Jump to content
Sign in to follow this  
Aerys_III_Targaryen

Gli eserciti che non esistono e la desolazione di un Westeros spopolato

Recommended Posts

Ho deciso di aprire questo topic perchè la questione merita una discussione a sè. Nella settima puntata della prima stagione Jeime riceve da suo padre il comando della metà delle forze Lannister, specificando che si tratta di 30.000 uomini, ne consegue che l'armata Lannister al completo (Tutti i loro vassalli con i loro eserciti) ammonta a 60.000 uomini, quindi abbiamo:

Armata Lannister: 60.000 uomini
Armata Stark: 20.000 uomini

Sappiamo che al termine di 7 stagioni (e quindi 7 anni di guerra) sia ai Lannister che agli Stark sono rimasti circa 10.000 uomini a testa. Partendo da questo presupposto qualcuno riesce a spiegarmi perchè l'Altopiano, Dorne e la valle di Arryn sembrano essere costituiti da 3 castelli ciascuno? Alto Giardino, Lancia del sole e il Nido dell'Aquila, praticamente tre fortezze solitarie e piccole senza neanche una Città nelle vicinanze e con eserciti che semplicemente non esistono. I Lannister richiamano 60.000 uomini e i Tyrell con un esercito non decimato dalla guerra hanno quei 50 poveri disgraziati che i soldati Lannister ammassano ad Alto Giardino? I Dorniani invece non pervenuti, tutte le casate hanno accettato passivamente il comando delle bastarde Sand senza colpo ferire e adesso non si sa. Chi comanda a Lancia del sole? E le terre di casa Baratheon? Capo Tempesta non esiste più, neanche le Città dei Baratheon, tutto il Westeros tolto Approdo del Re è raffigurato con qualche castello sperduto e nient'altro, non ci sono Città, non c'è vita, un Continente vuoto con una Capitale composta da un milione di abitanti.

Ditemi la vosta, a me sembra un buco di sceneggiatura grande quanto una casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se in modo diverso, Dorne e l'Altopiano sono stati ampiamente maltrattati dalla serie, ne abbiamo già parlato, come del resto l'esercito Lannister che si rigenera ad inizio di ogni stagione e tante altre assurdità e semplificazioni, questi sono i risultati delle stagioni iniziali (sicuramente le migliori) dove si perdeva inutile tempo in continui sipariettti porno-soft e delle ultime dove la "voglia de fini'' " era  così tanta che han deciso di "accortorciare" gli sviluppi narrativi e gettarli nel cestino... Fu vera gloria? :figo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esigenze di trama che cambiano di settimana in settimana, figuriamoci a distanza di stagioni. 

Alla morte di Olenna l'esercito Tyrell combatte "bene, per quanto posssibile", contro quello Lannister reduce da anni di guerra; senza contare che lo abbiamo visto equipaggiato più che degnamente di fronte al tempio di Baelor dopo l'arresto di Margaery. 

Al finale di stagione si parla di grande potere delle forze Tyrell asservite alla corona. 

Almeno il pudore, dico io. 

 

A Dorne esiste una sola famiglia che notte e dì si spende in bordelli e vino, non si era capito? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour fa, Aerys_III_Targaryen dice:

Ho deciso di aprire questo topic perchè la questione merita una discussione a sè. Nella settima puntata della prima stagione Jeime riceve da suo padre il comando della metà delle forze Lannister, specificando che si tratta di 30.000 uomini, ne consegue che l'armata Lannister al completo (Tutti i loro vassalli con i loro eserciti) ammonta a 60.000 uomini, quindi abbiamo:

Armata Lannister: 60.000 uomini
Armata Stark: 20.000 uomini

Sappiamo che al termine di 7 stagioni (e quindi 7 anni di guerra) sia ai Lannister che agli Stark sono rimasti circa 10.000 uomini a testa. Partendo da questo presupposto qualcuno riesce a spiegarmi perchè l'Altopiano, Dorne e la valle di Arryn sembrano essere costituiti da 3 castelli ciascuno? Alto Giardino, Lancia del sole e il Nido dell'Aquila, praticamente tre fortezze solitarie e piccole senza neanche una Città nelle vicinanze e con eserciti che semplicemente non esistono. I Lannister richiamano 60.000 uomini e i Tyrell con un esercito non decimato dalla guerra hanno quei 50 poveri disgraziati che i soldati Lannister ammassano ad Alto Giardino? I Dorniani invece non pervenuti, tutte le casate hanno accettato passivamente il comando delle bastarde Sand senza colpo ferire e adesso non si sa. Chi comanda a Lancia del sole? E le terre di casa Baratheon? Capo Tempesta non esiste più, neanche le Città dei Baratheon, tutto il Westeros tolto Approdo del Re è raffigurato con qualche castello sperduto e nient'altro, non ci sono Città, non c'è vita, un Continente vuoto con una Capitale composta da un milione di abitanti.

