Jump to content
Sign in to follow this  
Neshira

Rilettura AFFC/ADWD

Recommended Posts

Eccomi, buon ultimo e con un giorno di ritardo.... Ehm...

 

AFFC02 - The Captain of the Guards

 

Come per Aeron e poi con Arys, di primo acchito non ho apprezzato i capitoli con POV "nuovi", sempre pensando "ma chi sono questi qui e perché Martin allarga così tanto il tiro??".

In realtà ci ho messo poco a ricredermi su tutti i nuovi POV (a parte forse Arys, ma ci arriveremo) e le vicende di Dorne viste tramite Aero mi hanno subito preso.

 

Un po' di curiosità per la vita su Norvos (cercando di capire a quale posto / periodo storico del mondo reale faccia riferimento) con la constatazione che la vita su Westeros è grama più o meno dappertutto (Alto Giardino a parte...).

E poi via con gli intrighi di Doran.

Ho letto spesso di lettori che considerano Doran un bluff e tutto il Dornish masterplan come molto fumo e pochissimo arrosto, ma secondo me questa è l'opinione che possono avere le Serpi delle sabbie, che non riescono nemmeno a vedere il dolore di Doran per il fratello Oberyn, e il nostro Machiavelli ha sicuramente qualche sorpresa in serbo.

Come dice @Lady DragonSnow non è nemmeno detto che debba essere una sorpresa "pro-targaryen" ma anche qualcosa di radicalmente diverso.

Bella la tua idea sulle candele di ossidiana, però nel POV di Aero mi sembra che la guardia non perda mai di vista il Principe, che rimane fino a crollare per il sonno tutta la sera a guardare le piscine. Quindi quando potrebbe averne fatto uso?

Secondo me chiedeva di restare lucido per pensare.

In generale il capitolo mi è piaciuto e mi è anche piaciuta la "sfida" a distanza tra Aero e Arys, con Aero che negli anni ha saputo imparare e capire gli usi del posto (le sete e le tele sopra l'elmo e l'armatura, per proteggersi dal sole e dal caldo) mentre Arys (sudato nella sua armatura quando Doran arriva a Lancia del sole) non ha ancora saputo o avuto tempo per farlo.

Questo dettaglio mi ha ricordato i libri di Jan Guillou su Arn Magnusson e le crociate,

Spoiler

con i cavalieri appena arrivati che sono arroganti e non conoscono il terreno, mentre i veterani sanno ormai come comportarsi e hanno imparato anche ad apprezzare certi aspetti della cultura del "nemico" (nel caso di Arn la medicina!)

 

ASHA I:

Mi piacciono i capitoli di Asha (un po' troppo sbruffona, ma comunque nel personaggio) e in generale dei Greyjoy che sono stati la parte "divertente" di AFFC / ADWD.

Un po' "telefonato" ma comunque molto bello il personaggio del lettore (che in quanto lettore, quindi ,è saggio, conosce la storia e sembra una persona razionale ed equilibrata). Che tra l'altro è lo zio materno dell'eroina Asha, per rimanere in tema di "topos".

 

Le digressioni sulla genealogia degli Harlaw tracciano un quadro interessante delle Isole di ferro.

 

Circa la liasion tra Tristifer e Asha, da come lei lo vede mi sembra molto difficile che possa concretizzarsi, lei lo ha irrimediabilmente messo in friend zone e lui con le sue proposte si affossa sempre di più... :angry:. Dovrà fare grandi atti di eroismo e "virilità" nei prossimi capitoli per poterne "uscire"... :unsure:

 

Victarion I

Concordo con @Euron Gioiagrigia, a me Victarion (fatte le debite tare sulla brutalità del personaggio e sulla fine che ha fatto fare alla moglie...) è un personaggio che piace. E' un semplice, perfettamente calato nella vita delle Isole di Ferro e di cui incarna molte qualità, specie nel suo ruolo di comandante della Flotta di Ferro (grandammiraglio o quel che l'è).

 

Non è molto intelligente, ma quello che sa fare lo sa fare bene.

(bello quando entra in rada e come prima cosa si preoccupa di mandare 2 navi a chiudere la eventuale fuga della Silenzio).

 

Non mi piace assolutamente la sua (credo unica) paura che è quella di essere preso in giro dagli altri capitani (paura che lo governa: sia con la moglie che con Asha, di cui rifiuta l'alleannza condannandosi a perdere la "tenzone di Re").

