Jump to content
Sign in to follow this  
Eddard Seaworth

ADWD - Lista delle altierate: contribuite numerosi!

Recommended Posts

D'accordo, allora facciamoci del male...nel senso di farsi venire il fegato gonfio a furia di leggere e ritrovare tutte le altierate presenti.

Il problema sarà come aggiornae costantemente...mi pare complicato ricorrere ogni volta al copia-e-incolla...non si potrebbe fare in modo che ognuno entri aggiornando la prima pagina?

Comunque cominciamo...per ora riinserisco quelli che erano già stati postati.

 

da AFFC

Pagina: errore - commento

30: Alberi di pietra - la famiglia Stonetree, non tradotta negli altri libri.

53: [Nymeria Sand] ero a letto con i gemelli Fowler - le gemelle Fowler, cfr appendici. Un errore fattibile, ma insomma, stravolge un po' il senso della frase.

70: un Primo Cavaliere mutilato? pessima battuta - nessuno che legga in italiano può capire dove sta la battuta. In inglese, il Primo cavaliere si chiama Mano del re, e la battuta ha senso. Visto gli stravolgimenti fatti altre volte, potevano metterci una pezza.

71: la pur magnifica Margaery - già commentata altrove: frase inventata dai traduttori, che stona in bocca a Cersei.

71: il gusto del membro virile... la birra - il gusto del vino ippocratico... la birra. La metafora era riferita ai gusti sessuali di Renly, ma da vino a membro virile ce ne passa. Orribile e volgare.

123: Squab - se ben ricordo, dovrebbe essere Bitorzolo, negli altri libri.

161: [Jaime]"Ho dovuto respirare l'odore di un uomo che arrostiva, quando re Aerys cucinò Brandon Stark all'interno della sua stessa armatura - in inglese si dice solo "un uomo che arrostiva"; ma non era Brandon, era Rickard. Aggiunta errata dei traduttori.

186: "Il giorno che impiccarono Robin il Nero" [titolo di una canzone] - è stato "Pettirosso Nero" negli altri libri. Però preferisco Robin che Pettirosso, essendo probabilmente un nome di persona come Robin Hood.

205: acclamazione di re - a pagina 40 era "tenzone di re".

212: Harren Mezzo Remo - in origine Half-Hoare. Remo è oar, gli Hoare sono una casata; Harren mezzo-Hoare andava benissimo.

227: I Velaryon provenivano dal ceppo dell'antica Valyria, tuttavia alcuni di loro avevano gli stessi capelli argentei dell'antica stirpe dei draghi - "the Velaryon come from old valyrian stock, however, and some had the same silvery hair as the dragonking of old", tradotto "i Velaryon venivano dall'antica Valyria, comunque, e alcuni avevano gli stessi capelli argentati degli antichi re del drago". Una congiunzione stravolta.

254: come spadaccino Robar Royce valeva due volte te. Anche se, in realtà, per te si dovrebbe dire spadaccina. - in inglese c'è la contrapposizione tra swordman e swordwoman, e la battuta ha senso. In italiano no. Un buon traduttore l'avrebbe tolta...

262: [parlando dei finti corteggiamenti a Brienne] Se una donna si comporta come un soldato, non può obiettare a essere trattata come tale - "if a woman will behave like a camp follower, she cannot object to being treated like one"; insomma, "soldato" era in origine "prostituta, sgualdrina da soldati"

263: hai fatto fesso un fesso - in inglese è "fooled a fool", ossia fregato un giullare. In questo caso è importante il termine giullare, perché Dick si riferisce al giullare Shagwell mentre Brienne capisce il giullare Dontos. Parlare genericamente di fesso non va bene: si perde completamente il senso del malinteso, che spiega la missione di Brienne alla Punta della Chela Spezzata.

269: [titolo di canzone] L'Orso e la fanciulla della fiera - l'orso e la fanciulla bionda, è stata nominata settecentomilavolte...

270: "ma pensavo che fosse vissuto cento anni fa" "tutti noi lo pensavamo. Una volta ero giovane quanto te" - "I thought he lived a hundred years ago" "we all did. Once I was as young as you". Quel verbo "did" si riferisce al fatto di vivere cento anni fa, non di pensare che Bloodraven sia vissuto cent'anni fa.

