Jump to content

La politica del Bel Paese


Recommended Posts

57 minuti fa, Mar ha scritto:

Almeno ora che l'elezione è passata, c'è qualcuno nel PD&co, che ha intenzione di lavorare ad una legge elettorale degna di un Paese UE nel ventiduesimo anno del ventunesimo secolo ? E il Senato apposto così? 

 

Fatica sprecata, ci terremo questa legge per 15-20 anni come minimo.

Troppo conveniente per chi governa adesso. ;) 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

3 ore fa, Mar ha scritto:

c'è qualcuno nel PD&co, che ha intenzione di lavorare ad una legge elettorale degna di un Paese UE nel ventiduesimo anno del ventunesimo secolo ?

 

L'intenzione c'è già - la follia di leggi elettorali simili ormai ha toccato livelli da fare tremare i polsi - mi pare fosse maggio che Letta aveva lanciato la proposta di tornare ad un sistema proporzionale. Poi con le elezioni chiaramente non se n'è fatto nulla. Speriamo che nella spirale di devastazione e morte nella quale è precipitato il PD la voce "legge elettorale" rimanga appuntata da qualche parte... :blink:

 

2 ore fa, Lord Beric ha scritto:

Fatica sprecata, ci terremo questa legge per 15-20 anni come minimo.

Troppo conveniente per chi governa adesso. ;) 

 

Sicuro? In un Paese politicamente instabile ed elettoralmente volatile come il nostro? Chi governa adesso, o meglio, che si appresta a governare adesso, sa bene che gli si prospettano mesi durissimi, e Donna Giorgia deve governare con Capitan Felpa, uno che in quattro anni ha fatto cadere non uno, ma ben due governi dei quali faceva parte per mero calcolo (sballato, per nostra fortuna) personale. Metti che i neroverdi facciano disastri da farsi tirare le monetine, a sinistra per inerzia (e per cosa, sennò? :stralol:) volino nei sondaggi, Salvini abbandoni la nave un'altra volta e che Mattarella rimandi a votare.

 

Questa legge elettorale è pericolosa per tutti, per i politici in primis. Non subito, ma secondo me la cambieranno abbastanza in fretta.

 

 

Link to post
Share on other sites

La riforma costituzionale è una cosa piuttosto grossa, ha bisogno di tempo e di un governo stabile per essere portata avanti. A dx c'è molto più disaccordo di quanto non sembri (e se ne vede comunque parecchio :blink:), probabilmente la legge elettorale sarà trattata a parte. Con le proposte di Letta era più o meno d'accordo anche la Meloni, finchè non si è vista al 20 e passa percento. Però l'ha sfangata questo giro, il prossimo?

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Menevyn ha scritto:

L'intenzione c'è già - la follia di leggi elettorali simili ormai ha toccato livelli da fare tremare i polsi - mi pare fosse maggio che Letta aveva lanciato la proposta di tornare ad un sistema proporzionale. Poi con le elezioni chiaramente non se n'è fatto nulla. Speriamo che nella spirale di devastazione e morte nella quale è precipitato il PD la voce "legge elettorale" rimanga appuntata da qualche parte... :blink:

 

Onore e onere di presentare una nuova legge elettorale spettano al centrodestra, ora come ora. :) Fermo restando che secondo me a loro fa troppo comodo questa.

 

5 ore fa, Menevyn ha scritto:

Sicuro? In un Paese politicamente instabile ed elettoralmente volatile come il nostro? Chi governa adesso, o meglio, che si appresta a governare adesso, sa bene che gli si prospettano mesi durissimi, e Donna Giorgia deve governare con Capitan Felpa, uno che in quattro anni ha fatto cadere non uno, ma ben due governi dei quali faceva parte per mero calcolo (sballato, per nostra fortuna) personale. Metti che i neroverdi facciano disastri da farsi tirare le monetine, a sinistra per inerzia (e per cosa, sennò? :stralol:) volino nei sondaggi, Salvini abbandoni la nave un'altra volta e che Mattarella rimandi a votare.

 

Questa legge elettorale è pericolosa per tutti, per i politici in primis. Non subito, ma secondo me la cambieranno abbastanza in fretta.

 

Nah.