 

Gli uomini di ferro alla fine o si amano o si odiano: non sono i miei personaggi preferiti, sono pirati e predoni, ma alla fine i loro capitoli li metto fra quelli che amo: mi è piaciuta la definizione che i presenti all'acclamazione sono tutti capitani e re, perché ciascun capitano è re sulla propria nave e perché nessun re può essere re se non è anche capitano di una nave, a riprova della vocazione totalmente proiettata al mare e alla pirateria delle isole e dei loro governanti.

 

Scusate se sono stato sintetico, ma ero in ritardo e ho visto che @Figlia dell' estate è già partita con i nuovi capitoli.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stasera copio pure io gli altri capitoli, sono in ritardissimo, ma mi rimetterò in carreggiata. 

Comunque @Meribald Blackwood cercherò altri passaggi che dimostrrano questa teoria delle candele di vetro. In ogni caso più ci penso e più trovo stupido che Doran sia pro targaryen. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono molto curioso in proposito.

 

Ne approfitto per aggiungere un paio di considerazioni che ho dimenticato prima:

 

su dorne, sono molto curioso sugli Yronwood, nominati da una delle serpi delle sabbie, uno dei quali, se non sbaglio, è in viaggio con Quentyn. Secondo me Quentyn è proprio morto, e i suoi capitoli servivano a "introdurre" i suoi compagni di viaggio che saranno ancora rilevanti, penso.

Sempre su Dorne, bella la descrizione di Arianne e dei suoi sandali in pelle di serpente allacciati alla coscia... che già lasciano fantasticare su che tipo di "seduttrice" :sbav: sia (e povero Arys, non particolarmente sveglio come vedremo).

 

Infine su Asha, io dal primo capitolo in cui compare con Theon (l'ho letto quando nella serie Yara non era ancora comparsa) ho iniziato a immaginarmela come la Lory Petty che recita con Keanu Reeves in Point Break, e con quell'immagine continuo a pensarla ancora adesso.

 

Victarion invece non me lo riesco a immaginare, se non come un misto brizzolato fra John Wayne, Victor McLaglen (il sergente Quincannon dei film di John Ford) e Arnold Schwarzenegger.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Victarion paga il fatto di essere molto ingenuo, per non dire stupido, e di credere di riuscire a fregare Euron. SPOILER TWOW

Spoiler

Ho l'impressione che, se dovesse uscire vivo dalla battaglia di Meereen, rimarrà fregato, o da Euron o da Moqorro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites


 

@Meribald Blackwood guarda su Aerys ci ritornerò a tempo debito, non è così stupido come sembra secondo me, infatti credo sia riuscito a scambiare Myrcella con Rosamund, per proteggere la principessa. Riguardo agli Yronwood, anche secondo me potrebbero essere rilevanti , più che altri come potenziali nemici di Doran, piuttosto che alleati.


 

Comunque ecco i capitoli delle piovre della settimana scorsa.


 

AFFC11- The Kraken's Daughter


Asha a me piace come personaggio, ma ripeto che non impazzisco per le piovre in generale. Se devo scegliere tra la storyline delle Isole di Ferro e quella di Dorne, scelgo mille volte Dorne. Ciò non toglie che Asha tra i Greyjoy sia uni dei personaggi che preferisco, assieme ad Euron che trovo molto interessante. Sto rivalutando anche Aeron. Comunque andiamo col capitolo.


Concordo sul fatto che il presonaggio del Lettore sia molto interessante! Comunque nella mia mente da fan, mi piacerebbe vedere il Lettore che incontra Bran e Bloodraven, ma non accadrà mai.

Tris è tenerissimo, mi dispiace per la friendzone, io ci spero in lui!

Comunque sul capitolo davveo c'è poco da dire, Asha scopre del kingsmoot e cerca alleati.


 


 

AFFC18- The Iron Captain

Non so davvero cosa dire di questo capitolo. Vicrarion non mi ispira fiducia o simpatia e mi sembra un po' fesso. Tra lui e Asha qualcosa potevano inventarsi. Lei continua a piacermi.

