Jump to content
Sign in to follow this  
Zelda

Covid19 - Fase 2

Recommended Posts

11 minutes fa, Maya dice:

Se non troviamo in questo momento d'emergenza una soluzione per quei problemi che si sono venuti a creare e che esistono e persistono a causa dell'emergenza (es. gestione familiare, divario didattico, sostegno economico a chi non riesce ad arrivare a fine mese, supporto a chi deve curare in casa un malato e un disabile ecc. ecc. ecc.), quando dovremmo cercare di farlo? 

Ma guarda che hai ragione, questo ragionamento però potrebbe andare bene in un mondo ideale che non è l'Italia :unsure: e da quanto ho potuto amaramente constatare neanche altrove (perchè non mi pare di aver visto questi grandi piani di innovazione e collaborazione). 

Anche io penso che da una crisi bisogna sempre prendere il meglio e cioè la possibilità di migliorare, ma non è facile. Ne è immediato. Io credo che al momento siamo ancora alla fase "tamponare", prima di passare alla ripartenza se mai ci si arriverà.

D'altronde non mi pare sia accaduto neanche con altre crisi gravi come i terremoti di centro Italia. Anche là si è "tamponato" un po' ma non mi pare di ricordare grandi progetti e migliorie. 

Lungi da me difendere a spada tratta questo governo, ma le risposte per tirare avanti stanno cercando di darle, i soldini pure, magari poche, male e insoddisfacenti. Si va per tentativi e con molta gradualità. E come spesso accade in Italia (altrove non lo so) demandando molto all'inventiva e creatività personale (che non è il suo siamo d'accordo, ma in fondo è la cosa che ci riesce meglio per fortuna). D'altro canto trovo difficile pianificare in grande quando non sappiamo neanche cosa succederà tra un mese. Certo si potrebbero e dovrebbero fare tante cose, ma come ho scritto in precedenza io sono stupita che anzi non abbiano combinato disastri assurdi (un po' ne hanno combinati, tipo in Lombardia, ma quello è da addebitarsi a decisioni della Regione e non del governo). Una sorta di ottimismo pessimista o pessimismo ottimista, fai tu :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours fa, joramun dice:

diverso è il caso del mio governo che mi obbliga ad installare una app da cui ricava dati che poi può usare per un reale potere coercitivo nei miei confronti.

 

Veramente allo stato attuale è ancora facoltativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Euron Gioiagrigia dice:

Veramente allo stato attuale è ancora facoltativa.

 

Si ragionava sull'ipotesi di renderla obbligatoria, non era strettamente legato al contenuto della legge.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ho letto che dovrebbe essere disponibile e obbligatoria da Maggio.

 

Ho riflettutto in merito a questa famigerata app in questi giorni. Se prima storcevo un po' il naso, dopo aver letto le riflessioni che avete fatto qui ora posso dire che proprio non mi piace. 

 

Non piace come forma di ingerenza nella mia vita, non mi piace come strumento di controllo, non mi piace come mezzo di possesso dei miei dati nell'incertezza di come saranno usati (e diciamo che dopo l'esperienza INPS c'è poco da star sereni) e infine non mi piace come dimostrazione di aprioristica sfiducia nei confronti del cittadino. Magari hanno anche ragione a non avere fiducia e sicuramente l'intento principale è quello di tutelare la popolazione (spero!). Non dico quindi che la logica e il principio alla base siano sbagliate. Tuttavia, il mezzo per raggiungere il fine non mi piace. Per quanto continui a ripetermi che potrebbe essere utile e necessario per il bene collettivo e nonostante alla fine finirò per fare quello che mi verrà detto di fare, un campanello nella mia testa continua a suonare... e non mi piace.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè ma al momento basiamoci su quello che è effettivo che è già un casino, se cominciamo anche con i ragionamenti per ipotesi e assurdo non la finiamo più.

Uno dei miei dubbi infatti era "ha senso installarla se poi lo fanno solo 4 gatti?" 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Maya dice:

Anche io ho letto che dovrebbe essere disponibile e obbligatoria da Maggio.

 

Obbligatoria? Dove lo hai letto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non me lo ricordo, sono onesta, per cui non ne sono sicura. Magari ho dato per scontata quella che potrebbe essere ancora un’ipotesi. Che non sarà disponibile fino a Maggio invece sono abbastanza certa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sapevo che Conte aveva assicurato pubblicamente che non sarebbe stata obbligatoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che vada anche contemplata l'ipotesi che rendano l'app obbligatoria de facto. Tipo sei libero di non insallarla ma se non lo fai allora non puoi uscire di casa/usufruire di bonus economici/mezzi pubblici/servizi e simili... In pratica si creerebbero cittadini di serie A e serie B. Speriamo non succeda niente del genere ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma a questo vale la domanda di Lyra:

 

57 minutes fa, Lyra Stark dice:

Uno dei miei dubbi infatti era "ha senso installarla se poi lo fanno solo 4 gatti?" 


