Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Iskall Ytterligare

Tarja vs. Anette

Recommended Posts

E' vero può essere anche un contralto ma siccome lei non lo è ho detto che era una mezzO sopranO.....comunque concordo sul fatto che aveva una grande agilità vocale...a me però le canzoni paiono molto simili sul piano VOCALE.....salvo rare eccezzioni.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Thorir

Giusto per pura curiosità, mi diresti due canzoni che ti sembrano simili? ^_^

 

@Calinn

Se ti piacciono i bassi sicuramente Anette è una buona scelta, visto che riesce a interpretarli molto bene (al di là del fatto che li prende più facilmente).

Grazie per avermi linkato Come Cover Me: per dare un giudizio oggettivo devo ascoltare qualcosa che non mi piace, così non mi incavolo se la rovina. XD

Tornando tecnici, l'agilità sui vocalizzi richiede precisione: in quel finale lei ha preso calanti due o tre note alte. Quello che c'è di buono in quella parte mi sembra più dovuto alla legatura. Come intonazione mi sembra piuttosto approssimata, e ho sempre il dubbio che più che di estensione vocale si tratti di un problema di tecnica. Si sente che sta cercando di cantare in maschera, è un effetto ibrido che mi ricorda il miele sulle salsicce: bizzarro ma interessante. Visto che sta lavorando per migliorare mi chiedo cosa farà quando canterà bene in maschera. Spero non appoggi mai la voce come Sharon den Adel (che pure mi piace molto) perchè sarebbe una scappatoia bella e buona.

Giusto per comodità di chiacchierata, mi diresti cosa intendi per soprano lirico leggero? Mi interessa molto definire le voci di entrambe. :lol:

Inoltre, è vero che ora suona più mezzo soprano: secondo te è una scelta intenzionale?

 

Quasi dimenticavo: a livello di presenza scenica pensi che abbia cambiato/migliorato qualcosa così come la voce? Non so se sia stata una buona idea tutto quel cambio di capelli quando la gente doveva ancora definirla in un modo preciso e conoscerla (o abituarsi a lei). Sta andando da qualche parte o fa tentativi? :wacko:

Mi chiedo se Tarja i primi tempi sia andata incontro a cambi di look paragonabili...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che sta lavorando per migliorare mi chiedo cosa farà quando canterà bene in maschera. Spero non appoggi mai la voce come Sharon den Adel (che pure mi piace molto) perchè sarebbe una scappatoia bella e buona.

Lo spero anche io, anche perchè a me Sharon non piace per nulla :wacko: Non la posso sentire più di 10 minuti

 

Giusto per comodità di chiacchierata, mi diresti cosa intendi per soprano lirico leggero? Mi interessa molto definire le voci di entrambe. ^_^

Io lo intendo come spiegato qui , perchè ai primi tempi la sua voce suonava davvero squillante, ariosa e cristallina. Ora forse però la inquadrerei più in un mezzosoprano lirico.

 

è vero che ora suona più mezzo soprano: secondo te è una scelta intenzionale?

Mah, non credo affatto sia intenzionale, è stato un cambiamento graduale che è andato di pari passo con le correzioni tecniche che si sono sentite da parte sua, credo sia proprio causato da un uso più coscienzioso e da un maggiore controllo della voce. Prima tirava parecchi urli, ora magari non prende benissimo le note alte ma si sgola meno di prima :P

 

a livello di presenza scenica pensi che abbia cambiato/migliorato qualcosa così come la voce? Non so se sia stata una buona idea tutto quel cambio di capelli quando la gente doveva ancora definirla in un modo preciso e conoscerla (o abituarsi a lei). Sta andando da qualche parte o fa tentativi? :lol:

 

riguardo a questo ti copio una parte di un'intervista di poco tempo fa:

"- My clothing has been criticized but I'd like encourage women to dress personally. Many female singers especially in harder music look the same which is a shame in a way. Also I think it's smarter to invest money on something than to simply blow it away."