Non ho nulla da dichiarare sul capitolo in realtà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Meribald Blackwood sospetto la stessa cosa! E secondo me Doran ha mandato apposta un Yronwood con Quentyn da Dany, perché voleva Quentyn fallisse. Se fosse protarg non avrebbe mandato Quentyn così impreparato. Ha conoscenze a Norvos, a Braavos, a Volantis, ha libri sui draghi e alfieri più fidati degli Yronwood. Resta da vedere se ha fatto ciò perché è pro Aegon o perché vuole che Aegon e Dany si facciano fuori a vicenda per poi prendere il potere. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sul fatto che volesse il fallimento di Quentyn non ci credo molto, anche se è possibile che avesse sottovalutato l'impulsività di Quentyn e che quindi (pur volendo il fallimento della missione) non si aspettasse assolutamente che il figlio si "suicidasse" in quel modo con l'esito terribile che ne è conseguito (stesso discorso per Oberyn: lui è molto riflessivo e non riesce a "capire" gli impulsivi).

 

Sono anche d'accordo con @Figlia dell' estate, che dice che è anche erede di una Targaryen: allora magari non vuole la fine dei Targaryen ma solo l'estensione della legge di Dorne a tutti i 7 regni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, posto i 2 capitoli che ho letto, e cerco di finire nei prossimi giorni.

 

AFFC19 (Dominio19 - Aeron)

Senza replicare le considerazioni di @Figlia dell' estate, che condivido, trovo molto bella la descrizione della tenzone di Re e dei vari personaggi che vi prendono parte.

Fra questi, i Farwynd di Luce solitaria. Non mi ricordavo il nome e la particolarità (che deve essere citata in TWOIAF), ma già qui si dice che sono metamorfi in grado di metamorfizzarsi in animali marini. E Gylbert parla di una terra al di là del mare del tramonto... un po' la mia ossessione... :D

 

Asha se l’è giocata male, forse troppo presto, perché è chiaro che l’ultimo che parla ha molto vantaggio.

Euron è un gran personaggio, troppo bistrattato e ridimensionato dalla serie TV.

E’ veramente stato a Asshai? Quali terrori ha visto? E a Valyria?

Il corno è molto evocativo. Bisognerebbe leggere la descrizione dell'altro corno, quello in possesso di Mance, per vedere eventuali somiglianze.

Infine (ma era all'inizio), la descrizione delle costole di Nagga e il racconto mitico sul Re Grigio, molto materiale fantasy... o mitologico per gli uomini di ferro. Esistono veramente "draghi marini"?

(una chiosa: guardo ogni tanto i cartoni animati di Dragon Trainer, e anche lì mi piacciono l'etologia e l'ecologia dei draghi... :unsure:)

 

AFFC00 (Dominio00 - Prologo)

Uno dei miei capitoli preferiti di tutta la saga, già solo per il numero spropositato di misteri, cose dette ma non in modo esplicito e rimandi a tutta la saga.

Di chi è figlio Mollander? Un cavaliere morto alle acque nere, ma chi?

E Leo il pigro che ruolo ha? E' un Tyrell, quindi alto giardino può sapere qualcosa di ciò che sa Marwyn?

E poi Alleras:

SPOILER TWOW ??

Spoiler

In prima lettura non avevo capito che era Sarella, perché sono un po' "lento"...

L'ho letto qui sul forum. Ora, rileggendo e soprattutto rileggendo dopo il capitolo di Aero, c'erano tutti gli indizi per capirlo, a parte leggere il nome al contrario:

Doran parla della "partita" di Sarella a vecchia città, Alleras è dorniano e ha l'attaccatura dei capelli a punta di freccia...

 

Sono curiosissimo di sapere tutto ciò che riguarda Marwyn. Ma anche Walgrave nasconde qualcosa, e confonde pate con Cressen (maestro di Stannis = complotto dei maestri).

 

Infine l'alchimista: la sua descrizione così dettagliata serve a qualcosa: ma io sono lento e non riesco a capire chi è. Per logica penso a Jaqen.

 

Tra l'altro, come ha ucciso Pate? Io ho pensato a un veleno sulla moneta che ha "assaggiato"...

 

Nei prossimi giorni leggo Brienne.

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

PROLOGO:

Questo capitolo mi è piaciuto molto, specialmente per l'atmosfera, la descrizione di Vecchia Città, il gruppo di amici che scherza in una locanda...

Tra l'altro è geniale che la prima parola sia "Draghi", anche perché inizialmente AFFC-ADWD dovevano essere un unico libro, chiamato "A Dance with dragons".