Ditemi la vosta, a me sembra un buco di sceneggiatura grande quanto una casa.

Hai pienamente ragione...oltretutto:

- Parte dell'esercito Lannister all'inizio della Guerra dei Cinque Re è composta anche da mercenari, la loro potenza di fuoco dovrebbe essere quindi inferiore a 60.000...
- Già Robb distrugge metà delle forze Lannister all'inizio della Guerra dei Cinque Re, il Leone dovrebbe essere rimasto con meno di 10.000 uomini arrivati a questo punto(tra incursioni di Robb, Battaglia delle Acque Nere, Battaglia a Delta delle Acque, agguato di Daenerys 20.000 morti mi sembrano pochi)

- L'esercito Stark a 10.000 uomini penso si estenda anche ai Bruti, di per se dovrebbero essere molti meno...E già la cifra mi sembra ottimistica, i Karkstark, gli Umber e i Bolton sono fuori dai giochi...Sono rimaste le altre casate e la metà (?) dei 2000 Bruti dietro Jon nella Battaglia dei Bastardi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes fa, Balianor dice:

Hai pienamente ragione...oltretutto:

- Parte dell'esercito Lannister all'inizio della Guerra dei Cinque Re è composta anche da mercenari, la loro potenza di fuoco dovrebbe essere quindi inferiore a 60.000...
- Già Robb distrugge metà delle forze Lannister all'inizio della Guerra dei Cinque Re, il Leone dovrebbe essere rimasto con meno di 10.000 uomini arrivati a questo punto(tra incursioni di Robb, Battaglia delle Acque Nere, Battaglia a Delta delle Acque, agguato di Daenerys 20.000 morti mi sembrano pochi)

- L'esercito Stark a 10.000 uomini penso si estenda anche ai Bruti, di per se dovrebbero essere molti meno...E già la cifra mi sembra ottimistica, i Karkstark, gli Umber e i Bolton sono fuori dai giochi...Sono rimaste le altre casate e la metà (?) dei 2000 Bruti dietro Jon nella Battaglia dei Bastardi.

 



In realtà nella scorsa stagione (quando Jeime giunge a Delta delle Acque) dice che l'esercito Lannister è ridotto a 8.000 uomini, cosa che in effetti non ha senso, metti che i 30.000 che il padre gli aveva affidato siano stati sterminati interamente (non credo, insomma almeno qualche migliaio di fuggiaschi dovrebbero esserci stati) quali altre battaglie avrebbero potuto ridurre i restanti 30.000 ad 8.000?

I soldati della valle (almeno quelli al nord) sono 2.000...e anche qui, ma come accidenti è possibile? I Lannister a pieno carico schieravano 60.000 uomini e ogni altra casata non sembra averne neanche 1/4.

Pongo l'accento anche sulla questione Città, ma se a parte Approdo del re (e a quanto pare la cittadella) tutte le Capitali di ognuno dei 7 regni non è altro che un castello abitato da poche decine di persone..dove accidenti vive la gente di Westeros? Hanno mostrato solo qualche fattoria o qualche taverna abitata da 3-4 persone ogni millemila chilometri. >_>

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minutes fa, SkagosDirewolf dice:

 

A Dorne esiste una sola famiglia che notte e dì si spende in bordelli e vino, non si era capito? 

 

:stralol:

Non però il povero Doran (che certamente avrebbe voluto eh) costretto a passare le serate guardando "Amici" con il buon Areo che gli rimbocca la copertina .

Mi stupisco, fra l'altro, che durante l'avanza stealth delle "immani forze " Lannister non sia stata fatta vedere Olenna colta di sorpresa al tavolo di canasta con il maestro, il comandante delle guardie e  qualche ancella....

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minutes fa, Aerys_III_Targaryen dice:



In realtà nella scorsa stagione (quando Jeime giunge a Delta delle Acque) dice che l'esercito Lannister è ridotto a 8.000 uomini, cosa che in effetti non ha senso, metti che i 30.000 che il padre gli aveva affidato siano stati sterminati interamente (non credo, insomma almeno qualche migliaio di fuggiaschi dovrebbero esserci stati) quali altre battaglie avrebbero potuto ridurre i restanti 30.000 ad 8.000?

