Jump to content

ADWD I personaggi di ASOIAF a Hogwarts


Recommended Posts

Sansa Stark - Serpeverde

Per quanto protagonista di un percorso evolutivo su ampia scala, Sansa rimane per parecchi tratti abbastanza egoista, lasciando che apparenza e superficialità inficino la sua visione delle cose. E' certamente gentile e paziente seguendo l'etichetta, dimostrando anche una soglia di sopportazione e assorbimento importante. Tuttavia sin dalle prime righe non ha molta cura degli altri e più in là si dimostrerà attratta da prospettive di ambizione (diventare Regina). Risoluta, poi, non può che esserlo, dato quanto resisterà. 

 

Arya Stark - Grifondoro

L'essere ferale e temerario del character in questione svettano su qualunque altra caratteristica, rendendo poco probabile un suo collocamento altrove. Dal primo momento è istinto e coraggio. 

 

Eddard Stark - Tassorosso

Non è di certo poco incline al coraggio, ma anch'egli ha spirito di conservazione e preferisce non ricorrere a soluzioni poco ortodosse. E' probabilmente il soggetto più tollerante verso le azioni degli altri che sia nato dalla penna di Martin. A ciò ci si aggiunge quel senso di lealtà e compostezza, nonché di ordine e pazienza che è insito dentro di lui e fa da esempio. 

 

Bran Stark - Corvonero

E' senza dubbio impulsivo all'inizio e sotto alcuni aspetti temerario, tuttavia è molto più incline ad una prospettiva cerebrale. Nei fatti passivo e con poco spirito d'iniziativa, tuttavia curioso ed inevitabilmente aperto alla conoscenza, nonostante i limiti comportamentali che la sua età possa comportare. 

 

Robb Stark - Grifondoro (Testurbante Tassorosso)

Nonostante egli sia incline a portare avanti fermamente ciò che egli crede essere una causa nobile e nonostante la dedizione, non è esente da un'impulsività che mescola coraggio ed incoscienza, portandolo spesso a rischiare. I suoi modi sono abbastanza rustici e brutali - vedi come accoglie Tyrion -, tuttavia fa di tutto per rientrare nei limiti della liceità. Al momento opto per Grifondoro, ma sarebbe collocabile anche in Tassorosso. 

 

Lyanna Stark - Grifodoro

I pochi elementi che abbiamo non rendono possibile una collocazione diversa. 

 

Benjen Stark - Tassorosso

Vale più o meno il medesimo discorso del fratello, con cui condivide la stessa passività per quanto concerne atti probabilmente impulsivi. Sarà il primo a dare vera prova di dedizione a suo nipote Jon Snow. 

 

Roose Bolton - Serpeverde (Testurbante Corvonero)

Roose permette all'innata astuzia di intersecarsi con una saggezza indiscutibile. Egli intravede per primo il fallimento della causa del Nord e decide da individualista. E' unico nel suo genere, con abitudini abbastanza inusuali (vedi sanguisughe). Tuttavia il suo essere è in primis mosso dall'ambizione, che domina su altri tratti. Quindi Serpeverde è la sua casata, nonostante sia collocabile anche tra i corvi. 

 

Ramsay Bolton - Serpeverde

Non penso servano spiegazioni qui.

 

Meera Reed - Tassorosso

Vale più o meno il discorso di Edd. E' leale, ma sa stare al proprio posto e dare sé stessa per una causa superiore, senza alcun impeto. 

 

Jojen Reed - Grifondoro (Testurbante Corvonero)

Concordo con la riflessione di @Lady DragonSnow. Nonostante si presenti con un modo di fare quasi antico e vissuto, risultando così eccentrico, ma anche saggio, ha un coraggio interiore senza pari poiché accetta di immolarsi al pari di un Cristo conscio del suo futuro martirio. 

 

Lord Manderly - Corvonero

Nella causa della vendetta del Nord avrà sicuramente i suoi interessi. E' ambizioso e al tempo stesso astuto, tuttavia la macchinazione che porta in atto dimostra ingegno assoluto, in sostituzione di un coraggio in cui è manchevole. 

 

Lady Dustin - Serpeverde

Per quel poco che è comparsa. La sua mente è affilata come i suoi commenti, il tutto è ancora troppo fumoso per trarre altre conclusioni. 

 

Osha - Tassorosso

Come Meera, anche se condivide più tratti dei Grifi.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 57
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Vediamo di concludere.

 

Casa Martell e alleati

 

Doran: Tassorosso (testurbante Corvonero)

Saggio, individualista ed ingegnoso (abbastanza, vedremo poi i risultati,ma è così che ci viene introdotto), relativamente all'ambiente di provenienza mostra tratti più o meno ordinari: è calmo, poco impulsivo o focoso (insolito) ma resiliente e paziente. (Corvo 3-3,5). Premeditazione pure, nobile, cortese, lealtà ben nascosta. (Grifo 3). Astuto, mette in atto piani ambiziosi, ma non lo è nella prassi, altri tratti serpe flebili. (Serpe 2). Paziente, gentile, mostra limitata tolleranza a chi gli sta in torno ma non è irascibile, dedizioso. (Tasso 3,5)

 

Oberyn: Corvonero (testurbante Grifondoro)

Ha molte conoscenze, fatto molte esperienze, studiato, mette in pratica la sua filosofia di vita senza disturbi esterni, scrittore, combattente letale, uomo ardito e passionale. Dunque...

Saggio, creativo, eccentrico, individualista (con sufficiente apertura alla contaminazione), limitatamente ingegnoso, è un umanista imprevedibile più che un analitico. (Corvo 4-4,5)

Mediamente ambizioso, astuto e intraprendente, abile e determinato. (Serpe 3,5).  Coraggioso e temerario, i suoi intenti sono talvolta nobili, se si tratta di difendere i suoi cari, altrimenti egoistici, cortese più nel pubblico che nel privato (ricordiamo Obara), leale. (grifo 4). Tasso 0. 

