Jump to content
Sign in to follow this  
Metamorfo

Night King e WW: male assoluto o no?

Il Re della Notte e i White Walkers sono il male assoluto, o no?  

38 members have voted

  1. 1. NK e WW: male assoluto o no?

    • Sì, sono il male assoluto
    • No, hanno uno scopo razionale come tutti


Recommended Posts

Alla fine il re della notte mi è sembrato il mostro da abbattere alla fine del livello di un qualsiasi gioco. Prima ti rompi con zombie e simili e poi per passare il turno uccidi il mostro più grosso.. Chissenefrega di spirali, figli della foresta etc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

GEORGE RR MARTIN:

"...the whole concept of the Dark Lord, and good guys battling bad guys, Good versus Evil...it has become kind of a cartoon. We don’t need any more Dark Lords, we don’t need any more, ‘Here are the good guys, they’re in white, there are the bad guys, they’re in black.

A villain is a hero of the other side, as someone said once, and I think there’s a great deal of truth to that, and that’s the interesting thing. In the case of war, that kind of situation, so I think some of that is definitely what I’m aiming at."

 

D&D:

LOL.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Metamorfo guarda che il titolo della serie è GoT mica ASOIAF :figo:

 

Comunque LOL davvero. Ma poi male assoluto un corno, quella risatina stizzita devo ancora capirla da mr. Impersonificazione del male puro

Share this post


Link to post
Share on other sites

La citazione invece secondo me esprime benissimo il fatto che per Mr Martin non esistendo più la contrapposizione bene/male classica e clichettosa, supercattivi Vs buoni, il ruolo degli Estranei anche nei libri potrebbe essere più marginale di quanto si creda. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, che gli Estranei si rivelino (o continuino) ad essere un dei due pilastri della saga non signfica percorrere il fantasy classico, alla D&D (non il duo, il gdr). Molto semplicemente potremmo scoprire che non sono la versione fantasy dei Borg e che il loro scopo non è semplicemente uccidere tutti o cancellare l'uomo. Se gli Estranei dei libri finiranno per essere sviliti come nella serie, per quanto mi riguarda è meglio che Giorgione inizi a sfornare librettini alla F&B a manetta e che la saga non la finisca affatto... :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Lyra Stark dice:

La citazione invece secondo me esprime benissimo il fatto che per Mr Martin non esistendo più la contrapposizione bene/male classica e clichettosa, supercattivi Vs buoni, il ruolo degli Estranei anche nei libri potrebbe essere più marginale di quanto si creda. 

 

non ho capito su che basi arrivi a questa ipotesi. La citazione semmai sembra semplicemente alludere al fatto che anche  i "cattivi" hanno una  storia, motivazioni e ragioni che non sono la banale distruggere il mondo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io penso che inserire un'intera storyline che coinvolge anche parecchi personaggi solo come "distrazione" o come mezzo per raggiungere un fine (tipo Jon e Daenerys che si incontrano) sia indice di cattiva scrittura. E che inserire elementi Fantasy e poi sminuito per distruggere cliché e sovvertire le regole del Fantasy Canon sia indice di cattiva scrittura e presunzione.

Poi é solo la mia opinione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours fa, cirus dice:

non ho capito su che basi arrivi a questa ipotesi.

Sulla base di quanto abbiamo visto nella serie che dovrebbe avere lo stesso finale rispetto ai libri. Se gli Estranei fossero stati così importanti da impattare sul finale dei libri dubito che nella serie li avrebbero liquidati così. Indipendentemente da chi o come li ha fatti fuori.

Riguardo a @Figlia dell' estate lo scopriremo solo vivendo, perchè solo una eventuale fine cartacea potrebbe rispondere a questi dubbi, ma è una sensazione che per quanto mi riguarda ho sempre avuto riguardo al lavoro di Martin. Motivo per cui lo osservo sempre con molto scetticismo e me ne distacco sempre di più. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 1/5/2019 at 13:34, Lyra Stark dice:

il ruolo degli Estranei anche nei libri potrebbe essere più marginale di quanto si creda

...vero per il ruolo del "supercattivo" messo in GOT che infatti nella saga non esiste.

Nella saga (sempre secondo me) c'è troppo "supernatural"  seminato e intravisto qua e là per poter dire nei prossimi libri:

"ci avevate creduto, eh!??"

 

E per il resto, sono molto d'accordo con @Figlia dell' estate:

6 hours fa, Figlia dell' estate dice:

E che inserire elementi Fantasy e poi sminuito per distruggere cliché e sovvertire le regole del Fantasy Canon sia indice di cattiva scrittura e presunzione.

 

Come già scritto in altra discussione, non te lo ordina il dottore di "sovvertire i cliché": quindi se lo fai, o lo fai bene o faresti meglio a "stare nel seminato".

Ma questo vale in qualsiasi campo: se sei un pittore di paesaggi e vuoi "sovvertire l'idea di paesaggio tradizionale che ha stufato", o sei Picasso o Van Gogh oppure lascia perdere!

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours fa, Lyra Stark dice:

Sulla base di quanto abbiamo visto nella serie che dovrebbe avere lo stesso finale rispetto ai libri. Se gli Estranei fossero stati così importanti da impattare sul finale dei libri dubito che nella serie li avrebbero liquidati così. Indipendentemente da chi o come li ha fatti fuori.

 

ok, capito. Anche se più si va avanti più è meno chiaro che cosa si intenda con finale uguale. Poi può esser (e ci starebbe)  che anche nei libri vengano sconfitti prima gli estranei e poi si concluda la lotta per il trono. Ma immagino e spero con un percorso molto differente e più coerente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei libri non sappiamo ancora quali siano le origini degli Estranei. È molto probabile che abbiano un ruolo più importante di quello mostrato nella serie. Per esempio, dubito altamente che se ne siano stati fermi per secoli ad aspettare che qualcuno arrivasse con un drago per oltrepassare la Barriera. Io penso che queste creature entrino in gioco con l'arrivo dell'inverno sul resto del continente. È possibile che prima d'allora non potessero entrare in azione per via del clima. In Got, gli Estranei sono coloro che portano l'inverno, tant'è che una volta morti la neve ha smesso di precipitare a sud; mentre in ASOIAF è l'inverno che porta gli Estranei.

E poi mi rifiuto di credere che Bran e il Corvo a Tre Occhi possano essere così tanto marginali nella trama.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...