Jump to content

Spagna:Sì ai matrimoni gay


Ser Garlan Tyrell

il vostro parere a riguardo...  

117 members have voted

  1. 1. il vostro parere a riguardo...

    • Sì al matrimonio gay - sì all'adozione per le coppie gay
      25
    • Sì al matrimonio gay - no all'adozione per le coppie gay
      50
    • No al matrimonio gay - no all'adozione per le coppie gay
      39


Recommended Posts

  • Replies 654
  • Created
  • Last Reply

Mhh credo che il matrimonio non sia una cosa concepita per persone dello stesso sesso, e un bambino adottato da una coppia gay crescerebbe con seri problemi d'identità....quindi no, non ho assolutamente nulla contro, ma semplicemente non le trovo cose applicabili ad una coppia gay, non perchè ritengo abbiano meno diritti degli altri, anzi, o per qualche strano motivo di etica bla bla bla...solo non credo che il matrimonio sia stato concepito in questo modo. Certo, si può modernizzare, ma non so, proprio non lo riesco a concepire come sensato ç___ç

Link to post
Share on other sites

Per me è stata una scelta semplicemente vergognosa.

 

Qui non si tratta di dar ragione a dogmi o teorie o malattie o a tizio o a caio, ma semplicemente di ammettere una cosa che già solo DI NATURA non esiste.

A sto punto non mi meraviglio che tra qualche anno qualcuno chieda di legalizzare i matrimoni tra uomini ed animali.

Bello come poi qualcuno venga ad appellarlo un "trionfo della libertà dell'uomo", a me sembra solo (senza offesa) un "trionfo della demenza".

Ringrazio davvero Dio che ci permetta di avere una chiesa che seppur di errori ne abbia fatti tanti, continua a farci tenere a mente i reali valori della famiglia, altrimenti non oso immaginare dove andremo a finire.

Link to post
Share on other sites

Io ho risposto Si al matrimonio e No all'adozione, vorrei aggiungere che secondo me sarebbe megli parlare di "coppie de facto" nel senso che questo "matrimonio" serva a tutelare i diritte di due persone che decidono di convivere, inoltre questa "visione" si può anche estendere sulle coppie etero che decidono di convivere credo che sia importante tutelare i diritti di chi non si sposa (matrimonio religioso/civile, anche se poi hai fini legali è quest'ultimo che conta) e convive.

 

Inoltre dato che viviamo in uno stato laico questi tipi di unioni possono essere concesse. Il parere delle varie religioni secondo me non conta ( stessa cosa su aborto, fecondazione assistita ecc ecc).

 

Spero di esser riuscito ad esprimermi in modo sensato

Link to post
Share on other sites

Come MezzoUomo ed altri sono favorevole al fatto che due omosessuali possano legalizzare la loro unione anche se non mi sentirei proprio di equiparare questa legalizzazione ad un matrimonio.

Sono invece assolutamente contraria all'adozione da parte di coppie gay che condannerebbero un bambino a crescere con riferimenti famigliari gravemente anomali.

 

chiunque ... potrebbe facilmente documentarsi sull'argomento e arrivare alla conclusione, ragionata e fondata su basi sensate, che l'omosessualità è una condizione, anche se fosse una malattia, permanente e che, peraltro, ... non dà nessun fastidio.

Le tendenze omosessuali sembrano avere una base biologica congenita e non essere puramente frutto di scelte "devianti" dell'individuo ... ad ogni modo anche a voler considerare l'omosessualità una malattia non mi sembra che chi ne è affetto rechi alcun tipo di pericolo o anche solo di molestia per chi non lo è

 

le coppie gay esistono anche tra gli animali

Esatto e sono documentate non solo in animli domestici o in cattività ma anche in condizioni naturali

Link to post
Share on other sites
ma veramente le coppie gay esistono anche tra gli animali (una mia amica ha un gatto gay Oo)

Ale...ti prego...devi farmi conoscere assolutamente questo gatto! =)))

 

eheheh

 

Che storia,ma come fa,cioè...gli altri gatti nn fuggono?

------------

chiusa questa mia parentesi demenziale devo ammettere ke sull'omossessualità degli animali nn ho mai sentito nulla,a me però sembra strano sinceramente...

Link to post
Share on other sites

che bella questa discussione.

 

Primo appunto: sapete che è un fenomeno psicologico abbastanza frequente affermare di non essere razzisti solamente perchè si ha paura di essere considerati dei bigotti e degli stupidi da chi non lo è? Ecco, alcune risposte mi han fatto pensare a questo. cmq, a parte questo.