La storia recente insegna che, con la sola eccezione del 2014 (che comunque NON erano elezioni politiche), i voti a destra si travasano unicamente tra i partiti dell'area, quindi se Salvini facesse cadere questo governo i suoi voti andranno a FdI e/o FI. Idem per qualsiasi sciagure colpisse uno degli altri due partiti.

 

I collegi sono disegnati in modo da stemperare al massimo l'effetto di urbanizzazione del voto progressista, quindi la parte proporzionale è favorevole al centrodestra.

L'uninominale è di coalizione, quindi anche quello è favorevole al centrodestra.

 

E sono fattori favorevoli al centrodestra in qualsiasi situazione, perché sono elementi più sociali e culturali che politici, quindi meno soggetti all'umore passeggero dell'elettorato.

 

Perché mai dovrebbero sprecare il regalo perfetto?

Link to post
Share on other sites

Nessuna possibile legge elettorale sarà mai davvero una legge degna se non verranno eliminati quei due abomini che sono i listini bloccati e le candidature multiple, che consegnano le chiavi del parlamento ad una mezza dozzina di persone. 

Link to post
Share on other sites

Poco e nulla direi.. Forza italia è in mano alla Ronzulli che in pratica controlla pure Berlusconi. Nei retroscena si dice che nessuno dei senatori di forza italia che non hanno votato La Russa non vedrà nessuna poltrona di governo. Forza italia capito l' antifona ha votato alla camera Fontana e ora la palla è passata alla Meloni. Il totoministri è iniziato da parecchio ma alla fine bisogna vedere la lista dei ministri e dei sottosegretari per capire chi vince e chi perde nella coalizione. E' probaile o possibile che i forzisti una volta liberati dalla Ronzulli e non avendo altri riferimenti possano confluire in altri gruppi..  

Link to post
Share on other sites
23 ore fa, Lord Beric ha scritto:
Il 14/10/2022 at 15:08, Mar ha scritto:

Almeno ora che l'elezione è passata, c'è qualcuno nel PD&co, che ha intenzione di lavorare ad una legge elettorale degna di un Paese UE nel ventiduesimo anno del ventunesimo secolo ? E il Senato apposto così? 

 

Fatica sprecata, ci terremo questa legge per 15-20 anni come minimo.

Troppo conveniente per chi governa adesso. ;) 


Mah guardate, non so mica quanti anni dura sta maggioranza. Se va bene 5, ok, ma alle elezioni successive ? Tempo molto lungo. E non so se questo tempo Berlusconi ce l'ha. E senza di lui? Vedo ancora tanti possibili stravolgimenti dietro l'angolo.

 

 

16 ore fa, Lord Beric ha scritto:

Onore e onere di presentare una nuova legge elettorale spettano al centrodestra, ora come ora. :) Fermo restando che secondo me a loro fa troppo comodo questa.

 

 


Si ma se non è un Partito che si chiama Democratico a occuparsi del primo e più serio problema democratico italiano (perchè tutto il resto nasce a cascata da quello), se non ne fa la sua battaglia esistenziale, la sua bandiera, che fa, chi lo fa? Da un lato perdendo il potere perde la responsabilità, dall'altro è battuto in partenza sul populismo 5S, se non batte un colpo su questo rischia davvero di andare in autocombustione.

 

Che faccia comodo, sicuro. Io però non vorrei (scherzo ovviamente, se è buona è buona) avere la sorpresa di ricevere la migliore legge elettorale / eventualmente riforma costituzionale, della "Seconda Repubblica", dai Fratel-Meloniani. Del resto Tatarella quello era eh, attenzione. 

 

 

 

 

6 ore fa, joramun ha scritto:

Nessuna possibile legge elettorale sarà mai davvero una legge degna se non verranno eliminati quei due abomini che sono i listini bloccati e le candidature multiple, che consegnano le chiavi del parlamento ad una mezza dozzina di persone. 