Alleras è di gran lunga la mia Serpe preferita: intelligente, non stereotipata, gentile, brava con l'arco. Quasi mi dispiace che sia una ragazza (anche perché i bei ragazzi in ASOIAF stanno crepando come le mosche...)

Strano che abbia usato la stessa espressione di Rhaegar nella visione di Dany:

"Il drago ha tre teste"

Potrebbe averla sentita da Oberyn, il quale a sua volta la conosceva tramite Elia. In tal modo Alleras saprebbe dell'ossessione  di Rhaegar per le profezie e per un terzo figlio, e potrebbe parlarne con Sam (il quale poi ne parlerà con Jon :indica:).

Mi incuriosisce anche il personaggio di Leo Tyrell. È arrogante e anche un pò razzista, il classico bulletto che viene a rompere le scatole al gruppo di amici sfigati, eppure è proprio luiche ci introduce nei misteri e  nel mondo di Martin:

"Ti sbagli" ribatté Leo. "C'è una candela di vetro che brucia nelle stanze del Mago"

[...]

"Draghi e cose ancora più oscure" disse Leo. "Le pecore grigie hanno chiuso gli occhi e il mastino vede la verità. Antiche forze si risvegliano. Ombre si agitano. Un'era di meraviglie e di terrori incombe su di noi, un'era di dei e di mitici eroi."

 

Alleras e Leo fanno entrambi parte del "gruppo segreto di Marwyn", ciò significa che in realtà lui conosce l'identità di Alleras, ma finge di non saperla? Oppure Alleras è entrata in contatto con Marwyn dopo, magari proprio perché incuriosita dalle parole di Leo sui draghi? E, soprattutto, come si inserirà Samwell Tarly in questo duo? Martin ci offrirà qualche informazione prima che SPOILER TWOW:

Spoiler

arrivi Euron e li uccida tutti? E, parlando di Euron, la visione della Casa degli Eterni che parla di una bestia di pietra potrebbe riferirsi a lui e alle sfingi di marmo verde ai lati del portale della Cittadella?

Menzione speciale per Pate: mi ha fatto una tenerezza assurda :(

 

BRIENNE:

Capitolo abbastanza introduttivo. Dopo aver letto la descrizione fisica di Brienne sono ancora più convinta che sia una discendente di Dunk. La cosa più interessante è l'incontro con il Topo Pazzo che è SPOILER TWOW:

Spoiler

presente nel capitolo di Sansa. Perché Varys è tanto interessato a Sansa? Vuole fregare Petyr? Ha in mente un matrimonio con Aegon (anche se il suo compare Illyrio sembra avere altri progetti)?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero all'incirca a metà della terza rilettura de "Il Dominio della Regina" (AFFC) quando mi sono imbattuto in questo topic di rilettura in ordine cronologico. Così sono tornato indietro e mi sono messo in pari anche con i capitoli de "I Guerrieri del Ghiaccio"... almeno stavolta mi faccio un'idea degli avvenimenti in contemporanea, cosa alquanto complicata nella lettura "tradizionale"...

 

ecco cosa mi hanno lasciato i tre capitoli di questa settimana:

 

AFFC04 (Dominio04) - Brienne

Inizio da questo pov perché dei tre quello che ritengo meno interessante anche se pieno di spunti...

Avendo già letto anche i successivi ho notato che, un attimo prima di lasciare Rosby, la Vergine di Tarth incrocia Podrick ("Mentre rimontava in sella notò un ragazzino magro su un cavallo pezzato"). L'incontro con due cavalieri erranti è un riempitivo più che altro. Ser Creighton Longbough e ser Illifer Tascavuota non sembrano degni di nota. L'unica cosa che ha destato il mio interesse della serata trascorsa da Brienne in compagnia dei due è la storia sullo scudo con il pipistrello dei Lothston. Ora se non ricordo male non abbiamo molte informazioni sui Lothston. è come se Martin volesse porre l'attenzione sullo scudo di Brienne, che in seguito sarà ridipinto, per rimarcare la sua parentela con il buon vecchio Dunk (cosa che fa anche nella descrizione di Brienne in questo capitolo come ha detto in precedenza @Figlia dell' estate). 

