Jump to content
Sign in to follow this  
Lady Monica

Challenge Culinaria

Recommended Posts

32. Un disastro culinario epico

Mmmm sinceramente non mi ricordo grandi disastri. Tolte le mie zeppole mai cresciute di cui ho resa partecipa la chat, ma parliamo di dolci.

In questo momento non mi viene in mente proprio nulla. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes fa, Lyra Stark dice:

Be direi che con la storia dei palloncini esplosivi al cioccolato hai già vinto il premio per questa categoria:stralol:

Però il risultato finale era ottimo anche se la preparazione lasciava un po’ a desiderare :excl2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E vai di recupero!

 

30. Un antipasto.

Sono tradizionalista; un buon salame di Varzi IGP, una fetta di pane, verdure grigliate (preferibilmente melanzane) e un pezzo di formaggio.

 

31. Buono caldo, ma meglio il giorno dopo.

La polenta. Quando avanza, il giorno dopo si presta agli usi più disparati; grigliata e tagliata a fette è un sostituto del pane, con sopra un po' di zucchero era una merenda golosa, scaldata con un po' di gorgonzola fuso un ghiotto piatto unico.....

La pasta al forno è una di quelle cose che riscaldata è anche più buona; tutti i sapori sono perfettamente equilibrati, si fanno le crosticine.....il ragù si rapprende un po'.....insomma una bontà!

Stesso discorso per il risotto; se avanza e lo si riscalda il giorno dopo in una padella antiaderente, livellandolo per bene, si avrà una sorta di "torta" compatta con tanto di crosticino croccante sul fondo......il celeberrimo "tacàgiò" in milanese, che tutti si litigano preché considerato "al pù sé bon"!:wub:

 

32. Un disastro culinario epico.

Una pasta al pesto così salata, ma così salata da risultare assolutamente immangiabile.

Di solito, se faccio la pasta col pesto, tendo a salare poco l'acqua di cottura perché ho sempre il timore che la salsina comprata sia già di suo piuttosto saporita.

Non so perché, ma una volta, sopra pensiero e senza nemmeno realizzarlo se non quando ormai era troppo tardi, ho salato l'acqua in modo normale, ho scolato la pasta, l'ho condita con il pesto e.......faceva schifo!:excl2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

33.  La cena di ieri sera

 

Erano avanzati due conchiglioni ripieni (conchiglioni ripieni con besciamella e ragù come per i cannelloni) dal compleanno di mia sorella, due uova sode, formaggi e verdura, frutta. E poi c' era ancora un pezzo di torta.. :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ammazza! Deleterio leggerti a quest'ora! Il mio stomaco si é pronunciato quando ha sentito dei conchiglioni ripeni! :D 

 

Anche io in pieno recupero!

 

17.  Adatto anche ai vegani

Tutto questo parlare di paste al forno, riscaladate, in avanzo, crosticine e no, mi ha fatto venire in mente una pasta al forno vegana, che é stata un successo anche con i bimbi. L'ho fatta con il bimby (scusate il gioco di parole :stralol: ), ma non mi ricordo la ricetta. So solo che ci andava un'enormitá di passata di pomodoro, i piselli e del pangrattato, che ci stava a meraviglia. A richiesta ho dovuto rifarla, ma, appunto un anno e mezzo fa, non mi ricordo la ricetta.

 

18.  Specialità culinaria estera preferita

 

Qui non c'é dubbio. Il prato feito brasiliano. Riso, fagiolata (rigorosamente fagioli neri, con possibilmente qualche dadino di salsiccia) e picanha (un taglio del manzo, che va di moda ultimamente, ma che é davvero economico - é lo stesso con cui si fa il bollito per il brodo, solo che la picanha deve avere un bordo di grasso) sono una combinazione imbattibile. Il tutto accompagnato da una insalata di pomodori e se reperibile, la farofa, ovvero la farina temperata della radice di manioca, che da quel che di esotico. Poi c'é chi ci mette la banana fritta, l'aipim fritto (sempre dalla radice di manioca), puré di manioca o addirittura la pasta asciutta (brivido) come contorno.

Io sono per la versione piú tradizionalista, e per i nostri palati europei, piú esotica, appunto riso fagioli e carne :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

33. La cena di ieri sera

Ieri era domenica e la domenica sera a casa nostra si mangia la pizza. L’ho presa con verdure grigliate senza patate, odio le patate sulla pizza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

33. La cena di ieri sera

 

Anche da me la domenica si mangia la pizza; l'abbiamo presa mozzarella di bufala e prosciutto.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

33. La cena di ieri sera

 

Cena leggera per me: Pollo alla piastra e spinaci. semplice ma buono e soprattutto dietetico visto che sto a stecchetto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

33. La  cena di ieri sera

Anche io domenica sera vado di pizza, così non devo cucinare e ci sono pochi piatti da lavare. Per me una bella margherita!

Share this post


Link to post
Share on other sites

34.  Pensavo fosse una ricetta è invece era una sòla

 

Il problema delle ricette sbagliate l' ho avuto spesso con i dolci. Decido di fare un dolce e vado a sceglierlo sul web. Di solito sono i dolci da credenza. Il problema è che a seconda del sito o di chi ha scritto la ricetta mi sono ritrovato con poco impasto o dolce non buono. Sul versante salato ogni tanto ho mangiato piatti che sembravano buonissimi ma che alla fine erano poco saporiti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

19.  Il piatto/pietanza che mangi più spesso

 

Non saprei cosa mangio piú spesso. Forse la pasta con i vari sughi ragú/pesto, che ci prepariamo in abbondanza una, due volte l'anno. Oppure le crépes (che noi chiamiamo omelette), o i toast. Tutte le cose per quando non abbiamo tempo per cucinare.

 

20.  Se potessi farti cucinare un piatto da un grande chef...

 

Dovrebbe essere qualcosa di speciale, qualcosa che non mangio proprio tutti i giorni. Selvaggina magari, un bel cosciotto di cervo, o costolette di cinghiale al forno, o lepre in umido. Cose del genere. :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours fa, ziowalter1973 dice:

34.  Pensavo fosse una ricetta è invece era una sòla

 

Il problema delle ricette sbagliate l' ho avuto spesso con i dolci. Decido di fare un dolce e vado a sceglierlo sul web. Di solito sono i dolci da credenza. Il problema è che a seconda del sito o di chi ha scritto la ricetta mi sono ritrovato con poco impasto o dolce non buono. Sul versante salato ogni tanto ho mangiato piatti che sembravano buonissimi ma che alla fine erano poco saporiti. 

Confermo, raramente ho trovato ricette valide su internet. In genere non lievitano bene o non sanno di nulla.

Per quanto mi riguarda però oggi:

 

34.  Pensavo fosse una ricetta e invece era una sòla.

Una volta sul retro del pacco di pasta ho trovato una ricetta per un sugo alle carote. Lavorato e smanettato un sacco, ma alla fine il risultato era proprio deludente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

34.  Pensavo fosse una ricetta è invece era una sòla

 

Bhe in effetti la pasta al cioccolato di qualche giorno fa è abbastanza sòla. Poi come Zio Walter ho avuto problemi soprattutto con le ricette dei dolci: paiono sempre perfette e poi sbem, tutto da cambiare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

27. Un piatto cinematografico

 

Voglio ripescare questa domanda per aggiungere un altro esponente alla saga "cena ai ristoranti di lusso" che avete aperto:blink:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...