Jump to content

TWOW – Mors Umber, il gigante incappucciato


Recommended Posts

(Fonte: The Hooded Man Uncloaked – cantuse.wordpress.com)

 

Uno dei più grandi misteri di A Dance with Dragons è l'identità dell'Uomo Incappucciato, un personaggio misterioso incontrato da Theon Greyjoy a Winterfell. Questa enigmatica figura, sebbene sia comparsa brevemente in un solo capitolo di ASOIAF, ha ispirato numerose teorie, le quali hanno provato ad associarlo a svariati personaggi, fra cui lo stesso Theon in uno stato dissociativo della personalità.

 

Tuttavia, a mio parere la teoria più convincente al riguardo è quella proposta da Cantuse, qui tradotta e rielaborata: secondo il blogger l'Uomo Incappucciato è Mors Umber nelle vesti di Roger Ryswell.

 

Prima di iniziare, ricordiamo chi sono i tre personaggi in questione:

 

Hooded Man: è un uomo con un pugnale in mano e il viso coperto da un cappuccio che Theon incontra fuori dalla Sala Grande di Winterfell. Mentre Theon non capisce chi sia, l'uomo riconosce il Greyjoy ed è minaccioso nei suoi confronti. Quando Theon rivela la sua mano sinistra mutilata, l'uomo si mette ride e lo lascia in pace, permettendogli di continuare a servire Ramsay Bolton. Theon si chiede quindi se l'uomo sia responsabile delle recenti morti di Yellow Dick e dello stalliere di Roger Ryswell.

 

Mors “Crowfood” Umber: è lo zio di “Greatjon” Umber, il lord di Last Hearth, nonché uno dei pochi rappresentanti del Nord a dichiarare fedeltà a Stannis Baratheon in ADWD, a condizione che gli venisse inviato il teschio di Mance Rayder: Mors, infatti, odia gli wildling per aver rapito la sua unica figlia trent’anni prima. Crowfood si accampa fuori da Winterfell durante una bufera di neve e i suoi uomini suonano ripetutamente i corni da guerra per generare confusione e attirare l'esercito Bolton; in seguito cattura Theon Greyjoy e Jeyne Poole quando entrambi stanno fuggendo da Grande Inverno e li manda, assieme a Tycho Nestoris, da Stannis.

 

Roger Ryswell: è uno dei figli di Rodrik Ryswell, il lord dei Rills. Casa Ryswell è sostenitrice della prima ora dei Bolton, e Roger si trova al momento a Winterfell in qualità di consigliere di Roose... oppure no?

 

 

Parte I – Collegamenti fra Hooded Man e Roger Ryswell

 

 

Assenza di contatto visivo

 

Quando si pensa alla descrizione fisica dell’Uomo Incappucciato, vengono in mente solo due elementi: il suo mantello e i suoi occhi. Theon guarda in volto il personaggio, ma solo brevemente.

 

Cita

Farther on, he came upon a man striding in the opposite direction, a hooded cloak flapping behind him. When they found themselves face-to-face their eyes met briefly. The man put a hand on his dagger. “Theon Turncloak. Theon Kinslayer.”

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Poco dopo, Theon viene convocato da Roose Bolton, e anche in questo caso evita deliberatamente il contatto visivo nei confronti di due personaggi: uno è proprio Roose, come gesto di sottomissione, e l’altro è Roger Ryswell.

 

Cita

Steelshanks led him back to the Great Keep and the solar that had once been Eddard Stark’s. Lord Bolton was not alone. Lady Dustin sat with him, pale-faced and severe; an iron horsehead brooch clasped Roger Ryswell’s cloak; Aenys Frey stood near the fire, pinched cheeks flushed with cold.

“I am told you have been wandering the castle,” Lord Bolton began. “Men have reported seeing you in the stables, in the kitchens, in the barracks, on the battlements. You have been observed near the ruins of collapsed keeps, outside Lady Catelyn’s old sept, coming and going from the godswood. Do you deny it?”

“No, m’lord.” Theon made sure to muddy up the word. He knew that pleased Lord Bolton. “I cannot sleep, m’lord. I walk.” He kept his head down, fixed upon the old stale rushes scattered on the floor. It was not wise to look his lordship in the face.

