Jump to content

Game of Thrones, Episodio 7x04


Recommended Posts

  • Replies 390
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

2 minutes fa, Corvina dice:

 

Ma poi scusate, Dany gli crede eccome, altrimenti non gli darebbe mica l'ossidiana. O no, mi sono persa qualcosa?

In realtà quando gli concede l'ossidiana è perchè Tyrion le ha consigliato di farlo per avere jon come alleato. Ma non da segni di crederci. Un po' pare cominciare a crederci nella quarta puntata.

 

Link to post
Share on other sites

Dany gli da l'ossidiana per consiglio di Tyrion...diamogli qualcosa tanto non ti costa nulla ...mostriamo di essere magnanimi...ma questo e' Tyrion che poi lei mazzuola per bene perché i suoi piani sono falliti e lo taccia pure di averla tradita per la sua famiglia ,i Lannister 

Link to post
Share on other sites

Se Dany inizia a credere a qualcosina è quando Jon le fa vedere le pitture rupestri lasciate dai Figli della Foresta, che appartengono alla leggenda tanto quanto i WW, però stavolta c'è una prova fisica che dimostrebbe l'esistenza di entrambi.

Solo che ormai è capace di pensare solo a gente col ginocchio piantato a terra, sicchè...

Link to post
Share on other sites

Infatti ricordo che in quella scena sono riusicta ad apprezzare Dany dopo parecchio tempo perché mi sembrava finalmente piu "aperta" e disposta a credere che esista qualcosa che va ben oltre lei e la conquista del Trono. 

Link to post
Share on other sites

Ma infatti ora e' in piena crisi di megalomania ma perché ha forze di terra,mare e aria schiaccianti ,ripeto cambia registro con le prime sconfitte ,ma alla prima vittoria ...eccola che si comporta in modo arrogante ed improvvido ...Ovviamente in tutto questo c' e' un chiaro disegno degli showrunners solo che hanno un tantinello esagerato

 

Link to post
Share on other sites

Perché che doveva fare? Fargli i complimenti perché con la sua strategia le ha fatto perdere tutti gli alleati e le sue forze di terra e mare?

Comunque @Ice&Fire allora secondo te come dovrebbe comportarsi Dany come regina? Accogliere Jon a braccia aperte e dargli tutto quello che vuole perché lui è Jon e questo basta? Avrebbe dovuto credere a un tipo mai visto ne conosciuto prima? Io amo il personaggio di Jon ma cerco anche di essere un minimo oggettiva sulle interazioni tra i personaggi, invece sembra che Jon da quando è risorto è Dio sceso in terra e qualunque altro personaggio si permette di contraddirlo o ci va in contrasto non capisce niente perché ormai lui "sa" e quindi quello che dice è il "Verbo", vedi critiche a Dany, Sansa e chiunque parli con Jon senza dargli ragione su tutto dopo 5 minuti.

Link to post
Share on other sites

No avrebbe solo dovuto mostrare piu' cortesia e diplomazia ,ne avrebbe guadagnato 

Avrebbe dovuto cercare di capire chi era e che voleva ,avrebbe dovuto prendere tempo ecco

Del resto le espressioni di Tyrion sono chiarissime 

Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Corvina dice:

Infatti ricordo che in quella scena sono riusicta ad apprezzare Dany dopo parecchio tempo perché mi sembrava finalmente piu "aperta" e disposta a credere che esista qualcosa che va ben oltre lei e la conquista del Trono. 

 

Da una parte è abbastanza comprensibile che non sia disposta a cedere di un millimetro anche davanti ad una potenziale apocalisse, è cresciuta con un fratello che le faceva una testa così sui Targ traditi e detronizzati, e che un giorno sarebbero tornati, e che il popolino prega che ciò avvenga al più presto eccetera, alla fine tornare in Occidente come Regina è diventata la sua ragione di vita, cose che non si buttano via facilmente.

 

Certo, non fa quel figurone che faceva a Mereen quando liberava schiavi e annunciava di voler fare rivoluzioni a destra e a manca.

 

2 minutes fa, Iceandfire dice:

No avrebbe solo dovuto mostrare piu' cortesia e diplomazia ,ne avrebbe guadagnato 

 

Infatti, anche quando riceve Jon, praticamente a forze intatte e prima delle incursioni nel continente, non è che fosse poi messa benissimo, a livello politico. Un'alleato che le facesse un pò di pubblicità e le portasse dei simpatizzanti non le avrebbe certo fatto del male.

Link to post
Share on other sites

Che poi secondo me i problemi del primo incontro sono anche un po' colpa di Tyrion, perché non ha chiarito a nessuno dei due quello che l'altro voleva dall'incontro. Se li avesse preparati prima forse le cose sarebbero andate diversamente. Dany pensava che Jon fosse lì per inginocchiarsi a lei, Jon invece credeva di essere lì per avere un aiuto e basta. Mi sembra ovvio che si sono trovati entrambi spiazzati e non sapessero bene come proseguire.

Comunque per riprendere il discorso sulle visioni, io sinceramente non ci vedo davvero nulla che possa indicare gli Estranei (ma nemmeno quando lessi i libri ci avevo pensato), però potrebbe essere uno dei motivi per cui Dany alla fine ci crederà. Ma anche con le visioni mi sembra comunque irrealistico che al primo incontro su due piedi lei potesse credere all'improvviso a uno sconosciuto. Sconosciuto che è il Re del Nord e vuole che lei vada a combattere per lui al Nord, così sulla fiducia. Dal punto di vista di lei Jon potrebbe avere migliaia di motivi per portarla su a Nord, anche motivi inquietanti. Perché dovrebbe credergli all'istante?

Link to post
Share on other sites

Al di là di tutte le discussioni credo che la posizione di chiusura totale da parte di Daenerys, che trascende anche le visioni dell'eterno gelo avute in passato, più tutto il rifugiarsi dietro il ''sono tutte favole'' sia più una forzatura del duo che non un aspetto critico del personaggio. In poche parole vogliono semplicemente seguire il canovaccio classico dell'eroe buono e senza macchia che cerca di avvertire tutti del pericolo ma nessuno gli crede e quando poi gli credono, a seguito di una tragedia, è già un po' tardi. Di sicuro non irrazionale, ma abbastanza banale e canonico. 

Link to post
Share on other sites

Che poi ormai è anche dovuto al fatto che per loro Daenerys è un personaggio senza psicologia, tutto impeto e scene aggressive, una moderna trappola di interesse sessuale basato appunto sull'impeto e la svolta dominante. Purtroppo senza seguire la scrittura di Martin sono fatti così, non hanno mezze misure tra una Dany liberatrice e Maria Teresa e una Dany tutto dominio e presunzione. Manca proprio il confronto con la propria umanità, una dimostrazione in senso lato della stessa e un approfondimento psicologico. Non c'è quasi più nulla della Daenerys di Martin. Per dire a Meeren in ADWD ha mostrato sia insicurezze che carattere dominante, senza eccedere né nell'una né nell'altro. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...