281: "si è fatta fo***re da Lancel, da Osmund Kettleblack e, per quanto ne so, perfino dal nostro guitto di corte" - sarebbe da confrontare con quella originalmente detta da Tyrion, ma in inglese il guitto di corte è citato per nome, Moon Boy (Ragazzo di luna). Che bisogno c'è di cambiar le frasi?

284: Strongboar - in altri libri, il Cinghiale Selvaggio

286: "Che rimanga re di ossa annerite e carne bruciata..." - Frase citata più volte nella saga, e in precedenza tradotta "lascia che sia re di..."

287: "È una delle dame di corte di Margaery. E ti tiene informata sulla piccola regina" - dal testo seguente, si deduce che in realtà Jaime dice il contrario; che Taena tiene informata la piccola regina su Cersei. "She's informing on you to the little queen".

289: "La pecora grigia della Cittadella" - carissimi signori traduttori, "sheep" è sia singolare che plurale di pecora; e in questo caso, essendo riferito agli arcimaestri, sono pecore grigie...

291: Long Tom Costayne - Tom Costayne il Lungo, evidentemente era troppo banale

294: "il solito parassita si era presentato loro, per vendere informazioni" - in inglese è "the usual vermin... sell their information". Sia il possessivo their che il senso della frase indicano chiaramente che si tratta di un plurale.

295: "la regina non voleva "maestri" di sorta a corte, oltre a se stessa; Orton Merryweather era il giudice supremo, Gyles Rosby il maestro del conio e infine Aurane Waters ... maestro della flotta" - ma li vuole o no, questi maestri? (originalmente justiciar, lord treasurer, grand admiral)

296: "hippocras" - altrove vino ippocratico (o anche membro virile, vedi 71)

298: cavaliere delle Nove Stelle - finora era stato Ninestars

318: Lordsport - altrove Porto dei Lord

332: Andrik il Triste - altrovi Andrik Senza Sorriso

363: Alta Arborea - posso solo supporre che sia la Città degli Alti Alberi

395: Longbow Hall - Sala dell'Arco Lungo

Rune - Runestone

398: Lord Lyn Corbray - il lord è Lyonel, ser Lyn è suo fratello minore

405: Casa Heart - Casa del Cuore, lo traduce anche mia cugina

408: Corbray la lasciò [Lysa] sei mesi senza sue notizie - il contrario, forse?

484: Arcimaestro Marwyn, detto "Magenta" - presumo che sia tratto da "the Mage", altrove tradotto "il Mago". O forse magenta in contrapposizione alle pecore grigie?

179: Humfrey Wagstaff, un uomo di cinquantasei anni - five-and-sixty, ossia sessantacinque.

210: "Mi dispiace per tuo nonno" "E a me per il tuo" - padre, non nonno, per entrambi

211: Holt il Ferreo - sembra quasi sia il nome di una persona; invece è Ironholt, la fortezza dei Wynch, che penso sia stato lasciato invariato altrove

212: Jon Myre Facciaossuta - altrove Facciastorta

ag. -1: "Occhio di Dio", immagino sia "Occhio degli Dei".

Pag. 362: "Stella Nera", nelle appendici "Stella oscura".

Pag. 395: "Alayne che, a tredici anni, era alta quasi quanto la zia a venti"; originale, Alayne, who was almost as long of leg at three-and-ten as her aunt had been at twenty: è un modo di dire americano?

Pag. 395: non contento dell'auburn diventato rosso, fulvo, rosso scuro, ramato, ecc., qui diventa biondo ramato. Spettacolari, i capelli di Sansa...

Pag. 396: "Caro", in Inglese Sweetrobin, ossia il "Dolce Pettirosso" già usato e citato nelle appendici.

Pag. 397: "Caro", in Inglese Sweetrobin, ossia il "Dolce Pettirosso" già usato e citato nelle appendici.

Pag. 397: "Per favore", in originale Please? For me?.

Pag. 397: "Il lord vuole le uova!"; originale, The lord wants eggs!; a parte che mi suona meglio "vuole uova", notare i corsivi spariti.

Pag. 397: "e dirà anche grazie"; originale, and be thankful for it. Toglie i corsivi, mette i corsivi... ma seguire quelli usati dall'autore è tanto difficile?

Pag. 397: "Solo lord Robert. Vogliono lui, e la Valle di Arryn"; originale, Just Lord Robert. Him, and the Vale (notare anche le maiuscole tolte, tipo da "Lord").

