Jump to content

Politica internazionale


Recommended Posts

  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

%d/%m/%Y %i:%s, Phoenix dice:

Ennesimo avvelenamento di oppositore russo... Lo zar non si smentisce mai. 

 

non credo, sarebbe scemo a continuare a far avvelenare i suoi nemici, ormai è diventato (vero o falso che sia) il suo marchio di fabbrica.

Più probabile che siano i nemici di Putin che avvelenano i suoi oppositori mezze tacche per poi far ricadere la colpa mediatica e lo sdegno occidentale sullo Zar, sperando di indebolirlo.

Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Ser Balon Swann dice:

non credo, sarebbe scemo a continuare a far avvelenare i suoi nemici, ormai è diventato (vero o falso che sia) il suo marchio di fabbrica.

 

Il discorso sull'essere scemo a farsi sgamare sarebbe valido in un contesto in cui rischiasse qualcosa nel caso in cui fosse scoperto. Putin non rischia niente. Non è che le morti dei suoi oppositori politici iniziano a diventare sospette adesso: lo sono sempre state.

Link to post
Share on other sites
3 hours fa, Ser Balon Swann dice:

 

non credo, sarebbe scemo a continuare a far avvelenare i suoi nemici, ormai è diventato (vero o falso che sia) il suo marchio di fabbrica.

Più probabile che siano i nemici di Putin che avvelenano i suoi oppositori mezze tacche per poi far ricadere la colpa mediatica e lo sdegno occidentale sullo Zar, sperando di indebolirlo.


Oppure è lui che usa la stessa tecnica perché sa che noi penseremmo che non potrebbe mai farlo e daremmo la colpa ai suoi nemici.

 

Oppure sono i suoi nemici, che sanno che noi penseremmo che Putin è furbo e continuerebbe a usare la stessa tecnica solo per far ricadere la colpa di di loro ma a noi non la so fa.

 

Oppure...

Link to post
Share on other sites
Il 21/8/2020 at 13:36, joramun dice:

 

Il discorso sull'essere scemo a farsi sgamare sarebbe valido in un contesto in cui rischiasse qualcosa nel caso in cui fosse scoperto. Putin non rischia niente. Non è che le morti dei suoi oppositori politici iniziano a diventare sospette adesso: lo sono sempre state.

 

Non è vero, non conviene né a lui né alla Russia farsi la nomea di avvelenatore, tiranno assassino ecc.

Se non a livello interno, queste cose lo indeboliscono molto a livello di relazioni internazionali.

 

Il 21/8/2020 at 15:19, Lord Beric dice:


Oppure è lui che usa la stessa tecnica perché sa che noi penseremmo che non potrebbe mai farlo e daremmo la colpa ai suoi nemici.

 

Oppure sono i suoi nemici, che sanno che noi penseremmo che Putin è furbo e continuerebbe a usare la stessa tecnica solo per far ricadere la colpa di di loro ma a noi non la so fa.

 

Oppure...

 

Mmm no, ragionamento che ci starebbe se si parlasse di trabocchetti e giochetti, scatole cinesi di bluff e menzogne tra servizi segreti sullo sfondo di grandi manovre politiche.

 

Qui non c'è niente di segreto o complesso, è solo questione di chi si piglia la colpa mediatica per la morte o sfiorata morte di un tizio a caso.

E la colpa mediatica si attribuisce così,  al volo, d'istinto, senza particolari ragionamenti e "what if".

Quindi, Putin.

 

Ma non ci sono prove e il criterio del "cui prodest" non conduce certo a Putin.

 

Link to post
Share on other sites
Il 26/8/2020 at 13:59, Ser Balon Swann dice:

non conviene né a lui né alla Russia farsi la nomea di avvelenatore, tiranno assassino

 

Non ha bisogno di farsela, la sua reputazione lo precede. 

 

Il 26/8/2020 at 13:59, Ser Balon Swann dice:

Se non a livello interno, queste cose lo indeboliscono molto a livello di relazioni internazionali

 

No, non credo. Le relazioni internazionali sono incentrate su tutt'altro al momento, cosa vuoi che sia un oppositore in più, o in meno. La stessa UE ha invocato una generica "indagine approfondita", vedremo come sceglierà di procedere. 

 

Il 26/8/2020 at 13:59, Ser Balon Swann dice:

Ma non ci sono prove e il criterio del "cui prodest" non conduce certo a Putin.

 

Credo che la parola più adatta sia "dissimulazione"

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Da ieri mattina non si hanno più notizie di Maria Kolesnikova, una delle principali leader dell'opposizione bielorussa. Le ipotesi sulla sua scomparsa sono agghiaccianti. 

 

https://www.ilpost.it/2020/09/07/maria-kolesnikova-scomparsa-rapimento-arresto/

 

https://www.ilpost.it/2020/09/08/maria-kolesnikova-scomparsa-arrestata-confine-ucraina/

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...
  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...