Scusa e gli uninominali "maggioritari" votati in automatico senza neanche dirti che Partito è? Non è la robaccia meno democratica di tutte ? Quella che permette di dire "si, si, ho votato centrodestra/centrosinistra", "Casini rieletto da centordici legislature, che campione", "Governo eletto/non eletto dal popolo". Lavaggio del cervello dell'elettorato italiano da 30 anni a questa parte.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Mar ha scritto:

Mah guardate, non so mica quanti anni dura sta maggioranza. Se va bene 5, ok, ma alle elezioni successive ? Tempo molto lungo. E non so se questo tempo Berlusconi ce l'ha. E senza di lui? Vedo ancora tanti possibili stravolgimenti dietro l'angolo.

 

Lo penso anche io. Il governo non si è ancora insediato e già vedo volare vari stracci. La nuova maggioranza non parte bene, ma non è che questa sia una novità nelle nostre latitudini.

Link to post
Share on other sites
Il 15/10/2022 at 13:20, Menevyn ha scritto:

Secondo voi quanto è probabile che il Cavallerizzo decida di rompere col resto della coalizione? E che FI gli vada dietro compatta, senza scissioni?

 

Zero meno meno.

Al massimo qualche uscita da FI ci sarà, ma pochissima roba.

 

Il 15/10/2022 at 16:14, Mar ha scritto:

Si ma se non è un Partito che si chiama Democratico a occuparsi del primo e più serio problema democratico italiano (perchè tutto il resto nasce a cascata da quello), se non ne fa la sua battaglia esistenziale, la sua bandiera, che fa, chi lo fa? Da un lato perdendo il potere perde la responsabilità, dall'altro è battuto in partenza sul populismo 5S, se non batte un colpo su questo rischia davvero di andare in autocombustione.

 

Eh no, non si può chiedere "responsabilità" ad un partito quando il suo primo e principale problema è che viene visto come troppo attaccato alle poltrone, dai! :D 

Bisogna gustare fino in fondo questo pregiato calice di vino nero dalle aromatiche note speziate che ricordano l'olio di ricino e il retrogusto di polvere da sparo bruciata.

 

 

 

Quanto alla concorrenza all'opposizione, si può fare opposizione senza essere conniventi (AV) o populisti (M5S). Se non ci riescono, va benissimo l'autocombustione. In politica non esistono i vuoti di pensiero, quell'area verrà presidiata da qualche cosa d'altro.

Io guardo con attenzione all'esperimento di AVS (anche se non perdono loro l'atteggiamento in politica estera), potrebbe essere la volta buona.

Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, Lord Beric ha scritto:

Bisogna gustare fino in fondo questo pregiato calice di vino nero dalle aromatiche note speziate che ricordano l'olio di ricino e il retrogusto di polvere da sparo bruciata.

 

Anche perchè da un lato si ribadisce l'assoluta equipollenza degli opposti schieramenti, il fatto che "mbè? anche dovesse andare al governo la Meloni, che danno potrebbe mai fare?"... dall'altro si chiede che sia il PD ad accollarsi l'onere di "occuparsi del primo e più serio problema democratico italiano". Direi abbastanza comodo.


 

Cita

 

Lorenzo Fontana, eletto Presidente della Camera dei Deputati.

 

Ma lui, alla Camera dei Deputati, come ci è arrivato?

 

 

Ci è arrivato grazie a trent'anni di normalizzazione di fascismo, omofobia e razzismo, in cui "Mussolini migliore statista del 900" veniva spacciata per legittima considerazione politica e "se avessi un figlio gay lo brucerei nei forni" diventava "opinione forte ma comunque legittima".

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, joramun ha scritto:

Ci è arrivato grazie a trent'anni di normalizzazione di fascismo, omofobia e razzismo, in cui "Mussolini migliore statista del 900" veniva spacciata per legittima considerazione politica e "se avessi un figlio gay lo brucerei nei forni" diventava "opinione forte ma comunque legittima".

 

A proposito di Fontana, non potevo non postarla:

 

storia-di-un-impiegato-fabrizio-de-andre

Link to post
Share on other sites

A quanto pare qualcuno ha sbianchettato la scansione del documento di Fontana.. IL meme però è carino. ;) Pare che in via della scrofa sia andato tutto bene con Berlusconi che è tornato a più miti consigli. Vedremo se Licia Ronzulli tenterà ancora l' assalto al governo.. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,893
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,153
    • Total Posts
      752,166
×
×
  • Create New...