Jump to content
Sign in to follow this  
Jacaerys Velaryon

TWOW – Daenerys Blackfyre, il drago di Tyrosh

Recommended Posts

Ciò non toglie che infatti anche sulla figura di Stannis vi siano molte perplessità.

E vorrei ben vedere.

Nel caso di Aerys se lo stesso principe ereditario nonché figlio voleva detronizzare il padre e la sua Hand of the King storica lo ha mollato schifato direi che i giudizi propendono per una visione negativa del pg, altro che grigio. Poi possiamo anche stare a questionare sul fatto che non ci stava tanto con la testa, ma non parlerei di cattive opinioni causa propaganda, mi pare ci siano anche motivi oggettivi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, ***Silk*** dice:

Difficilmente.

Le tre menzogne sono queste

 

A blue-eyed king who casts no shadow raises a red sword in his hand.

A cloth dragon sways on poles amidst a cheering crowd.

A great stone beast takes wing from a smoking tower, breathing shadows. Mother of Dragons, Slayer of lies.

 

Una è chiaramente Stannis, una è chiaramente Aegon e sulla terza si brancola nel buio. Il filo conduttore sembra essere quello del principe promesso/Azor Ahai/Lord o Lady di Dragonstone/regnante legittimo.

 

Anche la questione della virata al lato oscuro di Dany ha poco senso. Come tutti quelli che nella storia hanno un ruolo di comando si è già macchiata di atti discutibili e più dovrà imporsi, più dovrà farlo.

Come ci ha già insegnato la storia che abbiamo letto finora, la differenza in termini reputazionali la fa il trovarsi o meno sul carro dei vincitori: Aerys è il cattivo perché il piano di deporlo è fallito, c'è stata una ribellione ed è stato annientato, eppure il popolino lo rimpiange; Rhaegar è uno stupratore per le stesse ragioni di cui sopra, eppure il ricordo che ne ha Ned è diverso; lo stesso Ned è un traditore, eccetto che per il Nord anti Bolton. 

Quindi anche Danaerys sarà ritenuta villain se si schiererà contro i soliti Lord che non vorranno perdere i propri privilegi o mancherà nella difesa della loro incolumità, e/o se non sarà la regina definitiva che siederà sul trono. Ma questo non significa che non sia un personaggio grigio come tutti gli altri. Poi se anche Martin a un certo punto virerà sui bianchi e sui neri, vorrà dire che anche lui avrà mandato a ramengo la sua saga.

 

 

anche secondo me daenerys diventerà soltanto più grigia rimanendo costantemente in bilico tra luce e ombre( stessa cosa che accadrà a jon). Quello che per me avrà la vera svolta grigio-scuro forse sarà tyrion. 

Non credo che martin virerà sui bianchi e neri...è il fandom americano che teorizza ciò perché l'americano medio non riesce a comprendere il concetto di personaggio grigio, uno o è bianco o è nero...non esiste una via di mezzo. E d&d sono proprio i tipici americani medi; per questo nelle ultime stagioni abbiamo visto certe oscenità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dicevano gli stoici, non esistono stati intermedi fra virtù e vizio, tra conoscenza e ignoranza: se si sta appena sotto il pelo dell'acqua o nei fondali marini cambia poco in termini assoluti, sempre sott'acqua ci si trova.

 

Con questo voglio dire che anche i personaggi grigi, alla fin fine, si possono incasellare fra i buoni e i cattivi a seconda di quanto il grigio sia chiaro o scuro. Nel caso di Dany penso che alla fine della storia rimarrà uno di quei personaggi che tutto sommato sono etichettabili come buoni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours fa, Jaehaerys96 dice:

perché l'americano medio non riesce a comprendere il concetto di personaggio grigio, uno o è bianco o è nero...