 

Ellaria Sand: Grifondoro

Che splendida compagna che è in Asoiaf. Leale, penso abbastanza coraggiosa e cortese, per ora non direi temeraria anzi abbastanza mite, d'animo nobile. (Grifo 3). tralasciamo corvo e Serpe. Gentile sicuramente, non saprei quanto sia caratterizzata dagli altri tratti, forse tollerante e paziente. (Tasso 2).

 

Obara Sand:Grifondoro 

Riguardo le serpi non saprei come pormi. Sappiamo che le 4 maggiori sono caratterizzate da delle peculiarità. Una combattente sadica, una bellezza letale, la letale madonnina, una intraprendente adepta. E siccome mi piace smistare fratelli e sorelle in case diverse, penserei a questa suddivisione: Sarella in Corvo, Obara in Grifondoro, Tyene in serpeverde, Nymeria in Tassorosso. 

 

Nymeria Sand: Tassorosso

 

Arianne: Grifondoro

Escluderei Corvo, Serpe poca roba e tasso pure. Moltissimo Grifo.

 

Quentyn: Tassorosso

Per esclusione.

 

Trystane: Corvonero

Affinchè Casa Martell non si estingua nell'incompetenza, i miei migliori auguri.

 

Aero Hotah: Tassorosso.

 

Gerold Dayne: Serpeverde.

 

 

 

Casa Tyrell 


Margaery: Serpeverde (testurbante Tassorosso)

Abbastanza saggia e ingegnosa. (corvo 1). Sempre poco di Grifo. Paziente, gentile e tollerante, dedizione nel perseguire gli intenti. (Tasso 4). Ambiziosa, abile, determinata, abbastanza astuta e intraprendente. (Serpe 4+)

 

Loras: Grifondoro

Eccentrico ed individualista (Corvo 2). Coraggioso e temerario, cortese (tranne quando fa lo stupido), si e no nobile, abbastanza leale. (Grifo 4-4,5) Ambizioso, intraprendente e abbastanza determinato (Serpe 2,5). Duro lavoro forse ed un poco di gentilezza per il Tassismo. 

 

Willas:Corvonero

Sappiamo dei suoi interessi, del suo carattere, della sua intelligenza, del suo non portare rancore.

Abbastanza eccentrico ed individualista, è saggio ed ingegnoso, sulla creatività siamo in dubbio (Corvo 3,5). Nobile d'animo, dubbio su cortesia, si immagina lealtà e una dose di coraggio. (Grifo 3) Immagino Astuto e Abile, ma non penso serpe.Sappiamo poco dei tratti Tasso.

 

Garlan: Tassorosso (testurbante Grifondoro)

Il Loras più virile e d'appetito. e più galante. Escludo Corvo e serpe. Sappiamo inoltre dell'estremo zelo che impiega nell'allenarsi ed il suo pragmatismo.

 

Mace: Tassorosso

Un uomo vasto quanto scarso.

Tasso vince su serpe 2 a 1.

 

Olenna: Serpeverde (testurbante Corvonero)

L'ardita e furba vecchietta.

Eccentrica, ingegnosa, relativamente saggia ed individualista. Sulla creatività non saprei. (Corvo 3,5) Escluderei categoricamente tassorosso e quasi Grifondoro. Ambizione limitata da prudenza e buon senso, piena di risorse, astuta, determinata e mediamente intraprendente. (Serpe 3,5-4)

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Aeron: Grifondoro (Testurbante Corvonero)

Difficile fare uno spaccato dei due individui differenti pre e post traumi. Per quanto concerne colui che è rinato, egli ha in sé un qualcosa di folle che lo spinge ad essere risoluto e a muoversi in prima persona, non esulandolo da un baratro di rischio e pazzia. La sua è una causa ispirata da convinzioni ormai radicate nella sua mente, che costituiscono la base della personalità corrente. E' sui generis, quindi non un soggetto ordinario. Non ha particolari ambizioni se non la missione che si è prefissato. E' a metà tra Grifondoro e Corvonero, ma il non porsi alcun limite lo rende più eleggibile per i primi. 

 

Balon: Serpeverde

Tutto il suo pg è costituito da un'ambizione malsana, specialmente su obiettivi che rappresentano una meta onirica. E' sicuramente determinato, per quanto non spicchi per coraggio. Di fronte alla disfatta è quasi un Hitler più compulsivo, convinto di poter ancora dire la sua e di non essere in vero e proprio svantaggio. Serpeverde, per forza. 

 

Euron: Serpeverde: (Testurbante Corvonero)

Anche qui la follia, se così la si può chiamare, si perde più che altro nella creatività e in un piano a lungo termine. Egli è un visionario, ma a differenza del fratello affronta mete più raggiungibili. L'eccentricità è poi riscontrabile nel modo di porsi e  relazionarsi agli altri. Non ha altro pensiero che per sé stesso. Eppure l'ambizione per poteri ben più grandi, anche esoterici, lo rende una serpe. Spirito di iniziativa poi fin troppo presente. Ma vale il discorso fatto per Roose. 

 

Victarion: Tassorosso.

Non può che trovare altra collocazione che nei tassi. L'episodio della moglie dice tutto da questo punto di vista; non solo è paziente e tollerante, ma mostra totale applicazione nel portare avanti cause che non sono neanche propriamente le sue.  

 

Theon: Serpeverde (Testurbante Grifondoro)

Egli ambisce da sempre ad una posizione di potere con cui ottenere finalmente il rispetto e l'ammirazione che pensa di meritare. E' un furbo e, come dimostrerà in seguito, agirà di propria iniziativa per raggiungere obiettivi più grandi di sé stesso. Non sarà invece esente da atti di coraggio, temerarietà e nobiltà d'animo più in seguito. 

Diciamo che oltre che di Severus Piton ricalca un po' anche le orme di Peter Minus. Quindi testurbante Grifondoro. Scelta molto difficile in ogni caso. 

