Sign in to follow this  
Lyra Stark

Al cinema con... Sherlock Holmes!

Recommended Posts

JonSnow;    1,983

@Lyra Stark

E' lo stesso effetto che mi è capitato con Elementary. Comunque una chance dovresti dargliela. Per quanto ci siano momenti troppo eclatanti ed umoristici, vi sono anche quelli abbastanza seri e totalmente fedeli all'opera. 

In ogni caso io non ho una vera e propria avventura preferita. E' un po' come l'amore genitoriale, che dovrebbe sempre essere equamente distribuito. Il Mastino del Baskerville che citi, oltre che per lo scenario suggestivo, offre un diverso punto di vista mediante Watson, che nell'occasione è quasi più centrale. In genere io più che il Segno dei Quattro, Uno Studio in Rosso ecc. sono per le tante raccolte di avventure separate e autoconclusive. Quella degli Omini Danzanti mi è rimasta molto impressa per l'originalità. 

 

@Menevyn

a proposito, ti è capitato di sperimentare videogame dedicati a Sherlock?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Menevyn    411

@JonSnow; Sull'incapacità quasi psicologica di "accettare" libri apocrifi come questi mi ritrovo molto; a parte questo, trovo Solito un buon scrittore holmesiano, e alcuni dei suoi racconti, su tutti L'orrore della Cornovaglia, Il caso del giocatore di scacchi e L'avventura del Krisna di Kangra mi sono piaciuti molto.

Sui videogiochi di SH sì, ho giocato Il risveglio della divinità, SH vs Arsene Lupin, SH contro Jack lo Squartatore, Il testamento di SH e appena avrò grazia di cambiare questa carretta di PC mi sono ripromesso di recuperare l'ultimo, The Devil's Daughter.

In linea generale mi sono sembrati sempre ben fatti, alcuni più profondi e complessi, intendo a livello di trama e di indovinelli, di altri, ma in generale mi sono piaciuti tutti, e mi capita ancora di rigiocarli, e spesso succede in concomitanza delle riletture dei libri... In genere quelli sono periodi molto "densi". :yeah:

 

@Lyra Stark Neanche io, come il nostro collega, ho uno specifico libro o racconto preferito. Il mastino dei Baskerville e La valle della paura sono tra i primi SH che ho letto, quindi mi sono particolarmente cari, ma molti altri racconti, tipo I cinque semi d'arancio o Uno scandalo in Boemia o L'avventura del trattato navale, insomma, ce ne sono molti che mi sono rimasti impressi e che mi sono piaciuti, spesso per motivi diversi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lyra Stark    1,221

Ma infatti io a parte il Mastino preferisco in assoluto le due raccolte, le avventure e il ritorno di Sherlock Holmes. Mi chiedevo proprio se avevate un racconto preferito in particolare.

Sherlock ho provato a guardarlo anche recentemente (lo passano su Paramount channel), ma è veramente troppo noioso. Forse avrò intoppato gli episodi sfiga ^^" ma giuro ho sofferto per arrivare alla fine.

Meglio che non mi esprima poi su quello scempio che hanno fatto del mio Mastino >_>

Ho anche visto l'abominevole sposa in cui c'è l'ambientazione parallela ottocentesca stile libresco, e infatti un pochino mi stava piacendo, poi hanno complicato e tutto è diventato ridicolo.

Per carità poi riconosco la qualità nella realizzazione e nella scrittura è che proprio non mi acchiappa. Hanno tolto tutto ciò che dei racconti di Sherlock Holmes mi piace. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Menevyn    411

L'abominevole sposa mi aveva fatto molto ben sperare, almeno dal trailer (fot*uti trailer!!! Ormai o dicono troppo, o dicono tutto o non dicono niente!! Argh!!! :angry::excl2:), ma poi anche per me si sono persi un pò... Peccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
JonSnow;    1,983

@Menevyn

Io ho giocato il Testamento di Sherlock Holmes, Sherlock Holmes Crimes and Punishment e The Devil Daughter. Te lo chiedevo perché in Crimes e Punishment c'è un capitolo in particolare che mi è parso così ben fatto a livello narrativo da essere molto simile alla qualità canon dei romanzi. Mi riferisco a quello chiamato ''The Blood Bath'', che segue le vicende del Tempio di Mithra. 

 

@Lyra Stark

Quella degli Omini Danzanti, proprio dovessi scegliere. Se non altro, oltre per la trovata crittografica, anche perché presenta un Holmes che, pur avendo capito tutto in anticipo, distribuisce male il proprio tempo, non riuscendo ad impedire la tragedia. Ma ce ne sono moltissime di valore. Quella del Trattato Navale citata da Menevyn o ancora quella dei Semi d'Arancio, ma anche l'Uomo a Carponi, il Ciclista Solitario e tante altre. In particolare c'è da considerare anche il Taccuino di Sherlock Holmes come un'ottima raccolta. 

