Jump to content
Sign in to follow this  
ziowalter1973

Quarantena e carte prepagate..

Recommended Posts

La quarantena è arrivata e io mi sono trovato senza una carta con cui comprarmi un paio di mutande su amazon.. :ehmmm: La mia postepay è scaduta ad ottobre dopo anni d' inutilizzo causa "preferisco uscire e comprare in contanti e al negozio" ! :D Ora che siamo in quarantena mi sono fiondato alle poste per rinnovarla ma l' unico ufficio aperto le aveva terminate con una previsione di una settimana per il rifornimento. Ho fatto un account paypal ma al primo tentativo di pagamento mi ha richiesto i dati della carta che non ho.. Avete qualche alternativa valida alla postepay? Ho dato uno sguardo sul web e quelle che ho trovato sono la N26, revolut, hype e altre meno conosciute. Suggerimenti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti consiglio l'N26 che poi puoi anche associare a Paypal. Solo che con sta pandemia non so quanto ci mette ad arrivare dalla Germania..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente ho il conto corrente che permette di generare "carte virtuali" usa e getta con l'importo desiderato che una volta utilizzate per effettuare il pagamento si estinguono da sole.

Le trovo molto comode per effettuare acquisti online.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con Lyra: la mia carta di credito puó generare numeri virtuali tramite sito/app della banca. Io, ad esempio, ho sempre una carta virtuale attiva, dalla durata di qualche mese (3 o 4) e con poche centinaia di euro. Se anche dovessero rubarmi il codice, possono farci gran poco e soprattutto se mi rubano un vecchio codice, quello tanto non vale piú.

É molto comodo, ci pago Amazon, Netflix e tutti gli acquisti online. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccolo aggiornamento: sono andato all' unico ufficio postale aperto di oristano per rinnovare/sostituire la mia postepay ma il sistema li ha rimbalzati senza tanti complimenti.. :D Loro non hanno potuto rinnovare la carta e nemmeno rifarla da capo e mi hanno consigliato di chiamare il numero verde. Ho chiamato il numero verde e seguito le istruzioni automatiche per il rinnovo e mi spediranno la carta a casa. Giusto per sfizio penso che mi farò un' altra prepagata standard con un altro operatore. ;) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 hours fa, Lyra Stark dice:

Personalmente ho il conto corrente che permette di generare "carte virtuali" usa e getta con l'importo desiderato che una volta utilizzate per effettuare il pagamento si estinguono da sole.

Le trovo molto comode per effettuare acquisti online.

 

2 hours fa, Manifredde dice:

É molto comodo, ci pago Amazon, Netflix e tutti gli acquisti online. 

 

Tutti? Io le ho trovate parecchio limitate, praticamente servono solo per gli acquisti di articoli 'spot' (provati sia V_Visa che V-MC), invece mi è capitato spessissimo che gli ecommerce di servizi, soprattutto italiani, non le accettino, non si capisce perchè quando i soldi ci sono: non vanno bene nè per Trenitalia nè per Italo (nemmeno per Trainline in realtà), non ci puoi pagare le e-bollette sui portali dei fornitori, non ci puoi fare (beh ok qui ha senso) prenotazioni alberghi salvo casi eccezionali, nessun portale di servizi bus / cinema / museo me le ha mai riconosciute come 'carta'.

Fanno anche schifo agli e-commerce di e-fumetti su 'suolo' americano, chissà perchè.

In genere sono gli stessi portali che schifano anche metà delle carte di debito comunque

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Neshira dice:

Tutti? Io le ho trovate parecchio limitate

 

Boh, io non ho mai avuto alcun problema, ma é anche vero che non ne faccio poi molti di acquisti online. Solo che, per quel poco che ne so, il loro uso dovrebbe essere trasparente per il negoziante: sempre di una cc si tratta, validata dallo stesso circuito e dagli stessi operatori di ogni altra. In ogni caso, nessuno fin'ora me l'ha mai rifiutata (Amazon e un paio di altri shop di elettronica, Netflix, la zecca svizzera, acquisto di biglietti per cinema/musei/acquari/parchi/mete turistiche/etc). Avró fatto un centinaio di acquisti in 10 anni, mai avuto un problema. 