 

Asha: Grifondoro

Ambiziosa lo è di certo. Non si ferma davanti a niente e nessuno, pur non eccedendo nella brutalità. Non è una vigliacca e spicca per il coraggio non solo sul campo, ma anche in quello di non accettare una posizione più consona e facile da gestire. Ella, anche per mancanza di figli maschi di Balon in vita, sceglie di emergere e trovare la propria strada. I suoi uomini la seguono con lealtà e lei li ripaga con la stessa moneta.

Link to post
Share on other sites

ok, ho registrato tutto fino a qui e alla luce delle ultime vostre riflessioni, ho deciso Alto Passero - Tassorosso (Testurbante Corvonero) 

L'ho inserito nei Tassorosso un po' per lo stesso motivo di Gendry, cioè legato alla sua attività. Ma secondo me potrebbe esssere anche un ottimo Corvonero.

Link to post
Share on other sites
Il 10/2/2018 at 16:27, Aegon il mediocre dice:

 

La lealtà però è un tratto Grifondoro e la gentilezza, se intesa come modo di porsi in pubblico e non come approccio accogliente verso il prossimo, è nuovamente da Grifondoro.

Più che la fedeltà alle persone, i Tassi sono inclini al rispetto delle regole e della istituzioni.

 

:)

 

E' forse Grifondoro la vostra via,
culla dei coraggiosi di cuore:
audacia, fegato, cavalleria
fan di quel luogo uno splendore.
O forse è Tassorosso la vostra vita,
dove chi alberga è giusto e leale:

qui la pazienza regna infinita
e il duro lavoro non è innaturale.
Oppure Corvonero, il vecchio e il saggio,
se siete svegli e pronti di mente,
ragione e sapienza qui trovan linguaggio
che si confà a simile gente.
O forse a Serpeverde, ragazzi miei,
voi troverete gli amici migliori
quei tipi astuti e affatto babbei
che qui raggiungono fini ed onori!

 

Questa è la canzone del Cappello Parlante. In un'intervista poi la Rowling ha proprio detto, riferendosi alla fine della storia quando le case devono decidere se scontrasi contro Voldemort ed i Mangiamorte, che molti Grinfondoro si battono più per mettersi in mostra, mentre i Tassorosso per fedeltà a Harry. 

Riguardo alla gentilezza invece Grifondoro non c'entra molto, sono tronfi (citazione della Rowling) a differenza dei Tassorosso sempre a modo e buoni con gli altri. 

 

Il 10/2/2018 at 16:42, Lady DragonSnow dice:

@Principe Promesso Arya dove la registro?

 

Grifondoro! 

Link to post
Share on other sites

Ho notato si che li avevi postati. Sembra ci sia qualche incongruenza, nel dubbio secondo me è meglio attenersi alla storia. I Grifondoro la maggior parte delle volte sono educati, sopratutto con quelli generalmente più bistrattati mi pare (elfi, Luna, Hagrid), meno con professori e compagni. 

Link to post
Share on other sites

Robert: Grifondoro

Nonostante l'individuo che conosciamo sia carico del peso degli anni e dei traumi passati, nonché di amori idealizzati e depressione autodistruttiva, egli spicca per tratti Grifondoro, in primis per temerarietà sul campo di battaglia, per quanto ciò sia contraddetto da una sorta di vigliaccheria per quanto concerne l'esercizio delle proprie responsabilità e un approccio più etico. Coraggioso nell'accezione più materiale del termine, quindi, con meno retorica. La lealtà è insita in lui ed ecco perché è sempre riuscito a resistere alle influenze della moglie nel volergli alienare i rapporti d'amicizia. 

 

Stannis The Mannis: Tassorosso (testurbante Grifondoro)

Collocazione molto difficile perché incamera tantissime qualità. Egli è un fervido seguace della liceità e delle regole, al punto che il seguirle mentre gli altri non lo fanno lo legittima di per sé. Non ha apparentemente paura di nulla, né sul piano delle responsabilità, né sul piano militare. E' in grado di mostrare una lealtà assoluta figlia del senso del dovere, nonostante subisca torti e non sia mai riconosciuto per le abilità e la fedeltà mostrate. Non è disposto a fare alcun passo indietro né a rimangiarsi la parola data. L'assedio di Capo Tempesta, così come le sue contestazioni e battaglie morali, mettono in risalto una risolutezza invidiabile. Ambizioso e intraprendente lo è poi di certo. Egli è un individuo perfettamente capace, ma altrettanto razionale e acuto. Non mente né a sé stesso né agli altri. Ed esige lo stesso. Dato che la dedizione e il dovere sono tutto per lui, egli è in primis un Tassorosso, ma la componente intima lo rende associabile anche ai Grifi. E devo dire che lì forse troverebbe casa lo Stannis completo, libero dalle sofferenze e dai conflitti interiori. 

 

Renly: Serpeverde

Egli è in grado di costruire un invidiabile scudo di apparenze, celando la propria sessualità senza che essa costituisca il centro della sua personalità, risultando così solo un dettaglio. C'è molta vanità in lui ed un attenzione smisurata verso ciò che potrebbe non essere essenziale. La sua superficialità verso le regole e qualunque mantenimento dello status quo lasciano intravedere avventatezza ed ambizione. Mosse incaute le sue, che peccano forse di una maggior riflessività nel momento dovuto. La ricerca della gloria e del coronamento dell'ambizione prefissata saranno il fulcro della sua breve esistenza. 

 

Shireen: Tassorosso.

Ella rappresenta una parte inusuale di ASOIAF: l'innocenza. Un anima totalmente inattaccabile, così come può esserlo un Hodor. Tuttavia in lei c'è consapevolezza, è conscia delle situazioni e comportarsi nella maniera più consona possibile è un riflesso involontario della sua natura pura. Potrebbe essere una valida Grifondoro, ma tutta la sua personalità verte su Tassorosso. 