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Theon ci fornisce le descrizioni delle facce di Barbrey Dustin e Aenys Frey, ma per Roger Ryswell dobbiamo accontentarci di conoscere solo il mantello, ovvero l'unico altro dettaglio che sappiamo dell'Incappucciato.

 

 

Roger Ryswell, il finto tonto

 

Durante ADWD lo schieramento dei Bolton è funestato da diversi omicidi, la maggior parte dei quali si scoprirà essere responsabilità delle mogli di lancia di Mance Rayder. A tal proposito, sono molto interessanti le opinioni di Roger Ryswell in merito:

 

Cita

“A drunk,” Ryswell declared. “Pissing off the wall, I’ll wager. He slipped and fell.”

[...]

These dead were all strong men,” said Roger Ryswell, “and none of them were stabbed. The turncloak’s not our killer.”

[...]

Roger Ryswell grunted. “If not him, who? Stannis has some man inside the castle, that’s plain.”

[...]

“Ryswell was not convinced. “He loves his steaks and chops and meat pies, though. Prowling the castle by dark would require him to leave the table. The only time he does that is when he seeks the privy for one of his hourlong squats.”

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Avete notato che Roger fa sistematicamente affermazioni che alla fine si riveleranno sbagliate, andando contro ogni possibile spiegazione corretta per gli omicidi?

 

1) Dichiara che una vittima è morta per un incidente, cosa non vera.

 

2) Difende Theon, che, ironia della sorte, parteciperà successivamente alla cospirazione di Mance, e accusa degli imprecisati uomini di Stannis.

 

3) È convinto che gli assassini siano maschi quando in realtà sono femmine.

 

4) Sostiene che Wyman Manderly sia troppo grasso e pigro per essere implicato nelle uccisioni, mentre i lettori sanno che Wyman è uno dei principali nemici dei Bolton.

 

Come fa un personaggio a essere così bravo nell’ostacolare accidentalmente un'indagine per omicidi multipli? Forse perché non si tratta di una casualità, in quanto Roger è direttamente coinvolto in essi. E, dato che Theon sospettava poco prima che il responsabile fosse l’Incappucciato, allora i due personaggi potrebbero essere la stessa persona!

 

La questione del rapporto fra le mogli di lancia e l’Incappucciato verrà esaminata dopo.

 

 

Dita mancanti

 

Quando Lady Dustin chiede a Theon di togliersi i guanti, Roger Ryswell non mostra alcun interesse per le dita assenti di Theon: Barbrey Dustin e Aenys Frey esprimono dei commenti al riguardo, mentre Ryswell non lo fa, escludendo immediatamente Theon come sospettato per le morti non sulla base delle dita, ma sulla mancanza di forza del Greyjoy.

 

Cita

Lady Dustin spoke up. “Take off your gloves.”

Theon glanced up sharply. “Please, no. I ... I ...”

“Do as she says,” Ser Aenys said. “Show us your hands.”

Theon peeled his gloves off and held his hands up for them to see. It is not as if I stand before them naked. It is not so bad as that. His left hand had three fingers, his right four. Ramsay had taken only the pinky off the one, the ring finger and forefingers from the other.

“The Bastard did this to you,” Lady Dustin said. “If it please m’lady, I ... I asked it of him.” Ramsay always made him ask. Ramsay always makes me beg.

“Why would you do that?”

“I ... I did not need so many fingers.”

“Four is enough.” Ser Aenys Frey fingered the wispy brown beard that sprouted from his weak chin like a rat’s tail. “Four on his right hand. He could still hold a sword. A dagger.”

Lady Dustin laughed. “Are all Freys such fools? Look at him. Hold a dagger? He hardly has the strength to hold a spoon. Do you truly think he could have overcome the Bastard’s disgusting creature and shoved his manhood down his throat?”

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Forse la sua mancanza di interesse per le mani di Theon deriva dal fatto che le ha già viste… proprio come l’Incappucciato in precedenza.