 

ho votato si al matrimonio gay, anche se come mezzo preferirei un altra soluzione: semplicemente perchè così si da troppa importanza al matrimonio, forma legale ma anche sacrale, insomma un pò di confusione sincretistica. ma tant'è, meglio così che nulla, quindi si al matrimonio.

 

Poi ho votato si all'adozione gay, ed ho visto che solamente un'altro l'ha fatto. ed andrò ad esporvi i miei motivi.

 

Sull'adozione mi sembra che siamo d'accordo tutti per gli scompensi psichici nel bambino...

 

si, ecco qua la comunità di psicologi che afferma con sicurezza scientifica! wow! bene, portatemi i dati sugli scompensi psichici. O sono solo vostre idee? non mi pare che di esperimenti ne siano stati fatti a sufficienza, sono solo supposizioni.

 

E' una cosa che neanche gli animali fanno.

nemmeno scrivono su un forum, se è per questo. e poi, noi non siamo animali? cosa siamo? forse è proprio il pensiero di prendere ad esempio altri animali diversi da noi a far credere ad una civiltà che tutto le è concesso. come ha dimostrato la storia >_>

 

Contrarissimo sia al matrimonio sia all'adozione.... come fanno 2 gay (o lesbiche, tanto è lo stesso) a crescere un bambino? che valori gli insegnano? a vedere Will e Grace?

 

questa è semplicemente raccapricciante. a parte che se il figlio di una coppia gay guarda will e grace, allora quello di una coppia etero guarda amici di maria de filippi, e non so cosa è peggio. Cmq, che valori gli insegnano? i genitori non insegnano i propri valori ai loro figli? i gay sono persone senza valori? ma hai mai conosciuto un gay? Ste cose fanno rabbrividire da quanto sono stupide. Ci sono cattivi genitori etero e buoni genitori etero, e questo non dipende dalla loro sessualità, ma dalla loro personalità. Un bambino cresciuto da una coppia gay ha le stesse opportunità di un etero, questi disturbi psichici devono essere dimostrati. In base a cosa giudicate un disturbo psichico, miei cari psicologi? secondo me state generalizzando di brutto. magari un figlio di gay non andrà a violentare nessuna, siccome i genitori sin da piccolo gli insegneranno a guardare la sessualità in un altra ottica, non quella malata di oggi.

Guardatevi attorno come sono i figli degli etero oggi, dal punto di vista sessuale: tredicenni che si atteggiano a ventenni, cose scandalose come il caso di Desiree, stupri ed omicidi per sesso, milioni di disturbi psichici basati dal sesso...forse che anche i figli degli etero non hanno disturbi psichici? siete così sicuri che saranno dei deviati? (e ripeto, rispetto a cosa? magari potrebbero deviare la nostra civiltà in una maniera migliore) ma no, voi li attaccate così. bene, mi chiedo a cosa serva studiare psicologia, se tutti hanno già la laurea in tasca! Se si giudica una persona in base ai propri gusti sessuali, facendo delle classi, allora anche all'interno degli eterosessuali ci sono classi? cos'è, gli uomini che pensano che claudia schiffer sia attraente valgono di piu di quelli che preferiscono naomi campbell?

 

 

Sono molto perplesso sull'adozione, anche se non credo che per un bambino crescere con due padri sia poi peggio che crescere in un orfanotrofio, o con la sola madre, il solo padre o i nonni. Devo comunque dire di conoscere parecchi gay, anche un paio di coppie, e nessuno è favorevole all'idea dell'adozione.

 

secondo molti studi psicologici, son miliardi le cose dell'infanzia che causano traumi piu o meno gravi nella crescita. Se sia un bene o un male essere cresciuti da due genitori gay, nn lo si può stabilire a priori, siccome nn abbiamo nessuna esperienza. se poi loro stessi non se la sentono, è un altro discorso: hanno molte pressioni, al primo fallimento condannerebbero un pò tutta la questione.

 

quello che mi da fastidio è questo: "siamo tutti d'accordo che causa dei problemi psichici" -> causa dei problemi psichici. e anche se io fossi d'accordo, non vedo come la nostra opinione possa valere qualcosa. Siete figli traumatizzati di una coppia gay? se si ditemelo, così mi zitto :figo:

Link to post
Share on other sites
QUOTE (Calinn Vojnngat)

le coppie gay esistono anche tra gli animali 

 

 

Esatto e sono documentate non solo in animli domestici o in cattività ma anche in condizioni naturali

 

vai ratzinger, adesso fammi un dogma per spiegare che il diavolo può tentare anche gli animali! >_>

Link to post
Share on other sites

 

Contrarissimo sia al matrimonio sia all'adozione.... come fanno 2 gay (o lesbiche, tanto è lo stesso) a crescere un bambino? che valori gli insegnano? a vedere Will e Grace?

