Jump to content
Sign in to follow this  
Brynden "PesceNero"

Consigli sulla lettura

Recommended Posts

Wow, grazie Francesco *__*

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto cercando un buon fantasy da accoppiare a jordan avete qualche consiglio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Umh... i libri di Robin Hobb ambientati nei Sei Ducati (trilogia di Lungavista, I mercanti di Borgomastro, trilogia dell'Uomo ambrato e cronaca delle giungle della pioggia) li hai già letti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto la saga dei lungavista però non mi è piaciuta granché

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei consigliare a tutti, soprattutto a chi Ama viaggiare, il libro " La sinfonia del tempo breve " di Mattia Signorini.

 

Parla della vita del protagonista, fatta di viaggi e incontri, di avventura e di qualche elemente palesemente un po' irreale, ma che non peggiora la storia, anzi!

Buona lettura a tutti :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

A tutti gli interessati della Grande Guerra (non fosse altro che cade il centenario) o anche solo agli appassionati di storia, mi permetterei di segnalare questo libro... :ehmmm:

 

http://lceedizioni.com/Prodotti/Vedi/44/La_battaglia_del_Solstizio

 

Sì, d'accordo, mi sto facendo pubblicità in quanto è mio...ma non mi sono detto da solo che ho fatto un buon lavoro.

Più che altro, se siete interessati e volete farmi un favore, prima di comprarlo online (vi costa di meno) fate in salto nelle librerie della vostra città e chiedetelo....probabilmente non l'avranno, ma forse li spingerete ad andarlo a cercare e magari ad ordinarlo - e dato che la casa editrice in questione è piccola sarebbe di grande aiuto.

Lo so, lo so...non è troppo corretto, ma si chiama autopromozione...o marketing, se preferite! :figo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riprendo quello che ho scritto nel topic della sfida letteraria :)

 

Consiglio a tutti la "trilogia delle gemme"

 

pr97.jpg

 

É di un'autrice tedesca che in Germania ha scritto molti libri che hanno avuto successo. Io la trilogia ( dei primi due romanzi sono stati tratti anche dei film) l'ho letta in lingua originale e devo dire che mi e piaciuta davvero molto, é stata una sorpresa :) Per quanta riguarda la traduzione, ho letto che é fatta molto bene (tranne i titoli che letteralmente sarebbero " Rosso Rubino" "Blu Zaffiro" e "Verde Smeraldo", ma poco cambia). Dall'inizio del primo volume a quelli seguenti, la vicenda é sempre piú interessante e coinvolge sempre di piú!

 

 

Per l'amica Leslie, Gwendolyn è una ragazza fortunata: quanti possono dire di abitare in un palazzo antico nel cuore di Londra, pieno di saloni, quadri e passaggi segreti? E quanti, fra gli studenti della Saint Lennox High School, possono vantare una famiglia altrettanto speciale, che da una generazione all'altra si tramanda poteri misteriosi? Eppure Gwen non ne è affatto convinta. Da quando, a causa della morte del padre, si è trasferita con la mamma e i fratelli in quella casa, la sua vita le sembra sensibilmente peggiorata. La nonna, Lady Arisa, comanda tutti a bacchetta con piglio da nobildonna e con l'aiuto dell'inquietante maggiordomo Mr Bernhard, e zia Glenda considera lei, Gwen, una ragazzina superficiale e certamente non all'altezza del nome dei Montrose. E poi c'è Charlotte, sua cugina: capelli rossi, aggraziata, bravissima a scuola e con un sorriso da Monna Lisa. È lei la prescelta, colei che dalla nascita è stata addestrata per il grande giorno in cui compirà il primo salto nel passato. Charlotte si dà un sacco di arie, ma Gwen proprio non la invidia: sa bene che si tratta di una missione pericolosissima non solo per la sua famiglia ma per l'umanità intera, e da cui potrebbe non esserci ritorno. E non importa se Charlotte non viaggerà sola ma sarà accompagnata da un altro prescelto, Gideon de Villiers, occhi verdi e sorriso sprezzante... Gwen non vorrebbe davvero trovarsi al suo posto. Per nulla al mondo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto cercando un buon fantasy da accoppiare a jordan avete qualche consiglio?