 

 

Parte II – Collegamenti fra Hooded Man e Mors Umber

 

 

Linguaggio simile

 

Prestate attenzione a queste due dichiarazioni, la prima fatta dall’Uomo Incappucciato, la seconda da Mors Umber:

 

Cita

The man put a hand on his dagger. “Theon Turncloak. Theon Kinslayer.”

“I’m not. I never … I was ironborn.”

“False is all you were. How is it you still breathe?”

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Cita

Instead he had whimpered through his broken teeth and said, “I am — ”

” — a turncloak and a kinslayer,” Crowfood had finished. “You will hold that lying tongue, or lose it.”

— THEON I, THE WINDS OF WINTER

 

È certamente singolare che pochissime persone si riferiscano a Theon come a un assassino di consanguinei: Mors, la moglie di lancia Rowan e l'Incappucciato.

 

Ciò, tuttavia, è poca cosa in confronto al fatto che l'Incappucciato e Mors chiamano entrambi Theon un voltagabbana, un assassino del proprio sangue e un bugiardo nello stesso identico ordine!

 

 

La figlia perduta

 

Basandoci su quanto appena detto, è improbabile che Rowan sia l’unico personaggio oltre a Mors Umber/Hooded Man a chiamare Theon un kinslayer per una semplice coincidenza. La ragione per cui lo fa è che, presumibilmente, la moglie di lancia non è altri che la figlia di Mors Umber rapita trent’anni prima dal Popolo Libero.

 

Oltre a questo elemento, infatti, in più di un’occasione traspare dalle parole di Rowan un’educazione da nobile del Nord: la donna prova grande rispetto per Lord Eddard Stark e addirittura chiama Stannis Re.

 

Cita

Even the mud was icing up about the edges, Theon saw. “Winter is coming …”

Rowan gave him a hard look. “You have no right to mouth Lord Eddard’s words. Not you. Not ever. After what you did—”

[...]

“The snow will hide us. Are you deaf? Bolton is sending forth his swords. We have to reach King Stannis before they do.”

— THEON I, A DANCE WITH DRAGONS

 

Considerato inoltre che, come abbiamo visto all’inizio, Mors Umber odia Mance Rayder proprio a causa del rapimento della figlia, la possibilità che Rowan sia la figlia perduta giustificherebbe l'ipotesi che Mors stia collaborando con Mance vestendo i panni dell’Incappucciato: Rowan starebbe facendo da mediatrice.

 

 

Parte III – Collegamenti fra Roger Ryswell e Mors Umber

 

 

Faide comuni

 

Roger Ryswell sembra detestare Wyman Manderly, come si può evincere da queste parole non certo gentili:
 

Cita

Ryswell was not convinced. “He loves his steaks and chops and meat pies, though. Prowling the castle by dark would require him to leave the table. The only time he does that is when he seeks the privy for one of his hourlong squats.”

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Sebbene insultare il personaggio di Manderly sia molto comune non risulta che tra House Manderly e House Ryswell ci sia una particolare animosità. C'è, però, un uomo nel Nord che ha già fatto commenti così sprezzanti su Wyman: Mors Umber.

 

Cita

“Manderly?” Mors Umber snorted. “That great waddling sack of suet? His own people mock him as Lord Lamprey, I’ve heard. The man can scarce walk. If you stuck a sword in his belly, ten thousand eels would wriggle out.”

— BRAN III, A CLASH OF KINGS

 

Fra gli Umber e i Manderly c’è una rivalità notoria che riguarda l'eredità dei possedimenti di House Hornwood.

 

 

La confusione di Theon

 

Anche Roger Ryswell ha probabilmente un legame con le mogli di lancia. All'inizio di ADWD c'è un passaggio molto interessante:
 

Cita

A column of riders came wheeling up behind them, led by a lordling with a horsehead on his shield. One of Lord Ryswell’s sons, Reek knew. Roger, or maybe Rickard. He could not tell the two of them apart. “Is this all of them?” the rider asked from atop a chestnut stallion.

— REEK II, A DANCE WITH DRAGONS

 

Theon ha difficoltà a distinguere tra Roger e Rickard Ryswell. È possibile quindi che abbia confuso i due fratelli anche in seguito date le giuste circostanze, per la precisazione in questa scena notturna:

 

Cita

Beneath the Burned Tower, he passed Rickard Ryswell nuzzling at the neck of another one of Abel’s washerwomen, the plump one with the apple cheeks and pug nose. The girl was barefoot in the snow, bundled up in a fur cloak. He thought she might be naked underneath. When she saw him, she said something to Ryswell that made him laugh aloud.