Quando ripartono il mattino successivo incontrano un gruppo di fratelli questuanti che trasportano le ossa di molti morti diretti su Approdo del Re. La prima idea che mi sono fatto è che il loro capo possa essere colui che diventerà l'Alto Passero. Viene descritto come un uomo di piccola statura, dal volto affilato contornato da una barba corta sale e pepe e i capelli annodati sulla nuca (dovrei andare a rileggere il pov in cui Cersei lo incontra per conferma). Ed è lui ad usare per primo la parola "passeri" per descrivere gli uomini comuni. Anche gli uomini che viaggiano con lui mi fanno pensare che possa essere il futuro Alto Passero: sono talmente fanatici da brandire le loro mazze quando si rifiutano di seguirli ad Approdo del Re salvo poi desistere ad una parola della loro guida. Uno di loro ha addirittura la Stella a Sette Punte impressa a fuoco sul petto come i Figli del Guerriero. Dite che mi sbaglio o è proprio l'Alto Passero?

Altro incontro interessante prima della fine del capitolo è quello con ser Shadrich il Topo Pazzo che è impegnato nella stessa missione di Brienne, anche se probabilmente con obiettivi diversi. è un uomo di Varys? o cerca Sansa solo per l'oro? Interessante l'ipotesi secondo cui Varys possa voler "sfilare" Sansa alle grinfie di Ditocorto per darla in sposa a Aegon. Sarebbe come fargli scacco matto!

 

AFFC00 (Dominio00) - Prologo

Come ogni prologo è davvero coinvolgente, questo in particolare. Per la prima volta vediamo Vecchia Città, il Vino di Miele, l'Alta Torre, la Cittadella; e nuovi personaggi che, sono certo, avranno rilevanza in TWOW nei pov di Sam (beh tutti tranne Pate, quello vero almeno). 

Partiamo dai meno interessanti che per me sono Roone e Armen l'Accolito. In particolare il secondo ha già l'arroganza di un maestro (visto che ha forgiato qualche anello) e sembra volerne sapere più degli altri sui draghi.

Mollander è un pelino più interessante perché figlio di un cavaliere morto alle acque nere (chissà magari ucciso da Randyll Tarly, cosa che lo metterà in conflitto con Sam?). Lo vedo come il primo a morire quando Euron invaderà la Cittadella non so perché. 

Leo Tyrell è il classico bullo della classe. Ricco di nascita, si crede al di sopra di tutti e ha per ognuno dei suoi amici una parola spregiativa. Ripensandoci anche lui potrebbe finire impalato sull'ascia di Euron, mi piacerebbe di più :D. Nonostante questo Leo il Pigro è quello meglio "ammanicato" alla Cittadella. è lui a pronunciare la frase più iconica di tutto il prologo: "Il mare è bagnato, il sole è caldo e il gregge odia il mastino" (Complotto dei maestri state of mind proprio). Inoltre Leo, sempre attraverso il Mago Marwyn, è a conoscenza che cose più oscure dei draghi si sono risvegliate ("ombre si agitano. Un'era di meraviglie e di terrori incombe su di noi. Un'era di dei e di mitici eroi")

Infine l'accolito più interessante... Alleras la Sfinge è Sarella ormai lo abbiamo appurato. Quarta(?) figlia di Oberyn, è a Vecchia Città con un obiettivo ben preciso. Anche lei cerca di scoprire il più possibile sui draghi o è spinta da qualche altra motivazione? Di certo dietro la sua missione ci sono Oberyn e Doran.

Ma il nuovo personaggio più intrigante, anche se non lo si vede di persona, è Marwyn. Come detto gli altri maestri lo sopportano di malavoglia per via delle sue idee e convinzioni. Di lui sappiamo che è stato ad Essos dove ha conosciuto Mirri Maz Duur e che ha avuto delle interazioni con Qyburn. Tutto questo lascia pensare che non sia proprio uno stinco di santo, anzi tutt'altro. E la candela di ossidiana che brucia nel suo studio lascia intendere che ha appreso anche alcune arti magiche nei suoi viaggi. 

La conclusione del capitolo è quanto di più indicativo si possa volere. L'alchimista è un'uomo senza volto e la descrizione che Martin ci da di lui ("il viso di un uomo giovane, ordinario, guance piene e un accenno di barba. La pallida traccia di una cicatrice gli segnava la guancia destra") è la stessa quasi parola per parola del nuovo volto di Jaqen quando saluta Arya. E il modo con il quale uccide Pate lo rivedremo in seguito proprio con Arya...

