Jump to content
Sign in to follow this  
Re Arbor

Caro diario

Recommended Posts

Caro Diario

l'attesa è finita e a quanto pare il risultato è positivo: non ci resta che un'ultima sola carta e finalmente il sogno si avvererà.

Per tutti gli Dei Antichi e Nuovi, il 2014 non poteva iniziare con una notizia migliore!

Non vedo l'ora di dirlo alla mia mamma!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

ti scrivo dal mio letto. Negli ultimi giorni ho utilizzato i riscaldamenti più del solito in casaa, QUINDI OVVIAMENTE mi sono ammalato. non trovi che tutto ciò sia fantastico? <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario, mi è successa una cosa strana.

Sono stato in un piccolo paese francese, una sera mi recai a un ballo e lì conobbi una bellissima ragazza con un vestito bianco. Fu un colpo di fulmine. Passai l'intera serata a danzare con lei, a un certo punto, vedendola tremare, le porgo il mio cappotto e le offro un caffè per riscaldarsi. Accidentalmente, ballando, un altro ragazzo urta la spalla della mia dama, rovesciando un po' di caffè sul cappotto macchiandolo.

A mezzanotte la ragazza mi chiede di portarla a casa dicendomi di abitare nei pressi del cimitero. Ormai pazzo d'amore per lei, dissi che l'avrei accompagnata volentieri, uscimmo dal ballo e ci incamminammo nelle nebbiose strade del villaggio, dove non c'era nessuno.

A un tratto la ragazza disse di fermarsi; eravamo proprio davanti al cancello del cimitero.

Nonostante l'inquietudine data dal luogo, immaginai che la ragazza fosse figlia o parente del custode, di cui intravedevo la casa accanto al cimitero.

Prima di lasciarla chiesi alla ragazza di dirmi il suo nome; dopo qualche attimo di esitazione mi rispose: “Mi chiamo Monique Rose Terry”.

Mi chinai per baciarla, ma lei si tirò indietro; “Ti ripago il favore” mi disse misteriosamente “perché sei stato gentile e mi hai prestato il cappotto”. Detto ciò si voltò e sparì tra le tombe.

Il giorno dopo, tornai al cimitero a cercare Monique. Bussai alla porta del custode, mi aprì un uomo anziano. Spiegai di aver riaccompagnato la sera prima, una ragazza con un vestito bianco e un cappotto da uomo macchiato di caffè.

L'uomo mi rispose che nella sua casa non c'è nessuna donna, ma che su una delle tombe aveva trovato un paltò maschile. Gli chiesi di vedere il luogo, e il custode mi condusse a una maestosa tomba monumentale. Sulla tomba trovai posato il mio cappotto, con un biglietto: “Grazie, ma tornerò a baciarti”. Sulla lapide c'era inciso un nome: Monique Rose Terry.

Il nome della ragazza.

Capii che la donna di cui mi ero innamorato era un fantasma, e non mi aveva baciato perché il suo bacio avrebbe significato morte sicura per me.

Per ricambiare la mia gentilezza, lo spettro mi aveva risparmiato, ma aveva anche promesso che sarebbe tornata a pretendere un bacio.

 

Caro diario, da allora mi tengo ben lontano dal cimitero di quel paese, e non ti nascondo la mia inquietudine nell’attesa del ritorno del mio bellissimo fantasma in abito bianco.

 

51nw.jpg

Edited by Cavalier Stampella

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario. Oggi non so cosa mi abbia trattenuto dal lanciare il libro contro la prof. Ieri aveva detto che non interrogava, invece oggi ha fatto il contrario. A me per fortuna non mi ha chiamato ma ha preso una mia compagna di classe, che era convinta come il resto della classe che non avrebbe interrogato, e sembra che le abbia messo 4. Ma che cavolo! Si decida!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Diario,

il suo modo di dimostrarci il suo affetto era semplice e bello. Era il bacetto frettoloso, il bicchiere dei bimbi, l'impasto della torta,l'olio nel sugo.

Ciao Nonna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

lo dico sempre, 24 ore al giorno sono troppo poche, me ne occorrerebbero perlomeno 30 é_è

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

Questa settimana mi è toccato di dover lavorare anche il sabato (di nuovo -.-). Nonostante ciò però, non ho voluto sentir ragioni e sono riuscito comunque a dedicare qualche ora a quel progetto per cui tengo tanto :)

 

In ogni caso però, pur essendo un minimo soddisfatto, vale sempre la cosa che ti dicevo sopra! XD

 

Saluti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

non so cosa raccontarti di speciale: ho l'influenza e quindi sto leggendo un po' di TPATQ, e diciamo che quella Alicent la odio proprio!

 

ma senza voler spoilerare niente, spero di stare meglio per domani.

 

Ciao!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro diario,

oggi ho fatto ascoltare "The rains of Castamere" al mio cagnolino di 2 mesi. Ascoltava con attenzione e muoveva la testa a destra e a sinistra, a ritmo di musica <img alt=" />

Edited by Bea_Snow

Share this post


Link to post
Share on other sites

caro diario,

 

Diciamo che da decisione entusiasta è divenuta una decisione un po' sofferta, ma la decisione è stata presa. Si farà. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Diario,

 

la cosa che più spero in questo momento, è che domani un sacco di gente mi prenda per il c**o. <img alt=" />
Sì! Perchè significherebbe aver passato questo maledetto esame, e tutti potrebbero dirmi "te l'avevo detto io! ti fai sempre prendere dal panico, ma in realtà poi sei preparata!". E' una cosa che di solito odio, ma vorrei tanto sentirmela dire, domani, da tutti! <img alt=" />
Per cui ti prego, Caro Diario, concedimi il sommo potere della botta di c**o!!! lo so che non me lo merito, però ja, questa volta mi serveserve! >___<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...