Di sicuro ha un gusto del kitch piuttosto accentuato, i 3/4 delle cose che mette io personalmente non le comprerei mai neanche per sfizio ma devo dire che a livello scenico crea sempre molta suspance XD

Anche se spesso e volentieri trovo alcune sue scelte estetiche orribili e deprimenti, devo riconoscere che mi fa molto piacere questo suo continuo cambiare e non fossilizzarsi mai su un'immagine "tipo". Ogni servizio fotografico che esce è sempre una sorpresa, anche perchè non ci va leggera neanche con le extensions, è interessante :P E poi ha il vantaggio che così non viene sempre riconosciuta per strada XD

 

Comunque, in generale, Anette non ha una gran tecnica canora, non è molto precisa ma la cosa che apprezzo è che dà sempre il massimo, i miglioramenti si sono visti e non pretendo che diventi la Celine Dion di noialtri, finchè continua a canatare con tanta emozione. Certo, la tecnica è un tramite importante per l'interpretazione, ma non credo che debba acquisire più importanza dell'emozionalità in un genere musicale come questo, dove ai concerti si va a godersi le canzoni, divertirsi e fare casino :P Percui mi fa piacere se Anette migliora le sue capacità, conoscenze e controllo, ma non sono il tipo di persona che ama analizzare ogni singolo istante di musica per vedere se sbaglia o no, anche perchè talvolta qualche fragilità della voce, qualche sbavatura aggiunge quel nonsochè di "terreno" alle performance.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un esempio di canzoni che alle mie orecchie sounano uguali sempre per quanto riguarda il canto sono:wish i had an angel e dark chest of wonders......comunque per quanto riguarda il look di Tarja agli esordi ricordo di aver visto un'immagine del gruppo ancora quando c'era ancora Sami Vanska e quando ancora jukka non portava la bandana e Tuomas aveva i capelli decisamente più corti...dove lei aveva uno strano look.......provate a cercare........

 

Calinn!!!!!!!!!!!!!

Dal momento che ti piace il modo di cantare di Anette ascolti per caso i Within Temptation?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal momento che ti piace il modo di cantare di Anette ascolti per caso i Within Temptation?

 

No, ci ho provato ma non mi piacciono per nulla, a parte 3 o 4 canzoni sparse (te le elenco: Ice Queen, Mother Earth, la cover di In power we entrust the love advocated, e un'altra di cui non so il titolo ma che è presente in Black Symphony, ma non sono ancora andata a controllare il titolo). Come ho già detto altrove, oltre ai Nightwish non riesco a farmi piacere nessun'altra cosiddetta "female fronted metal band", mi suonano tutte più o meno insulse. Inoltre non so cosa nella voce di Anette possa ricollegarla a quella di Sharon XD Non si assomigliano per nulla, è come dire "se ti piace Tarja allora ti piacerà di sicuro Floor Jansen", quando nemmeno lei mi piace come interprete.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo spero anche io, anche perchè a me Sharon non piace per nulla
No, ci ho provato ma non mi piacciono per nulla, a parte 3 o 4 canzoni sparse (te le elenco: Ice Queen, Mother Earth, la cover di In power we entrust the love advocated, e un'altra di cui non so il titolo ma che è presente in Black Symphony, ma non sono ancora andata a controllare il titolo).

Di Black Symphony ho visto il dvd: la composizione della scaletta è veramente molto al di fuori di un concerto metal, anche se di buone idee ne hanno avute, e ammazza molto il risultato finale. Niente di lontanamente paragonabile a End of an Era.

Piuttosto, se ti guardi qualche video (è per la causa, io mi sono vista un po' di Anette... XD ) noterai che ogni tanto sembra mettersi il braccio sullo stomaco come se avesse mal di pancia. E' solo che le cede il diaframma e altrimenti non ce la farebbe a tenere la nota. :figo:

 

Io lo intendo come spiegato qui , perchè ai primi tempi la sua voce suonava davvero squillante, ariosa e cristallina. Ora forse però la inquadrerei più in un mezzosoprano lirico.

Concordo sulle definizioni, ma non penso sia mai stata un soprano lirico leggero perchè è del tutto incapace di coloratura.

 

Prima tirava parecchi urli, ora magari non prende benissimo le note alte ma si sgola meno di prima :P

Garantito, e cmq si sente che ora ha un controllo sulla sua voce mentre prima "sparava" le note. Che tu sappia ha un insegnante o qualcosa? Sharon per esempio non ce l'ha.

 

Anche se spesso e volentieri trovo alcune sue scelte estetiche orribili e deprimenti, devo riconoscere che mi fa molto piacere questo suo continuo cambiare e non fossilizzarsi mai su un'immagine "tipo".

Ecco forse questo è una cosa che piace ai fan, ma finora ogni cantante ha avuto il suo "tipo", Simone Simons ha i capelli rossi, Tarja aveva i classici capelli lunghi neri con gli occhi azzurri, Sharon den Adel è più sul tipo castano...