Sempre che parliamo della stessa cosa :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nuovo aggiornamento: l' iscrizione a N26 è saltata perchè l' app non riusciva a leggere le foto dei miei documenti. Nei commenti all' app ho visto che ci sono parecchie situazioni simili e quindi ho lasciato perdere. Ho tentato quindi con revolut ma al momento della conferma dell' indirizzo dove spedire la carta mi chiedeva una spesa mensile per un upgrade e andare avanti.. Revolut abbandonata e ora sto provando con hype. Alla fine tocca rivalutare la buona vecchia postepay ottenuta firmando fogli di carta.. :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Manifredde dice:

 

Boh, io non ho mai avuto alcun problema, ma é anche vero che non ne faccio poi molti di acquisti online. Solo che, per quel poco che ne so, il loro uso dovrebbe essere trasparente per il negoziante: sempre di una cc si tratta, validata dallo stesso circuito e dagli stessi operatori di ogni altra. In ogni caso, nessuno fin'ora me l'ha mai rifiutata (Amazon e un paio di altri shop di elettronica, Netflix, la zecca svizzera, acquisto di biglietti per cinema/musei/acquari/parchi/mete turistiche/etc). Avró fatto un centinaio di acquisti in 10 anni, mai avuto un problema. 

Sempre che parliamo della stessa cosa :ehmmm:

Confermo anche io ho acquistato vari tipi di merce sui canali più comuni oltre a vagonate di biglietti su trenitalia. Penso anche io che tu intenda un'altra cosa o forse dipende dal tipo di banca. 

Trovo invece la prepagate ormai parecchio scomode per i costi di gestione e ricarica, peraltro a mio fratello l'hanno anche clonata senza che l'avesse mai utilizzata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmh no, sono proprio le virtuali. Quelle che 'crei' sul portale banca, ti danno il numero, la scadenza, il cvv ... solo che non c'è la carta fisica, sono numerini che ti ricordi o stampi.

Che poi la prima l'ho anche 'fisicizzata' qualche anno fa e comunque mi viene rifiutata lo stesso dagli stessi ecommerce (però il contactless dei bus me la prende!) :blink:

Che poi ad essere precisi nessuna virtuale che puoi estinguere in ogni momento è una carta 'di credito', massimo una carta 'di debito' prepagata.

Stavo pensando che forse il problema è che sul mio conto non c'è accredito dello stipendio, magari la risposta delal banca per questo tipo di cc dà meno garanzie ai circuiti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh direi allora, il problema dipende dal tipo di conto bancario che hai che poi determina anche i servizi che ti offre la banca.

Ma scusa come sarebbe che hai un conto in banca senza accredito dello stipendio? :shock:  

Credevo che ormai ci fosse l'obbligo di avere un conto in banca dove accreditare lo stipendio, altrimenti come fanno eventualmente a effettuare i controlli fiscali? :ehmmm: 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours fa, Lyra Stark dice:

Eh direi allora, il problema dipende dal tipo di conto bancario che hai che poi determina anche i servizi che ti offre la banca.

Ma scusa come sarebbe che hai un conto in banca senza accredito dello stipendio? :shock:  

Credevo che ormai ci fosse l'obbligo di avere un conto in banca dove accreditare lo stipendio, altrimenti come fanno eventualmente a effettuare i controlli fiscali? :ehmmm: 

Lo stipendio è accreditato su Bancoposta, le carte virtuali le faccio sull'altro.

(si, ho due conti, tanto son gratis. Due carte virtuali, due di debito, una di credito per le superemergenze, due app di pagamento su due telefoni diversi, e ora anche Paypal: non si sa mai in quale momento in quale paese del mondo sei bloccata e una carta non l'accettano, una si smagnetizza, l'altro circuito va giù per tre giorni e ti rubano il telefono. Dopo il giretto in  Australia non mi fregano più : P)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ennesimo aggiornamento sulla carta prepagata hype: dopo qualche sforzo sono finalmente riuscito ad attivarla seppure in modo virtuale. La carta fisica mi arriverà più avanti ma ho già tutto sul cellulare. Il problema è stato la ricarica visto che avevo un pò di contanti che volevo versare. In sardegna il versamento di contanti su questa cavolo di prepagata non lo fa nessuno.. Sul sito si spiega bene come i contanti si possano versare tramite le casse dei supermercati ma se si apre la mappa dell' app ci sono solo i cespugli rotolanti.. Mainagioia!  Alla fine sono dovuto andare in un ufficio postale e versare i soldi nel mio conto e più tardi ne metterò un pò sulla carta. Penso che questa epidemia modificherà pure i circuiti internazionali dei pagamenti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...