Pag. 398: "Signora piangente", nelle appendici "Signora sconsolata".

Pag. 398: "Lord Lyn Corbray è bendisposto nei miei confronti"; originale, Lord Lyonel Corbray is well disposed toward my rule. A parte la differenza tra "confronti" e "governo", che ci potrebbe pure stare, da Lyonel si è passati a Lyn. E grazie che non capisco il pezzo...

Pag. 399: "Torte, crostate"; in originale, Cakes and pies.

ag. 408: "Corbray la lasciò per sei mesi senza sue notizie"; non vorrei tradurre male l'originale, Corbray scarce left her side for half a year, ma mi sembra significare "Corbery a malapena lasciò il suo fianco per sei mesi", ossia che è stato lontano da lei molto poco, che nel contesto avrebbe anche piú senso (la traduzione non mi era molto chiara, nel discorso).

Pag. 408: «"Lui [Robert] è della Valle" [...] "Nido dell'Aquila è parte della Valle quanto Rune"»; in originale, "He belongs to the Vale" [...] "The Eyrie is as much a part of the Vale as Runestone"; qui non so se sono solo io, ma il discorso non mi era molto chiaro... avrei tradotto un letterale "Lui appartiene alla Valle", che mi pare collegarsi meglio al discorso sottinteso (ma nemmeno troppo) "E alla Valle deve tornare".

Pag. 411: "Una volta avviata, la cosa non si ferma piú"; originale, In for a penny, in for a stag, I always say. Capisco che la traduzione di un simile modo di dire possa non essere facile, ma mi pare tutto meno che resa bene.

Pag. 411: "A Templeton ci penso io"; originale, Templeton I shall befriend. Traduzione che mi pare decisamente diversa, e che fa pure pensare a fini non propriamente naturali della vita di Templeton...

179: Humfrey Wagstaff, un uomo di cinquantasei anni - five-and-sixty, ossia sessantacinque.

210: "Mi dispiace per tuo nonno" "E a me per il tuo" - padre, non nonno, per entrambi

211: Holt il Ferreo - sembra quasi sia il nome di una persona; invece è Ironholt, la fortezza dei Wynch, che penso sia stato lasciato invariato altrove

Pag. 12: "ferro in oro", in originale è gold for iron (e visto a cosa si riferisce ha piú senso); notare che l'originale usa anche gold into iron, quindi una distinzione voluta.

Pag. 12: "benché l'arcimaestro Benedict ribadisse che, da quando Renly Baratheon era stato assassinato e Balon Greyjoy si era autoinconorato, non era mai esistita alcuna guerra dei Cinque re"; a parte le maiuscole messe a caso (posso capire "Guerra dei Cinque Re", "guerra dei cinque re", anche "guerra dei Cinque Re"; ma "guerra dei Cinque re"?), ho letto la frase tre o quattro volte nel tentativo di trovarle un senso, al che sono andato a cercare la versione originale: although Archmaester Benedict insisted that there had never been a war of five kings, since Renly Baratheon had been slain before Balon Greyjoy had crowned himself. Tra anche ignorando since, tra before e and c'è un abisso...

Pag. 46: "Ricordo il giorno in cui partí per Approdo del Re"; He reminded me of that the day he left for King’s Landing.

Pag. 427: il motto dei Greyjoy sembra essere "Noi non sappiamo tessere". La cosa assurda è che ne Il Trono di Spade era tradotto cosí, poi l'hanno corretto in "Noi Non Seminiamo", e ora è tornato all'errore. "Noi non sappiamo tessere"?

Pag. 74: Brienne cerca una ragazzina con "capelli ramati"; in originale, auburn hair. Auburn indica "castano con riflessi ramati"; magari ci può anche stare, ma proprio a voler usare un'unica parola io avrei tradotto "castani", visto che è il colore principale.