 

Gendry Waters: Tassorosso

Gendry non ha iniziativa. Il suo è un coraggio figlio delle necessità e dell'adattamento alla situazione. Non avrebbe probabilmente mai avuto lo spirito d'iniziativa e l'ardire di proseguire per la sua strada se non fosse stato costretto a farlo. Ciò a cui anela è continuare nel suo umile lavoro, che porta avanti con capacità e impegno, segno di una situazione per lui in parte soddisfacente. Per dirla in modo più sintetico, sa stare al suo posto e sa farselo andar bene. 

 

Davos Seaworth: Grifondoro (testurbante Tassorosso)

Nonostante le umili origini egli dimostra più nobiltà d'animo e senso dell'etica di molti soggetti che nella nobiltà sono nati. Ha una cortesia senza pari verso chiunque gli si pari dinanzi, nonostante il soggetto di turno possa non meritare altro che sdegno. Non si abbandona alla negatività e prosegue con pazienza e raziocinio. Il suo è il coraggio più valido di tutti: quello delle idee, quello che non teme giudizi, quello di chi sa di essere nel giusto. E' diviso a metà tra le qualità dei Tassorosso e quelle dei Grifondoro, ma gli atti di coraggio di cui sopra me lo rendono più incline ai Grifi, per quanto sia un gregario perfettamente devoto. 

 

Melisandre: Corvonero

Non si può parlare di vera e propria ambizione per lei, perché a tratti sembra mossa da fanatismo e per altri invece porta avanti una causa di un fantomatico Dio, senza trarne dei veri e propri vantaggi personali. E' sui generis e non ha particolarmente a cuore gli altri, né interesse per loro. E' una solitaria, assolutamente creativa a suo modo e singolare nei modi. Nonostante manchi un pezzo della sua storia, va nei Corvi. 

 

Brienne di Tahth: Grifondoro

Un altra anima sensibile. Vale lo stesso discorso di Davos, ella presenta un coraggio ambivalente, sia per quanto concerne le questioni belliche che per quanto riguarda quelle morali. La differenza è che c'è ancor più vulnerabilità in lei, ma nonostante ciò riesce a non essere mai sfacciata o fuori posto quando dovrebbe, mostrando lo spirito di ciò che un cavaliere di norma dovrebbe essere. In poche parole è una figura idealizzata che diviene però reale, con i suoi pregi e difetti. Tutto l'ardimento e la voglia di rivalsa che ha in sé la rendono una Grifondoro. 

 

Beric Dondarrion: Grifondoro.

Un uomo che ha affrontato la morte e tratto le sue conclusioni, come può temere altro? Ciononostante egli continua ad andare avanti senza la minima remora. 

 

Thoros: Corvonero

Egli riesce ad essere fedele al suo credo senza scadere nell'eccesso. Ritrova la vita sotto una luce differente e non è esente dal giudicare sé stesso in modo spietato quando dovuto. Le sue sono riflessioni individuali, a tratti poco comprensibili per il corollario umano. E' singolare, ma non rassegnato. Di fondo è tra i soggetti con mentalità più aperta. Difficile da seguire e da raggiungere.

Link to post
Share on other sites

 

Cersei: Serpeverde

Non può che essere altrimenti dato che vive in funzione del potere ed a suo modo ha spirito di iniziativa per raggiungerlo, per quanto i risultati siano piuttosto scarsi a causa del continuo sopravvalutarsi. 

 

Jaime: Grifondoro

Lui più di tutti è tra i Grifondoro maggiori. Soggetto impulsivo, una volta cortese, che non teme la morte e che, come ci ricorda Cersei, è temerario a tal punto da fare ciò che egli desidera in qualunque momento lo desideri, portandolo così ad essere disinteressato verso qualunque conseguenza delle sue azioni. La nobiltà d'animo, per quanto soppressa sotto una coltre di apparente arroganza e dannazione, non è mai svanita dentro di lui e verrà fuori con Brienne. Più Grifo che Grifo non si può.  

 

Tyrion: Corvonero

Va nei Corvi con qualche riserva. Il metodo della catena associato all'altofuoco dimostra quanto ingegnoso possa essere, senza che egli sia frenato dal buonismo dell'ultim'ora quando non è necessario. Per quanto egli ricerchi approvazione e unione familiare in alcuni punti, resta un individualista che si autocommisera e crogiola nei propri vizi. E' un soggetto cerebrale, singolare a suo modo più nelle apparenze che nelle riflessioni. 

 

Tywin: Serpeverde

Egli ambisce a gloria terrena e a immortalità onirica, rasentando così un potere senza pari. Più di tutto lavora alacremente per raggiungere tali mete e la sua determinazione non è mai in discussione, nonostante ciò che gli accade nella sfera intima. Un furbo che ha il pregio di ritrovarsi ad essere altrettanto intelligente. Dei Corvi ha una saggezza impareggiabile, che lo porterà a dispensare massime degne di nota.

 

Joffrey: Corvonero

Difficilissimo collocarlo perché è un essere talmente distorto da non mostrare affinità quasi con nulla. Oltre ad avere sé stesso come unico, morboso riferimento, si potrebbe azzardare una creatività malata nel modo in cui si diletta a torturare animali. Ma resta, per l'appunto, difficilmente collocabile. 

 

Myrcella: Tassorosso.

Vale il discorso di Shireen. Neanche avere la madre come vivente esempio di ambizione ed egoismo intacca una natura apparentemente pacata e altruista. Non si comporta solo secondo l'etichetta, ma segue comportamenti che ella stessa trova naturali, non mancando mai di rispetto ad altri e mostrandosi fedele alle azioni che ci si aspetterebbe da una principessa. 

 

Tommen: Grifondoro. 

Troppo presto per una collocazione, visto che al di là di qualche figuraccia abbiamo solo un bel quadro analitico su quanto gli piaccia usare la ceralacca e timbrare. Ma, per quel poco, va nei grifi. 

 

Il Mastino: Grifondoro.