I soldati della valle (almeno quelli al nord) sono 2.000...e anche qui, ma come accidenti è possibile? I Lannister a pieno carico schieravano 60.000 uomini e ogni altra casata non sembra averne neanche 1/4.

Pongo l'accento anche sulla questione Città, ma se a parte Approdo del re (e a quanto pare la cittadella) tutte le Capitali di ognuno dei 7 regni non è altro che un castello abitato da poche decine di persone..dove accidenti vive la gente di Westeros? Hanno mostrato solo qualche fattoria o qualche taverna abitata da 3-4 persone ogni millemila chilometri. >_>

Durante la Battaglia del Tridente le forze congiunte Stark-Baratheon-Valle ammontavano a 35.000-40.000 uomini...Sicuramente la Valle ha più forze delle 2.000 presenti nel Nord

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Balianor dice:

Durante la Battaglia del Tridente le forze congiunte Stark-Baratheon-Valle ammontavano a 35.000-40.000 uomini...Sicuramente la Valle ha più forze delle 2.000 presenti nel Nord


Non ci avevo pensato, a questo punto immagino ci sia stato semplicemente un errore nello stimare le forze Lannister della serie. Se Stark-Baratheon-Arryn insieme formano un esercito di circa 35.000 uomini è praticamente impossibile che i Lannister da soli ne abbiano 60.000. Tolto questo resta il fatto che l'esercito Tyrell è composto da 50 soldati (i cadaveri ammassati), quello Martell non è pervenuto e Westeros tolta Approdo del re è composta da castelli isolati abitati da poche decine di persone che stranamente diventano eserciti da migliaia di soldati quando c'è da combattere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serie la devi considerare come i power ranger o simili. Qualcosa di puro intrattenimento, dalle pretese bassissime, senza alcuna logica profonda.

 

Da considerare che in un ambiente medioevale, dove esistono alfieri, vassalli ecc. non esiste il concetto di "leva di massa", se un regno schiera 10.000 uomini il bacino umano è almeno dieci o venti volte superiore, semplicemente se ne usano pochi alla volta per non devastare la delicatissima economia di uno Stato agrario. A parte il pippone storico, facciamo due conti:

 

- L'esercito di Robb Stark conta 20.000 uomini, nei libri è specificato che sono raccolti in fretta e furia e che il numero di truppe disponibili è molto più grande, almeno 40.000. Nella serie John schiera contro i Bolton mi sembra sui 6.000 uomini e le forze del nuovo Nord sono intorno ai 10.000, non si capisce se includendo anche le donne. I conti non mi sembrano tornare.

 

- La Valle nei libri ha circa 20.000 uomini e sia così anche nella serie. I duemila al nord saranno solo una piccola guarnigione, altrimenti si sono vaporizzati come ghiaccioli nel deserto.

 

- I Lannister + terre della corona hanno 60.000 uomini a inizio serie, mentre ora pare ne abbiano 8.000-10.000, presumo sia scoppiata un'epidemia di peste di cui non siamo a conoscenza.

 

- Renly schiera un numero vicino a 100.000 uomini, che poi passano a Stannis cui aggiunge i suoi 4.000. Anche qui, l'unica battaglia che hanno fatto è quella delle Acque Nere, non è chiaro dove e come si siano vaporizzati tutti questi uomini e se sono tornati a casa quindi non combattono per nessuno? Sono li che boh nessuno se ne preoccupa? Misteri.

 

- I tyrell hanno tra i 50 e i 70 mila uomini. Ora, non è specificato quanti siano fedeli alla vecchia Olenna e quanti hanno disertato ma anche qui  i conti non tornano. Come si passa da 50.000 a...200 a difendere Altogiardino e....tre blocchi da 1.000 ciascuno comprese le forze Lannister? Anche qui tutti a casa?

 

- Dorne...non pervenuta, nella serie non si hanno notizie

 

- Martin dice che le isole di ferro possono schierare 100 navi, anche se nei libri non se ne vedono mai più di qualche decina insieme. Nella serie Euron ha navi infinite, non ci è dato sapere quante ne abbia avute Yara. Presumo che tutti gli scomparsi citati sopra si siano arruolati nella flotta Greyjoy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei libri la Valle ha tra i 30000 ed i 40000 uomini nella serie i 2000 andati a nord potrebbero essere solo una forza di spedizione non l'intero esercito (però, considerate che della sesta stagione ho visto solo 3 episodi sparsi, potrebbero sfuggirmi delle informazioni).