— THE TURNCLOAK, A DANCE WITH DRAGONS

 

Theon ha visto Rickard o Roger in dolce compagnia di una delle aiutanti di Abel/Mance (dalla descrizione dovrebbe trattarsi di Frenya). Questo evento si verifica la notte prima dell'inizio degli omicidi.

 

Per quale ragione la moglie di lancia amoreggiava con un Ryswell? Per capirlo dobbiamo trovare l'elemento che collega direttamente tutti e tre i protagonisti della teoria.

 

 

Parte IV – Come Mors è diventato Roger

 

 

Un prestito magico

 

Nei tre paragrafi precedenti abbiamo osservato che Mors Umber, Roger Ryswell e Hooded Man sembrano essere in realtà la stessa persona. Ma come è possibile ciò? La ragione è semplice: Mors, ossia l'Incappucciato, ha assunto le sembianze di Roger tramite il glamor che Melisandre aveva imposto a Mance Rayder.

 

Come ricorderete, la strega rossa di Stannis aveva effettuato uno scambio magico di persona, sostituendo il Re Oltre la Barriera con Rattleshirt, affinché quest'ultimo venisse arso al rogo al posto di Mance. La fonte dell'incantesimo è un bracciale con un rubino che Mance porta al polso. Sappiamo, tuttavia, che il re del Popolo Libero attualmente non è sotto l'effetto del glamor, dato che il suo aspetto come Abel corrisponde a quello originale:


 

Cita

A pregnant woman stood over a brazier cooking a brace of hens, while a grey-haired man in a tattered cloak of black and red sat crosslegged on a pillow, playing a lute and singing

[...]

The King-beyond-the-Wall looked nothing like a king, nor even much a wildling. He was of middling height, slender, sharp-faced, with shrewd brown eyes and long brown hair that had gone mostly to grey.

— JON I, A STORM OF SWORDS

 

Cita

Abel’s fingers danced across the strings of his lute. The singer’s beard was brown, though his long hair had largely gone to grey.

— THEON I, A DANCE WITH DRAGONS

 

È probabile che ciò sia avvenuto con il consenso di Melisandre, in quanto presentarsi a Winterfell nei panni del "pittoresco" Rattleshirt non sarebbe stato il massimo.

 

Allo stesso tempo, però, il glamor sarebbe potuto tornare utile nel corso della missione, motivo per cui è plausibile che Mance si sia comunque portato con sé il bracciale. Ed è così, quindi, che Mors è divenuto Roger: Mance ha prestato all'Umber l'oggetto magico per infiltrarsi a Winterfell.

 

Premesso tutto questo, in che modo esattamente Mors può aver usato il glamor?

 

 

La spilla cruciale

 

Melisandre in persona ha spiegato il funzionamento dei glamor:

 

Cita

“The bones help,” said Melisandre. “The bones remember. The strongest glamors are built of such things. A dead man’s boots, a hank of hair, a bag of fingerbones. With whispered words and prayer, a man’s shadow can be drawn forth from such and draped about another like a cloak. The wearer’s essence does not change, only his seeming.”

— MELISANDRE, A DANCE WITH DRAGONS

 

Per creare un glamor è necessario, oltre che una gemma, un oggetto appartenente alla persona da imitare.

 

E su quale dettaglio si è soffermato Theon quando ha guardato il falso Roger nella riunione con Roose Bolton? Non il viso come per Barbrey Dustin ed Aenys Frey, ma la spilla a forma di testa di cavallo che tiene fermo il suo mantello:

 

Cita

[...] an iron horsehead brooch clasped Roger Ryswell’s cloak [...]

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Questa particolare spilla (insieme al mantello stesso) sarebbe un effetto personale adatto per la creazione dell'incantesimo.

 

questo punto diventa chiaro anche cosa sia successo tra Frenya e Roger (non Ryckard come pensava Theon): La moglie di lancia lo ha sedotto per rubargli la spilla e il mantello e darli a Mors.

