ziowalter1973

I personaggi con più autostima spoiler ADWD

l' autostima nelle cronache  

21 members have voted

  1. 1. chi ha maggiore autostima nelle cronache?

    • cathelyn stark
      1
    • ned stark
      0
    • robb stark
      0
    • cersei lannister
      9
    • tywin lannister
      8
    • edmure tully
      0
    • tyrion lannister
      0
    • walder frey
      0
    • theon greyjoy
      1
    • euron greyjoy
      2


Recommended Posts

ziowalter1973    777

In un' altra discussione su got è saltato fuori il comportamento cathelyn stark rispetto alle sue reali capacità politico militari e di conseguenza mi è venuta voglia di aprire un topic adeguato. In generale i personaggi delle cronache hanno molta stima di se ma poi le loro azioni tradiscono la loro incopetenza o inadeguatezza. L' unico che gode di sano realismo e certezza delle sue capacità a mio avviso è doran martell che riesce a mantenere in pace il suo regno, fermare le azioni delle serpi e di arianne e cercare nuovi alleati a essos. Al top della classifica dell' autostima metto cathelyn che a fronte di teorica conoscenza politico militare poi si mette a compiere azioni cretine. Aggiungo il sondaggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
the neck    337

per quanto mi riguarda, se l'argomento è sopravvalutare le proprie capacita, e considerando anche posizione, contesto, potere della famiglia a cui un personaggio appartiene, non puo che esserci cersei davanti a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
LordDrago    15

Tywin Lannister è l'unico a mio parere che ha molta stima di se stesso.

Crede nella superiorità della sua casata e sopratutto che sarà lui a porre le basi per una dinastia che regnerà su Weasteros per i prossimi 1000 anni ... ( come lui stesso disse a Jaime.).

In effetti, se non fosse stato per le str***ate della figlia e del nipote. Il suo piano sarebbe riuscito in pieno e avrebbe effettivamente posto le basi per governare Weasteros per i prossimi 1000 anni ...

tutti gli altri personaggi li vedo con poca stima di se stessi ...

Doran Martell, porta il concetto di ' la vendetta è un piatto che va servito freddo' ad un livello ridicolo. Posso solo interpretare questo come un comportamento di un uomo che ha paura di agire o che se agisce vuole prima essere assolutamente sicuro che tutto possa andare per il meglio ... ma considerando che è del Game of Thrones che stiamo parlando, la paranoia di Doran è anche comprensibile. Tuttavia, non mi piace ... ci sono molti modi per ottenere vendetta e aspettare 20 anni non è uno di questi. Cavolo, poteva organizzare un avvelenamento o qualcosa del genere ...

Catelyn  è sicuramente quella con più bassa stima di se stessa. Cavolo, lei non fa altro che torturare mentalmente e fisicamente se stessa ...

 

Darei un voto anche a Ned Stark ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lyra Stark    1,513

Mi accodo a @the necke voto Cersei con più autostima su tutti.

Anche Daenerys ha molta autostima ma la sua è un tipo di autostima più positiva, quella di Cersei sfocia nel narcisismo puro, nella cecità più assoluta e nella paranoia.

Anche Tywin non scherza comunque.

Gli altri non li vedo dotati di autostima particolare e a livelli patologici.

Magari anche Theon ha molta fiducia in sé stesso, oltre le proprie capacità e in generale la marcata autostima mi pare un tratto tipico dei Greyjoy.

Catelyn non è che abbia particolare autostima, a volte sfodera una personalità razionale e da buone osservazioni, altre però parte per la tangente e poi se subentra l'istinto materno rasenta la follia (che poi libera Jaime per la vita delle sue figlie ma della fine che avrebbe fatto Robb grazie a questa geniale pensata non si preoccupa? È davvero un gesto assurdo, più ci ripenso e più lo trovo una forzatura narrativa anche troppo marcata)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Menevyn    584

Cersei Lannister, a piene mani!

 

Anche se nel suo caso si rasenta il distacco patologico dalla realtà, come avete "colto" anche voi.

Subito dopo viene il di lei babbo, Lord Tywin, che di autostima ne ha tanta da spanderne quando cammina, e Theon, almeno fino al suo ritorno a Pyke per conto di Robb, poi da lì in avanti le cose iniziano ad andargli un pelo storte, e il giovine inizia a farsi qualche domanda. Anche Tyrion ha una grande fiducia nelle sue capacità, nonostante tutto.

Doran, pur essendo un dei personaggi che preferisco, non mi ha mai dato l'idea di uno che ha proprio una grande autostima, ce l'ha ma trovo che sia soffocata, in un certo modo, dalla sua ormai proverbiale prudenza. Anche Walder Frey non scherza, lui è convinto di aver gabbato tutti e tutto, e da un certo punto di vista non gli si può dar torto, visto che arriva a veder la sua Casata a dominare su Delta delle Acque, e ha solo dovuto far macellare alcune migliaia di uomini dentro casa sua ad una festa di nozze, per riuscirci.

 

Sugli Stark non mi esprimo, il solo che arriva a mostrare un minimo di sicurezza in ciò che fa è Robb. Non che la cosa finisca per giovargli, certo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
ziowalter1973    777

Qualche nome l' ho aggiunto perchè volevo evitare di ridurre il sondaggio ai personaggi presenti nei primi libri. Su doran io lo preferisco perchè ha perso nella ribellione di robert e ha una forza militare molto ridotta che viene celata ai rimanenti 6 regni. Se avesse molta stima di se avrebbe mandato le serpi ad avvelenare mezza approdo del re. Io ho scelto cathelyn stark per antipatia ma cersei se la batte benissimo in fatto di auostima.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tywin ha sicuramente molta autostima di sé, il fatto è che è giustificata dal fatto che non sbaglia una mossa par circa vent'anni. Cersei invece ne sbaglia una ogni cinque minuti e nonostante questo si crede la reincarnazione di suo padre, quindi voto lei.