In generale, non pensi che Anette abbia più dello stile rock che metal nel look di scena?

 

Certo, la tecnica è un tramite importante per l'interpretazione, ma non credo che debba acquisire più importanza dell'emozionalità in un genere musicale come questo.

C'è chi potrebbe confermare che la penso esattamente all'opposto. XD

Per me il virtuosismo e la precisione della tecnica sono qualità a priori, il che spiega anche perchè ho dato qualche capocciata al tavolo con certi live di Tarja...

A proposito di Tarja, secondo te è migliorata o solo cambiata?

 

qualche fragilità della voce, qualche sbavatura aggiunge quel nonsochè di "terreno" alle performance.

Sì se è intenzionale. Con l'espressività che ha Anette sui toni caldi potrebbe essere un'arma formidabile per suscitare le emozioni che dicevi. Però va fatto apposta... ^^;

 

non riesco a farmi piacere nessun'altra cosiddetta "female fronted metal band", mi suonano tutte più o meno insulse

A parte una questione di gusti che non c'entrano con la musica (= mi ha rotto tutta la solfa sul codice da vinci in Black Symphony) io ascolto anche i Within e qualcosina degli Epica. Certo, il fatto che Simone canti in playback, considerato che in studio sembra avere una tecnica notevole, è molto limitante. A proposito, qua c'è quella storia di tecnica/emozioni di cui parliamo: a me tendono a sembrare simili i brani degli Epica perchè appunto è una tecnica molto fredda, ma non essendo una musicista non so dire se c'entra qualcosa la composizione dei brani o è solo come li rende lei a farli sembrare simili. Inoltre trovo lo stile di scena palese al limite dello scontato, con quell'aria sparata in faccia per far ondeggiare i capelli rossi.

 

Forse Tarja è quella che ha trovato lo stile più solido, nel senso che non è palesemente caratterizzato ma è comunque molto personale. O almeno lo era, non ho idea di cosa stia combinando da solista.

Sharon ci va vicino perchè sa stare bene sul palco, ma è troppo "calda" come persona per il metal, IMHO.

Certo non vorrei mai vedere Anette fare qualcosa come Simone, ci vorrebbe qualcosa di meno palese anche perchè sembra che abbia "alleggerito" l'atmosfera intorno ai Nightwish, e non solo per la mancanza del canto lirico. E' proprio un modo più leggero (e rock?) di porsi, e i capelli biondi vanno in questa direzione.

 

@Thorir

All'inizio Tarja portava i capelli raccolti, con un discreto effetto contadinotta scandinava. Per fortuna si è tirata fuori anche da quegli abiti-salsiccia che con la sua corporatura sono impossibili.

 

Fugace OT: Floor Jansen è un cowboy, e sospetto che canti in belting.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piuttosto, se ti guardi qualche video (è per la causa, io mi sono vista un po' di Anette... XD ) noterai che ogni tanto sembra mettersi il braccio sullo stomaco come se avesse mal di pancia. E' solo che le cede il diaframma e altrimenti non ce la farebbe a tenere la nota. :figo:

Ho sentito che Sharon usciva da un periodo di malattia, quindi non era al massimo della forma per la registrazione del DVD (stessa cosa per Tarja in EOAE, dvd che comunque trovo molto ma molto meno bello rispetto a From Wishes to Eternity).

 

Che tu sappia ha un insegnante o qualcosa? Sharon per esempio non ce l'ha.

Mi sembra di aver capito che ne ha uno in Svezia ;)

 

Ecco forse questo è una cosa che piace ai fan, ma finora ogni cantante ha avuto il suo "tipo", Simone Simons ha i capelli rossi, Tarja aveva i classici capelli lunghi neri con gli occhi azzurri, Sharon den Adel è più sul tipo castano...

In generale, non pensi che Anette abbia più dello stile rock che metal nel look di scena?

Mah, non trovo che una cantante debba "avere uno stile metal", perchè per me questo stile metal è à la Doro Pesch, non certo à la Tarja Turunen, e Doro è bionda che più non si può.

 

C'è chi potrebbe confermare che la penso esattamente all'opposto. XD

Per me il virtuosismo e la precisione della tecnica sono qualità a priori, il che spiega anche perchè ho dato qualche capocciata al tavolo con certi live di Tarja...

A proposito di Tarja, secondo te è migliorata o solo cambiata?