-i 100000 di Renly anche nella serie sono forze congiunte dell'altopiano è Delle stormlands che passano tutti dalla parte di Stannis tranne i Tyrell, immagino se siano tutti morti nelle acque nere tranne i 4000 fuggiti a roccia del drago e morti poi contro i Bolton (carneficina esagerata, ma se vogliamo trovare un senso questa è la strada). Rimangono i 12000 e forse più di cui Olenna parla a Tyrion come forze dei Tyrell.

- Dorne trovandosi all'estremo opposto Delle terre degli estranei ha un funzionamento simile, morti i comandanti muoiono anche i soldati, morta ellaria e le serpi le truppe dorniane sono implose su loro stesse:stralol:.

- Le isole di ferro sono convenzionate con i cantieri navali della federazione (che monta motori a curvatura e sistemi di puntamento computerizzati per le catapulte) ecco come hanno costruito 1000 navi in pochi mesi in un luogo privo di foreste e la meccanizzazione Delle navi riduce il personale di bordo!! Scherzi a parte non si son viste grandi battaglie con gli uomini di ferro si può presupporre che non abbiamo perso troppo uomini prima della stagione 7 (salvo informazioni diverse nelle puntate che non ho visto).

- terre dei fiumi sono completamente devastate ci sta che manchino le risorse umane e materiali per radunare un nuovo esercito, specialmente in virtù della mancanza di una leadership unitaria nella regione.

-ridicola la totale assenza delle stormlands, hanno perso gli uomini nelle acque nere ma bisogna considerare che la serie occupa un periodo di tempo molto più ampio rispetto ai libri, in teoria il tempo per radunare qualche altro uomo da qui i Lannister dovevano averlo, in fondo Joffrey e Tommen erano ufficialmente dei Baratheon, nei libri non radunano nessun nuovo esercito da qui perché non ne hanno bisogno e parte degli ex combattenti di Stannis stanno già combattendo sotto Randyl Tarly, nella serie i Lannister sono in me**a di uomini perché non sfruttare le risorse di uno dei propri territori? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Aerys_III_Targaryen dice:


Se Stark-Baratheon-Arryn insieme formano un esercito di circa 35.000 uomini è praticamente impossibile che i Lannister da soli ne abbiano 60.000.

 

Quelle tre casate hanno molti più uomini di così.

L'unico "regno" ribelle a rimanere unito è stato il Nord, gli altri tre hanno dovuto fronteggiare parecchi dissensi interni; inoltre Robert le ha prese da Tarly ad Ashford perdendo quasi tutto l'esercito. In pratica al Tridente l'armata ribelle era composta per la maggior parte da soldati del nord, con contingenti da Riverland e Vale e qualche residuo dalle Stormland.

A piena forza il Nord dovrebbe avere sui 35-40k uomini (ma ci vogliono secoli per radunarli, quindi un esercito al completo è un'utopia); il Vale dovrebbe essere più o meno sugli stessi numeri. Westerland 45-50k, Riverland e Stormland 25-30k, Dorne 20-25k, Iron Island 15-20k e Reach ridicolmente 80k. Crownland non saprei, qualche migliaio comunque.

Questi però sono i numeri (presunti) dei libri, nella serie ogni regione ha gli uomini che servono in un determinato momento. Le Westerland ad esempio hanno i pozzi tipo quelli in cui Saruman produceva gli Huruk-hai e dispongono quindi di un esercito infinito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nella serie i numeri delle forze in campo non hanno molto significato mentre nei libri c' è molta più attinenza con il mondo reale. Dorne non ha un grosso esercito ma fa in modo di non darlo a vedere.. I soldati tyrell e pure i dorniani nella serie non esistono.. Penso che vedremo un bel schieramento di stemmi mai visti nella battaglia finale..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ne vogliamo parlare di Roccia del Drago completamente vuota? All'arrivo di Daenerys non c'era nessuno nè nel castello nè sull'isola, non dico di fare vedere gli abitanti, ma nemmeno un castellano? Nemmeno un portiere era rimasto a guardia del castello?

 

Rispetto a tutti i numeri che state elencando, considerate anche una cosa: rispetto alla prima serie sono passati circa 5/6 anni, giusto? quindi qualcuno che ai tempi della prima serie era un ragazzino di 12/13/15 anni potrebbe nel frattempo essere cresciuto ed essersi unito ad i vari eserciti, quindi una specie di "ricambio generazionale " ci sarà stato! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno usato il budget per la CIG essenzialmente ,le battaglie costano ,anche una battaglia per prendere Dragonstone 

Per questo i conti non tornano :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...