 

Ma allora che fine ha fatto il vero Roger Ryswell?

 

 

Il corpo nascosto

 

Analizziamo il primo omicidio di Winterfell.

 

Un cadavere viene trovato sepolto in profondità nella neve presso le mura interne del castello, talmente ben occultato che avrebbe potuto non essere trovato per anni, se non fosse stato per le cagne di Ramsay. Uno degli animali, però, ha divorato il viso della persona rendendone molto difficile l'identificazione. Alla fine Roger Ryswell dichiara che è stato un uomo d'arme che ha viaggiato con lui, uno stalliere ubriacone morto accidentalmente mentre urinava giù dalle mura.

 

Cita

If Ramsay’s bitches had not dug him up, he might have stayed buried till spring. By the time Ben Bones pulled them off, Grey Jeyne had eaten so much of the dead man’s face that half the day was gone before they knew for certain who he’d been: a man-at-arms of four-and-forty years who had marched north with Roger Ryswell.

[...]

“A drunk,” Ryswell declared. “Pissing off the wall, I’ll wager. He slipped and fell.” No one disagreed. But Theon Greyjoy found himself wondering why any man would climb the snow-slick steps to the battlements in the black of night just to take a piss.

— A GHOST IN WINTERFELL, A DANCE WITH DRAGONS

 

Alla luce della teoria, ciò che è successo diventa improvvisamente chiaro:

 

1) La vittima è in realtà il vero Roger Ryswell.

 

Mentre per gli altri omicidi i corpi sono stati lasciati in bella vista, in questo caso il cadavere è stato nascosto perché non doveva essere scoperto, altrimenti lo scambio di persona fra Mors e Roger sarebbe stato rivelato. Fortunatamente la brutalità dei cani ha impedito che il morto potesse essere riconosciuto, e il falso Roger ha potuto derubricare l'accaduto.

 

2) Roger/Mors ha detto che la vittima stava urinando probabilmente perché aveva i calzoni aperti o abbassati, ma in realtà il vero Roger si trovava in quella posizione compromettente in quanto Frenya lo aveva attirato sulle mura offrendogli un favore sessuale. Una volta lì, la moglie di lancia lo ha ucciso.

 

Del resto, proprio Theon intuisce che salire sulle mura del castello per andare a fare la pipì aveva poco senso, mentre per un rapporto sessuale un posto isolato come quello era l'ideale.

 

3) Una volta entrato a Winterfell nei panni di Roger, Mors ha sfruttato la sua copertura per svolgere attività di spionaggio in favore di Stannis, coordinare le proprie azioni con quelle di Mance e inquinare le indagini sugli omicidi compiuti dalle mogli di lancia contro la fazione a sostegno di Roose Bolton.

 

 

Senza volto

 

Al termine di questa trattazione, aggiungo una nota di colore non presente nella teoria originaria.

 

L'uso di un incantesimo da parte dell'Incappucciato ha maggior fondamento se osserviamo che la figura stessa dello Hooded Man è connessa nella saga ai Faceless Men, i magici assassini senza volto di Braavos: sia lo Hooded che i Faceless nascondono la loro vera identità e sono implicati in morti inspiegabili, e una delle divinità venerate nella Casa del Bianco e del Nero è lo Hooded Wayfarer, il Viandante Incappucciato.

 

Infine, va notato che una delle figure leggendarie di Westeros è lo Hooded Man fondatore di House Banefort: egli è probabilmente ispirato a Bane, il supercattivo dei fumetti DC Comics, caratterizzato proprio dall'essere un abilissimo assassino incappucciato.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 13
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

54 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Basandoci su quanto appena detto, è improbabile che Rowan sia l’unico personaggio oltre a Mors Umber/Hooded Man a chiamare Theon un kinslayer per una semplice coincidenza. La ragione per cui lo fa è che, presumibilmente, la moglie di lancia non è altri che la figlia di Mors Umber rapita trent’anni prima dal Popolo Libero.

 

Oltre a questo elemento, infatti, in più di un’occasione traspare dalle parole di Rowan un’educazione da donna nobile del Nord: la donna prova grande rispetto per Lord Eddard Stark e addirittura chiama Stannis Re.