Egli dimostra grandissimo coraggio sia sul campo (fuoco a parte) che per quanto concerne l'affrontare il ritrovamento di una parziale umanità che ha da sempre combattuto e nascosto dentro di sé. Quella nobiltà d'animo che proprio non vuole sia causa d'associazione ai cavalieri e ai loro inutili titoli di ser e di cui forse egli stesso, ma non dovrebbe, ha vergogna. Ciò è dimostrato dai vari confronti con Sansa e dal fatto che egli sia chiaramente attratto dalla sua innocenza, unica parte pura che incontra in una vita dannata. Un Grifondoro incompreso. 

 

La Montagna: Tassorosso.

Dimostra una lealtà e una dedizione senza pari verso il proprio padrone. Egli forse è il vero cane di famiglia, per quanto sia Sandor a portare tale soprannome. Cerca sempre di portare a termine in modo più efficace e applicato possibile gli ordini di Tywin. 

 

Qyburn: Corvonero

Il mengele della saga. Incamera tutte le qualità di Corvonero, che sono messe in pratica verso la ricerca scientifica e di conoscenza che egli compie. E' un uomo geniale, privato di qualunque imposizione etica, in grado di compiere atrocità e non averne remore solo per aumentare e incrementare il suo sapere. E' sicuramente anche eccentrico e individualista, dato che per quanto sembri servire una parte in causa, egli segue solo il suo scopo primario. 

 

Pycelle: Tassorosso

Vale lo stesso discorso della Montagna. Egli ha una dedizione senza pari nel cercare di favorire il più possibile la Casata nella quale ha risposto la sua lealtà. Pertanto i suoi servigi sono veicolati dall'applicazione massima con cui sente di dover agire in questo senso. La vicenda e la gestione del caso Jon Arryn parlano chiaro, per quanto non sia mai stato lapalissiano il motivo per il quale egli lavori in modo così spudorato a favore dei Leoni. 

 

Varys: Corvonero

Come Roose Bolton è una sorta di mistero solo parzialmente svelato. Le sue ambizioni concrete, almeno a livello personale, sono ignote. Sembra non desiderare nulla di materiale in prima persona e di essere esente da questi veleni. Uno dei character più geniali di ASOIAF, la teatralità che mette in mostra denota appunto genio creativo e sagacia. Va nei Corvi. 

 

Petyr Baelish: Serpeverde 

Lui è proprio il volto di tale Casata. Ne incamera tutte le caratteristiche, ma soprattutto portate all'eccesso, il che sarà probabilmente il motivo della sua caduta finale. 

 

Alto passero: Serpeverde

Egli non si lascia schermare o soggiogare dal fanatismo. E' un uomo astuto e consapevole delle proprie possibilità e dei limiti altrui. Le sue azioni e il suo macchinare denotano una furbizia malsana per gli altri e funzionale a sé stesso, lasciando anche trasparire un'ambizione difficilmente eguagliata verso il raggiungimento di una posizione di potere ancor più grande. Non meno ambizioso e desideroso di arrivare di Littlefinger. 

 

Bronn: Serpeverde

Non credo si debbano dare molte spiegazioni dato che ha tutte le qualità di Serpeverde. 

 

Podrik Payne: Tassorosso

In GoT sarebbe forse anche un Grifondoro, ma in Tassorosso, uccisione di Moore a parte, trova la sua collocazione.

Link to post
Share on other sites

Casa Stark e il Nord.

 

Sansa Stark - Grifondoro (testurbante Serpeverde)

Personaggio soggetto ad un percorso di crescita di lungo termine, che porta con sé tratti riconducibili a più Case (penso fra i più evidenti a nobiltà d’animo, cortesia, ambizione, gentilezza, pazienza). In potenza una Serpeverde molto interessante, ma dico Grifondoro. Ritengo che certi tratti di Sansa, nonostante il percorso evolutivo, ne costituiscano un nucleo difficilmente sopprimibile.

 

Arya Stark - Grifondoro

Grifondoro per antonomasia.


Eddard Stark - Tassorosso (testurbante Grifondoro)

Quel non essere semplicemente un uomo fedele al legalismo tout court, il quid che lo rende capace di superarlo e di arrivare a compiere atti di grande umanità, amore, una lealtà portata fino alle estreme conseguenze, sono i motivi del testurbante Grifondoro.

 

Brandon Stark - Corvonero (testurbante Serpeverde)

Ci sono varie affinità con i tratti tipici Serpeverde. D’altronde, nel complesso, mi sembra prevalgano quelli Corvonero.

 

Robb Stark - Grifondoro

Scende in guerra contro Tywin e Jaime Lannister, dimostrando un coraggio immenso, oltre che temerarietà. I tratti Grifondoro, per come e quanto intensamente vengono espressi, prevalgono su quelli Tassorosso. Allo stesso tempo, escludendo harakiri diplomatici vari ed eventuali, sul campo è un condottiero come minimo intraprendente, abile e determinato (tratti Serpeverde). Non ho dubbi nel dire Grifondoro ma… quanto a lealtà si può discutere.

 

Lyanna Stark - Grifondoro

I dati pervenuti fino a questo momento portano giocoforza a questa conclusione.


Benjen Stark - Tassorosso

La dimostrazione del fatto che l’equazione “tasso uguale scarso” sia né più e né meno di un pregiudizio.

Sarebbe stato interessante poterlo valutare anche alla luce di esperienze anteriori alla Barriera.

 

Roose Bolton - Serpeverde (testurbante Corvonero)

Un grande personaggio persino nel farsi smistare ad Hogwarts. Potrebbe essere un Corvonero, ma sembra anche a me che il discrimine sia identificabile nell’ambizione.


Ramsay Bolton - Serpeverde

Lapalissiano.


Meera Reed - Tassorosso (testurbante Grifondoro)

Scelta complicata. Sul piano analitico, mi risulta una Tassorosso piuttosto che Grifondoro non di molto. Il discrimine è rappresentato dalla tolleranza.

 

Jojen Reed - Griondoro (testurbante Corvonero)

Qui devo riallacciarmi alle considerazioni già espresse da Lady Dragonsnow e da JonSnow, che condivido.

