Jump to content

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Iskall Ytterligare

Questione di look

Recommended Posts

fondo!! ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un abbigliamento tendente sportivo-casual, ma niente di veramente ricercato.

In parte non mi dispiace lo stile emo e quello grunge. Non amo cmq l'estremo, perciò un pizzico di quello o quell'altro, senno poi mi scade.

Ad esempio le scarpe eleganti non mi piacciono, le preferisco sportive anche se sopra indosso una giacca.

Preferisco i jeans ai classici pantaloni da vestito.

Se potessi starei sempre con i pantaloni di una tuta, quelle dell'adidas in particolare (alcuni modelli, quelli tropo "rapper" fanno schifo però).

I colori sono vari e non mi impunto su uno in particolare.

In estate obbligatori i pantaloni corti anche la sera. Per corti intendo che arrivano fino al ginocchio o anche un pelino + giù.

 

Best style: vedi sopra.

 

Sexy style: un tanga raffinato (non da pornostar né troppo slavato o da mercato) o una mutandina nera trasparente con contorni violetti magari. Niente ancora meglio!

 

Worst style: il truzzo, il tamarro, ragazze molto obese con tutto fuori, pantaloni ascellari, lo stile rapper come quello dei video sfigati che danno su mtv (bandana con sopra il cappellino, pantaloni lunghi da una parte e corti dall'altra, scarpe da tennis assurde. felpa larga 20 taglie in + (una taglia in + si, 20 no!) ecc...). I dark in genere non mi danno fastidio, ma le borchie fanno parecchio ridere secondo me.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma le borchie fanno parecchio ridere secondo me.

 

Le borchie le trovo belle se di taglia media (non mi piacciono nè quelle piatte nè gli spuntoni da 20 cm), e indossate senza eccessi. Poi se sei una ragazza piccina e sola un braccialino borchiato può far desistere eventuali rompiballe dal ronzarti attorno ^_^ Per il resto sono molto utili per tirare i fili ai maglioni, le trovo un ornamento come un altro, le preferisco ai vari bracciali e braccialetti che danno fastidio, si spaccano subito e rotolano avanti e indietro per il braccio in continuazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Worst Style -punkabbestia,figli di Che guevara truzzi,poser e tutti quelli che per manifestare un idea politica un ideale un tipo di musica debbano pure vestirsi in quel modo...

 

 

 

Concordo pienamente...vogliono manifestare un'idea che spesso non è loro e la vogliono "imporre" perchè alla fine non hanno abbastanza spina dorsale per regger una conversazione ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda ignorante:

cosa/chi è un poser?

 

da wikipedia:

Il termine "poser" è un epiteto usato in certe subculture per indicare, più o meno giustamente, che una persona non appartiene a un certo movimento musicale, ma più che altro finge di esserne parte integrante, per esempio vestendosi semplicemente secondo i canoni dati da quel movimento, senza conoscerlo realmente.

 

Quelli che per fare un esempio concreto ti dicono: "bello il rock, mi piace...!!! mi sa che la settimana prossima vado a vedere il concerto di Freddy Mercury"!!! ^_^

 

Quelli che si fingono appassionati solo per certe occasioni ( concetti, musica, abbigliamento )!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Preciso che i poser sono tra le vittime predilette delle canzoni dei Nanowar of steel,gruppo romano demenzial-metal (ho inventato il termine adesso,non so se sia corretto :( ...in pratica sarebbe un gruppo che sfrutta musiche e temi metal per ironizzare su quel mondo e su tutto il resto)autore di un testo antiposer come "Poser" ("Poseeer,you stand alone in the dark....poseeeer I wonder why noah put you in the ark..."). :(

 

Per il resto,quoto Arya1985 in toto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Best style: senza ombra di dubbio camicia (rigorosamente a maniche lunghe e rigorosamente senza fantasie strane: il massimo concesso sono le righe, larghe non più di 1,5 cm) con sopra gilet (anche questo senza fantasie di sorta) grigio o, comunque, intonato a camicia e pantaloni (nè larghi nè stretti, tenuti saldamente ad altezza decorosa da una cintura non vistosa e, sicuramente, mai nera se ai piedi sono presenti scarpe marroni). Inutile dire che i calzini bianchi sono peggio di quelli bucati. Ovviamente questo è solo lo scheletro: il resto dipende da stagione e sbatti della giornata, comunque non direi mai di no ad un bell'ascot.

 

Sexy style: trovo che non ci sia niente di meglio di una donna in giacca e cravatta (purchè la cravatta sia sua: tengo alle mie cravatte quasi quanto alle mie pipe).

 

Worst style: rappettari, fighetti, D&Gari, liceali in genere (non me ne vogliano ma mediamente riassumono tutto ciò che non si dovrebbe avere o anche solo immaginare di avere in un armadio) e via discorrendo.

 

 

Sì, lo so, sono cambiato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stile preferito: maglietta semi-aderente (ma comoda), pantaloni decisamente larghi in fondo. Un sacco di foulard presi in/ portati dall'africa che metto come parei. Sopra i calzoni ^^.

Metà armadio è pieno di nero (pelle, lana, velluto, cotone), ma c'è anche abbastanza azzurro elettrico, bordeaux, rosso, verde marcio e ruggine...colori forti comunque, non ho niente di pastello e nemmeno lo voglio.

Ho UNA maglia gialla comprata esclusivamente (* vedi worst style ^_^) per disegnarci sopra un kraken nero.

