Differenze tra le versioni di "Chataya"

Da La Barriera Wiki.
Jump to navigation Jump to search
 
(5 versioni intermedie di 2 utenti non mostrate)
Riga 1: Riga 1:
 
{{Personaggio
 
{{Personaggio
 
| Nome = Chataya
 
| Nome = Chataya
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]]
+
| Apparizioni = [[A Game of Thrones]] - [[A Clash of Kings]]
 
}}
 
}}
  
[[Chataya]] è la proprietaria di un lussuoso [[Bordello di Chataya|bordello]] ad [[Approdo del Re]].<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref>
+
[[Chataya]] è una donna delle [[Isole dell'Estate]]<ref name="ACOK15">[[ACOK15]]</ref>, tenutaria di un lussuoso [[Bordello di Chataya|bordello]] ad [[Approdo del Re]]<ref name="AGOT35">[[AGOT35]]</ref>.
  
  
Riga 10: Riga 10:
  
 
== Descrizione fisica ==
 
== Descrizione fisica ==
È una donna alta ed elegante, con la pelle nera come inchiostro. Indossa un abito di piume.<ref name="AGOT35" />
+
È una donna attraente<ref name="ACOK29">[[ACOK29]]</ref>, alta ed elegante, con la pelle nera come inchiostro<ref name="AGOT35" /> e gli occhi colore del legno di sandalo<ref name="ACOK15" />.
 +
 
 +
La sua voce liquida e sensuale e conserva l'accento delle [[Isole dell'Estate]].<ref name="ACOK15" />
 +
 
 +
Indossa a volte un abito di piume<ref name="AGOT35" />, altre volte sete fluenti<ref name="ACOK15" />.
  
 
== Descrizione psicologica ==
 
== Descrizione psicologica ==
Secondo [[Petyr Baelish|Ditocorto]] è molto abile nella gestione dell'attività.<ref name="AGOT35" />
+
È fiera del duro lavoro compiuto per rendere il suo [[Bordello di Chataya|bordello]] un luogo di alto livello.<ref name="ACOK15" /> In linea con la cultura delle [[Isole dell'Estate]], non reputa la prostituzione un'attività immorale, bensì una professione gradita agli dei.<ref name="ACOK15" />
 +
 
 +
Non ama la regina [[Cersei Lannister|Cersei]].<ref name="ACOK15" />
 +
 
 +
Secondo [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion Lannister]] ha una dignità che si vede di rado in una prostituta<ref name="ACOK29" />, mentre [[Petyr Baelish]] la ritiene molto abile nel suo lavoro di tenutaria di bordello<ref name="AGOT35" />.
  
 
== Resoconto biografico ==
 
== Resoconto biografico ==
 +
È originaria delle [[Isole dell'Estate]].<ref name="ACOK15" />
 +
 
Nel [[298]] Chataya concede a [[Mhaegen]], una delle prostitute che lavora nel suo [[Bordello di Chataya|bordello]], sei mesi di congedo per la neonata che ha avuto da una relazione con [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]]. Inoltre, le permette di continuare ad alloggiare nel [[Bordello di Chataya|bordello]], anche nella speranza che il [[Re dei Sette Regni|re]] torni per frequentarla.<ref name="AGOT35" />
 
Nel [[298]] Chataya concede a [[Mhaegen]], una delle prostitute che lavora nel suo [[Bordello di Chataya|bordello]], sei mesi di congedo per la neonata che ha avuto da una relazione con [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]]. Inoltre, le permette di continuare ad alloggiare nel [[Bordello di Chataya|bordello]], anche nella speranza che il [[Re dei Sette Regni|re]] torni per frequentarla.<ref name="AGOT35" />
  
 
Un giorno Chataya riceve la visita del [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]], accompagnato sul posto da [[Petyr Baelish|Ditocorto]] nel corso delle indagini sulla morte di [[Jon Arryn]]. Quando [[Eddard Stark|Lord Stark]] decide di andare via dopo aver interrogato [[Mhaegen]], [[Petyr Baelish|Ditocorto]] saluta Chataya con un baciamano e la fa ridere sussurrandole una battuta in un orecchio.<ref name="AGOT35" />
 