 

 

 

mi lascio il pov di Aeron sull'acclamazione di re per un'altra volta visto che è pieno di personaggi particolari e visto che ci ho messo più di un'ora per scrivere di questi due :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi anche io :) posto il primo e domani il resto. Scusate se arrivo sempre all'ultimo.

 

 

AFFC19 – The Drowned Man

Molto interessante il racconto di Nagga. Io rimango della teoria che se nel mondo delle cronache esistono ragni di ghiaccio, unicorni e draghi, perché non le sirene?

Siamo il Kingsmoot. Concordo con Aeron e con chi di voi ha accennato alla cosa nelle riflessioni sul fatto che Asha se la si agiocata troppo presto. Avrebbe dovuto parlare per ultima per avere più possibilità, anche se comunque i draghi avrebbero vinto su tutto.

Ho trovato molto bello lo scambio tra Victarion e Asha comunque. Due visioni completamente diverse per il futuo delle isole di ferro, dove Asha si dimostra sicuramente più realista dello zio.

Considerando, però, la mentalità Ironborn, non mi stupisce abbiano scelto Occhio di Corvo e penso comunque che avrebbero scelto Victarion su Asha.


 

La conclusione del capitolo la trovo molto bella e penso comunque che Capelli Bagnati in TWOW potrebbe riapparire ad Alto Giardino da Willas. In questo modo avremmo anche un POV per raccontarci del giovane Tyrell.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/8/2019 at 11:10, Giantz91 dice:

l'Alto Passero. Viene descritto come un uomo di piccola statura, dal volto affilato contornato da una barba corta sale e pepe e i capelli annodati sulla nuca (dovrei andare a rileggere il pov in cui Cersei lo incontra per conferma).

Sono d'accordo, l'ho sempre pensato anch'io.

 

Il 2/8/2019 at 11:10, Giantz91 dice:

("il viso di un uomo giovane, ordinario, guance piene e un accenno di barba. La pallida traccia di una cicatrice gli segnava la guancia destra") è la stessa quasi parola per parola del nuovo volto di Jaqen quando saluta Arya.

 

Bravissimo! L'ho sempre pensato ma senza avere la certezza della descrizione (non avevo voglia di cercare il passaggio...) e tu adesso ne dai la conferma.

 

Il 2/8/2019 at 11:10, Giantz91 dice:

"ombre si agitano. Un'era di meraviglie e di terrori incombe su di noi. Un'era di dei e di mitici eroi"

...me li aspetto anch'io e non vedo l'ora di leggere TWOW... :D

 

Bene, mi mancava solo il capitolo di Brienne:

 

AFFC04 (Dominio04) - Brienne

A me la parte sui 2 cavalieri erranti è piaciuta, si riallaccia al mondo di D&E e mostra che Martin non è "così" cinico: i 2 cavalieri, come dice Brienne, sono uomini decenti, e nonostante le difficoltà non tentano di derubarla e si comportano con "onore".

 

Importantissimo Ser Shadrik "Topo pazzo", che secondo me è un grandissimo granello di sabbia negli oliati meccanismi a orologeria di Ditocorto alla Valle. E chissà cosa sa o sospetta Varys della vicenda di Sansa.

 

Come visto sopra non sono bravo a ricordarmi le descrizioni: chissà se voi vi ricordate se la locanda in cui pernottano è già stata visitata da altri personaggi. Ce ne sono almeno un paio di locande "importanti" e mi confondo.

 

Bella la descrizione della spada "Giuramento". Mi chiedo solo dal punto di vista metallurgico come le proprietà magiche dell'acciaio di Valyria si siano mantenute quando hanno fuso ghiaccio per forgiare le 2 nuove spade.

 

A proposito, aggiungo relativamente al capitolo di Aeron, già commentato, che gli uomini di ferro hanno almeno 2 spade di valyria tra le casate minori che votano o partecipano alla tenzone di re. La cosa mi interessa perché alla fine le spade di Valyria sono preziose e poco diffuse ma non "così" rare e può capitare che uomini di casate minori ne siano in possesso da secoli.

 

Detto questo, avviso che nelle prossime 2 settimane non riuscirò a leggere i capitoli, mi metterò in pari appena possibile.:ehmmm:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...