Se non è obbligatoria finisce che la installano quattro gatti o poco più e allora che senso ha?

 

10 minutes fa, Cpt. Samuel Vimes dice:

Penso che vada anche contemplata l'ipotesi che rendano l'app obbligatoria de facto. Tipo sei libero di non insallarla ma se non lo fai allora non puoi uscire di casa/usufruire di bonus economici/mezzi pubblici/servizi e simili... In pratica si creerebbero cittadini di serie A e serie B. Speriamo non succeda niente del genere ovviamente.


Ecco appunto. Così non è obbligatorio, ma diventa come per il consenso ai cookie nei siti. :idea:

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

3 hours fa, joramun dice:

 

Il punto non è quanto si è tutelati, ma la capacità di ingerenza dei diversi soggetti. Se Google dalla mia cronologia su Pornhub sa che guardo tanti video BBC, al massimo mi manda qualche pubblicità di preservativi extralarge. Se lo sa lo stato italiano può (in linea teorica) decidere che sarebbe meglio non farmi insegnare nelle scuole.

 

Precisamente. L'esempio 'rinunceremo alla cena al locale arcobaleno se non siamo ancora dichiarati' non era scelto a caso.

Comunque io non mi fido nemmeno di Google e leggere quest'altra cosa

 

3 hours fa, Lyra Stark dice:

Mah... Google di fatto se non lo installi rimani tagliato fuori da moltissime cose, vedi per esempio la Didattica a Distanza in questi mesi che per gran parte è svolta proprio grazie ai servizi di Google o di altre aziende 

 

mi spaventa e mi fa inca***are. Perchè è vera. Sempre stata vera e tanto più ora.

 

E appunto questa era l'occasione per lo Stato Italiano (e per tutti gli altri, non smettiamo di dirlo...che viene fuori con una app simile in Ungheria per esempio?) di fare le cose per benetirare fuori un servizio completamente nazionale, non privato, non attaccato ai soliti giganti evasori, che seguisse tutte le leggi di protezione che già abbiamo e a costo contenuto. Perchè, a differenza della coperta corta dei vari bonus e aiuti (chè se li dai per gli affitti non ce li hai per le colf e così via), un progetto 'virtuale' e che si appoggia così tanto sulla collaborazione decentralizzata, costa poco. E le risorse per farlo, se proprio non ti fidi dei tesisti in Scienze Informatiche, ce li hai nei programmatori del Senato che venti anni fa avevano già messo in piedi un buon sistema di teleelezioni, niente meno, MAI usato.  

 

vabbè basta rant.

Le ultime assicurazioni, che stanno uscendo col contagocce come i chiarimenti sui congiunti, delineano un quadro più decente di qualche giorno fa. Poi mi piacerebbe vedere l'implementazione (e torniamo al requisito dell'opensource) oltre le chiacchiere ma ok...

I

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda l'app sono completamente d'accordo con quello che ha detto @Maya qualche post più in su. 

L'idea che lo Stato abbia accesso e possa rintracciare tutti i miei incontri e quello che faccio non mi piace. Non riesco a capire quale sarebbe il vero fine. Una volta che scoprono che sono positiva e che sono stata in contatto con determinate persone, mettono tutti noi in quarantena? E le persone da queste incontrate anche? Visto il numero di giorni in cui si manifesta il virus, se si manifesta, diventa alquanto difficoltoso poter monitorare e prendere i necessari provvedimenti per tutti quanti.

Senza contare tutte quelle persone che per motivi vari non ne hanno la possibilità, per mancanza di cellulare, o di smartphone, o smartphone che non può supportare l'app. Insomma per una miriade di motivi.

 

Per altro sentivo ora in televisione che dicevano che i dati saranno cancellati entro la fine dell'anno. Ma chi ce lo assicura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Problema di non facile soluzione 

"Se non avessimo chiuso ci sarebbero stati 150mila italiani in terapia intensiva "

 

Ma se in terapia intensiva ci finisce lo 0,1 per cento della popolazione contagiata 

 

Quanti abitanti ha l'Italia secondo gli esperti di Conte? 

 

Io mi sono confuso fra 150milioni e è un miliardo e mezzo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...