Io al contrario ho sempre pensato che tutto questo amore per i personaggi "grigi" che va tanto di moda negli ultimi anni sia invece legato alla mediocrità umana guarda te :unsure:

Nel senso che questo "grigiore" viene più facile da accettare con un meccanismo di autoassolvimento da parte della maggior parte delle persone che appunto sono "normali" quindi con guizzi di bianco ma molte zone oscure. È un modo per trovare conferma delle proprie debolezze rispetto invece a figure solo positive e risultano paragoni ingombranti con cui confrontarsi o figure solo negative verso cui comunque esiste una sorta di censura automatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Jacaerys Velaryon dice:

Nel caso di Dany penso che alla fine della storia rimarrà uno di quei personaggi che tutto sommato sono etichettabili come buoni.

 

SPOILER GOT 8X05

Spoiler

Sicuro?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me rispetto a quel frangente in particolare no. Le implicazioni sono troppe e troppo importanti perché non succeda che Madre Teresa si trasformi in qualche cosa di totalmente opposto. Purtroppo Martin gode nella demolizione e tante più alte vette qualcuno raggiunge tanto più finisce per essere insozzato. E Daenerys ne ha raggiunte più di tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minutes fa, Lyra Stark dice:

Secondo me rispetto a quel frangente in particolare no. Le implicazioni sono troppe e troppo importanti perché non succeda che Madre Teresa si trasformi in qualche cosa di totalmente opposto. Purtroppo Martin gode nella demolizione e tante più alte vette qualcuno raggiunge tanto più finisce per essere insozzato. E Daenerys ne ha raggiunte più di tutti.

il problema è che in 2 libri non c'è il tempo di trasformare in maniera coerente un personaggio nell'opposto di quello che è. 

Poi per quanto mi riguarda trasformare un personaggio nell'opposto è una cosa che non ha senso a prescindere...anche se lo fai in 10 libri

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes fa, Euron Gioiagrigia dice:

 

SPOILER GOT 8X05

  Mostra contenuto nascosto

Sicuro?

 

sono sicuro che nei libri al massimo sarà jon connington a farlo

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Lyra Stark dice:

Io al contrario ho sempre pensato che tutto questo amore per i personaggi "grigi" che va tanto di moda negli ultimi anni sia invece legato alla mediocrità umana

 

Questa è una considerazione molto interessante. Noto che il discorso "zona grigia" viene comunque utilizzato spesso per personaggi che virano più al negativo, rispetto a quelli che hanno connotazioni positive. Sembra una forma di giustificazione. 

 

10 minutes fa, Jaehaerys96 dice:

Poi per quanto mi riguarda trasformare un personaggio nell'opposto è una cosa che non ha senso a prescindere

 

Non sono d'accordo. Se la trasformazione, in un senso o nell'altro, è ben descritta e argomentata, non ci vedo nulla di male, anzi, alcuni personaggi ne escono arricchiti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minutes fa, Lyra Stark dice:

Secondo me rispetto a quel frangente in particolare no. Le implicazioni sono troppe e troppo importanti perché non succeda che Madre Teresa si trasformi in qualche cosa di totalmente opposto. Purtroppo Martin gode nella demolizione e tante più alte vette qualcuno raggiunge tanto più finisce per essere insozzato. E Daenerys ne ha raggiunte più di tutti.

La stessa Madre Teresa riconosciuta unanimamente come persona buona aveva comunque le sue ombre se non ci si vuole fermare giusto alla superficie.

Le sfumature di grigio sono fatte apposta per descrivere la realtà per ciò che è in profondità.

Come diceva @Jaehaerys96 solo gli americani non ce la fanno perché sono talmente arenati sul concetto che la persona sia la reputazione/l'immagine, ma questo è superficialità. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours fa, Jaehaerys96 dice:

il problema è che in 2 libri non c'è il tempo di trasformare in maniera coerente un personaggio nell'opposto di quello che è. 

