Jump to content

Recommended Posts

Caro Diario,

Siccome le cose stavano finalmente andando molto bene, che hanno fatto i nostri "simpatici" vicini? Hanno messo oltre al ristorante pure il barettino compresi i gelati della Algida e i dolcetti da forno di quelli che si tengono in congelatore e si cucinano in fornetto. E il bello è che la gente, che è stupida, preferirà quei dolci industriali, piuttosto che i miei artigianali e sani.

Andate a quel paese va.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 2 weeks later...

Caro diario,

 

pensi di aver superato tutto, di aver sconfitto qualche piccolo demone, di aver dimenticato e poi un incontro casuale ti riporta indietro di qualche anno a farti rivivere emozioni che avresti voluto seppellire.

 

La domanda è perché?

 

Pensavo di essermi finalmente liberata di certi fantasmi. Credevo che la mia armatura fosse pronta a scontrarsi anche con cose come quella di oggi, che mi fanno rendere conto di quanto realmente è rimasto di me nelle persone a cui ho voluto bene e quanto davvero questo bene fosse ricambiato. Evidentemente un po' di loro e un po' di amore in me è rimasto, negli altri no!

 

Bello proprio costruire per anni un muro e poi rendersi conto che hai lasciato una fessura, hai dimenticato un mattoncino fondamentale che diventa la causa del suo crollo. Mi sono illusa a lungo di essere diventata una dura, una a cui scivola tutto, indistruttibile,.. si è visto oggi!

 

Beati i superficiali, i menefreghisti, la gente a cui non importa, quelli senza pensieri,.. 

Link to post
Share on other sites

Caro diario, Rousseau scriveva che la pazienza è amara, ma il suo frutto è così dolce.
Cinque mesi ho aspettato stoicamente che la dolce vendetta ricompensasse mesi di silenzi e pianti, mesi in cui il mio orgoglio da lottatrice è stato placato dalla consapevolezza che solo l'indifferenza e il silenzio, avrebbero reso me la sola vincitrice.
Oggi così è stato: io ho vinto e lei ha perso.

Con quale diritto non dovrei gioire della fine della sua storia quando lei che io chiamavo amica, mi ha pugnalata alle spalle da vigliacca qual è, seducendo la persona di cui ero innamorata? Le ho aperto il cuore, confidandole quasi tutto e lei mi ripaga usando i miei sentimenti a suo tornaconto, per arrivare, riuscendoci, a lui.
Sono rimasta sempre in disparte, indifferente apparentemente ma dentro urlavo di rabbia. Pregavo che prima o poi, la cara amica patisse anche solo un briciolo di tutto il male che lei ha fatto subire a me; qualcuno o qualcosa mi ha sentito ed oggi è intervenuto.
Lui non la considerava altro che la storiella senza impegno dell'estate, lo sapevamo tutti tranne lei che pensava di plagiarlo, pensava che imitando me, lo avrebbe incatenato.
Come pretendeva di legare qualcuno a sé, imitando un'altra persona? Ci è riuscita i primi mesi, vivendo con il mio spauracchio, ma prima o poi la sua vera natura è uscita fuori e lui ha capito.
Di che amore assoluto blaterava quando lui neppure le ha mai presentato i suoi amici, lui che la portava a cena, poi pretendeva da lei il "dessert" per poi tornare ognuno a casa sua?
Sciocca vipera stupida, si credeva tanto furba e le si è ritorto contro tutto.

Sono una brutta persona, caro diario? Probabilmente sì ma ne vado così orgogliosa. Le persone false, subdole ed ipocrite meritano solo disprezzo ed è quello che lei da me avrà sempre.

Link to post
Share on other sites

Caro Diario,

alla fine l'hanno uccisa. Me l'aspettavo, ma un po' speravo la lasciassero in pace e un po' che riuscissero a trasferirla. Ma non credo fosse loro intenzione trasferirla, e per una volta sono d'accordo con gli animalisti: è stata un'esecuzione. Non siamo proprio capaci di stare al nostro posto. Siamo delle creature infami, delle bestie. Non è stata una cosa naturale. Sì, le orse di tanto in tanto muoiono, e anche cani, gatti, cavalli, pesci, scimmie, zebre e così via, e i loro cuccioli senza le cure della madre e il cibo muoiono. Ma l'orsa Daniza è stata uccisa per aver fatto l'orsa, non sono stati in grado di badare ai due cuccioli che dovranno affrontare una stagione rigida ( più degli altri anni ) e che forse non sopravviveranno.
Siamo noi le bestie, siamo delle creature maleducate che si sentono onnipotenti e non sono nemmeno in grado di camminare in un bosco come dio comanda. Ma andate all'inferno.

Link to post
Share on other sites

Caro diario,

è un periodo che aspetto conferme. Conferme su un molto probabile viaggio a Torino, conferme su una possibile collaborazione artistico-musicale, conferme su... boh, conferme e basta. Probabilmente conferme anche su di me, ma per ora è meglio non toccare questo tasto, che altri toccheranno presto, ahimè. Per ora, voglio godermi questo viaggio a Torino e magari farmi scarrozzare fino a Milano, poi si vedrà.

Link to post
Share on other sites

Caro diario,

sto tornando. La vita reale coi suoi problemi dannati mi ha tenuto un po' lontano da qui, ma adesso rieccomi pronto a sputar fuoco da queste parti. Sono molto contento che a fronte di problemi veri qui si ritrovano sempre i soliti. Vuoi sapere l'ultima?

Sono andato per pescare un tricheco e mi sono ritrovato in rete una megattera.. a volte la stupidità è disarmante, ma mi consolo pensando che sia solo l'ennesimo attacco di protagonismo di cui, ti confesso, non ho sentito alcuna nostalgia durante la mia assenza. E intanto il tricheco se la ride, visto che ancora una volta la passa liscia e nessuno ha capito che parlassi di lui (e con lui). :blink:

Ti lascio, ho tanto da recuperare su questi ghiacci, anche se tutto in una volta rischio di far indigestione. Pare persino che qualcuno abbia in mente di riaprire il concorso, nonostante abbia già avuto il suo apice con la vittoria dello scorso anno... strane cose accadono da queste parti.

A presto, ciao.

Link to post
Share on other sites

Caro diario,

 

sembrava non sarebbe mai arrivato e invece l'autunno comincia a farsi sentire.

L'aria è più fresca, le strade più vuote, qualche foglia è già caduta e fa buio sempre prima.

Presto inizierò una nuova avventura, sperando che sia L'avventura, quella della vita!

Per adesso mi sento forte, invincibile, indistruttibile,..

Sono felice e sento che niente può fermarmi, anche se questi sono i momenti in cui in fondo si è più fragili!

Consapevole del fatto che non sarà facile, mi sembra di poter affrontare tutto ciò che verrà.

Se questa è la mia strada non mi resta che percorrerla!

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Caro Diario,

Stamattina mi sono svegliata felice, pronta a fare un paio di torte per il compleanno del padre di Mattia.

Poi mi sono messa al Pc e ho letto le ultime notizie e mi sono cadute le braccia e sono depressa. Ho scritto uno stato su FB, ma non è che sto meglio.

Mi tiro su pensando che almeno il Nobel per la Pace quest'anno non è andato a gente come Putin o il Papa.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,883
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,143
    • Total Posts
      751,118
×
×
  • Create New...