Jump to content
Sign in to follow this  
Lyra Stark

Saint Seiya - I cavalieri dello zodiaco

Recommended Posts

Su questo dissento. Il doppiaggio aulico dei cavalieri per me è uno dei più belli in assoluto con loro che declamano e citano addirittura Dante e Foscolo! Troppo mitici!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molto colti, per carità, ma c'erano momenti in cui davvero non se ne poteva più, e in certi momenti si scadeva nel ridicolo... :ehmmm:

Sarebbe interessante sapere di chi fu l'idea di far parlare Seiya e compagnia come dei poeti del duecento...

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minutes fa, Lyra Stark dice:

Su questo dissento. Il doppiaggio aulico dei cavalieri per me è uno dei più belli in assoluto con loro che declamano e citano addirittura Dante e Foscolo! Troppo mitici!

 

Ma sì, a me pure continua a piacere un sacco... ma parlando da un punto di vista traduttologico è uno schifo, uno scempio, l'esempio migliore in assoluto di come NON si adatta un anime. E' come prendere le poesie di Leopardi e tradurle nell'inglese parlando dagli scaricatori di porto, per intenderci.

Quanto al motivo, pare che l'allora direttore del doppiaggio Carabelli fosse un'amante della poesia (o almeno così recita la pagina di Wikipedia). Secondo me c'entra anche il fatto che abbiamo "importato" Saint Seiya dalla Francia, dove era già stato ribattezzato Les Chevaliers du Zodiaque, e per noi italiani l'immagine del cavaliere è subito associata alla poesia epica e ai capolavori di Ariosto e Tasso, per cui dev'essere scattata l'associazione di Carabelli con un certo tipo di linguaggio aulico e arcaico. Che poi vorrei capire perché cavolo i francesi hanno cambiato in quel modo il titolo, visto che lo zodiaco non c'entra nulla coi bronzini e semmai riguarda i Gold Saints :idea:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti negli anni '80 anche i Giapponesi non è che si spendessero più di tanto nel dare indicazioni su come adattare i loro prodotti ai clienti stranieri. In Dragon Ball stiamo arrivando a sentire la Kamehameha in un'adattamento Mediaset solo adesso, dopo vent'anni dall'arrivo in Italia dell'anime.

 

In Francia avranno cercato di creare un'atmosfera più occidentale possibile (armatura=cavaliere), e, diciamocelo... Cavalieri delle Stelle o Cavalieri delle Costellazioni non suona granchè bene... :ehmmm:

I cugini francesi comunque mantennero l'adattamento originale per i nomi dei personaggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrebbero potuto  mantenere la parola Saint o adattarla nel corrispettivo della lingua locale, però mi rendo conto delle implicazioni religiose e teologiche che un simile termine si porta in Occidente. Non a caso anche in Dragonball il Dio della Terra diventa nell'adattamento un più neutro "Supremo" o il Dio della Distruzione è reso con un altrettanto neutro "Signore della Distruzione".

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours fa, Feanor_Turambar dice:

Avrebbero potuto  mantenere la parola Saint o adattarla nel corrispettivo della lingua locale, però mi rendo conto delle implicazioni religiose e teologiche che un simile termine si porta in Occidente.

Questo. Una censura religiosa sulle opere giapponesi c'è stata, magari per semplice ignoranza, anche se è meno evidente di quella sul sangue o sulle tette. Ad orecchio la prima opera in cui i sutra sono 'roba sacra' e non 'formule magiche' è Inuyasha, non prima.

Share this post


Link to post
Share on other sites

C' è anche da dire che i giapponesi prendono spunti da qualunque paese del mondo e li assemblano senza farsi tanti problemi.. Avete già segnalato il caso di shaka incarnazione di buddha in un paese politeista come la grecia antica. Un tale miscuglio di religioni e filosofie in occidente non è accettabile e i traduttori e doppiatori devono fare i salti mortali per rendere digeribile un prodotto come gli anime. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

perchè 'non è accettabile' ... è la scelta dell'autore, te passala come è, che il lavoro del traduttore è essere fedele. Al massimo saranno poi gli spettatori a criticarla.

