon vivi e giustamente Davos, che ha sempre pensato al bene del ragazzo, lo porta nell'unico posto (dopo Approdo del Re) dove rischia di più la vita: opportunamente gli sceneggiatori sorvolano su questo punto e non lo fanno interagire con Dany. Una volta tornato a Dragonstone Gendry, che ha ereditato la furbizia paterna, rivela subito di chi si tratta perchè... sì. Perchè così vuole la trama e perchè Gendry è un sempliciotto che vuole emulare le imprese del padre.

 

Detto questo, il Folletto escogita un piano ancora più folle che incredibilmente trova tutti d'accordo: la spedizione oltre Barriera alla caccia del non-morto. E' una mossa assurda e ai limiti del ridicolo per vari motivi:

 

1. Come già detto prima, si dà a Cersei un'inaspettata possibilità di guadagnare tempo. Dany potrebbe prendere i draghi, andare alla Fortezza Rossa e terminare la guerra in 3 minuti. A quel punto potrebbero andare tutti allegramente al Nord a combattere i ghiaccioli. Questo sarebbe dovuto essere l'unico vero piano plausibile.

2. Il piano parte dallo sbagliato presupposto di arrivare a un accordo con Cersei, che la stessa Cersei si faccia muovere a compassione dalla minaccia dei non-morti e che non tradisca i potenziali alleati.

3. Nell'esercito dei non-morti ci sono anche Estranei, c'è il Re della Notte, com'è possibile che non si veda l'eccesso di sproporzione tra rischio e benefici? Immolarsi in una missione kamikaze solo per avere la possibilità di convincere una regina già mezza sconfitta?

4. Se si decide che questa missione è prioritaria per le sorti della guerra, perchè non la si organizza in modo più sensato? Cosa possono fare Jon, Jorah e Gendry (più qualche bruto) contro l'esercito del Re della Notte? Pensano che il NK gli lasci prendere un non-morto così facilmente? Magari tornare al nord e mettere su un contingente più numeroso e meglio organizzato (non potevano sapere della Fratellanza)?

5. Che bisogno c'è che il Re del Nord sia presente? Ora, va bene che si ha sempre la necessità di avere i protagonisti in primo piano ma questa è una vera follia, inutile in sè e inutile in senso pratico, nel senso che non c'è alcun bisogno di Jon per catturare un non-morto. Va bene che il Re del Nord è uno che si sporca le mani e vuol fare il bene del popolo ma qui siamo ben oltre lo sprezzo del pericolo, siamo al disinteresse totale per il proprio ruolo.

 

Ma a parte qualche timida obiezione, a nessuno pare importare davvero molto ed è così che Cersei finisce per fare la figura della politicante scaltra che mette in sacco contemporaneamente Dany, Tyrion, Varys, Davos e Jon. Prima dell'inizio della stagione ero stato possibilista sulla capacità dei Lannister di resistere, ma devo dire che vedendo le puntate le forzature per mantenerli al potere sono un po' troppo evidenti e numerose per essere credibili: alleati che compaiono a comando, eserciti che si spostano lungo tutto il continente, avversari che non ne azzeccano una, esercito dei non-morti che decide di farsi vedere al momento giusto, etc...

 

Una scena convincente almeno c'è stata, è quella di Jon e il drago. Come spesso succede quest'anno le scene migliori sono però quelle senza dialoghi e di impatto visivo, fatto preoccupante perchè dimostra l'inconsistenza della sceneggiatura.

 

A Grande Inverno la parte più inutile e tediosa. Sansa e Arya litigano come ai vecchi tempi (la stanza più bella.... ma davvero?), mentre quest'ultima decide di giocare a nascondino con Ditocorto. Si è già parlato a lungo del triste declino di quest'uomo, non aggiungerò altro perchè le immagini parlano da sole. La dinamica Sansa-Arya è tutto sommato credibile per il passato che hanno le due sorelle, anche se le motivazioni mostrate in scena appaiono abbastanza campate per aria.

 

Altra brutta parte quella della Cittadella, dove Sam fa un po' quello che vuole e si trova sempre molto opportunamente in mezzo alle cose importanti. Dopo aver incontrato per caso Jorah e averlo miracolosamente guarito, ancora per caso sente parlare di Bran e poi di nuovo in maniera ancora più improbabile sente la lettura di Gilly sull'annullamento di Rhaegar, faccenda che riguarda il suo migliore amico. Stufo di starsene alla Cittadella, si porta pure dietro qualche libro e pergamena senza che nessuno se ne accorga.... 

 

Puntata di transizione fatta male, che scorre poco e nella quale si vede troppo la mano dello sceneggiatore impegnato a far sì che il plot si metta in moto senza prestare particolare attenzione a presentare il tutto in maniera sensata e coerente. Puntata bocciata su tutta la linea, la peggiore della stagione e una delle più scadenti in assoluto.

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...