Jump to content

Commenti su film appena visti


Recommended Posts

  • Replies 7.1k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Purtroppo il primo che ho rivisto è BvS e non è che sia molto meglio di Suicide Squad XD

 

Non voglio fare un resoconto dettagliato, ma a parte la trama che continuo a trovare incongruente, ci sono pure scene disorientanti a livello registico(cosa per la quale poi ho deciso di rivedermi il film, per valutarlo in base a ciò). 

 

Ho appena finito di vedere la ragazza senza nome.

 

Mi è venuto un sonno pazzesco... 

 

Non riesco a dire altro XD

Link to post
Share on other sites

Eh vabbeh ci ho provato, ma veramente non mi piace. 

Dopotutto è solo il parere di un singolo XD

 

Sto cercando da un po' di tempo di valutare il mio gusto per i film, anche in base ad elementi tecnici. 

Prendo "carta e penna" e non giudico solo in base alla trama e alla sceneggiatura, ma anche e soprattutto osservando la messa in scena, e quindi mettendo sotto i riflettori il lavoro del regista. 

Naturalmente non sono un critico d'arte, per cui alla fine resta tutto soggettivo.

Ma almeno acquisisco ed amplio un nuovo punto di vista XD

 

Sono un vecchietto che deve occupare il tempo, tra una pastiglia e l'altra 

:D

 

Link to post
Share on other sites
9 hours fa, hacktuhana dice:

Sto cercando da un po' di tempo di valutare il mio gusto per i film, anche in base ad elementi tecnici. 

Prendo "carta e penna" e non giudico solo in base alla trama e alla sceneggiatura, ma anche e soprattutto osservando la messa in scena, e quindi mettendo sotto i riflettori il lavoro del regista. 

 

A questo proposito si trovano diversi canali mooolto interessanti su youtube che dissezionano/destrutturano alcune scene/film per mostrare il perché di certe scelte: dalla regia alla composizione, dalla fotografia al montaggio. É davvero incredibile quanto "non vediamo" quando vediamo un film, quanto sofisticato e articolato sia il linguaggio della fotografia e del cinema e come troppo spesso lo "subiamo" inconsciamente invece di comprenderlo.

Tra i canali che ricordo ci sono "Every frame a painting", "Lessons from the screenplay", "the nerdwriter", "now you see it". Notevoli le parti sul framing, sulla geometria, sul montaggio di Mad Max fury road, sul movimento di macchina etc.

Link to post
Share on other sites
Il 29/7/2018 at 17:48, hacktuhana dice:

 

@***Silk***, ma avevo capito XD

 

Volevo rafforzare il concetto :D

 

È proprio grazie alla necessità soggettiva che sto dedicando tempo a  film che di solito finisco per non guardare... ormai. 

 

Allora seguirò le tue recensioni con trepidazione! XD

Ho visto che hai trovato i Fassbendereschi Prometheus e Alien Covenant non troppo entusiasmanti. Nonostante sia prequel ai vari Alien, eventualmente, si può guardare senza averli visti? Sono un po' fissata con questo tipo di cronologia. Appurato questo, vale la pena guardarli? Non ho capito se sei più per il sì o per il no. 

Link to post
Share on other sites

Si può guardarli senza aver visto Alien, non hai visto Alien??? Argh! :D 

Vabbeh... XD 

 

Sono buoni film di fantascienza, Fassbender è un punto a favore, così come la tematica androidi. 

Però non sono capolavori(come Alien ed in parte Alien 2), e a mio parere peccano di "blockbusterismo" XD con qualcosa che a rifletterci ti farà pensare all'incongruenza. 

Ma li consiglierei entrambi. 

 

 

Link to post
Share on other sites

Silence (2016) - di Martin Scorsese

 

Hype a mille per questo film per via del regista, del setting (Giappone prima etá moderna :wub: ), del trailer accattivante, del tema storico/cristiano, del fatto che hanno mostrato l'anteprima mondiale in Vaticano... Insomma, era uno dei film da 90 che avevo in lista da vedere.