(per secondo Oberyn anche se non c'è, per via di un certo duello...)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Manifredde    319

Se parliamo dei libri, allora credo si debba distinguere tra POV e non POV: molti sono gli spacconi che una volta promossi a POV scopriamo essere persone tormentate ed insicure. Jamie sarebbe uno molto sicuro di se (quello che ha fatto a Ned e ai suoi uomini ad approdo é una delle cose piú gravi, meschine e vigliacche di tutte le cronache, ma sembra che tutti se la dimentichino). 

 

A mio avviso, e come detto anche da altri, la campionessa é Cersei, che nell'immagine che ha di se stessa si vede come una fine stratega, arrivando a livelli di percezione distorta della realtá...

 

Tywin credo che avesse solo consapevolezza delle proprie doti di comandante, ma non ha mai fatto nulla di avventato confidando in capacitá che non aveva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lyra Stark    1,513

Essere avventato o impulsivo non va necessariamente di pari passo con l'autostima.

Credo che nel caso di Tywin qualche problemino di autostima eccessiva ci fosse, basta vedere come la prende male quando gli viene rifiutata la possibilità che Cersei sposi Rhaegar.

Lo interpreta come una specie di affronto, così come tutto ciò che metta in cattiva luce o costituisca un mettere in discussione la casata Lannister,  o per meglio dire lui.

Diciamo che forse più di eccesso di autostima si tratta di un grave complesso di inferiorità, ma spesso le due cose vanno di pari passo per compensazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Smilla    158

Ho votato Tywin. Il più sicuro di sé di tutti, giustificato dal fatto che in tanti anni ha saputo muovere saggiamente le sue pedine, sottovalutando solo il dettaglio che i figli non sono pezzi di legno...

 

Cersei a parole è piena di sé, ma non so se chiamarla autostima. La sua abitudine a giudicare tutti degli idioti tranne sé stessa è una risposta al fatto che si è sempre sentita sottovalutata, quindi ha un approccio alle situazioni non troppo diverso da quello delle tredicenni che si scrivono in bacheca "non sei tu che sei sbagliata, è il mondo che fa schifo". Cersei fa continuamente eccezioni per sé stessa, giustifica tutti i suoi errori con mezze verità (è un mondo difficile per una donna, ma questo non ti autorizza a rendere la vita altrui un inferno) e continue rassicurazioni (sono io la vera incompresa erede di mio padre!), ma sta solo cercando di convincersene da sola. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
JonSnow;    2,334

Se l'autostima è in tal caso intesa come un sopravvalutare le proprie doti in relazione al compito che si va a svolgere, allora le risposte sono molteplici. Cersei Lannister in primis, Daenerys, Theon...

Tuttavia solo la prima persevera e si crogiola nell'elevazione della propria figura, pertanto non può che essere la replica emblematica al quesito posto in questa discussione.

 

In ogni caso non credo affatto che Catelyn o altri eccedano nell'autostima o si sopravvalutino con cognizione di causa. Cat stessa ha agito in buona fede, credendosi più prudente del figlio, ma non più capace di altri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gedeont    1,323
Il 11/10/2017 at 23:41, Menevyn dice:

Sugli Stark non mi esprimo, il solo che arriva a mostrare un minimo di sicurezza in ciò che fa è Robb. Non che la cosa finisca per giovargli, certo...

 

Jon (se vogliamo considerarlo Stark) non difetta di sicurezza in se stesso, anzi direi che a volte ne dimostra pure troppa.

 

Tornando al sondaggio, la risposta non è semplice: Daenerys, Tywin, Tyrion, Cersei dimostrano tutti molta fiducia nelle proprie capacità. Solo che mentre nei primi tre è abbastanza giustificata e nel caso di Dany temperata dal riconoscere e cercare di correggere i propri errori, Cersei è un'idiota narcisista che si crede un genio infallibile. Quindi voto lei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Autostima e non Orgoglio... Cersei (senza dubbio), Tywin, Theon prima della prigionia.

Cat non la vedo affatto dotata di eccessiva autostima, sempre a struggersi di venir rifiutata dai figli, dal fratello o dalla sorella.

Quella di Cersei, autostima mal riposta. Altrettanto sotto certi aspetti quella di  Tywin: un uomo in grado di gestire un regno ma a capo della famiglia più disfunzionale del continente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Iceandfire    2,002

Per me ,in assoluto, Tywin

Ma c’è da dire che solo un uomo con autostima immensa avrebbe potuto dare nuovo lustro alla casata Lannister con la certezza di fare sempre la cosa giusta senza remore , ripensamenti ,rimorsi , minima considerazione delle aspirazioni e aspettative dei figli ,tutti sacrificati al suo orgoglio ,alla sua incrollabile volontà di dare potenza e riconoscimenti alla sua famiglia che senza di lui sarebbe stata ridotta ai minimi termini 

Cersei si sopravaluta perché poco intelligente , Tywin fa tutto quello che per lui deve essere fatto con piena consapevolezza ,lucidamente e conoscendone anche il costo

Su Theon stenderei un velo pietoso 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now