 

Invece io spesso trovo alcuni virtuosismi noiosi e talvolta fastidiosi. Se un cantante ha una tecnica esagerata ma non è un buon interprete allora per me può anche starsene a casa. Quando ascolto non voglio sentire esercizi di canto, voglio provare emozioni. Poi, chiaramente dipende da caso a caso, perchè gli errori di Tarja sono come graffi sulla lavagna, mentre molti altri cantanti sono in grado di sopperire alle proprie carenze tecniche con magheggi e scelte interpretative piuttosto spinte (un esempio che posso portarti facilmente è Tori Amos).

Io credo che tecnicamente Tarja sia migliorata molto ultimamente, nel senso che ha aumentato le sue conoscenze e che ora sta imparando a gestire bene il canto leggero, non ha più problemi nel riportare live canzoni come Passion and the Opera, ma personalmente la trovo anche molto cambiata, motivo per cui non trovo più tanto piacevole l'ascoltarla (oltre al fatto che ora canta su canzoni MEDIOCRI, mixate in modo MEDIOCRE, con un chitarrista MEDIOCRE e degli autori MEDIOCRI).

 

Sì se è intenzionale. Con l'espressività che ha Anette sui toni caldi potrebbe essere un'arma formidabile per suscitare le emozioni che dicevi. Però va fatto apposta... ^^;

Bè direi che anche qui dipende dalla casistica

 

Forse Tarja è quella che ha trovato lo stile più solido, nel senso che non è palesemente caratterizzato ma è comunque molto personale. O almeno lo era, non ho idea di cosa stia combinando da solista.

Sharon ci va vicino perchè sa stare bene sul palco, ma è troppo "calda" come persona per il metal, IMHO.

Certo non vorrei mai vedere Anette fare qualcosa come Simone, ci vorrebbe qualcosa di meno palese anche perchè sembra che abbia "alleggerito" l'atmosfera intorno ai Nightwish, e non solo per la mancanza del canto lirico. E' proprio un modo più leggero (e rock?) di porsi, e i capelli biondi vanno in questa direzione.

Tarja purtroppo si è incollata addosso l'etichetta di "angelo", bella ed eterea, perfetta. Immagine che io personalmente odio XD Sul palco invece è cambiata, prima stava molto più ferma, ma ci stava bene con il tipo di musica. Ora ha preso a fare corna a destra e a manca come se non sapesse fare altro con le mani e a muoversi in modo decisamente goffo. Mi fa piacere che sia più dinamica, più libera di fare quel che vuole, che appaia molto più sicura di se, ma per davvero in certe occasioni non si guarda XD

Per me il metal non è un genere che esclude i capelli biondi, dato che per me lo stereotipo della donna metal (Doro) E' biondo. Inoltre non trovo nulla di rock nè di metal nè di nessun altro genere nel modo di vestirsi di Anette, anche perchè come ha detto lei stessa, sono abiti che le vengono forniti da stilisti svedesi che vuole promuovere (peccato che gli svedesi abbiano appunto dei gusti da svedesi XD ). Per il fatto che il suo modo di porsi sia rock, si, ci sta, e trovo che sia un modo molto più energico e trascinante di porsi rispetto a quello di moltissime altre cantanti, tra cui le varie Simone, Sharon, Vibeke, Sabine etc etc etc e, mi scoccia un pò dirlo, Tarja). Poi bè, io sono del pensiero che ad un concerto metal il compito del cantante sia anche quello di saper aizzare la folla e farla scatenare, perchè ad un concerto metal mi piace sentire l'energia del pubblico, oltre che la performance del gruppo.

 

All'inizio Tarja portava i capelli raccolti, con un discreto effetto contadinotta scandinava. Per fortuna si è tirata fuori anche da quegli abiti-salsiccia che con la sua corporatura sono impossibili.

Nah, erano proprio corti ai tempi di OB :P Però sì, gli abiti da contadinotta erano tremendi...

 

Floor Jansen è un cowboy, e sospetto che canti in belting.

Credo che Floor sia una cantante lirica con forti basi di canto leggero, o comunque sono abbastanza sicura che abbia studiato entrambi. Ecco, lei è l'esempio di cantante con molta tecnica che non mi suscita emozioni, motivo per cui odio questa cover di She is My Sin: http://www.youtube.com/watch?v=TC4oRqcadVk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dicevo se ascoltavi i within temptation perchè la loro cantante, come anette ha una voce più "leggera" rispetto a quella più "rocciosa" di Tarja

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riuppo questo topic perchè non ho mai avuto il tempo di dare una risposta per bene...