Pag. 74: una guardia chiede a Brienne se la ragazza (Sansa) avesse "capelli rossi anche in mezzo alle gambe"; in originale, auburn hair. A parte che non mi risulta le donne abbiano capelli in mezzo alle gambe, quanto piuttosto peli, qui auburn è magicamente diventato "rossi". Riassumendo tutto, Sansa ha i capelli in testa ramati, e i capelli in mezzo alle gambe rossi. Non voglio pensare ai capelli dalle ascelle mellow.gif

Pag. 77: i capelli da auburn diventano "fulvi", e da Browny red (dato come descrizione di auburn) "rosso scuro". Quindi li ha ramati, fulvi, rossi scuro... non si può nemmeno pensare che semplicemente abbia un'idea sbagliata di auburn, visto che cambia pure colore nel tradurre il termine

Pag. 80: "E sia. Sui Sette Dèi. Non ho arrecato alcun male a re Renly. Lo giuro sulla Madre. Possa io non conoscere alcuna pietà se mento"; originale, By the Seven, then. I did no harm to King Renly. I swear it by the Mother. May I never know her mercy if I lie.

Pag. 81: «"Non dormirò" per quanto fosse stremata»; originale, I will not sleep, she told herself, bone weary though she was.

Pag. 104: «"Oh". Sam impallidì. Aemon era un Targaryen». Originale, “Oh.” Sam paled.

Pag. 104: «"Daeron verrà con te al Forte Orientale"». Originale, "Daeron will join you at Eastwatch.

 

Non ho sottomano entrambe le versione per recuperare gli strafalcioni più vecchia, ma:

- il cervo il cui corno strozza il metalupo è diventato un unicorno

- Dany vede un drago di pezza portato in giro da dei guitti...in italiano c'è un vessillo portato in mezzo a folle giubilanti

- alla manticora che deve avvelenare Dany spuntano le elitre dal nulla

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok bel lavoro.

 

Riusciamo a fare una divisione per capitoli (del testo inglese) per evitare il mal di mare?

LIBRO - Capitolo - pagina

Una cosa così...

 

Certo che hai ragione, è un casino se uno solo deve risistemarsi il post iniziale... *Iskall guarda i mods*

 

Mi piacerebbe che un gruppetto di volontari "adottasse" un pezzo di libro o un libro da controllare.

Io mi candido per quello che non interessa agli altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

per le ricorrenze comuni come ci regoliamo?

 

è fastidioso continuare a leggere del "solarium" del nobile tal dei tali: in italiano vuol dire una cosa, e non è quella che intende Martin. Tutti sti nobili che hanno un centro salutistico (anche in pieno inverno) nei loro palazzi fanno morire dal ridere.

Qualcuno glielo ha spiegato ad Altieri che il "solarium" o "sollarium" nel latino medievale indica i piani nobili del palazzo o del castello (e per metonimia, spesso, l'intero edificio)?

Tradurre: piani nobili o quartieri privati al più. Solarium è un insulto al lettore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uh giusto.

Potremmo metterle a parte, nella lista Ricorrenze Comuni, e qualcuno "adotta" questa sezione.

 

Direi di seguire il criterio della suddivisione in libri eng-ita:

 

AGOT - Il trono di spade

AGOT - Il grande inverno

ACOK - Il regno dei lupi

ACOK - La regina dei draghi

ASOS - Tempesta di spade

ASOS - I fiumi della guerra

ASOS - Il portale delle tenebre

AFFC - Il dominio della regina

AFFC - L'ombra della profezia

Ricorrenze Comuni

 

Sono 10 sezioni, l'ideale sarebbe avere 10 persone ognuna "titolare" di una sezione, se poi siamo in pochi e qualche eroe vuole farne due...

 

Avanzino i candidati! <img alt=" />

Editerò questo post con i vostri nomi e sicuramente anche il mio. ^^

Share this post


Link to post
Share on other sites

pur essendo un profondo conoscitore delle Cronache <img alt=" /> la mia conoscenza della lingua inglese, sia pur dignitosissima, non mi permette di cogliere la maggior parte di queste sottigliezze...

 

 

comunque un errore abbastanza macroscopico che ho notato durante la mia recente rilettura...

 

pag. 361 ombra profezia, colloquio Cersei vs Alto Septon

 

"un cavaliere delle spade bianche ha giurato sulla sua spada di aver conosciuto carnalmente la regina..."

 

Osney Kettleblack non fa parte delle spade bianche

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se mi permetto, ma... Vorrei fare qualche precisazione.

 

227: I Velaryon provenivano dal ceppo dell'antica Valyria, tuttavia alcuni di loro avevano gli stessi capelli argentei dell'antica stirpe dei draghi - "the Velaryon come from old valyrian stock, however, and some had the same silvery hair as the dragonking of old", tradotto "i Velaryon venivano dall'antica Valyria, comunque, e alcuni avevano gli stessi capelli argentati degli antichi re del drago". Una congiunzione stravolta.

