Jump to content

ADRIAN la serie


Recommended Posts

  • Replies 69
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Nessuno ha ancora spiegato perchè ogni tot anni le varie emittenti siano costrette a trasmettere uno show di adriano celentano. Il battage pubblicitario inonda l' etere da mesi prima e alla fine lo spettacolo è una liberazione.. Spero per le varie emittenti che il gioco valga la candela e che abbiano ritorni economici adeguati. Io mega direttore galattico di rai o mediaset non ci penserei proprio a fare uno show con il molleggiato. Come diceva francesco baccini anni fa nella canzone nome e cognomi "adriano è meglio se canti"!  Se poi ci sono spettatori pronti a vedersi questo strazio di cantante mezzo guru sono cavoli loro. :D 

Link to post
Share on other sites
23 minutes fa, Loki di Asgard dice:

Io mi riferivo alla grafic Novel ma va bene

 

Ho preso dentro al mucchio anche quello... Il fatto che graficamente sia peggiore di uno spot pubblicitario a caso è profondamente avvilente, ma in generale l'animazione italiana è messa così.

Link to post
Share on other sites

Anche io non guarderò ,preferisco vedere la stagione 3 di True Detective.

Anche io non sopporto i predicatori (ipocriti ) , i santoni e quelli che hanno la verità in tasca  e vogliono imporla a coloro che di fatto considerano eufemisticamente parlando degli sprovveduti .

 

Link to post
Share on other sites

Ho provato a guardarla giusto perché ci hanno sfracellato talmente tanto i zebedei con la pubblicità che almeno volevo prendermi il diritto di poterla criticare.

Ebbene, la mia opinione (ne ho visto solo la prima mezz'ora poi mi sono addormentata) è che l'idea poteva essere buona e originale. (Un cantante che diventa un personaggio animato per raccontare una storia a sfondo sociale) Tra l'altro alcune tavole sono di Milo Manara, non uno qualsiasi. Però il prodotto finale è il risultato del solito tentativo all'italiana di copiare alcune opere epiche di oltreoceano. A parte l'animazione (diciamo che avrebbero potuto fare meglio), già nei primi minuti è diventata un'opera squallida con l'amata del protagonista che fa quella battuta sul tornire cose più morbide che potevano evitarsi e tutto quel fare la gatta  morta perennemente in calore che mi ha fatto ridere. Suvvia, Celentano, abbiamo capito la nostalgia di quando avevi 30 anni e trombavi (si può scrivere?) a destra e manca, ma nel cartone è ridicolo.

Sono arrivata al punto in cui lo fermano i servizi segreti dopo che aveva cantato al concerto (nemmeno avesse cantato un testo dei Rage against the Machine o dei Muse), quindi non so se dopo è migliorato e non so nemmeno dove vorrebbe andare a parare.

 

Il tutto comunque (compreso lo stalking pubblicitario) mi sembra il tentativo di un artista che sta invecchiando di convincere gli spettatori che per forza devono guardare la sua opera autocelebrativa.

 

Mah.

Link to post
Share on other sites
8 minutes fa, Loki di Asgard dice:

ma nel 2068 si può fare mai l'orologiaio di mestiere ?

 

Pensa che per un attimo ho pure creduto volesse fare una citazione mistico-filosofica (il bianconiglio, l'orologio di Mr Manhattan di Watchmen etc)

Link to post
Share on other sites

Se non erro questo perché lui faceva davvero quel lavoro all'inizio. 

Ma appunto questa la prendo come citazione, ma pure la donna che ha le fattezze della Mori, oltre al personaggio che è la versione ganza di lui, è tutto troppo autocelebrativo. E naturalmente chi non la pensa come lui o lo critica viene fatto passare senza neanche troppe metafore per appartenente a un regime totalitario.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...