Belle riprese (spettacolare quella delle croci nell'acqua), bravi gli attori, a suo agio nei rispettivi ruoli (specialmente Andrew Garfield é bravo nel ruolo di sofferente). Viene trattato anche bene il tema del silenzio, che diviene quasi una presenza fisica, pesante e ingombrante.

Nonostante tutti pregi, questi film non é riuscito a coinvolgermi del tutto. Probabilmente il problema sta nella trama e nel ritmo narrativo. Il film con i suoi 160 minuti di durata non ha particolari alti e bassi, ed é piuttosto ostico da vedere, ma alla fine si risolve in modo abbastanza frettoloso e deludente. Una preparazione lunghissima ad un picco, che non avviene mai, solo tanta, tanta sofferenza.

Inoltre devo dire, che l'ambientazione, fotografia a parte, é piuttosto deludente. Sinceramente (probabilmente un errore di valutazione mio), mi aspettavo un po' più di Giappone, di Samurai e di epicitá.

 

Voto 7/10 (e sono anche stato buono)

Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Timett figlio di Timett dice:

 mi aspettavo un po' più di Giappone, di Samurai e di epicitá.

 

Esattamente l'errore che ho fatto io. Alla fin fine, pur girato da dio da un Signor Regista, Silence è una lezione di catechismo di due ore e passa.

Link to post
Share on other sites
8 hours fa, hacktuhana dice:

 

Ma li consiglierei entrambi. 

 

 

 

Io al limite consiglio solo Prometheus perché ha una grande fotografia (di Dariusz Wolski) e una magnifica atmosfera che riscattano la sceneggiatura carente, ma Alien Covenant proprio no, è veramente brutto. Lo splatter di quel film mi ha disgustato, e inoltre non dà alcuna risposta agli enigmi del film precedente.

Ormai Scott ha fatto il suo tempo, il suo ultimo film veramente buono è Black Hawk Down

Link to post
Share on other sites
21 hours fa, ***Silk*** dice:

Ho visto che hai trovato i Fassbendereschi Prometheus e Alien Covenant non troppo entusiasmanti. Nonostante sia prequel ai vari Alien, eventualmente, si può guardare senza averli visti? Sono un po' fissata con questo tipo di cronologia. Appurato questo, vale la pena guardarli?

 

Due film di rara bruttezza. Non andrebbero guardati da nessuno ma se proprio insisti il non aver visto i vecchi film ti favorisce, almeno non ti si rovina il ricordo. Però se pensi possa piacerti il genere ti consiglio i primi due Alien invece delle due schifezze recenti.

Link to post
Share on other sites

Vabbeh adesso dovrei fare il paladino di Ridley Scott, ma non ne ho voglia. 

 

Film di rara bruttezza son ben altri. 

 

Io il mio consiglio l'ho dato, sempre meglio uno stanco Ridley Scott a tanti pimpanti registi del cavolo che incassano pure tanto(no non ce l'ho con Cameron ovviamente, anzi) XD 

 

Poi ormai è di moda sparare su Prometheus e Covenant, e gli si trova i peggio difetti, perché poi avrebbero dovuto mantenere il livello del primo Alien, che è impossibile per tempi, tematica e innovazione. 

Paragonati alla maggior parte di film di fantascienza attuali, sono da considerare di buon livello.

 

Chiudo co sta barricata pro Scott perché temo pure di essere solo XD

 

Amen vabbeh... 

Link to post
Share on other sites

A me ad esempio Robin Hood 2010 di Scott è piaciuto, non riesco a capire come mai tutti ci sputino sopra. Però effettivamente Prometheus e Covenant sono proprio bruttini... l'angoscia e la repulsione dei primi due film si trasforma in mero schifo davanti al gusto per l'orrido e lo splatter, e in più la trama vacilla un po'.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...