Jump to content
Lady Monica

La Cittadella dei Libri - Club di Lettura

Recommended Posts

Buongiorno lettori di Barriera. 

La mia idea sarebbe quella di fondare un club del libro tra noi. Ogni due settimane/massimo un mese, leggeremo un libro a scelta di uno dei componenti del club e ne discuteremo insieme qui sul topic.

L'idea è di variare generi e tipo di libro, però seguendo alcune regole per rendere il club interessante per tutti. 

 

1- Libri che possono essere capiti da tutti (evitiamo magari il libro sulla fisica quantistica o simile)

2- libri facilmente reperibili (cose che non siano fuori catalogo e introvabili copie rare)

3- No saghe. 

 

Prima di iniziare vorrei capire chi ci starebbe? Dai, senza  paura :lol:

 

LIBRI LETTI

 

1- Agatha Christie: La sagra del Delitto

2- Tito Andronico

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me piacerebbe molto, purtroppo però entro in un periodo lavorativo piuttosto spesso (fino a Natale) e sicuramente la lettura ne risentirà... :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours fa, Phoenix dice:

A me piacerebbe molto, purtroppo però entro in un periodo lavorativo piuttosto spesso (fino a Natale) e sicuramente la lettura ne risentirà... :ehmmm:

 

Bhe ma facciamo le cose con calma. Proviamo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piace molto l’idea! Non è proprio il periodo in cui riesco a gestire il mio tempo come voglio ma ci provo volentieri :blush:

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me l'idea piace molto e ci sto. :yeah:

Ho una lista TBR talmente lunga e variegata che potrei proporre libri di ogni tipo, genere, lunghezza ecc. :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours fa, Lady Monica dice:

 

Bhe ma facciamo le cose con calma. Proviamo. 

 

Allora ci sto! :yeah:

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'idea mi sembra interessante :)

Partirei però con tempistiche abbastanza blande, sia per consentire ai più impegnati di star dietro alla cosa, sia per permettere ai lettori più forti di leggere anche altro oltre ai libri del gruppo (io sono un po' anarchico, devo capire come mi trovo a leggere a comando :unsure:).

 

Sulle saghe, intendi escludere solo libri non autoconclusivi o qualsiasi libro seriale? Tipo Fjallbacka o Cormoran Strike le consideri saghe oppure no? In ogni caso, per le saghe vere e proprie io eventualmente aprirei esclusivamente sul primo libro della serie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes fa, Koorlick dice:

In ogni caso, per le saghe vere e proprie io eventualmente aprirei esclusivamente sul primo libro della serie.

 

In questo senso, io ho in lista "La quinta stagione" di N. K. Jemesin, uno sci-fi distopico che ha vinto il premio Hugo un paio di anni fa. https://it.wikipedia.org/wiki/La_quinta_stagione_(N._K._Jemisin) Credo sia il primo di una trilogia (il secondo è già uscito il terso dovrebbe uscire a breve), ma credo che possa anche "vivere" da solo.

 

Già che ci siamo metto qualche proposta direttamente dalla montagna di libri che vorrei leggere nei prossimi mesi. Magari qualcosa vi ispira e possiamo leggerlo insieme ;) 

 

"L'uomo della neve" Jo Nesbo (thriller)

"Non buttiamoci giù" di Nick Hornby (narrativa "comica"?)

"A sangue freddo" di Truman Capote (il libro che ha inventato il genere "non fiction")

"Underworld" di Don DeLillo (narrativa contemporanea, genere "grande romanzo americano") N.B. questo è un mattonazzo!

"Il senso di Smilla per la neve" di Peter Hoeg (thriller)

"Oltre l'Inverno" di Isabel Allend (narrativa contemporanea). Mi ispira perché è un libro dell'Allende ambientato a NY

"Sei di corvi" di Leigh Bardugo (fantasy e primo libro di una duologia)

"Parlarne tra amici" di Sally Rooney (narrativa contemporanea)

"Quello che non ti ho mai detto" di Celeste Ng (narrativa contemporanea)

"La luna e falò" di Cesare Pavese... ebbene sì, non l'ho mai letto (shame!)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mmmm...posso inserire la regola di potersi leggere il libro proposto in lingua originale, solo se uno lo vuole?

Perchè avevo in coda tre libri della lista di Maya (con la dicitura 'prima o poi') però volevo prenderli in inglese / spagnolo.

 

Comunque io non ho più una biblioteca a distanza decente quindi mi sa che mi tocca comprarli ... e su un libro che magari non è il mio genere e che abbandonerò al prossimo trasloco come al solito non vorrei spendere.

 

Andrebbe bene come definizione di 'con calma'  42 giorni? Che è il tempo massimo di prestito con rinnovo della biblioteca lontana? ^^'

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours fa, Neshira dice:

Comunque io non ho più una biblioteca a distanza decente quindi mi sa che mi tocca comprarli ... e su un libro che magari non è il mio genere e che abbandonerò al prossimo trasloco come al solito non vorrei spendere'


Io per questa motivazione eviterei le saghe. Sono aperta a qualsiasi tipologia di libro e voglio dare a tutti una possibilità anche se magari alla fine non mi piacerà. Mi scoccerebbe però comprare il primo libro di una saga per poi scoprire che non mi piace e quindi il seguito non verrà mai comprato. 
Per saga intendo una cosa stile le Cronache e non libri auto conclusiva ma con stessa ambientazione e stessi protagonisti. In questo secondo caso punterei però al primo libro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours fa, Neshira dice:

Andrebbe bene come definizione di 'con calma'  42 giorni?

 

Mi sembra un po' tanto per un club. 

 

Io vorrei iniziare il 1 ottobre, con un qualcosa di veramente molto easy come un romanzo di Agatha Christie: si trova facile e si legge anche al volo. Giusto per vedere come va. Poi magari si può pensare alla lista di Maya (io un paio di quelli li ho letti)

 

5 hours fa, Neshira dice:

Mmmm...posso inserire la regola di potersi leggere il libro proposto in lingua originale, solo se uno lo vuole?

Perchè avevo in coda tre libri della lista di Maya (con la dicitura 'prima o poi') però volevo prenderli in inglese / spagnolo.

 

Ognuno li può leggere nella lingua che preferisce. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Lady Monica dice:

Io vorrei iniziare il 1 ottobre, con un qualcosa di veramente molto easy come un romanzo di Agatha Christie: si trova facile e si legge anche al volo. Giusto per vedere come va. Poi magari si può pensare alla lista di Maya (io un paio di quelli li ho letti)

Giusto...che si f con i libri già letti? Si passa ad uno non letto da nessuno o chi già ha fatto rilegge?

Mi sembra più carina la seconda (magari nel rileggere 'insieme') si scopre qualcosa di più in un vecchio libro).

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Neshira dice:

Si passa ad uno non letto da nessuno o chi già ha fatto rilegge?

 

Io sono una fortissima rilettrice, quindi non mi creerebbe nessun problema andare a riprendere libri già letti. :yeah:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...