Più che una congiunzione, è la punteggiatura ad essere imprecisa. However viene perfettamente reso in italiano con tuttavia; l'errore nella traduzione italiana è che however è stato tradotto come congiunzione e non come un inciso (non risulta infatti fra due virgole).

 

 

Pag. 74: una guardia chiede a Brienne se la ragazza (Sansa) avesse "capelli rossi anche in mezzo alle gambe"; in originale, auburn hair. A parte che non mi risulta le donne abbiano capelli in mezzo alle gambe, quanto piuttosto peli, qui auburn è magicamente diventato "rossi".

 

Anche qui, la traduzione di hair in capelli ci sta, per due motivi:

- è una frase detta come battuta in risposta ad una domanda, in cui il termine usato era proprio capelli;

- in inglese, peli è letteralmente tradotto in hairs.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

227: I Velaryon provenivano dal ceppo dell'antica Valyria, tuttavia alcuni di loro avevano gli stessi capelli argentei dell'antica stirpe dei draghi - "the Velaryon come from old valyrian stock, however, and some had the same silvery hair as the dragonking of old", tradotto "i Velaryon venivano dall'antica Valyria, comunque, e alcuni avevano gli stessi capelli argentati degli antichi re del drago". Una congiunzione stravolta.

Più che una congiunzione, è la punteggiatura ad essere imprecisa. However viene perfettamente reso in italiano con tuttavia; l'errore nella traduzione italiana è che however è stato tradotto come congiunzione e non come un inciso (non risulta infatti fra due virgole).

 

Dato che il commento in origine era mio, rispondo io...

 

La critica è giusta, "however" non è una congiunzione. Si tratta di un avverbio traducibile con "tuttavia" oppure "comunque". "Tuttavia" in italiano può essere anche congiunzione, ed è questo l'uso errato che ne fanno i traduttori. Rispetto alla traduzione inglese vengono a cadere non solo le virgole, ma anche "and":

, however, and --- dovrebbe essere

, tuttavia, e --- (riferito alla frase precedente) invece è stato tradotto

, tuttavia --- (riferito alla frase successiva)

 

Quindi: un avverbio (usato come inciso) stravolto in una congiunzione.

 

 

Fine commenti OT/grammaticali <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché devi sempre replicare a qualunque cosa io scriva? <img alt=" />

 

Hai detto esattamente quello che ho detto io, CIOE' che andava tradotto come inciso (come difatti era nella versione originale in inglese), mentre in italiano è stata usata una congiunzione.

 

Bah <img alt=" />

 

P.S.: non direi che siamo OT, il topic è nato per raccogliere le alterazioni di traduzione. Tra parentesi, nessuno ha mai detto che le tue/vostre/di-chi-caspita-ne-so osservazioni fossero errate... Sono precisazioni, punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perché devi sempre replicare a qualunque cosa io scriva? <img alt=" />

 

Hai detto esattamente quello che ho detto io, CIOE' che andava tradotto come inciso (come difatti era nella versione originale in inglese), mentre in italiano è stata usata una congiunzione.

 

E infatti ho commentato per darti ragione, no? <img alt=" /> giusto per approfondire il discorso che hai correttamente sollevato... <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ooooh, la mia discussione ideale.

 

Però mi dovete aiutare, perché ho solo il testo in inglese. Gli errori di traduzione li ho scoperti parlandone con un'amica che l'ha letto in italiano...

 

Sappiamo che "Hand of the King" è stato tradotto disgraziatamente con "Primo Cavaliere". Questo rovina molte delle battute che Martin inserisce nel testo... Eccone una.

 

Siamo verso la fine del Capitolo 3 (Tyrion) di ACOK. Tyrion può visitare Shae solo di nascosto, perché Tywin è un grande rompiOO. Quando Tyrion deve lasciarla per tornarsene ai suoi alloggi alla Torre del Primo Cavaliere, Shae gli fa il seguente discorso:

 

"You'll never be able to rest," she said as she stood before him, pink and nude and lovely, one hand braced on her hip. "You'll think of me every time you go to bed. Then you'll get hard and you'll have no one to help you and you'll never be able to sleep unless you" - she grinned that wicked grin Tyrion liked so well - "Is that why they call it the Tower of the Hand, m'lord?"