 

Considerato inoltre che, come abbiamo visto all’inizio, Mors Umber odia Mance Rayder proprio a causa del rapimento della figlia, la possibilità che Rowan sia la figlia perduta giustificherebbe il fatto che Mors sta collaborando con Mance vestendo i panni dell’Incappucciato: Rowan starebbe facendo da mediatrice.

 

Ok, tra tutti gli indizi stiracchiati e le teorie pazze degli youtuber...questa sottoteoria è bellissima. Appoggio *_* (e spero che la pelle di cui si racconta dopo non sia la sua XD)

Link to post
Share on other sites

Credo che la tesi su Rowan figlia di Mors sia data per assodata nel fandom anglofono. Per giunta è data per scontata nella teoria proposta da Cantuse, il blogger ha approfondito il tema dell'identità di Rowan in una trattazione separata, che ho aggiunto qui.

 

Non so se Rowan morirà, ma a quanto pare il padre sì:

 

Cita

[daughter] of the Lord Reaper of Pyke. __ __ ___ ____ __ ___ ____ ____ _____, Asha thought, as she took a ____ ___ ____ [of/at?] the land.

The leader of the enemy wore silvered plate and mail, inlaid with [detail?] of lapis lazuli. The [crest] of his [helmet/warhelm?] was [tall?], fashioned in the shape of the Twin Towers of House Frey. Before him rode three banner bearers. One bore the stag and lion standard of King Tommen, another the Twin Towers of House Frey. The third brandished a bloody head impaled upon the point of a tall spear. An old man’s head it was, white-bearded and one eyed. The spear was ________ with a pale wood, almost white. ___ ___ along its upper shaft had ________ dark and red. Crowfood Umber, Asha knew. The old northman had fought to his death, it seemed. Perhaps the [foe?] had thought the sight of the severed head would [take?] the [heart] of the…

They rushed together [like?] ___ _____ _____ _______ _____

 

(Spoilers Everything) "The Old Northman Had Fought to His Death": A Quick-ish Analysis of Brand New Decoded TWOW Information

 

Link to post
Share on other sites
Il 24/9/2021 at 16:27, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Non so se Rowan morirà, ma a quanto pare il padre sì

 

In effetti potrebbe essere Rowan ad ereditare Casa Umber. Ho però un dubbio: dove si trova adesso Rowan? È stata catturata insieme alle altre mogli di lancia o è riuscita a sfuggire a Ramsay?

Comunque la teoria mi piace ed è anche meno contorta di tante altre, perché spiega in modo abbastanza agile una cosa a cui non avevo personalmente mai dato risposta: l'identità dell'uomo incappucciato. Personalmente avevo sempre pensato che fosse un soldato casuale dei lord del Nord, incaricato di seminare caos dentro Grande Inverno per facilitare il lavoro di Stannis, ma questa teoria è elegante e coerente. Se fosse vera darebbe ulteriore nobiltà ai capitoli di Theon in ADWD che sono quasi universalmente riconosciuti come l'aspetto migliore di Dance (anche se io ho apprezzato tutto il libro).

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

In effetti potrebbe essere Rowan ad ereditare Casa Umber. Ho però un dubbio: dove si trova adesso Rowan? È stata catturata insieme alle altre mogli di lancia o è riuscita a sfuggire a Ramsay?

 

Se diamo credito alla Lettera Rosa, Rowan è stata scuoiata, ma sulla veridicità della lettera ci sono grossi dubbi, per non parlare dell'autore...

 

La teoria di Cantuse spiega in modo implicito anche perché Theon è considerato un kinslayer: semplicemente perché Bran e Rickon erano considerati suoi fratelli, seppure non di sangue.

Link to post
Share on other sites

Anche se la lettera fosse interamente vera, c'erano più 'lavandaie' in giro. Non è detto che le abbiano prese tutte.

Link to post
Share on other sites

Però la Lettera parla specificamente delle sei donne che hanno accompagnato Mance Rayder:

 

Cita

I will have my bride back. If you want Mance Rayder  back, come and get him. I have him in a cage for all the north to see, proof of your lies. The cage is cold, but I have made him a warm cloak from the skins of the six whores who came with him to Winterfell.