Stivali neri a tacco basso, possibilmente

 

Sexy style: jeans!! Possibilmente jeans e niente, ma proprio niente altro.

 

worst style: per quel che riguarda me, tutto quello che non è la tinta unita di cui sopra: no magliette bicolori, no disegni a meno che non li abbia fatti io e con un significato preciso (*), no loghi, no fiocchi, no borchie, pois, quadretti, brillantini...NIENTE insomma a parte i ricami e le variazioni di tessuto che quasi non si vedono.

Ogni anno faccio una busta per la croce rossa di roba a fiori e/o rosa che mi regalano perchè 'ti sta benissimo' (è vero, LUI sta benissimo su di me ma IO non sto bene dentro di lui).

Però mi piace molto vedere queste 'originalità' addosso alle altre persone quindi non so se vale come worst style ^^

 

PS

E con un guardaroba così banale c'è persino chi riesce a dirmi chi mi vesto STRANO OO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Best style: senza ombra di dubbio camicia (rigorosamente a maniche lunghe e rigorosamente senza fantasie strane: il massimo concesso sono le righe, larghe non più di 1,5 cm) con sopra gilet (anche questo senza fantasie di sorta) grigio o, comunque, intonato a camicia e pantaloni (nè larghi nè stretti, tenuti saldamente ad altezza decorosa da una cintura non vistosa e, sicuramente, mai nera se ai piedi sono presenti scarpe marroni). Inutile dire che i calzini bianchi sono peggio di quelli bucati. Ovviamente questo è solo lo scheletro: il resto dipende da stagione e sbatti della giornata, comunque non direi mai di no ad un bell'ascot.

 

Sì, lo so, sono cambiato...

 

 

No, figliolo, sei solo invecchiato ad una velocità doppia rispetto alla media umana ;) Credo che non vedrò mai più un ventenne che fuma la pipa in tutta la mia vita, per fortuna ^_^

Share this post


Link to post
Share on other sites

Best Style - jeans non troppo stretti e una maglia viola con il teschio (il mio ragazzo ne ha una uguale, e quando ce la mettiamo tutti e due la gente ci guarda un po' brutto), una felpa con zip tutta nera e un vecchio pantalone a zampa scozzese (che però non mi entra più :lol: )e poi ho una vecchia t shirt su cui ho fatto serigrafare l'immagine del Mastino (ebbene sì, anche questo ho fatto :/ ). E poi una vecchia kefia trovata per terra (e ben lavata), e maglioni che risalgono alla notte dei tempi (non riesco a disfarmi delle cose vecchie). Nel mio armadio abbonda il nero, dopo una vecchia infatuazione per il rosso, che mi piace tuttora, ma con la ciccia proprio non va d'accordo.

Sexy Style - sexy e yaya proprio non stanno insieme. Una volta avevo un vestito da elfo, e tutti dicevano che proprio mi donava... un tempo avevo anche, orrore, zeppe e calzoni aderenti, e mi ci sentivo sexy, bah!

Worst Style - roba troppo di moda, appariscente, con loghi e marchi in bell'evidenza, scarpe sneakers con quella specie di tacco (che sembra un rialzo per chi porta il gesso), mocassini da donna, scarpe a punta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi vesto secondo le occasioni :wub:

 

Per andare a scuola nulla di troppo ricercato (t-shirt, polo, raramente camicia), maglioncino se fa freddo, jeans e sneakers, come capispalla giubbotto/bomber semisportivo... Ma sempre con un dettaglio che faccia la differenza, che distingua dalla massa informe.

 

Quando sono in libera uscita vesto in modo molto più ricercato, sia di giorno che di sera: quasi sempre camicia, abbinata a cardigan/maglione, jeans semielegante o pantalone tagliato classico ma con vestibilità modaiola. Scarpe di preferenza stringate o mocassini, altre volte sneakers eleganti. Capispalla giacche/cappotti a seconda della stagione. Il tutto con la solita ricercatezza, possibilmente capi di qualità e dalle lavorazioni/dettagli particolari. Un occhio di riguardo agli accessori, sì ai vezzi (cravatta, pochette nel taschino, foulard/sciarpe in seta o cashmere, ecc.).

 

Best style

Un' armonia di opposti: classico ma modaiolo, sfacciato ma elegante, eccentrico ma rigoroso allo stesso tempo, con la ricercatezza adeguata... e magari con un pò di gusto retro. E' lo stile del vero amante della moda, del connaisseur, e non del tamarro (si veda la voce "Worst style").

 

Sexy style

Il tipo di abbigliamento da donna che mi fa sbarellare è quello della tradizione Gucci, con grande risalto delle forme e l'abbinamento di capi/accessori iconici dal gusto retro degli anni 50-60-70. Non c'è nulla di meglio di una bella ragazza vestita in modo impeccabile... Rigorosamente col tacco, meglio se vertiginoso; l'importante è che ci sappia camminare degnamente. E mi raccomando: attenzione a borsa e scarpe.

 

Worst style

Quello da burino arricchito, da figlio di papà, da tamarro che veste un'accozzaglia di marchi e stili diversi che nulla hanno in comune e che gareggia coi suoi simili per vedere chi indossa più loghi: schifo totale. Ancora peggio chi non si cura, si veste da debosciato, convinto di gridare così al mondo che lui si prende troppo sul serio per preoccuparsi di come si veste... Ignoranti. No a metallari, darkoni, emo, gabber/technofolli e rapper.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma perchè??voi andata ancora in giro vestiti??da me non va più di moda!

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...