 

Lord Manderly - Corvonero (testurbante Serpeverde)

Non era facile. Ma condivido la considerazione di Jon Snow: l’ingegno si manifesta qui ad un livello assoluto, e risulta determinante anche nel mio smistamento. Corvonero.


Lady Dustin - Serpeverde

Allo stato attuale delle cose non vedo altre possibilità.

 

Osha - Grifondoro

Seppur non sia esente da tratti Serpeverde, quelli Grifondoro prevalgono nettamente. Quantunque poi, risulta interessante il fatto che spesso sia il punto di riferimento rispetto a conoscenze antiche (quando non ignorate o dimenticate) ed elementi di carattere esoterico - aspetto riconducibile alle origini del personaggio.

Link to post
Share on other sites

Catelyn Tully Stark: Tassorosso

C'è qualche spunto di Serpeverde in lei, ma è figlio più di un'incapacità di gestire rancori e traumi, che di una vera e propria tendenza a sentimenti più negativi. Lo stesso vale per Grifondoro, da cui ricava coraggio e temerarietà. Tuttavia ella si impone di continuo di rimanere fedele al motto della propria Casata e fa del suo meglio per districarsi tra i doveri familiari e il compiere quanto va compiuto. Applica tutta sé stessa alla causa di Robb, al punto da applicare sé stessa anche quando non dovrebbe, causando problemi inimmaginabili. Eppure ci mette il massimo dell'impegno e della dedizione, lasciando che il sacrificio di chi è conscio del proprio ruolo sia centrale. Va nei Tassi. 

 

Lysa Tully Arryn: Corvonero

Si potrebbe obiettare che ella abbia comunque ambizione e intraprendenza, nonostante l'oggetto della sua ambizione non sia il potere ma un uomo. Tuttavia per quanto presenti questi tratti cedono ad un'individualismo folle, che influenza tutto il resto. 

 

Hoster Tully: Tassorosso

Pur dovendo immaginare un passato che non ci è mostrato, tendo a credere che rispecchi in pieno il motto della sua casata. Sembra lontano dal prototipo di Lord duro e austero. Catelyn ne ha dolci ricordi. Ergo dev'essere stato abbastanza gentile e tollerante, almeno come padre verso di lei, episodio di Littlefinger a parte. Non ha mai creato problemi né è mai venuto meno ai suoi doveri nelle Riverlands, segno di un uomo che sa essere devoto alla causa. Tassorosso. 

 

Edmure Tully: Grifondoro.

Per forza. Nonostante incameri qualità simili ai Tassi, è nei fatti stupidamente temerario e avventato. Memorabili sono infatti i suoi atti di coraggio totalmente deleteri e non richiesti alla causa del Nord. 

 

Brynden The Blackfish Tully: Grifondoro

Burbero il giusto, anche abbastanza austero, ma senza dubbio moralmente nobile. Non ha mai saputo cosa significhi essere codardo. La lealtà nei confronti della famiglia è fuori discussione. Nei fatti potrebbe anche ritrovarsi nei Corvi, dato che ha mostrato più volte capacità fuori dall'ordinario oltre che dimostrarsi uno spirito libero. Tuttavia i primi tratti sono prevalenti. 

 

Walder Frey: Serpeverde.

 

Casa Arryn

 

Jon Arryn: Tassorosso

 

Robert Arryn: Grifondoro

Link to post
Share on other sites

Daenerys: Serpeverde

Assolutamente. Ella vive solo e soltanto in funzione della sua ambizione: rivendicare quel Trono. Il resto è un piacevole contorno. Ha mostrato più di una volta che, benché favorita dagli eventi, sia comunque in grado di agire per prima e sfidare le sorti, mostrandosi laboriosa in questo senso e anche preparata quando non ce lo si aspetterebbe (vedi l'acquisto degli Immacolati). Resiste a qualunque trauma intimo e non, da un parziale stupro, all'essere venduta, alla morte del fratello, ai tradimenti e via discorrendo, mostrando quindi una fortissima risolutezza per lo scopo. 

 

Viserys: Serpeverde

La scelta parla da sé. 

 

Rhaegar: Corvonero

Il soggetto più criptico della saga. Forse anche tra quelli che, per quel poco che si sa di lui e per quel che si può immaginare, incamera più di tutti le qualità dei Corvi. Un virtuoso, a suo modo saggio almeno prima del presunto rapimento di Lyanna (egli è stato cerebralmente molto precoce, forse anche per l'episodio del famoso documento ritrovato a SummerHall). Malinconico, difficile da comprendere, cortese ma anche eccentrico. Ha agito forse per un bene superiore, ma anche per ossessioni puramente individuali. L'ingegno è presente, dato tutti i meccanismi che fa scattare, tra cui la possibile detronazione del padre.

 

Maestro Aemon: Tassorosso

Vale lo stesso discorso del parente di cui sopra, solo per Tassorosso. Probabilmente è tra gli adulti il soggetto più gentile mai apparso nelle Cronache. Sulla tolleranza poi raggiunge tranquillamente Ned. Ha vissuto una vita in funzione del dovere e degli altri. 

 

Khal Drogo: Serpeverde

Potrebbe essere Grifondoro, ma egli ambisce solo alla grandezza in quanto Khal e alla sconfitta dei nemici sul campo, limitandosi quindi al bene materiale. Non vi è poi cortesia. 

 

Jorah Mormont: Tassorosso.

Come Victarion, massima applicazione per cause non sue, anche se qui vi è di mezzo una grande infatuazione. 

 

Barristan Selmy: Tassorosso

Sia come Comandante della Guardia Reale che come alleato di Daenerys mostra il massimo dell'impegno per rispettare la carica che riveste, cercando di concentrare tutti i suoi sforzi personali e di osservare le cose da un punto di vista bonario. E' tollerante perfino verso i possibili errori della Regina, se vogliamo. 