 

sono nella tua stessa situazione e ti consiglio di abbinare Mistborn di Brandon Sanderson

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Brynden Rivers

Mistborn di Sanderson lo consiglio anch'io. Il primo libro è stupendo, gli altri due invece non mi sono piaciuti tanto (secondo me poteva fare molto meglio). Comunque, a mio parere, Sanderson ha creato un sistema magico/combattimento davvero bello in questa saga.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mistborn di Sanderson lo consiglio anch'io. Il primo libro è stupendo, gli altri due invece non mi sono piaciuti tanto (secondo me poteva fare molto meglio). Comunque, a mio parere, Sanderson ha creato un sistema magico/combattimento davvero bello in questa saga.

 

addirittura?! io pensavo/speravo che quelli dopo fossero meglio... il primo l'ho trovato molto bello ma all'inizio non mi piacevano molto i personaggi e poi la decisione di

uccidere il Lord Reggente e sovvertire l'ultimo impero

mi sembrava un po' buttata li, come tra amici in pizzeria... con l'andare avanti della storia sono rimasto incollato al libro!!! il secondo e il terzo devo ancora leggerli!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sto leggendo la seconda parte dei Cacciatori di Ossa di Erikson, e mi sono reso conto di aver bisogno di una pausa da questa saga e di cambiare universo fantastico.

Avrei svariate saghe che vorrei iniziare/continuare e volevo chiedere consiglio a chi ne sa o ne ha letto più di me :).

 

Sarei interessato a:

 

- The Kingkiller Chronicles (Kvothe) - Patrick Rothfuss

 

Ne ho sentito parlare molto bene. Un fantasy alternativo, a quanto pare.

 

 

- The Way of Kings oppure la Mistborn saga - Brandon Sanderson

 

Di Way of Kings ho sentito parlare molto bene qui su barriera, e Mistborn sembra la saga di Sanderson più gettonata

 

 

- Liveship Traders Trilogy - Robin Hobb

 

Anni fa ho letto la prima trilogia e ho sviluppato una specie di amoreodio per la saga dei Lungavista. Amore per l'avvincente modo di scrivere della Hobb, per la creazione dei personaggi. Odio per lo svolgimento a volte lento, della trama e soprattutto per spoiler

le mille e più torture fisiche e psicologiche che il povero protagonista si deve sorbire solo per dover alla fine rinunciare a tutto quello che gli è mai stato caro, il ragazzo più tragico del mondo, insomma

 

Sono quindi indeciso se continuare con questa saga.

 

- in alternativa a tutto questo, è da anni che tento di avvicinarmi a Moorcock e al suo Elric of Melnibonè. So che è un fantasy alla vecchia, ma comunque molto oscuro ed epico, con un protagonista particolare. Qualcuno l'ha letto?

 

Sarei molto grato se qualcuno mi potesse illuminare la via e indicarmi quale di queste saghe fantasy è la più valida. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo a Rothfuss posso dirti che è molto bello e coinvolgente ma parliamo di una saga non conclusa dell' unico autore che tiene testa a martin come lentezza nello scrivere....pensaci bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trilogia dell'Assassino del Re di Rothfuss è eccezionale peccato che sono "secoli" che si attende il terzo libro (il buon Patrick come detto da Red Snow è peggio di Martin quanto a lentezza).

Ti consiglio poi tutti i libri di Sanderson puoi cominciare dai Mistborn che quantomeno è completa salvo l'uscita futura di un'altro mini ciclo.

Ancora un bel ciclo è quello dedicato ai Nani di Markus Heitz 4 volumi che puoi trovare facilmente in economica TEA.

Molto bella anche la Trilogia dei Fulmini di Mark Lawrence sulla cui reperibilità però potresti trovare qualche difficoltà anche se però da poco la Newton lo ha stampato in unico volume.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per gli ottimi consigli! Volevo solo specificare che non mi interessano i tempi di attesa. Sono lento anch'io a leggere e sto spaziando tra parecchie saghe, quindi anche mollare per qualche anno non mi disturba.

Molto meglio per esempio una saga lodata ma incompleta come la trilogia dell'assassino che un fantasy mediocre come i Nani di Heitz.

 

Nessun commento su The Way of Kings? Era quasi il mio candidato nr. 1..

 

@ Gil: La Trilogia dei fulmini vado subito a vedermela su Wikipedia. Semmai però acquisto in formato ebook.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...