Poi per quanto mi riguarda trasformare un personaggio nell'opposto è una cosa che non ha senso a prescindere...anche se lo fai in 10 libri

Il problema allora credo sia di percezione: non si tratterebbe di opposto ma di una transizione con amplificazione di alcuni tratti rispetto ad altri. Certe tendenze di Daenerys sono già emerse, per esempio il suo essere vendicativa. E non si tratta solo di conportamenti da società medioevale, quando deve punire qualcuno lei non sceglie di farlo nel modo più rapido e civile (es. decapitazione alla Ned) ma diventa "creativa". Questo secondo me è sempre collegato a una sorta di piacere nell'infliggere la pena che richiama più la vendetta che non la giustizia. E appunto abbiamo visto che in altri frangenti altri personaggi non adottano tali comportamenti che quindi non sono così giustificabili ed esenti da sospetto.

Non dimentichiamo inoltre che conosciamo Daenerys solo attraverso i suoi pov, perciò non abbiamo modo di vedere come è valutata effettivamente dagli altri pg che interagiscono con lei.

Insomma volendo le premesse per una svolta ci sono tutte. 

E anche io sono d'accordo che la chiave di tutto starà nel suo arrivo a Westeros. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 hours fa, ***Silk*** dice:

Le sfumature di grigio sono fatte apposta per descrivere la realtà per ciò che è in profondità.

Certo ma come diceva giustamente Jacaerys alla fin fine c'è una certa differenza tra grigio e grigio e stringi stringi non è che comunque non si vengano a determinare 2 gruppi, così come accade nella vita. 

Quindi anche il discorso realismo vale fino a un certo punto. 

Appunto molto spesso tutto questo grigiume pare più una sorta di scusante per i personaggi tendenti al negativo. Come dicevo una pratica di autoassolvimento, una sorta di confort zone in cui si continua a ripetersi "la mediocrità umana non è un difetto, va accettata per quello che è. E così si finisce alla lunga per giustificare molto".

Come avevo scritto all'epoca nella discussione in cui si affrontava l'argomento non vorrei che la questione alla lunga finisse per sdoganare ancora più facilmente molte cattive qualità (come direi sta già accadendo da tempo) invece di spronare a nutrire quelle migliori, che purtroppo è vero sono più faticose da applicare ma sarebbero certamente un passettino in più verso uno stato d'essere migliore. 

Non vorrei però dilungarmi in  questi discorsi che alla fine dipendono molto dalla propria visione della vita e qui ci azzeccano poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe essere interpretato come una scusante, però non credo che un personaggio cattivo abbia veramente bisogno di ricevere un'assoluzione. Il bisogno di essere assolti presuppone che una persona sappia di essere nel torto, mentre i villain in genere fanno quello che fanno pensando di essere nel giusto. Ciascuno è, e si sente, l'eroe della propria storia (semicit.)

 

La questione del grigio potrebbe anche essere intesa come un insegnamento del tipo: impariamo a metterci nei panni degli altri, perché la differenza fra bene e male spesso dipende solo da circostanze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono convinta che alla fine Daenerys morirà, e non per motivi "nobili" tipo immolarsi contro gli Estranei o di parto. Ma non credo che questo significhi necessariamente che diventerà un classico villain. Data per assodata la propensione al grigio di Martin, non mi sembra inverosimile un conflitto che la opponga effettivamente agli Stark ma non perché lei è la "cattiva" e gli altri i "buoni": semplicemente perché hanno una visione della vita e aspirazioni diverse, cosa che del resto è ovvia e palese fin dall'inizio. Quindi per come la vedo io lei avrà le sue ragioni, loro avranno le loro, ma siccome sappiamo benissimo che uno dei cardini della visione del mondo di Martin è che la brama di potere porta alla rovina chi ce l'ha non sarà lei a spuntarla. Ma sono abbastanza convinta che la cosa sarà costruita in modo tale che nessun lettore dirà gnegnegne, le sta bene; che fino all'ultimo sarà possibile essere solidali "anche" con lei, e dispiaciuti per la sua fine. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...