Shae

Da La Barriera Wiki.
Shae
IMS 001.png
Dati personali
Nascita281
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings
Serie TV
AttoreSibel Kekilli
DoppiatoreValentina Mari
ApparizioniPrima stagione - Seconda stagione

Shae è una prostituta che Tyrion Lannister prende al suo servizio.[1]


Descrizione fisica

È attraente e snella, alta un metro e mezzo abbondante, con seni piccoli e sodi[1] e gambe snelle e agili. Ha i capelli neri e fini[2] che a volte porta tagliati corti[3], e grandi occhi bruni.[2]

Il suo sorriso è in grado di passare dalla timidezza, all'insolenza, fino alla sensualità. La sua bocca sa di miele e chiodi di garofano.[1]

Quando Tyrion la incontra per la prima volta, indossa solo un semplice abito di cotone.[1]

Descrizione psicologica

Si muove in modo aggraziato e sa spogliare i propri clienti con fare esperto. Durante i rapporti sessuali esprime manifestazioni di piacere che appaiono sincere.[1]

È dotata di un acuto senso dell'umorismo.[1]

Sa capire quello che gli uomini vogliono sentirsi dire; nel caso di Tyrion lo tratta con gentilezza e dolcezza, e lo chiama "il mio gigante di Lannister".[1]

Pensa che il denaro possa comprare il potere,[2] e aspira agli agi e a posizioni di prestigio.[3]

Sul suo volto mostra una delicata innocenza, ma è solo apparenza.[4]

È abile nel riconoscere e valutare gli uomini, perché sostiene che una prostituta debba esserlo per la propria sicurezza[5]; non mostra invece empatia o comprensione verso le donne.[4]

Resoconto biografico

Da ragazza, il padre di Shae abusa di lei e la manda a lavorare come sguattera nelle cucine, e lei decide di fuggire di casa.[5]

Quando nel 298 l'esercito di Lord Tywin Lannister invade le Terre dei Fiumi, Shae entra a far parte del seguito di prostitute e piccoli commercianti che si sposta assieme all'esercito nella speranza di realizzare qualche guadagno.[1]

Una sera, mentre si trova in compagnia di un cavaliere, all'improvviso arriva Bronn, che la requisisce essendo stato incaricato da Tyrion Lannister di trovargli una donna. Shae incontra il Folletto fuori dalla sua tenda, seduta nei pressi di un piccolo focolare vicino a Bronn, Podrick Payne e altri servitori. Si presenta subito facendo sfoggio della propria ironia e poi lo segue all'interno della tenda. Quando si offre di spogliarsi, Tyrion la ferma per scambiare prima qualche parola, sviluppando fin da subito una buona intesa con lei. Le espone il proprio desiderio di avere una donna che, oltre a soddisfarlo sessualmente, gli stia accanto e gli sia fedele finché non si separeranno. Shae acconsente e subito dopo prende l'iniziativa per un rapporto, dopo il quale i due rimangono abbracciati.[1]

Il giorno successivo i due si svegliano al suono delle trombe che segnalano l'arrivo dell'esercito Stark. Shae è spaventata, ma insieme a Podrick aiuta comunque Tyrion a vestirsi e a prepararsi per lo scontro. Prima di allontanarsi, Tyrion ordina a Podrick di mettere Shae in salvo nel caso la battaglia dovesse volgere a loro sfavore.[1]

Quando giunge la notizia della Battaglia degli Accampamenti, Shae segue il resto dell'esercito Lannister verso sud. Dopo un consiglio di guerra tenuto nella sala comune della Locanda dell'Incrocio, Tyrion risale nei propri alloggi e la trova nel letto a dormire. La sveglia accarezzandole il seno e le comunica di volerla portare con sé ad Approdo del Re sfidando il divieto di suo padre.[6]

All'arrivo nella capitale, Shae viene alloggiata provvisoriamente all'Incudine Spezzata, protetta dagli uomini delle Orecchie Nere al servizio del Folletto. Viene tuttavia subito individuata da Varys, che le reca visita nella locanda; lì la donna viene raggiunta anche da Tyrion, che scambia convenevoli con l'eunuco. Dopo che quest'ultimo se ne va, Shae conduce Tyrion nella sua stanza, si spoglia ed ha un rapporto sessuale con lui.[2]

Successivamente, anche se Shae vorrebbe rimanere accanto a lui, Tyrion la sistema in una grande e confortevole magione[7] situata nella zona nord-orientale di Approdo del Re[8], in modo da tenere segreta la sua presenza in città. L'uomo assume anche delle guardie per proteggerla[7], scegliendo principalmente tra mercenari di aspetto sgradevole.[9]

Questa sistemazione non soddisfa però pienamente Shae[7], che spesso durante le visite di Tyrion gli chiede invano di poter andare a corte.[10] Durante i disordini della sommossa del pane, Shagga si reca da lei per ordine di Tyrion, per assicurarsi che stia bene.[11]

Qualche tempo dopo, il cantastorie Symon Lingua d'Argento inizia a frequentare la sua casa, allietando le notti in cui l'amante non va a trovarla. Una sera giunge il Folletto e trova il cantante insieme a lei; in quell'occasione, Shae assiste alla conversazione tra i due, dopo la quale Symon se ne va terrorizzato. Shae porta quindi Tyrion nella sua stanza, riuscendo a dissuaderlo dal non farle più frequentare il menestrello. Poco dopo annuncia poi a Tyrion la visita di Varys, travestito da confratello implorante.[5]

Ritenendola in pericolo in vista dell’imminente attacco alla capitale delle forze di Stannis Baratheon, Tyrion decide di trasferire al sicuro Shae a corte. Le propone di nasconderla come sguattera nelle cucine della Fortezza Rossa, ma lei rifiuta e lo deride per il suo timore del padre. Quando però lui la schiaffeggia, chiedendole poi scusa per il gesto avventato, lei accetta di fare come le viene ordinato.[5] Poco tempo dopo, tuttavia, Varys procura a Shae l'incarico di dama di compagnia di Lollys Stokeworth[12], incinta a causa dello stupro subito nel corso della sommossa del pane.[4] Contenta di poter vivere a corte con un compito meno sgradevole, Shae vorrebbe indossare gli abiti e i gioielli regalatigli da Tyrion ma, su sua indicazione, porta con sé solo due o tre vestiti di lana buona, mentre tutto il resto viene tenuto dall'uomo nelle sue stanze.[12]

Nel frattempo, nella lotta per il potere in corso tra Tyrion e Cersei, quest’ultima ordina ai Kettleblack di rapire l'amante del fratello per averlo alla sua mercé. Shae tuttavia, anche se inconsapevolmente, finisce per non essere coinvolta nella faccenda, in quanto al suo posto viene erroneamente catturata Alayaya.[4]

Durante la Battaglia delle Acque Nere, quando le nobildonne vengono invitate dalla Regina Cersei a trovare rifugio nel Fortino di Maegor, Shae accompagna Lollys nella Sala da Ballo dove si tiene il banchetto, dovendola trascinare dentro con l'aiuto della madre e della sorella.[3]

Note