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

La toeria di Cantuse spiega in modo implicito anche perché Theon è considerato un kinslayer: semplicemente perché Bran e Rickon erano considerati suoi fratelli, seppure non di sangue.

Questo io l'ho sempre sostenuto. È la lettura più semplice ed efficace senza che sia necessario scomodare paternità sospette. Anche perché Theon stesso è colpito da quell'accusa e ciò significa che la comprende, anzi la condivide e ciò che lo tormenta e di cui si vergogna è aver tradito gli Stark, mentre di essere il padre dei figli della moglie del mugnaio non gli è mai passato manco per l'anticamera del cervello.

 

Io ho una domanda sulla teoria: Theon non ha mai conosciuto Mors Umber? Tra l'altro noto per la stazza, cosa che avrebbe notato nell'incappucciato.  Perché altrimenti credo che lo avrebbe riconosciuto in qualche modo.

Link to post
Share on other sites

Questa è una domanda molto interessante.

 

Quando Theon incontra l'Incappucciato, Mors ha già assunto l'aspetto di Roger. Una delle caratteristiche principali di Mors è infatti la mancanza di un occhio, ma Theon non nota alcuna stranezza negli occhi dell'Incappucciato quando lo guarda brevemente in viso.

 

È da notare, inoltre, un fatto importante: quando poco dopo Theon incontra nuovamente il falso Roger, non lo guarda in viso, per cui non può associare l'Incappucciato a Roger. Allo stesso tempo, Theon osserva i mantelli di entrambi, ma solo il falso Roger porta la spilla dei Ryswell, segno che Mors l'aveva nascosta nel primo incontro con Theon nei panni dell'Incappucciato.

 

La mancanza di contatto visivo fra Theon e il falso Roger può essere ritenuta una "furbata" di GRRM, dato che convenientemente ostacola un possibile riconoscimento dell'Incappucciato, però ha delle giustificazioni a livello narrativo:

 

1) Serve a mettere l'accento sul mantello e la spilla del falso Roger.

2) Può essere il sintomo che Theon abbia in realtà riconosciuto l'Incappucciato, ma solo a livello inconscio, motivo per cui istintivamente non guarda il falso Roger negli occhi proprio come aveva cercato di fare con l'Incappucciato, senza rendersi conto del perché.

3) Theon non è nelle condizioni mentali adatte per fare il detective in quel frangente della storia.

 

Per giunta, va ricordato che Theon tende a confondere Roger col fratello Rickard, elemento che aggiunge ulteriore difficoltà per identificare correttamente l'Incappucciato come falso Roger, e poi il contatto visivo con l'Incappucciato è fugace, dunque potrebbe non essere stato comunque sufficiente per un riconoscimento.

 

L'unico grosso dubbio, secondo me, sta nel fatto che forse Theon avrebbe potuto associare l'Incappucciato al falso Roger confrontando la loro voce, ma è possibile che la voce dell'Incappucciato fosse contraffatta, o che Theon fosse troppo turbato a livello emotivo per notare la somiglianza con quella di Roger.

Link to post
Share on other sites

Secondo me molto più semplicemente Theon non cerca il contatto visivo con nessuno come atto di sottomissione. 

Tuttavia non è neanche così babbeo perché 2+2 sappiamo che arriva a farlo come nei casi degli omicidi fatti passare per incidenti.

 

22 ore fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Theon osserva i mantelli di entrambi, ma solo il falso Roger porta la spilla dei Ryswell, segno che Mors l'aveva nascosta nel primo incontro con Theon nei panni dell'Incappucciato.

O forse semplicemente non l'aveva perché non era lui ^^"

 

22 ore fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

L'unico grosso dubbio, secondo me, sta nel fatto che forse Theon avrebbe potuto associare l'Incappucciato al falso Roger confrontando la loro voce, ma è possibile che la voce dell'Incappucciato fosse contraffatta, o che Theon fosse troppo turbato a livello psichico per notare la somiglianza con quella di Roger.