Alla fine è un anime fantasy. Molto fantasy. A me personalmente i miscugli non dispiacciono se non li trovo in un'opera che pretende di essere 'storica'

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo per lungo tempo in Italia non abbiamo avuto adattamenti degli anime, ma scempi, tranne rarissimi casi. Aggiungiamoci poi che gli anime qui vengono percepiti come roba per bambini e non sia mai che si mostra ai bambini una cultura o una religione diversa dalla loro, a detta del Moige potrebbero diventare atei, gay o lanciare sassi dai cavalcavia! >_>

Non oso immaginare cosa sarebbe stato di un anime così esoterico e mistico (e quindi scomodo) come  Evangelion se nel '95 l'avesse acquistato la Mediaset :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, Feanor_Turambar dice:

Non oso immaginare cosa sarebbe stato di un anime così esoterico e mistico (e quindi scomodo) come  Evangelion se nel '95 l'avesse acquistato la Mediaset 

 

Lo avrebbero piazzato a mezzanotte, come minimo, come del resto fecero con Berserk, che andò in onda incredibilmente non censurato, scene violente, nudità e scena dello stupro piccolo spoiler Berserk

Spoiler

di Caska

mantenute tali e quali. Però, appunto, lo mandavano a mezzanotte.

 

16 hours fa, Neshira dice:

perchè 'non è accettabile' ... è la scelta dell'autore, te passala come è, che il lavoro del traduttore è essere fedele. Al massimo saranno poi gli spettatori a criticarla.

 

Concordo. Il grande problema della trasmissione degli anime in Italia è il fatto che mentre in Giappone ogni prodotto ha uno preciso pubblico di riferimento, qui da noi sono sempre stati buttati alla rifusa, perchè tanto sono sempre cartoni animati. Perfino E' quasi magia Johnny subì censure.

Edited by Neshira
Ok probabilmente chiunque legge questo topic quello spoiler sa già, ma giusto per essere tranquilli

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ma Berserk è uno di quegli anime in cui se tagli e censuri le puntate durano 3 minuti scarsi :stralol:

Mediaset fece bene a mandarlo in onda a mezzanotte, ma se è per questo su Italia 1 anni fa trasmettevano un anime assai più innocente come Wedding Peach (che è un banalissimo majokko) alle 3 di notte, avevano una programmazione un po' alla membro di canide :idea:

Comunque mi piace pensare che un Evangelion adattato da Mediaset sarebbe diventato "Le avventure di Guglielmino, Alessandra e Rebecca contro i Mostri Giganti" :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh, anche Evangelion, con gli standard Mediaset, sarebbe durato molto, ma molto poco, e non oso immaginare come sarebbero stati ridotti i dialoghi... :blink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I cavalieri dello zodiaco in onda su mediaset extra sono arrivati ad asgard e questa è la presentazione dei cavalieri.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è che bisogna scomodare Berserk o Evangelion: ricordo che un anime per ragazzine fu censurato quando festeggiavano il primo ciclo della protagonista. In Giappone quando una donna passa dall'età bambina a quella di Ragazza, fanno una festa con tutta la famiglia, perchè comunque il ciclo è una fase di transizione molto importante. In Italia la festa diventò il più neutro Onomastico e si faceva fatica a capire perchè la ragazzina doveva essere imbarazzata di tutte le cerimonie fatte dai parenti. 

 

E non parliamo di Piccoli Problemi di Cuore o di Slayer (anche detto Un incantesimo dischiuso etc etc etc etc etc etc etc tempo): anche li taglia e cuci che manco delle sartine. 

Il problema è che in Giappione ogni anime ha un target, mentre in Italia i Cartoni animati DEVONO essere tutti visti come prodotti per bambini e siccome per associazioni come il MOIGE i bambini devono al massimo vedere roba Tipo topo Gigio, ecco che arrivano tagli e censure assurde. 

 

Ringraziamo che i Cavalieri siano inizialmente passati per le TV private e locali: avranno usato un doppiaggio aulico e particolare (ma epicissimo), ma almeno non hanno tolto nulla. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 hours fa, ziowalter1973 dice:

I cavalieri dello zodiaco in onda su mediaset extra sono arrivati ad asgard e questa è la presentazione dei cavalieri.

 

Sono in pari. Epicissimo, specie se si considera che questa serie è un filler inventato ad hoc per la TV. Ship potentissima tra Crystal e Flare :wub:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×