 

Daario Naharis: Serpeverde

E' abbastanza affine ai Corvi, ma c'è un motivo se tutti hanno sempre posto il dubbio sulla sua lealtà e sulla sua natura. Nei fatti è anch'egli un ambizioso come molti altri, mostrando spirito d'iniziativa invidiabile e poco pudore. 

 

Aegon Targaryen (Blackfyre): Grifondoro

Come per altri c'è un tratto che prevale su tutto il resto. Egli è avventato e poco giudizioso. Non è un codardo e per dimostrare di non esserlo scade in errori causati da movimenti futili, come dimostra la facilità con cui è manipolato da Tyrion. 

 

Jon Connington: Grifondoro

C'è qualcosa dei Tassi, almeno per come porta avanti la presunta volontà di Rhaegar. Tuttavia come il suo figlioccio è poco cerebrale e più portato per impeti emotivi. 

 

Link to post
Share on other sites

Concludo anche io la partecipazione a questo divertente topic. 

 

Doran: Corvonero

Egli gioca perfettamente tra teatralità e apparenza. E' intelligente più che astuto, un lento calcolatore a lungo termine. A volte indolente, altre volte fin troppo cauto. I suoi schemi sono puramente individuali, non condivide i veri pensieri e obiettivi con nessuno, salvo alcuni casi con Oberyn. Tremendamente serafico, al punto da risultare insolito, indubbiamente creativo per quanto concerne le sue mosse in campo aperto. 

 

Oberyn Martell: Grifondoro

Uno dei più anticonformisti. Un bastian contrario verso ogni pregiudizio, assoggettato alla libertà. Tremendamente coraggioso sul campo, ma soprattutto nel sostenere e portare avanti lo stile di vita prefissato. Tra i più temerari, incredibilmente fedele al proprio fratello e alla propria famiglia, al punto da non provare invidia alcuna per la sua posizione. 

 

Ellaria Sand: Grifondoro

Anche lei è un soggetto molto emotivo, con una lealtà particolare e non limitata alla mera infatuazione. Verso Oberyn e Dorne si dimostra consapevole dei ranghi, senza alcun vero e proprio eccesso. Checché ne dica l'idiozia proposta da GoT. 

 

Obara Sand: Grifondoro 

Sono completamente d'accordo con Aegon il mediocre per quanto riguarda la suddivisione delle Sand Snakes, per gli stessi motivi. Condivido soprattutto Sarella-Corvonero.

 

Nymeria Sand: Tassorosso

 

Arianne: Serpeverde

Intraprendente lo è di certo, per quanto i risultati siano discutibili. L'ambizione al potere è comunque presente, per quanto sia più una richiesta di considerazione paterna che un vero e proprio desiderio personale. Abile nel creare una propria rete - checché ne dica il padre, è probabile sia stata scoperta senza uso di traditori -, molto, ma molto risoluta nel voler creare una propria posizione e seguire la propria personalità. C'è anche molto dei Grifondoro, ed un'emotività non proprio usuale. Però vedo per lei più la Serpe. 

 

Quentyn: Tassorosso

Parla da sé. 

 

Trystane: Corvonero

Difficile visto che è sostanzialmente inesistente a parte qualche comparsa. Mi unisco all'augurio. 

 

Aero Hotah: Tassorosso.

Il Rodrik Cassel di Dorne. Guardia leale e solerte. 

 

Gerold Dayne: Serpeverde.

 

 

Casa Tyrell 

 

Margaery: Serpeverde 

La Margaery di ASOIAF è perlopiù subdola. Cerca di farsi trovare difficile da leggere e di apparire beata. E' ambiziosa, a tratti quasi viscida, ricerca la gloria senza metterlo in vista. Irritante dall'esterno, almeno per Cersei. 

 

Loras: Grifondoro

Un figlio dell'Estate, alla ricerca del momento giusto in cui morire, dell'impresa che gli garantisca l'immortalità delle canzoni. Tendenzialmente un po' idealista, anch'egli cortese e avventato. 

 

Willas: Corvonero

Come Martin insegna, quando si ha una menomazione in ASOIAF poi si recupera in altro modo. Willas, per quel poco che si sa di lui, è un cerebrale. Si ha l'idea che sia quasi un soggetto solitario. Il fatto che non covi risentimento prova una sorta di disinteresse verso l'ambizione materiale. 

 

Garlan: Tassorosso 

Forza bruta e dedizione al servizio della propria famiglia. 

 

Mace: Tassorosso

Troppo fallimento personale per un'ambizione concreta. Meglio porsi, proprio come Garlan, al servizio di una prospettiva familiare più ampia. 

 

Olenna: Serpeverde (testurbante Corvonero)

Qui davvero a parità potrebbe essere smistata in entrambe le Casate. E' sicuramente tra i più eccentrici nelle Cronache. A suo modo è anche saggia e lo dimostra con le perle che dispensa nel corso delle varie plot. Tuttavia è mossa dall'ambizione in primis, ciò fa di lei una Serpe. Magari è anche un modo per difendere la sua posizione in una società che non risparmia nulla.

Link to post
Share on other sites

Casa Greyjoy.

 

Aeron Greyjoy – Corvonero

Eccentrico, invasato, (un po') saggio, invasato, paziente, invasato, caparbio profeta del Dio Abissale (vale a dire “invasato”) etc...

 

Balon Greyjoy – Serpeverde

È quantomeno ambizioso, intraprendente e determinato. Una certa dose di astuzia, anche se sulla lungimiranza... parliamone. Serpeverde.

 

Euron Greyjoy – Serpeverde (testurbante Corvonero)

La sensazione è che al di là delle apparenze non giochi affatto di improvvisazione. Smistamento complesso, ma rispetto alle caratteristiche riportate su Pottermore sembra più adatto (di pochissimo) a Serpeverde. Comunque fa sue molte delle caratteristiche dei Corvonero, e ciò è indicativo del fatto che, al momento, sembri essere una mossa avanti rispetto ai suoi avversari.

 

Victarion “Vicky G” Greyjoy

Il mitico "Vicky G" è chiaramente un babbano.