È anche possibile che Theon prestasse più attenzione al contenuto che al tono, ma forse ancora più banalmente non le associa perché erano 2 voci diverse.

 

La teoria del glamour e dell'oggetto magico personalmente non mi convince. Tra l'altro non credo che Mance dia un oggetto così potente in giro quando potrebbe essere in caso di scoperta della sua identità molto più utile a lui per salvarsi. (Oltre al fatto che lo trovo un espediente di terz'ordine per uno scrittore che vuole sovvertire i canoni del fantasy ed è maestro di realismo ma queste sono osservazioni mie).

Quanto a Theon purtroppo la questione dell'Incappucciato & co per il modo in cui è presentata qui presenta il problema di molte altre teorie e misteri á la Martin: secondo me per il modo in cui scrive non è credibile che ometta o steavolga tanti particolari salvo poi far spuntare fuori la carrambata. A questo punto o la spiegazione è un'altra (in questo modo voglio dare credito a Martin come autore nel pensare a qualcosa di un po' più credibile) oppure la cosa è stata veramente trattata malissimo con tanto di espedienti magici, personaggi che si rimbambiscono a comando perché è utile alla trama e altre amenità.

Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Lyra Stark ha scritto:

Secondo me molto più semplicemente Theon non cerca il contatto visivo con nessuno come atto di sottomissione.

 

Con Roose Bolton fa così, però Barbrey ed Aenys li guarda in viso, almeno all'inizio. Con Roger, invece, si sofferma sulla spilla, è questa l'anomalia.

 

48 minuti fa, Lyra Stark ha scritto:

La teoria del glamour e dell'oggetto magico personalmente non mi convince. Tra l'altro non credo che Mance dia un oggetto così potente in giro quando potrebbe essere in caso di scoperta della sua identità molto più utile a lui per salvarsi.

 

Nulla vieta che Mance abbia riavuto il glamor una volta che Mors ha concluso la sua infiltrazione. Alla fine Theon e Jeyne incontrano Mors fuori da Winterfell, secondo me perché Mors li stava aspettando essendo al corrente delle attività di Mance e delle mogli di lancia.

 

L'uso di un glamor, che tra l'altro potrebbe fare la sua apparizione anche nella storia di Sansa nella Valle, spiega varie cose, fra cui:

 

1) Come mai l'Incappucciato ha elementi in comune sia con Mors che con Roger.

2) Come mai Theon nota certi dettagli, non ne nota altri e ne fraintende altri ancora (per esempio, Roger confuso per Rickard).

3) Come mai il primo cadavere è stato nascosto anziché lasciato in bella vista come gli altri.

4) Come mai è stata tirata fuori la storia della figlia perduta di Mors.

Link to post
Share on other sites

Comunque, se è vero che Mors muore in TWOW durante la battaglia di Grande Inverno, probabilmente non sapremo mai la verità su tale mistero (così come su tanti altri), perché Theon non avrà mai la certezza di chi fosse l'Incappucciato, a meno che non incontri Mance e/o Rowan e non siano questi a svelarglielo.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Devo aggiungere un altro tassello alla teoria che avevo scordato di menzionare.

 

C'è un evidente parallelismo tra Hooded Man/Mors Umber in A Dance with Dragons e un altro caso di glamor, quello di Maynard Plumm/Brynden Rivers in The Mistery Knight:

 

Cita

Dunk whirled. Through the rain, all he could make out was a hooded shape and a single pale white eye. It was only when the man came forward that the shadowed face beneath the cowl took on the familiar features of Ser Maynard Plumm, the pale eye no more than the moonstone brooch that pinned his cloak at the shoulder.

— THE MISTERY KNIGHT

 

1) Sia Mors che Brynden hanno soprannomi legati ai corvi, Crowfood e Bloodraven.

2) Sia Mors che Brynden hanno perso un occhio.

3) Forse, sia Mors che Brynden hanno una figlia perduta, Rowan e Melisandre (?)

4) Sia Theon che Dunk si soffermano sul cappuccio e lo sguardo dello Hooded Man e di Maynard, rispettivamente.

5) Sia Theon che Dunk si soffermano sulla spilla che regge il mantello del falso Roger e di Maynard, rispettivamente.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...