 

Ecco, lei è l'esempio di cantante con molta tecnica che non mi suscita emozioni, motivo per cui odio questa cover di She is My Sin: http://www.youtube.com/watch?v=TC4oRqcadVk

Questa mi ha fatto morir dal ridere. Ricordo ancora che la sera che l'ho ascoltata ero di umore tendente al negativo ed è finita che mi ha tirato su: l'avrò riascoltata due o tre volte. Anyway, ho capito cosa intendi per tecnica e niente emozioni.

Però trasmette comicità, non vale? :unsure:

 

Ho ascoltato una cosa tipo Sleeping Sun, e mi è sembrato che Anette faccia gorgheggi di vario tipo anche su parti ragionevolmente basse, c'è qualcosa di difficile anche in quelle o è una scelta interpretativa?

Poi (dato che devo avere un lato eroico-masochista) ho provato ad ascoltare qualcosa di più recente, per la serie "vediamo se migliora". La mia risposta è: no, fa strane cose. Non so se sia possibile per una donna, ma potrebbe essere falsetto? OO Di testa non è, di gola non è più... e no, non è sicuramente di diaframma.

A proposito di cose recenti e meno tecniche, cosa sarebbero quei pantaloni a scaglie di pesce? ^_^

 

Tarja devo dire che l'ho persa di vista, però ho visto una foto recente con una specie di t-shirt che la fa sembrare una bassa scandinavona per niente affascinante, mentre si teneva per mano e salutava il pubblico con un'accozzaglia di buzzurri che parevano estratti da un campionario di metallari riciclati.

Di voce adesso com'è? Non ho capito che genere fa, ma può fare anche canzoni dei Nightwish? :o

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma può fare anche canzoni dei Nightwish? :unsure:

Dipende da chi ha in mano i diritti d'autore.....nel senso se lei ha comprato i diritti d'autore (cosa che non credo proprio) teoricamente potrebbe cantarle.....

In realtà, però essendo state scritte quasi tutte - o per lo meno per buona parte - da Tuomas, non dovrebbe poterlo fare; tuttavia può cantare senza alcun tipo di problemi quelle canzoni che lei stessa ha scritto quando ancora stava nel gruppo (ma poi ne esistono ^_^ ....Calinn tu che sei più esperta di noi in questo campo illuminaci! :o )

Bisognerebbe quantomeno conoscere a grandi linee le varie normative sui copyright e gli accordi eventualmente presi dalle due parti al momento dell'uscita di scena di Tarja dai Nightwish.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, Tarja ai suoi concerti ripropone svariate canzoni dei NW (Passion and the Opera, Wishmaster, Dead Gardens, Nemo etc), i permessi credo glieli abbiano dati senza problemi e penso che come tutti coloro che ripropongono cover paghi i dovuti diritti (che paga anche per Over the Hills, Walking in the Air, Poison e Symphony of Destruction).

Comunque no, Tarja non ha mai scritto nulla per i Nightwish; i testi sono tutti integralmente scritti da Tuomas e le musiche da Tuomas, Emppu e Marco.

Comunque Tarja sta migliorando un pò la sua padronanza del canto leggero, ora suona decisamente meno goffa, ma le due nuove canzoni (Enough e Wisdom of Wind) sinceramente mi fanno abbastanza orrore non tanto per la sua performance (ma anche, soprattutto Enough che dal vivo suonava molto ma molto meglio), ma per il mixaggio e la produzione a mio avviso orribili.

 

Anette invece sta migliorando, non sono andata al concerto di mantova ma chi ci è andato ha confermato che le sue capacità come cantante ma soprattutto in materia di tenuta di palco sono migliorate un sacco (qualcuno ha anche definito il concerto di Milano molto brutto rispetto a questo, complice la nuova setlist che comprende Ghost Love Score e Dead Boy's Poem). Io per ora ho sentito poche registrazioni fatte per bene (forse solo Londra), quindi non saprei esprimermi, ma mi sono accorta che le schifezze stanno diminuendo esponenzialmente. Comunque non stona più e ha imparato a sfruttare meglio il registro di testa, ora NEMO LE VIENE BENE (ogni tanto..a Mantova era brutta come al solito)!! °_° prima era inascoltabile, ora la trovo addirittura piacevole!!