 

...

 

... ma proprio volendo, dico Tassorosso.

 

Theon Greyjoy – Serpeverde

Personaggio ricco di contraddizioni, complesso e affascinante. Sussistono tratti Grifondoro e Corvonero, più del primo che del secondo. Ma ambizione, intraprendenza, determinazione, oltre ad una certa dose di abilità in determinati campi, mi portano a dire Serpeverde.

 

Asha Greyjoy – Grifondoro

Smistamento non semplicissimo. Sussistono numerosi tratti Serpeverde (almeno prendendo in considerazione Pottermore) oltre a caratteristiche Tassorosso (condivisibile l'analisi di Aegon).

Eppure mi sembra che il “nucleo” del personaggio, la sua essenza, sia decisamente affine a Grifondoro.

Link to post
Share on other sites

Finalmente trovo il tempo per finire la lista.

 

Cersei Lannister 

Vedo che tutti la smistano in Serpeverde, io non posso smistare nella casa del nobile Salazar il personaggio meno scaltro della casa (ruolo conteso con Sansa), qualità che invece deve contraddistinguere i suoi membri. Nelle altre non ha niente in comune, potrebbe finire nei tassi che prendono quelli scartati dalle altre case, ma preferisco non smistarla. Non ammessa a Hogwarts. 

 

Jaime Lannister  Testubrante Grifondoro Serpeverde    

Mettiamolo nelle serpi però. Principalmente per la noncuranza delle sue azioni nel raggiungere un fine. 

 

Tyrion Lannister Serpeverde   

Con la sua astuzia e capacità di parola non può che essere Serpeverde.

 

Tywin Lannister Serpeverde 

Per antonomasia. 

 

Joffrey Baratheon (Lannister) Serpeverde

Solo per il motivo di avere i parenti di questa casa. 

 

Myrcella Baratheon (Lannister) Tassorosso

 

Tommen Baratheon (Lannister) Tassorosso    

 

Gregor Clegane Serpeverde

Un Serpeverde al pari di Crabbe e Goyle direi.

 

Qyburn Testurbante Serpeverde Corvonero      

Tra i due però direi più Corvonero.

 

Maestro Pycelle Serpeverde   

Caco curioso il suo, ha caratteristiche da Serpeverde, tuttavia ricorda molto un Grifondoro (Peter Minus)

 

Varys Serpeverde   

 

Petir Baelish Serpeverde    

 

Alto Passero Serpeverde   

 

Sandor Clegane

Grifondoro     

 

Bronn Serpeverde     

 

Podrick Payne Testurbante Grifondoro Tassorosso     

Mi ricorda Neville Longbottom, e come lui mettiamolo in Grifondoro. 

 

Catelyn Tully Stark Tassorosso   

 

LysaTully Arryn Tassorosso    

 

Poster Tully Tassorosso   

 

Edmure Tully Tassorosso   

 

Brynden Tully (il Pesce Nero) Grifondoro       

 

Walder Frey Serpeverde     

 

Jon Arryn Tassorosso   

 

Robert Arryn Grifondoro   

 

 

 

Jon Snow Grifondoro     

 

Samwell Tarly Grifondoro       

 

Mance Rayder  Grifondoro      

 

Janos Slynt Serpeverde     

 

Alliser Thorne Serpeverde      

 

Edd L'Addolorato Tassorosso      

 

Ygritte Grifondoro     

 

Tormund Tassorosso

 

Varamyr Seppellii Testurbante Serpeverde Corvonero        

Tra i due Corvonero però. 

 

Bloodraven Testurbante Serpeverde Corvonero      

Difficile a dirlo, la sua storia dice Serpeverde, ora però è diventato il Corvo con Tre Occhi e la conoscenza è la sua vita e arma. Opto per Serpeverde.

 

Daenerys Targaryen Grifondoro      

Coraggiosa, pronta a battersi per i più deboli. Assolutamente Grifondoro, forse la più Grifondoro della saga. 

 

Viserys Targaryen Serpeverde   

Non che abbia molte caratteristiche dei Serpeverde, ma il credersi superiori agli altri per la sua ascendenza compensa le altre mancanze. 

 

Rhaegar Targaryen Serpeverde

Ha caratteristiche di ogni casa, però trovo il suo sentirsi obbligato ad un destino glorioso una cosa molto Serpeverde.

 

Meastro Aemon Targaryen Corvonero     

 

Khal Drogo Grifondoro     

 

Jorah Mormont Grifondoro

 

Barristan Selmy Grifondoro

Un grande cavaliere come lui non può che essere un Grifondoro.

 

Daario Naharis Serpeverde     

 

Aegon Targaryen/Gryff il Giovane Grifondoro      

Al momento la sua impulsività mi porta a dire Grifondoro, tuttavia non lo conosciamo appieno, potrebbe riservare qualche sorpresa. 

 

Jon Connington Tassorosso     

 

Doran Martell Testurbante Tassorosso Corvonero 

Tra i due opto per i Tassorosso. Sempre a modo e paziente.

 

Oberyn Martell Grifondoro      

 

Ellaria Sand Tassorosso   

 

Nymeria Sand Serpeverde 

 

Obara Sand Grifondoro     

 

Arianne Martell Serpeverde

 

Quentyn Martell Grifondoro

 

Trystane Martell Grifondoro

 

Aero Hotah Tassorosso     

 

Gerold Dayne (Stella Nera) Serpeverde   

 

Margaery Tyrell Serpeverde      

 

Loras Tyrell Testurbante Grifondoro Tassorosso      

Tra i due scelgo Tassorosso, per premiare la sua fedeltà a Renly mai sparita nel corso della storia.

 

Willas Tyrell Tassorosso      

 

Garlan Tyrell Grifondoro

 

Mace Tyrell Grifondoro

 

Olenna Tyrell Serpeverde     

 

Se posso, nella categoria dei Tyrell manca Randyll Tarly. Il quale sarebbe Serpeverde

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...