Jump to content
Viserion

Dillo con parole sue.

Recommended Posts

4 hours fa, ziowalter1973 dice:

L' ospite è come il pesce.. dopo tre giorni puzza.. Meglio centellinare le frequentazioni.. :D

Oppure mangiare subito l'ospite..pardon il pesce alla brace..stile draghi Daenerys ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi così. 

Nella vita chi ha ragione non sempre sa come comportarsi: è irascibile, indelicato, impreca, è intransigente, e di solito si vede accusare di tutto ciò che non va in casa e al lavoro. Mentre chi ha torto, chi offende sa comportarsi: è logico, posato, ha tatto, e sembra sempre avere la ragione dalla sua.

VASILY GROSSMAN

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Il rancore è l'effusione di un sentimento di inferiorità.”
JOSÉ ORTEGA Y GASSET

Share this post


Link to post
Share on other sites

Periodo di bilanci, valutazioni e possibili soluzioni.

Se vuoi volare, rinuncia a tutto ciò che ti pesa.

Buddha

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fresca fresca ma evergreen.

Guardando bene, si scopre che nel disprezzo c'è un po' di invidia segreta. Considerate bene ciò che disprezzate e vi accorgerete che è sempre una felicità che non avete, una libertà che non vi concedete, un coraggio, un'abilità, una forza, dei vantaggi che vi mancano, e della cui mancanza vi consolate col disprezzo.

PAUL VALÉRY

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi disprezza compra

(pure pagando un prezzo molto alto ) 

 

Lo sapeva bene Benjamin Franklin  che, consapevole di avere un potente avversario politico al quale non stava molto simpatico, decise di scrivergli una raffinata lettera con cui gli chiedeva in prestito un libro molto raro. Di fronte a questa richiesta l’avversario non seppe dire di no e dopo l’episodio diventarono grandi amici, rimanendo tali per tutta la vita. Cos’aveva innescato Franklin nella testa dell’altro con questo gesto? Semplicemente aveva “dato il la” ad un meccanismo di dissonanza cognitiva: quell’uomo aveva appena prestato un libro di valore inestimabile ad una persona che non gli piaceva affatto! Non potendo ignorare questo episodio, avrebbe sofferto ogni volta che il pensiero gli avesse riattraversato la mente. In alternativa, poteva sempre cambiare atteggiamento nei suoi confronti… :salta: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io so io e voi non siete un c****!! Il marchese del grillo interpretato da alberto sordi. La battuta è stata ritirata fuori da salvini riferendosi a di maio quale novello marchese. La supponenza dei 5stelle è evidente in questo periodo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dall'alto della mia cultura classica, ne pubblico una anche io, che può far riflettere in diversi ambiti, soprattutto in quello lavorativo. Ultimamente mi è capitato di pensarla spesso.

 

Se vuoi sapere com’è un uomo, guarda bene come tratta i suoi inferiori, non i suoi pari. 

- Sirius Black, da Harry Potter e il Calice di Fuoco

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Ho abbandonato la gente perché la loro natura contrastava con la mia, e i loro sogni non corrispondevano ai miei… Ho lasciato gli uomini perché ho scoperto che la ruota della mia anima girava in una direzione e strideva aspramente contro le ruote di altre anime che giravano in direzione opposta.

(Khalil Gibran)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La situazione è grave ma non seria.  Questa frase di Ennio Flaiano viene sempre usata per il teatrino della politica come quello odierno delle consultazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uso le parole di Jack London in Martin Eden

Gli uomini senza talento sfogano la loro rabbia giudicando coloro che ne hanno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

“Guardando bene, si scopre che nel disprezzo c'è un po' di invidia segreta. Considerate bene ciò che disprezzate e vi accorgerete che è sempre una felicità che non avete, una libertà che non vi concedete, un coraggio, un'abilità, una forza, dei vantaggi che vi mancano, e della cui mancanza vi consolate col disprezzo.” 
PAUL VALÉRY

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/4/2018 at 16:07, Viserion dice:

Fresca fresca ma evergreen.

Guardando bene, si scopre che nel disprezzo c'è un po' di invidia segreta. Considerate bene ciò che disprezzate e vi accorgerete che è sempre una felicità che non avete, una libertà che non vi concedete, un coraggio, un'abilità, una forza, dei vantaggi che vi mancano, e della cui mancanza vi consolate col disprezzo.

PAUL VALÉRY

 

1 hour fa, Iceandfire dice:

 

“Guardando bene, si scopre che nel disprezzo c'è un po' di invidia segreta. Considerate bene ciò che disprezzate e vi accorgerete che è sempre una felicità che non avete, una libertà che non vi concedete, un coraggio, un'abilità, una forza, dei vantaggi che vi mancano, e della cui mancanza vi consolate col disprezzo.” 
PAUL VALÉRY

 

Quando si dice affinità...

I grandi spiriti hanno sempre trovato la violenta opposizione delle menti mediocri.
(Albert Einstein)

 

Umiltà! :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×