 

Uno Scandalo in Boemia mi è piaciuto per il messaggio che voleva trasmettere e cioè vulnerabilità, emotività celata e presunzione castigata. Purtroppo, però, non ho mai trovato molto coerente il comportamento di Sherlock, che nell'occasione è veramente molto superficiale nel sottovalutare ogni cosa o persona, dando entrambi per scontati. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Menevyn    411

Crimes&Punishments l'avevo iniziato su PC, ma iniziava ad essere troppo pesante per il mio sistema, sicchè l'ho accantonato... Mi pare di essere riuscito a finire solo il primo caso, la morte di Black Peter.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ellyn Reyne    200

Per rispondere al "sondaggio", Il Mastino dei Baskerville è iconico e intramontabile, sicuramente il romanzo che preferisco, ma se prendiamo in considerazione il canone completo, non ho alcun dubbio: anch'io prediligo i racconti. Mia top 5: Semi d'arancio, L'ultima avventura, Omini danzanti, Scandalo in Boemia e L'interprete greco.

Mai letto nulla dell'autore che avete citato. Chiedo venia per l'ignoranza, ma... ehm... in verità neppure ne avevo sentito mai parlare. ^^'' Comunque dubito che mi ci avvicinerò: tutto ciò che è apocrifo mi sa di pseudo fan fiction, qualcosa che non ha una propria dignità artistica, in pratica tempo sottratto ingiustamente ad altre letture. Pregiudizio mio, per carità, ma tant'è...

 

P.S.: Che gioia trovare degli holmesiani così appassionati! Potremmo prendere in considerazione l'idea di una rilettura di gruppo, prima o poi. ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moderator mode on

 

Vi ricordo che Myr é la sezione che riguarda cinema e TV, e vi pregherei di discutere di libri e videogiochi nelle sezioni apposite, grazie.

 

Moderator mode off

Share this post


Link to post
Share on other sites
Menevyn    411

Ultimo piccolissimo OT --->

@Ellyn Reyne All'inizio non avevo grosse aspettative su Solito, sarò onesto, anzi, mi sono sempre tenuto alla larga dagli apocrifi; il primo racconto me l'ha passato un'amica, ma devo dire che non è assolutamente da bocciare come autore di SH.

Ultimo piccolissimo OT <---

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispetto a voi non ho molto da dire, avendo visto delle opere suddette soltanto Elementary. Lo ritengo un ottimo telefilm, alle volte annacquato da troppi momenti umoristici ma nel complesso capace di dare una visione originale e interessante di Sherlock Holmes. E' un Holmes particolare, con un intuito e una cultura eccezionali tanto da risultare irrealistici ma allo stesso tempo capace di grandi debolezze come la dipendenza verso la droga (vero filo conduttore dell'opera), la sfortunata storia d'amore con Irene Adler, il controverso rapporto con padre e fratello e SPOILER ELEMENTARY 5X24 

Spoiler

le allucinazioni che ora sembrano perseguitarlo. Si tratterà di schizofrenia?

Ma come ho detto, non sono un esperto di Sherlock Holmes, per quanto motivo la sua figura non mi ha mai stuzzicato granché

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ellyn Reyne    200

Di Elementary ho visto qualche episodio della prima stagione. A parte il fatto che non sono attratta da quel format (decisamente troppi episodi), mi è sembrato un banale CSI in salsa SH. Non mi piace la scelta di rendere Watson donna, dato che la bromance è il nocciolo duro delle opere di Doyle. Non so come l'evoluzione del rapporto tra i due sia andata avanti, ma ho pessimi presentimenti. 

 

Sullo Sherlock Holmes di Robert Downey Jr non mi sono espressa perché fondamentalmente la penso come Lyra. Però ho molto apprezzato la particolare scelta dell'interprete di Watson: quando si legge del dottor Watson, che se ben ricordo è descritto come dotato di una "bellezza ordinaria", non ci si immagina di certo un incantevole e vittoriano Jude Law, al cui confronto è proprio Holmes il tipo ordinario. Insomma, interessante inversione di tendenza.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lyra Stark    1,221

Ah sono d'accordo con te su questo, Jude Law come Watson è forse la cosa che salverei nei due film, per quanto non ami molto lui come attore, ma mi è piaciuto come ha interpretato Watson. 

Apprezzo molto anche Martin Freeman, che certo dá un taglio molto moderno ma mantiene la solidità di Watson, anche se poi lo hanno fatto evolvere con altre caratteristiche per attenersi a canoni piú moderni

Share this post


Link to post
Share on other sites
JonSnow;    1,983
6 hours fa, Ellyn Reyne dice:

Di Elementary ho visto qualche episodio della prima stagione. A parte il fatto che non sono attratta da quel format (decisamente troppi episodi), mi è sembrato un banale CSI in salsa SH.

 

 

Bravissima, è esattamente così. Un incrocio tra NCIS e CSI, con infiniti episodi, trame che si arrovellano e ripiegano su sé stesse e personaggi troppo estremizzati per venire incontro agli stereotipi. Momenti che scorrono veloci, fasi senza enfasi, senza profondità. Il Watson donna è poi una sorta di presunzione di originalità, che però fallisce miseramente e intacca l'opera. 

Poi ho trovato Miller tutt'altro che all'altezza del ruolo. Non è in grado di portare in scena i tratti più buffi del Detective in questione, né la glacialità che spesso lo irrigidisce e muove verso il cinismo. No, proprio no. Benedict tutta la vita.

 

Ma in vero anche Freeman è più solido del compagno talvolta. Il suo Watson è appunto ordinario come dovrebbe essere, ma profondamente umano. Una spalla encomiabile in tutti i sensi. Sensibile e determinato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this