 

questa è semplicemente raccapricciante. a parte che se il figlio di una coppia gay guarda will e grace, allora quello di una coppia etero guarda amici di maria de filippi, e non so cosa è peggio.

:figo::figo::D:D:stralol::stralol:

 

grande Xay!!!!!

 

comunque penso di essermi spiegato male,se si vogliono posare in comune facciano pure,ma il matrimonio cristiano è ancora un sacramento con degli scopi,ovvero mettere al mondo una famiglia(anche se sono sempre meno le persone che lo fanno purtroppo >_> )e non accetterò mai il atrimonio religioso gay che personalmente reputo aberrante!!(in senso cristiano)

 

per Damian sarebbe il caso che rispettassi le opinioni degli altri quali che siano,o rispondere in un modo un pò + cortese! :stralol:

Link to post
Share on other sites
Contrarissimo sia al matrimonio sia all'adozione.... come fanno 2 gay (o lesbiche, tanto è lo stesso) a crescere un bambino? che valori gli insegnano? a vedere Will e Grace?

 

questa è semplicemente raccapricciante. a parte che se il figlio di una coppia gay guarda will e grace, allora quello di una coppia etero guarda amici di maria de filippi, e non so cosa è peggio. Cmq, che valori gli insegnano? i genitori non insegnano i propri valori ai loro figli? i gay sono persone senza valori? ma hai mai conosciuto un gay? Ste cose fanno rabbrividire da quanto sono stupide. Ci sono cattivi genitori etero e buoni genitori etero, e questo non dipende dalla loro sessualità, ma dalla loro personalità. Un bambino cresciuto da una coppia gay ha le stesse opportunità di un etero, questi disturbi psichici devono essere dimostrati. In base a cosa giudicate un disturbo psichico, miei cari psicologi? secondo me state generalizzando di brutto. magari un figlio di gay non andrà a violentare nessuna, siccome i genitori sin da piccolo gli insegneranno a guardare la sessualità in un altra ottica, non quella malata di oggi.

Guardatevi attorno come sono i figli degli etero oggi, dal punto di vista sessuale: tredicenni che si atteggiano a ventenni, cose scandalose come il caso di Desiree, stupri ed omicidi per sesso, milioni di disturbi psichici basati dal sesso...forse che anche i figli degli etero non hanno disturbi psichici? siete così sicuri che saranno dei deviati? (e ripeto, rispetto a cosa? magari potrebbero deviare la nostra civiltà in una maniera migliore) ma no, voi li attaccate così. bene, mi chiedo a cosa serva studiare psicologia, se tutti hanno già la laurea in tasca! Se si giudica una persona in base ai propri gusti sessuali, facendo delle classi, allora anche all'interno degli eterosessuali ci sono classi? cos'è, gli uomini che pensano che claudia schiffer sia attraente valgono di piu di quelli che preferiscono naomi campbell?

 

In effetti Lewyn, quello ke hai scritto è anke un pò di cattivo gusto,più ke altro per le motivazioni ka hai dato. L'esempio di Will & Grace poi è assurdo. Credo ke tu volessi intendere altro e probabilmente ti sei spiegato un pò troppo grezzamente =)

 

Ale,ovviamente è solo un parere quello sui bambini alle coppie gay,ci mancherebbe ke mi metto a sostituire uno psicologo. A mio avviso un bambino cresciuto da una coppia gay potrebbe riskiare di avere qualke problema (ribadisco quel ke ho scritto nel mio primo post) non solo per il fatto ke lui arriva scuola e scopre ke tutti hanno una mamma e lui no,ma anke perkè secondo me ,soprattutto, tempi attuali nn lo permettono. Come dicevo gli omosessuali spesso sono mal visti o nn tollerati e questo creerebbe delle difficoltà all'eventuale figlio...

 

Scusate ,ho scritto assonnato e di getto,probabile ke ci sia un gran bordello qui dentro... =P

 

 

Saluti

>_>

Link to post
Share on other sites

hai ragione max, quello è un problema vero e proprio che non posso ignorare. ma è un problema esterno, non interno...cioè, non può essere questa la difesa della deviazione dei figli gay :P insomma, è come dire che i gay potrebbero adottare figli senza problemi, ma il resto della popolazione è stupida e li isolerebbe, quindi devono adattarsi... ci devono essere dei motivi validi per non farli adattare, su cui basare il "razzismo", poi questa cosa culturale si può anche combattere e risolvere col tempo se non ci sono motivi di deviazione nel crescere da una coppia gay :P

Link to post
Share on other sites

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.


×
×
  • Create New...