Comunque sono ottimista, sia per i NW sia per Tarja che ha dichiarato che il prossimo album dovrebbe avere delle chitarre migliori e che ci saranno più canzoni scritte da lei (ha anche dichiarato "mi prenderò il tempo necessario", ma l'album è previsto per fine anno O_o mah, mi sembra un pò poco)

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me il primo disco solista di Tarja non m'è piaciuto per niente, speriamo almeno il prossimo sia decente....altrimenti che rabbia, una voce così gettata in pasto alle ortiche :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Seeth (anche per la bella immagine delle ortiche carnivore :( ).

Ho provato ad ascoltare qualcosa e il commento è una sola parola, con tanto di asterischi: pa**osissimo.

 

Tre idee sparse di questo periodo:

- Tarja non ha un concept dietro, come solista. Questo dice parecchio sul marito come manager...

- Anette è prossima alla sostituzione. Può essere il classico "confondere i sogni con la realtà" ma anche no.

- Al di là dell'interpretazione, Floor Jansen non è capace. Ha l'identico problema di Sharon den Adel. <-- questa è la mia illuminazione del mese, eh ^^,

 

Secondo voi sarebbe possibile un cambio di cantante per i Nightwish? Parlo a livello di immagine, di come la prende il pubblico.

Altra cosa, cosa succederebbe secondo voi se Tarja pagasse i suoi bravi diritti e facesse le cover dei brani di DPP?

Così, altre pensate a random... :wacko:

Share this post


Link to post
Share on other sites

- Anette è prossima alla sostituzione. Può essere il classico "confondere i sogni con la realtà" ma anche no

 

Da dove ti viene questa idea, scusa? O_o Non mi pare ci sia nulla che lasci presagire una cosa simile. Se ti riferisci agli sfoghi del periodo di dicembre, è cosa risaputa che erano frutto di oltre 150 concerti alle spalle e di un anno e passa di tour ininterrotto (ovvero, nevrosi collettiva). Anette ha dichiarato che non ha la minima intenzione di lasciare e dal gruppo non è arrivato nessun messaggio che lasciasse intendere scontentezza o altro, anzi. Dopo i 3 mesi di pausa mi sembrano tutti molto più in forma che a novembre, dato che in quel periodo era palese il loro stato mentale disastroso, sia dalle interviste che dai vari accadimenti.

 

Credo che un cambio di cantante ora come ora sarebbe la fine dei NW, semplicemente perchè perderebbero tutta la loro credibilità. La gente ha amato Tarja, ha amato e ama Anette (e c'è gente che ci ha messo un bel pò per accettarla). Se ora mi dessero un'altra cantante da conoscere, capire e associare ai Nightwish credo che rimarrei molto delusa. Quando cacciarono Tarja il mio amore per lei era ai minimi storici, quindi non ci rimasi affatto male; ma se cacciassero Anette ora ci rimarrei davvero di sasso.

 

Se Tarja facesse delle cover di DPP ne sarei solo felice, magari qualche canzone sarebbe più bella, qualcuna farebbe orrore, ma sarebbe interessante. Inoltre, se le concedono i diritti per fare cover di Nemo, Wishmaster etc, non vedo perchè non dovrebbero concederle anche questi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così! :lol: :wacko:

Io Anette la vedo bene in band come gli Alyson Avenue o anche come persona normale da conoscere, ma resto dell'idea che con i Nightwish non ci sta. Non ce la fa, tecnicamente, ed è anche out of character. Più tutto si modifica per farci stare lei, più mi pare un danno averla scelta.

 

A questo proposito, cosa ne pensi della scelta del sistema di selezione? Un gruppo così grosso e famoso che sceglie con i demo e qualche incontro conoscitivo? E ancora, un gruppo così gestito a livello professionale che si imbarca in 150 concerti con una novellina? Poteva anche essere Tarja-bis o la Cantante Perfetta, ma proporre alla nuova per cominciare una mazzata simile è un bell'azzardo. Se ci arriviamo noi che siamo semplici fan, perchè a loro è sfuggito, secondo te?

 

Tornando al da dove mi salta fuori la speranza di un cambio, è la vaga sensazione di déja-vu, a parte il nome del tour. Finisce all'Hartwall, lei ha appena preso un manager, poi su un coso greco uno degli altri (Tuomas?) diceva che alla fine del tour si vede chi resta e chi se ne va... magari ho messo insieme un sacco di gossip e ci ho fatto un quadretto di mio gusto, però seriamente non penso che vada tutto bene "dietro le quinte".

 

A te cosa piacerebbe di quelle nuove, rifatte da Tarja? Quali delle vecchie senti meglio con Anette? Oviamente chiunque può postare le sue! -_-

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...