Un giorno Chataya riceve la visita del [[Primo Cavaliere]] [[Eddard Stark]], accompagnato sul posto da [[Petyr Baelish|Ditocorto]] nel corso delle indagini sulla morte di [[Jon Arryn]]. Quando [[Eddard Stark|Lord Stark]] decide di andare via dopo aver interrogato [[Mhaegen]], [[Petyr Baelish|Ditocorto]] saluta Chataya con un baciamano e la fa ridere sussurrandole una battuta in un orecchio.<ref name="AGOT35" />
 +
 +
Dopo l'uccisione di [[Mhaegen]] e della figlia [[Barra]] ad opera di [[Allar Deem]] nella caccia ai figli bastardi del defunto [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Robert Baratheon]] ordinata dalla sua vedova [[Cersei Lannister|Cersei]], Chataya è riconoscente al nuovo [[Primo Cavaliere]] [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion Lannister]] per aver allontanato l'uomo mandandolo alla [[Barriera]]; tramite l'intermediazione di [[Varys]], accetta quindi di fornire una copertura al [[Tyrion Lannister (Folletto)|Folletto]] per le sue visite a [[Shae]] e lo accoglie quando si presenta al [[Bordello di Chataya|bordello]]. Dopo avergli fatto vedere le ragazze gli consiglia di scegliere sua figlia [[Alayaya]] e, notando lo stupore di [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion]] di fronte al fatto che la sua stessa figlia lavori come prostituta, gli spiega che nelle [[Isole dell'Estate]] non c'è vergogna in questo e chi è abile nel dare piacere viene tenuto in alta considerazione. Convoca infine la figlia, la quale accompagna [[Tyrion Lannister (Folletto)|Tyrion]] nella stanza nella torretta per mostrargli un [[Bordello di Chataya#Il passaggio segreto|passaggio nascosto]] di cui Chataya custodisce gelosamente il segreto.<ref name="ACOK15" />
 +
 +
== Famiglia e Genealogia ==
 +
<table style="border-collapse:collapse;">
 +
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = C | Arg2 = A | Arg3 = H | Arg4 = A | Arg5 = C | Arg6 = A | Arg7 = H | Arg8 = A | Arg9 = C | Nome2 = ??? | Nome4 = ??? | Nome6 = ??? | Nome8 = ???}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 9 | Arg1 = E | Arg2 = C | Arg3 = I | Arg4 = E | Arg5 = E | Arg6 = C | Arg7 = I | Arg8 = E | Arg9 = C}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 15 | Arg1 = D | Arg2 = C | Arg3 = B | Arg4 = A | Arg5 = O | Arg6 = G | Arg7 = G | Arg8 = H | Arg9 = G | Arg10 = G | Arg11 = O | Arg12 = A | Arg13 = B | Arg14 = C | Arg15 = D | Nome4 = ??? | Nome12 = ???}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 5 | Arg1 = F | Arg2 = D | Arg3 = I | Arg4 = D | Arg5 = F}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = B | Arg3 = A | Arg4 = H | Arg5 = A | Arg6 = B | Arg7 = C | Arg8 = D | Nome3 = [[Chataya]] | Nome5 = ???}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = E | Arg3 = B | Arg4 = I | Arg5 = E | Arg6 = D | Arg7 = C | Arg8 = B}}
 +
{{Genealogia | Quantità = 8 | Arg1 = F | Arg2 = C | Arg3 = D | Arg4 = A | Arg5 = E | Nome4 = [[Alayaya]]}}
 +
</table>
  
 
== Note ==
 
== Note ==
Riga 26: Riga 49:
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
 
{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}
  
<noinclude>[[Categoria:A Game of Thrones]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Prostitute]] [[Categoria:CP]] [[Categoria: Terre della Corona]]</noinclude>
+
<noinclude>[[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:Principati delle Isole dell'Estate]] [[Categoria:Prostitute]] [[Categoria:CP]] [[Categoria: Terre della Corona]]</noinclude>
  
 
[[de:Chataya]]
 
[[de:Chataya]]

Versione attuale delle 12:34, 27 set 2018

Chataya
IMS 001.png
Apparizioni
A Game of Thrones - A Clash of Kings

Chataya è una donna delle Isole dell'Estate[1], tenutaria di un lussuoso bordello ad Approdo del Re[2].


Descrizione fisica

È una donna attraente[3], alta ed elegante, con la pelle nera come inchiostro[2] e gli occhi colore del legno di sandalo[1].

La sua voce liquida e sensuale e conserva l'accento delle Isole dell'Estate.[1]

Indossa a volte un abito di piume[2], altre volte sete fluenti[1].

Descrizione psicologica

È fiera del duro lavoro compiuto per rendere il suo bordello un luogo di alto livello.[1] In linea con la cultura delle Isole dell'Estate, non reputa la prostituzione un'attività immorale, bensì una professione gradita agli dei.[1]

Non ama la regina Cersei.[1]

Secondo Tyrion Lannister ha una dignità che si vede di rado in una prostituta[3], mentre Petyr Baelish la ritiene molto abile nel suo lavoro di tenutaria di bordello[2].

Resoconto biografico

È originaria delle Isole dell'Estate.[1]

Nel 298 Chataya concede a Mhaegen, una delle prostitute che lavora nel suo bordello, sei mesi di congedo per la neonata che ha avuto da una relazione con Re Robert Baratheon. Inoltre, le permette di continuare ad alloggiare nel bordello, anche nella speranza che il re torni per frequentarla.[2]

Un giorno Chataya riceve la visita del Primo Cavaliere Eddard Stark, accompagnato sul posto da Ditocorto nel corso delle indagini sulla morte di Jon Arryn. Quando Lord Stark decide di andare via dopo aver interrogato Mhaegen, Ditocorto saluta Chataya con un baciamano e la fa ridere sussurrandole una battuta in un orecchio.[2]

Dopo l'uccisione di Mhaegen e della figlia Barra ad opera di Allar Deem nella caccia ai figli bastardi del defunto Re Robert Baratheon ordinata dalla sua vedova Cersei, Chataya è riconoscente al nuovo Primo Cavaliere Tyrion Lannister per aver allontanato l'uomo mandandolo alla Barriera; tramite l'intermediazione di Varys, accetta quindi di fornire una copertura al Folletto per le sue visite a Shae e lo accoglie quando si presenta al bordello. Dopo avergli fatto vedere le ragazze gli consiglia di scegliere sua figlia Alayaya e, notando lo stupore di Tyrion di fronte al fatto che la sua stessa figlia lavori come prostituta, gli spiega che nelle Isole dell'Estate non c'è vergogna in questo e chi è abile nel dare piacere viene tenuto in alta considerazione. Convoca infine la figlia, la quale accompagna Tyrion nella stanza nella torretta per mostrargli un passaggio nascosto di cui Chataya custodisce gelosamente il segreto.[1]

Famiglia e Genealogia

????????????
??????
Chataya???
Alayaya

Note