Nobile Casa Umber

Da La Barriera Wiki.
Nobile Casa Umber
Stemma della Nobile Casa Umber by Sara Vatrella©
RegioneNord
Regno del Nord
Regno delle Isole e del Nord
VassallaggioNobile Casa Stark

La Nobile Casa Umber è una delle principali casate del Nord, fedele agli Stark di Grande Inverno.[1]


Storia

La sede di Casa Umber è a nord dell'Ultimo Fiume; le sue terre, ricche di foreste di alti pini e antiche querce, sono sovente soggette a incursioni da parte dei Bruti.[2]

Quando Robb Stark nel 298 chiama a raccolta i vessilli di guerra dopo l'arresto del padre Lord Eddard, Lord Jon Umber raggiunge Grande Inverno alla testa dei suoi uomini,[3] lasciando come castellani i suoi zii, Mors "Cibo di Corvo" e Hother "Flagello delle Puttane".[4] Dopo un iniziale scontro con Robb, il Grande Jon rimane conquistato dalla forte personalità del giovane, fino a divenire il suo più stretto e leale sostenitore.[3]

Lord Jon Umber e i suoi uomini seguono quindi il resto dell'esercito del Nord nella sua marcia verso meridione fino a raggiungere il Moat Cailin, dove Robb decide di accamparsi in attesa di essere raggiunto dagli ultimi vassalli. Durante il consiglio di guerra tenutosi nell'antica fortezza Lord Umber sostiene che l'esercito dovrebbe marciare con decisione verso sud per attaccare col favore della sorpresa l'armata di Lord Tywin Lannister, ma questa strategia non convince appieno né Robb né gli altri lord presenti.[5]

Dopo la divisione dell'esercito operata da Robb alle Torri Gemelle, il Grande Jon rimane al fianco del Giovane Lupo combattendo nella Battaglia del Bosco dei Sussurri[6] e nella Battaglia degli Accampamenti.[7] Durante il primo combattimento suo figlio, detto il Piccolo Jon, viene scelto per essere uno dei trenta guerrieri della guardia personale di Robb.[6]

In seguito alla liberazione di Delta delle Acque dall'assedio dei Lannister, il Grande Jon partecipa al consiglio di guerra tenutosi nella Sala Grande del castello, sedendo alla sinistra di Robb. Dopo una lunga discussione sulla migliore strategia da adottare per il proseguimento della guerra, è proprio il Grande Jon a decidere per primo di inginocchiarsi di fronte a Robb, proclamandolo Re del Nord e giurandogli fedeltà.[8]

Quando Re Robb lancia la sua offensiva nei territori dell’Occidente, gli Umber lo seguono, e Piccolo Jon è uno dei compagni fidati del sovrano.[4] Durante la campagna, Grande Jon compie delle incursioni depredando le miniere d'oro di Castamere, dell'Orrido di Nunn e delle Colline di Pendric.[9]

Nel frattempo, la casata perde metà del raccolto per la carenza di contadini, partiti per la guerra.[2]

Mors e Hother si recano a Grande Inverno in occasione della Festa del Raccolto. Lì, durante un'udienza con Bran Stark, Hother chiede delle navi per combattere i Bruti mentre Mors si propone per prendere in sposa Lady Hornwood, rimasta vedova e senza eredi.[2]

Dopo la caduta di Grande Inverno nelle mani di Theon Greyjoy, gli Umber si preparano a combattere per riprendere il castello[10], ma a causa della grande distanza non riescono ad unirsi in tempo alle truppe guidate da Ser Rodrik Cassel.[11]

Membri della casata

Hother Umber  •  Jon Umber (Grande Jon)  •  Jon Umber (Piccolo Jon)  •  Mors Umber

Famiglia e genealogia

??????
??????Mors UmberHother Umber
Jon Umber???
Jon Umber

Note


Nobili Case - Nord


Nobili Case - Regno del Nord


Nobili Case - Regno delle Isole e del Nord