 

Nella versione italiana la battuta diventa: "Non dovrebbero chiamarla Torre del Primo Cavaliere, ma piuttosto Torre del Cavaliere Solitario" (o qualcosa di simile, potete mettere a posto voi...).

 

Non so se questo possa essere davvero considerato un errore di traduzione, dato che è piuttosto la conseguenza di una traduzione arbitraria fatta in precedenza... cui il traduttore si trova ormai legato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche se ha fatto qualche errore, sono solidale con il caro Sergio <img alt=" /> . In fondo se mi piace ASOIAF è anche un po' per merito suo! <img alt=" />

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo dico per la prima e ultima volta, visto che sembrano tutti fregarsene allegramente.

Questo topic è stato aperto per mandare la lista alla mondadori, e se ce n'è qualcuna su cui abbiamo dei dubbi se ne discute (come abbiamo fatto fin qui).

Però se andiamo avanti a chiacchierarcela diventa un clone delle discussioni sui singoli libri.

Vogliamo fare questo lavoro o no?

Io non posso farlo tutto da sola e se permettete non voglio neanche farmi un mazzo così se a voi basta stare seduti e aspettare la pappa in tavola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io lo farei anche, ma non ho nè i libri in inglese nè le competenze linguistiche.

 

Propongo un'alternativa: invece di andare a cercare ogni piccola imperfezione, che sarebbe anche scorretto nei confronti di Altieri, il quale tutto sommato ha fatto un lavoro più che dignitoso, cogliendo appieno lo stile crudo e immediato, e gestendo bene il ritmo delle frasi (cosa molto più importante che dimenticarsi di tradurre Casa Heart in Casa del Cuore) selezioniamo gli errori di una certa portata, andando a cercarli nelle passate discussioni e, rileggendo le cronache in italiano (così avremmo molti più collaboratori)cerchiamo di cogliere le contraddizioni che emergono durante la lettura.

 

in tal modo non facciamo la figura degli esaltati perfezionisti e non sminuiamo il lavoro tutto sommato buono di Altieri, ma al tempo stesso mettiamo l'accento su alcuni difetti evidenti e, senza esagerare con le critiche, possiamo chiedere una traduzione più curata e precisa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Propongo un'alternativa: invece di andare a cercare ogni piccola imperfezione, che sarebbe anche scorretto nei confronti di Altieri, il quale tutto sommato ha fatto un lavoro più che dignitoso, cogliendo appieno lo stile crudo e immediato, e gestendo bene il ritmo delle frasi (cosa molto più importante che dimenticarsi di tradurre Casa Heart in Casa del Cuore) selezioniamo gli errori di una certa portata, andando a cercarli nelle passate discussioni e, rileggendo le cronache in italiano (così avremmo molti più collaboratori)cerchiamo di cogliere le contraddizioni che emergono durante la lettura.

 

in tal modo non facciamo la figura degli esaltati perfezionisti e non sminuiamo il lavoro tutto sommato buono di Altieri, ma al tempo stesso mettiamo l'accento su alcuni difetti evidenti e, senza esagerare con le critiche, possiamo chiedere una traduzione più curata e precisa.

 

Sottoscrivo pienamente. Uh... ho letto la lista completa al primo messaggio, e ho trovato molte ripetizioni. È intenzionale, o andrebbero eliminate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

invece di andare a cercare ogni piccola imperfezione, che sarebbe anche scorretto nei confronti di Altieri, il quale tutto sommato ha fatto un lavoro più che dignitoso, cogliendo appieno lo stile crudo e immediato, e gestendo bene il ritmo delle frasi

Tante piccole imperfezioni, a lungo andare, fanno una piena che travolge tutto. Io non vedo la dignità del "lavoro" di altieri da nessuna parte, solo un'accozzaglia di errori madornali, alcuni macroscopici,altri piccoli, dovuti in parte all'inadeguatezza del traduttore, ed in parte ad una colpevole volontà di alterare il testo.

 

ho letto la lista completa al primo messaggio, e ho trovato molte ripetizioni. È intenzionale, o andrebbero eliminate?

Vanno riviste ed eliminate. Per le ripetizioni si potrebbe citarle una volta sola e poi segnalare "ripetuto in..."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×