La Barriera 3.0 - Sito Italiano non Ufficiale su George R.R. Martin

NEWS

Aggiornamento a 360° del blog


Apparso questo post sul blog di Martin.


UN ALTRO MESE SE NE VA

Febbraio sta per iniziare. Dannazione. Dove va a finire il tempo?

Tempo per più possibilità e per portare a termine qualcosa...
C'è una nuova intervista on-line su HUNTER'S RUN. Jeff Vandermeer ha intervistato me, Gardner Dozois e Daniel Abraham riguardo al progetto. La potere trovare su www.omnivoracious.com.
HUNTER'S RUN e INSIDE STRAIGHT sono entrambi in vendita nelle vostre librerie preferite, in ocni caso, così andateci e prendetene alcune copie... Se non lo avete già fatto. No, non sono A SONG OF ICE AND FIRE, ma penso che a modo loro siano interessanti.

Sono state settimane impegnate per DANCE. Ho lavorato su un capitolo di Dany e uno di Bran. (I capitoli di Bran rimangono incredibilmente difficili da scrivere, per quel che vale, e questo non fa differenza). Per variare un po' il menu, ho anche lavorato sulla terza novella di DUNK&EGG, THE MISTERY KNIGHT, che andrà forse a far parte di WARRIORS.

Oh, i Giants andranno al SuperBowl. Come, lo avevo già detto? Sicuri?

Parlando di WARRIORS, alcuni dei nostri scrittori hanno già terminato. Abbiamo storie di fantascienza di Joe Haldeman r Robert Silverberg sotto mano, e una entusiasmante saga vichinga di Cecilia Holland. (Chiunque ami i buoni romanzi storico-fantastici dovrebbe provare i romanzi della Holland, ha prodotto un ottimo insieme di lavori).

Bobby Fischer è morto. Fischer era sempre stato un po' fuori, ma durante gli ultimi decenni la sua divertente eccentricità era sfociata in una completa lunaticità, ed era diventato un folle pessimista e istigatore al pessimismo. Suppongo che questo semplicemente abbia mostrato quanto sottile sia la linea tra genio e pazzia. (Il parallelismo tra Fischer e l'altro grande scacchista statunitense, Paul Morphy, sono stranamente imprevedibili. Morphy è stato comunque una meteora, e impazzì anche lui verso la fine). A parte la sua tragedia personale, comunque, Fischer è probabilmente stato il più grande scacchista di tutti i tempi, e le sue grandiose partite verranno giocate, rigiocate e studiate a lungo. Come i libri, sono opere d'arte, e come i libri gli sopravviveranno. Sebbene non abbia mai incontrato Fischer, ha avuto un grande impatto sulla mia vita... Ma questa è storia per un altro giorno.

Le miniature della Dark Sword hanno venduto moltissimo, in ogni caso, e presto inizieremo a lavorare sul secondo set. Dieci figure, come prima: sei personaggi con nome, e quattro tipologie di soldati più generici. Solo per questa volta chiederemo a i miei lettori di votare per quali personaggi preferirebbero che Tom Meier portasse alla luce. Tenete d'occhio questo spazio per maggiori dettagli. E se non avete comprato in tempo il primo set, non è troppo tardi. Ordinatelo al sito della Dark Sword.

AVANTI GIANTS!


Commenta sul Forum